Pete Lau rivela: “Nessun successore per OnePlus X”

15 giugno 20165 commenti

Pete Lau, CEO di OnePlus ha dichiarato che l'azienda non ha intenzione di produrre un altro dispositivo della serie X.

Le case produttrici di smartphone sono normalmente solite realizzare due o tre smartphone della stessa linea così da offrire dispositivi di fascia a prezzo differente. OnePlus sembra però non voler seguire questo trend, per lo meno per quanto riguarda la linea X, a rivelarlo il CEO della società, Pete Lau. La dichiarazione è stata rilasciata proprio ieri in occasione della presentazione del nuovo flagship dell’azienda, OnePlus 3. La ragione di questa scelta dipenderebbe dalla volontà dell’azienda di focalizzarsi su un solo smartphone alla volta. Il fatto che OnePlus X non avrà un successore non dipende dai risultati di vendita ottenuti dal dispositivo, ma dalla decisione dell’azienda di concentrare tutte le energie su un vero flagship piuttosto che su più dispositivi di fascia e prezzo diversi. Si tratta quindi di una pura scelta tattica e strategica.

Nel lungo periodo l’azienda sarà inoltre impegnata nella probabile fusione tra i team che si occupano di Hydrogen OS (variante cinese) Oxygen OS (variante occidentale), l’annuncio dovrebbe arrivare a fine anno. Lau ha poi affermato che l’azienda sta ottenendo un discreto successo non solo in Cina ma anche in Europa e Stati Uniti. OnePlus si dichiara inoltre decisa a concentrarsi sui canali online e restia ad aprire nuovi punti vendita fisici.
Vi ricordiamo inoltre, che da ieri è possibile acquistare il nuovo OnePlus 3 sul sito ufficiale dell’azienda a 399€.

Loading...