OnePlus 5T non più disponibile in USA e Canada, ecco perché

24 marzo 201820 commenti

OnePlus 5T è arrivato sul mercato a novembre e già non è più disponibile all'acquisto negli Stati Uniti. Situazione definitiva o soltanto temporanea?

L’attuale top di gamma della società cinese sembrerebbe essere pronto – dopo soli 4 mesi di vita – a cedere il passo al modello successivo. Negli Stati Uniti e in buona parte dei paesi del Nord-America non è più possibile procedere all’acquisto di un OnePlus 5T, definitivamente.

Stando alle ultime dichiarazioni, pare siano stati venduti tutti gli esemplari di OnePlus 5T che il produttore aveva reso disponibile per il territorio americano, Canada incluso. La richiesta è stata maggiore rispetto all’offerta in termini numerici e chiunque voglia acquistare un dispositivo OnePlus in America sarà costretto ad aspettare il modello successivo.


Leggi anche: Recensione OnePlus 5T: il flagship killer sposa un nuovo formato


La notizia in questione ha fatto il giro del mondo ed ha aumentato ulteriormente l’hype nei confronti del top di gamma in arrivo. L’annuncio di OnePlus 6 sembra quindi sempre più imminente, anche perché fatichiamo a credere che la società cinese sia disposta ad interrompere le vendite nord-americane per un periodo molto lungo.

Ricordiamo intanto le probabili specifiche tecniche di OnePlus 6, trapelate nel corso degli ultimi mesi. Il SoC sarà l’ultimo Qualcomm Snapdragon 845, accompagnato da 6/8 GB di RAM e ben 3450 mAh di batteria. Il display avrà una risoluzione di 1080 x 2280 px e bordi ancora più sottili rispetto al 5T. Inoltre non manca il celebre, quanto discusso notch, destinato a dettar legge durante questo 2018.

 

Loading...
  • falco83

    Con quella risoluzione di schermo ridicola se lo possono anche tenere

    • ZeTo

      la differenza tra 1080p e 2k su uno schermo così piccolo è praticamente impossibile da notare.
      Praticamente nessuno ci fa caso.

      Con quella risoluzione di schermo ridicola si spreca meno energia per un risultato praticamente identico.

      Capisco la tua opinione però: anche a me piacciono i numeri più alti.

      • Marco –

        Beh magari lui intende 2.5k

  • Tys

    Altro notch, evvai con i pecoroni…

  • Marco –

    Già il fatto che abbia la maledetta tacca me lo fa odiare. Quindi spero che il vivo apex diventi disponibile dalle nostre parti, o sia cmq acquistabile

    • Ma io me ne sto tranquillo con il mio Oneplus 5.. sembra vecchio ma preso in anteprima non ha nemmeno un anno

      • Marco –

        Sicuro, persino io con op3 non sento esigenze di upgrade, se non per avere uno schermo più grande

  • The Mind

    ma il sensore di impronte dov’è? Si sa in maniera certa? Alcuni dicono dietro (spero di no) altri che c’è l’ha sotto il display…

    • Federico Cinque

      Ancora nessuna informazione ufficiale, per ora ci tocca basarci sui render e sembra che il sensore sia dietro. Magari lo metteranno sotto al display dell’ipotetico OnePlus 6T (a novembre??)

  • Latttina

    Vedo che il vecchio vizietto delle scorte limitate è rimasto, non una gran bella figura per un azienda che pretende di competere con i big su scala mondiale.

    • Capitano sia serio :)

      • Latttina

        Sicuramente sono più serio di Oneplus, non che ci voglia molto ;)

        • Scarface11

          Si infatti, immagino tu stia facendo lo stesso successo di Carl pei con le tue strategie. Ragazzo, sveglia! Bye. Già scritto troppo.

          • Latttina

            Ecco, hai ragione, hai già scritto troppo, in questa frase riassumi tutto quello di utile che hai apportato a questo blog. 😉

    • Scarface11

      Lattina, immagino che sicuramente non lavori in ambito marketing. 😅😅

      • Latttina

        E immagino invece che tu non conosca Oneplus

        • Scarface11

          No, l’ho solamente dal oneplus one. 😊 mi sa che tu sia molto giovincello per non capire che è solamente una strategia di marketing. Ma del resto è risaputo eh… Dovresti saperlo ugualmente. Tra l’altro addirittura dici “gran bella figura” 😂😂 cioè vuol dire che non hai proprio capito nulla, perdonami ma detto con sincerità. Perché appunto è una mossa voluta… Pur avendo ancora delle scorte, che poi rivenderanno a prezzi bassi ai vari rivenditori… Vedrai che hype salirà tra poche settimane.

          • Latttina

            Giovincello io? 😂😂😂Magari! Se come dici hai veramente un oneplus dal one, dovresti sapere benissimo che all’inizio ebbe grossissimi problemi di disponibilità scorte, in quanto la produzione veniva fatta in base alla reale richiesta, essendo Oneplus agli inizi e non volendo fare il passo più lungo della gamba. All’epoca NON ERA marketing, c’era veramente una REALE penuria di scorte. Io avevo volutamente scherzato, confrontando le due situazioni ma non pensando, complice la mia giovane età di 48 anni, di scatenare la reazione del solito fanboy di turno. Me ne scuso ampiamente.

          • Ponch89

            Quindi tengono da parte tipo 2000 pezzi che invece di venderli a 400$ li venderanno poi a 300 (cifre buttate là eh), per alzare l’hype per il op6?

            Spero tu stia scherzando….come se milioni di persone siano li coi soldi in mano e aspettare mesi prima di poter prendere il nuovo modello…..di one plus? ahhahha

  • Bulletman25

    Probabilmente sono l’unico qui ad avere ancora il OnePlus One….. E non sento ancora il bisogno di cambiare…. Andiamo avanti a vedere quanto resisterà….. Magari diventa d’epoca e mi mandano un nuovo modello in regalo…… Che simpatico che sono.. Voglio pure i regali… Aspetto e spero! 😂😂😂😂😂😂😂😂