Perchè DOOGEE Y6 Piano Black e non iPhone 7?

26 gennaio 201724 commenti

L'azienda cinese DOOGEE ha recentemente rilasciato un breve comunicato stampa in cui tenta di spiegare per quale motivo si dovrebbe scegliere il loro ultimo Y6 Piano Black, piuttosto che l'ultimo iPhone 7 Jet Black.

Che differenza c’è tra DOOGEE Y6 Piano Black ed iPhone 7 Jet Black? Beh, sorvolando le ovvietà relative all’hardware ed al software, possiamo paragonare prima di tutto l’estetica di questi due dispositivi. Entrambi infatti passano attraverso un complesso sistema produttivo che serve a consentire la lucentezza dei materiali che compongono il corpo dello smartphone.


Tuttavia lo schermo di Y6 Piano Black, prodotto da SHARP, si distingue dalla presenza dei bordi curvi che offrono una miglior presa sul dispositivo ed un look più accattivante.
Inoltre la fotocamera frontale da 8 MP con obiettivo grandangolare da 88 gradi consente di scattare selfie ad un maggior numero di persone contemporaneamente.
Infine il prezzo di DOOGEE Y6 è di soli $150 per tutta la durata della promozione del festival della primavera cinese.

Loading...
  • kino90

    #credici

  • Giulio

    Che grasse risaie

  • Marcello

    con un misero mtk 6750 puoi metterci 64gb di rom e 4 gb di ram, ma rimani sempre scarso! prezzo a cui dovrebbe essere venduto è massimo quello di gearbest e cioè 135 euro (la confezione contiene custodia in pelle, cover in silicone e pellicole). Io a 100 euro lo comprerei . Se devo spendere 150 euro compro xiaomi

  • Come dire?
    “una illusione per illusi felici…”

    Premetto: come low cost, ci può pure stare e magari offrire il necessario.
    Ma, il paragone, con qualsiasi altro top è decisamente fuori luogo.

    • EVA01

      Concordo in pieno.

  • CF

    premesso che non sono paragonabili, mi chiedo cosa ci fa uno con un device da 700 euro che fa le stesse cose, sicuramente meglio e con quel secondo in più di velocità, ma le stesse, per l’utente medio. Effettivamente su prezzi analoghi si trova di meglio (Xiaomi) ma non mi capacito per paragoni con attrezzi che costano il quadruplo e che vengono acquistati perlopiù per “ganzità”; sul versante non c’è confronto

    • luca giani

      Non voglio alimentare polemiche ma anche paragonare gli Xiaomi o i meizu agli Iphone e’ fuori luogo… ho iphone da sempre come primo telefono e come secondo provo i vari android.. ho preso da qualche giorno uno xiaomi Mi5 con la rom stable MultiLanguage… beh la ricezione in 4g (non con wind) e’ scandalosa… la gestione del dual sim idem… passa da nessun servizio a 4g anche senza spostarsi… insomma… non costeranno 700 euro ma nemmeno ci valgono… se uno deve lavorarci col telefono impazzisce dopo 2 settimane…

      • Gianni

        forse la ricezione in 4g e’ scandalosa perche’ manca la banda 20: magari era il caso di informarsi prima di prendere un telefono che viene venduto per un mercato diverso da quello dove lo vuoi usare.

        • Angelo Mongillo

          Anche tu hai ragione, ma dipende anche dall’utente sopra quale scheda utilizza ( i problemi c’è li hanno gli utenti Wind ) e dove ha questi problemi ( la banda 20 serve maggiormente per dentro gli edifici ).

          • Luca Bussola

            Non solo gli utenti wind… anche altri utilizzano comunque la banda 20 anche se in forma minore.

            “La banda 20 va ad 800 Mhz ed è stata liberata con il passaggio dei canali dall’analogico al digitale terrestre. E’ famosa perché assente nel mercato asiatico e perché, essendo la banda LTE a frequenza più bassa, è quella migliore per coprire lunghe distanze e la copertura all’interno degli edifici. Offre però una più bassa velocità di connessione, più vicina al 3G (HSPA+) che al 4G.”

            Reti 4G utilizzate dagli operatori italiani:
            Telecom Italia: 800 MHz, 1800 MHz, 2600 MHz;
            Vodafone Italia: 800 MHz, 1800 MHz, 2600 MHz;
            Wind Telecomunicazioni: 800 MHz, 2600 MHz;
            H3G (3 Italia): 1800 MHz, 2600 MHz.

