OnePlus One torna in India: le autorità sospendono il ban

26 Dicembre 201459 commenti

Come ricorderete, nei giorni scorsi avevamo riferito del "ban" ricevuto da OnePlus One in India: la decisione dell'Alta Corte di Delhi rappresentava l'apice dei contrasti in essere tra la startup cinese e il team Cyanogen (maggiori informazioni in questo post), ma le autorità indiane sembrano essere tornate sui propri passi.

Nelle ultime ore si è infatti appreso che il divieto per OnePlus di vendere il suo One in India è stato temporaneamente sospeso, e le vendite del device possono quindi ripartire.

Come ricorderete, OnePlus One era stato bandito dall’India a causa dell’utilizzo del logo Cyanogen, con cui il produttore locale Micromax detiene un accordo esclusivo i cui frutti abbiamo visto alcuni giorni fa, con il lancio del nuovo YUREKALa sospensione del provvedimento è stata motivata dalle autorità con il fatto che i due device, rientrando in segmenti di mercato diversi, non costituiscano di fatto una minaccia l’uno per l’altro.

C’è da aspettarsi che Micromax e Cyanogen non esiteranno a riproporre le proprie istanze, ma questa decisione dà respiro a OnePlus che avrà modo di organizzare le proprie difese.

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com