OnePlus 5: doppia fotocamera e batteria da 3.600mAh

4 maggio 201716 commenti

Negli ultimi anni abbiamo visto nascere un fenomeno piuttosto rilevante nel mondo Android. Gli smartphone cinesi hanno dimostrato non solo di poter dire la loro, ma spesso anche di ostacolare la blasonata concorrenza occidentale. Escludendo Huawei, ormai già ampiamente conosciuta, la società che ha riscontrato il maggior successo in Europa è certamente OnePlus. Il top di gamma cinese per questo 2017 sarà presto annunciato e già da qualche mese girano voci sulle probabili specifiche del nuovo OnePlus 5.

Dopo l’ottimo primo modello dalle discutibili e limitate modalità di vendita ed un più che degno successore, il successo di OnePlus 3 era prevedibile. Il dispositivo ha fin da subito allettato l’utenza e entusiasmato gli addetti ai lavori con delle specifiche senza rivali ad un prezzo ben più competitivo rispetto ai modelli concorrenti.
Nell’autunno scorso la società ha messo in commercio il OnePlus 3T, una rivisitazione del precedente modello. Esso infatti si è limitato ad aggiornare principalmente il processore, rimanendo del tutto identico nel design. Nonostante ciò le vendite del 3T hanno registrato numeri molto positivi, grazie alla marginale differenza di prezzo con il 3.

CARATTERISTICHE TECNICHE ONEPLUS 5

Saltato il numero 4 che non ha una bella reputazione in Cina, la giovane società sembra pronta a lanciare presto il nuovo OnePlus 5.
Nelle scorse ore un post che ne rivela ufficiosamente le caratteristiche è comparso sul profilo Weibo di Kumamoto Technology.
Sul social network più diffuso d’oriente si parla di un processore Qualcomm Snapdragon 835, 6 GB di RAM e 128 GB di storage interno. Fino a qui nulla di nuovo ma c’è dell’altro. OnePlus 5 sembrerebbe pronto a proporre una doppia fotocamera posteriore dalle sconosciute funzionalità ed una batteria da ben 3.600 mAh. In più a quanto pare potrebbe esistere una variante con ben 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna.

Non ci aspettiamo di vedere un modello del genere – ammesso che esista – nel mercato occidentale. In oriente infatti, l’utenza pare essere molto legata al quantitativo di RAM, il che spinge molti brand a forzare la mano per ragioni di marketing.
Ultima miglioria dovrebbe essere la ricarica rapida che consentirebbe una velocità addirittura superiore del 25% rispetto al già fulmineo 3T.

Attendiamo conferme sul nuovo OnePlus 5 e vi terremo aggiornati in seguito con nuovi dettagli in merito al tanto atteso top di gamma.

Loading...