          • Angelo Mongillo

            Ah, non lo ricordavo bene… Io posso dire che con lo Zuk Z2 ( che non la supporta ) a Roma mi andava anche in albergo. Può anche darsi che lì le altre bande prendevano lo stesso bene negli edifici…

          • Doc74

            In citta di solito si usano altre bande , la 20 viene usata di preferenza in zone rurali , perchè sebbene sia piu lenta degrada meno con la distanza e quindi adatta ad essere usata dove la copertura delle antenne è piu diradata.

          • Angelo Mongillo

            Ah, hai dato una risposta al mio dubbio, grazie mille!

          • Doc74

            di solito si parla di Wind perchè non avendo la 1800MHz e di fatto quella più costretta a basarsi sulla 800 in quanto la 2600 è molto veloce ma necessita di ripetitori piu vicini tra loro e quindi visti i costi maggiori usata sopratutto in zone molto urbanizzate quali le grandi città

        • luca giani

          Cerco di non essere maleducato…. ma hai letto quello che ho scritto? NON HO WIND… in 4g lo uso con TIM…

          • Doc74

            Anche TIM usa la banda 20 , in zone rurali di solito
            Non dico che sia necessariamente quello il problema , ma in effetti è probabile.
            Per il dual sim non ho capito il problema … l’ iphone è dual sim ?

          • olè

            secondo me voleva intendere che in teoria il dual sim dovrebbe essere un punto forte di quello xiaomi e invece anche quello va male.

          • Doc74

            vorrei capire cosa intendeva perchè quello che ha scritto sembrava un po’ incoerente .Gli xiaomi sono dual sim , ma come tutti i duel sim il traffico dati passa da una sim sola alla volta , non “switcha” in automatico quel : ” la gestione del dual sim idem… passa da nessun servizio a 4g anche senza spostarsi…” non lo comprendo .

          • luca giani

            Sono di roma centro… ti assicuro che non e’ la banda il problema…
            No l’iphone non e’ dual sim,ho solo detto che la gestione del dual sim di xiaomi e meizu e’ ridicola… nel senso che spesso da “nessun servizio” su una mentre si parla con l’altra e altri problemi…

          • Doc74

            boh non so’ che dirti, mi sono passati in mano parecchi xiaomi , ma nessuno con problemi di questo tipo. In genere ho potuto verificare una ricezione solida( ovviamente tranne che sulla banda 20…) ,mentre per il dual sim , le versioni vecchie ( con snapdragon) avevano l’unico difetto dello switch fisico delle sim nel caso servisse usare il traffico dati della seconda , mentre con le piu nuove si può fare lo switch software. Problema cmq legato al SoC qualcom.Ovviamente continua a non essere possibile usare il traffico dati contemporaneamente su tutte e due le sim.

        • Iacopo Guarducci

          Il Mio Samsung Galaxy Note 5 Duos per il mercato Coreano non ha la banda 20 ma con 3HG in Firenze e dintorni mi funziona benissimo, 4G compreso.
          Non ho alcun problema di ricezione.
          Come seconda sim ho TIM ed anche quella mi funziona in 4G…

      • Angelo Mongillo

        Concordo, mio padre che è passato da un Lumia 820 ( WP ) ad un Alcatel pop 3 ( se non sbaglio ) e, nonostante la differenza d’età dei due dispositivi e, la differenza della fascia di prezzo all’uscita ora sta impazzendo per continui problemi( che vanno dalla connessione passando per la fluidità e i tanti bug fino alla fotocamera ). Ora se io o un altra persona che non lavora ha questi problemi è un conto, ma, se i problemi c’è li ha un ingegnere che lavora anche con gli smartphone è un altro conto…

      • CF

        sempre sull’uso medio, il 4G è relativo e molti altri cinesi low cost funzionano bene, Honor in testa. Semplicemente notando l’assurdo accostamento mi meravigliavo e chiedevo con estrema semplicità cosa fa la differenza se non il “godimento” dell’attrezzo in se a quelli che spendono cifre importanti. Ho un THL e uno Zopo, funzionano egregiamente da tempo e li hanno aggiornati fino alla stabilità. Ad oggi svolgono la loro funzione e non ci sono app che richiedono sistemi più nuovi

  • Doc74

    Mah non capisco perchè dooge deve mettersia far confronti del genere.
    Davvero , banane contro pomodori.
    E sono uno che l’ iphone mai lo comprerebbe.