One Plus avrebbe falsificato i benchmark di One Plus 5: la risposta di Carl Pei

21 giugno 201711 commenti

Presentato ufficialmente nella giornata di ieri, il nuovo flagship killer dell'azienda cinese è già al centro di un accesso dibatitto con la community di XDA. Secondo il noto portale, infatti, i benchmark di One Plus 5 sarebbero stati falsificati attraverso un particolare meccanismo.

Non è la prima volta che uno smartphone dell’azienda finisce sotto i riflettori per questa ragione: secondo il team di XDA, anche One Plus 3T avrebbe ingannato le applicazioni di benchmarking, attivando una modalità “performance” ogni volta che un simile programma veniva avviato.

Per One Plus 5, invece, il meccanismo è leggermente diverso:

While there are no governor switches when a user enters a benchmark (at least, we can’t seem to see that’s the case), the minimum frequency of the little cluster jumps to the maximum frequency as seen under performance governors. All little cores are affected and kept at 1.9GHz, and it is through this cheat that OnePlus achieves some of the highest GeekBench 4 scores of a Snapdragon 835 to date.

Secondo XDA, questo meccanismo avrebbe permesso a One Plus di registrare, in media, un punteggio superiore del 5% nei test multi-core.

La risposta del fondatore dell’azienda non si è fatta attendere. Carl Pei, su Reddit, ha affermato che tale funzione è stata introdotta per fare sì che, durante l’esecuzione di queste applicazioni, lo smartphone si comporti esattamente come durante l’esecuzione di giochi 3D o altre app particolarmente pesanti. Questo per permettere all’utente che esegue il test di vedere il massimo potenziale del dispositivo.

Loading...
  • jcrtron

    Mi sembra anche ovvio, in condizioni di utilizzo blando è inutile sbloccare tutte le potenzialità del terminale.Non si guida con l’acceleratore a tavoletta sempre, mi sembra logico. Comunque non vedo più appetibile come prima un OnePlus: adesso i prezzi sono conformi a quelli dei top di gamma e novità non ce ne sono (come i bordi con sensori di pressione di HTC ad esempio).

  • AxeR

    Falsificato di che allora? giusto che sia così, se questo “boost” entra in gioco anche durante l’utilizzo di giochi o app pesanti

    • jcrtron

      Volevano farlo sembrare un dieselgate, ma è l’esatto opposto…

    • Francesco1989

      è la stessa cosa che fece samsung….eppure lì tutti ad insultarla…XD

      • Saccente

        E infatti dov’è ora il presidente Samsung insieme ad altri quattro dirigenti?

        • Francesco1989

          si beh, ho forti dubbi che siano lì per aver pompato i benchmark su antutu…cerca di non tirar fuori sta storia ad ogni commento su samsung, altrimenti più che saccente diventi seccante

          • Saccente

            Non importa quanto sono seccante, queste persone sono dentro con 3 accuse di cui una è lo spergiuro. Ti ricordo che Samsung è stata anche condannata per aver pagato delle persone per screditare sul web i prodotti della concorrenza. Mi sembra tutto in linea.

    • target33

      No invece. se vi leggete l’articolo originale, spiegano come non sia un comportamento condiviso di sistema, ma sia sempre legato alle applicazioni scelte (da Oneplus), e che si, si tratta di un cheat. Ergo, le loro scuse stanno a zero, se la vostra applicazione preferita non è presente in questa lista (coi meccanismi dettati da loro), OP5 rallenta e di parecchio (guardatevi i grafici). Marketing Never Settle!!

    • Angelo Mongillo

      Eh allora perché quando lo fece Samsung ed HTC tutti ad insultarli e chiamarli falsi ? OnePlus 5 è appena uscito, quindi ancora non possono aver scoperto molto…Pensa che per farlo con OnePlus 3 ci sono voluti alcuni mesi ( il test approfondito ) ed allora hanno modoficato la “firma” di un applicazione di benchmark ed hanno scoperto il punteggio reale ( quindi entrava in funzione solo con un elenco di App ). Allora OnePlus ha detto che avrebbe tolto tutto, invece sta ancora qua ad imbrogliare. Nel 2017.

      • moffolo

        Da quanto ho letto anche qui hanno fatto il test con l’applicazione di benchmark firmata e quella non firmata e hanno visto la differenza di prestazioni. Come dice @target33:disqus, sono le applicazioni che OnePlus ha scelto ad avere il “turbo”, mente per tutte le altre invece la CPU si comporta normalmente.

  • zazzappiaman

    ma quante pippe per un 5% di benchmark… dai ma vi comprate gli smartphone per i bench?