Phablet Xtreamer: smartphone Android dual-SIM con permessi di root

13 settembre 201218 commenti

Sicuramente nessuno conosce Xtreamer, produttore sud-coreano, ma presto ne sentiremo parlare molto grazie al nuovo smartphone Android che entro poche settimane potremmo vedere nei negozi asiatici. Xtreamer sarebbe pronto a realizzare un nuovo phablet con Android molto economico con supporto alle doppie SIM e i permessi di root nativi. Uno smartphone dal prezzo rivoluzionario che sarà sicuramente molto amato dalle community e dagli utenti che prediligono il modding.

Il primo phablet Android che verrà realizzato da Xtreamer sarà dotato di:

  • Display da 5 pollici;
  • Android 4.0.3 Ice Cream Sandwich;
  • Update tramite ClockWorkMod;
  • Permessi di root nativi;
  • Supporto dual-SIM;

Strana la scelta della versione Ice Cream Sandwich, la 4.0.4 non avrebbe portato grosse modifiche al sistema.

Con queste premesse ed un prezzo “rivoluzionario” sicuramente, almeno in Asia, questo smartphone Android potrà avere successo.

httpvh://www.youtube.com/watch?v=c6hyRGbkR4Q&hd=1

(link)

Il video di presentazione non svela molto e perciò non sappiamo se le premesse saranno rispettate da Xtreamer. Vi terremo aggiornati.

 

Loading...
  • Pingback: Phablet Xtreamer: smartphone Android dual-SIM con permessi di root | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • coccobello

    Dalla risoluzione che si intravede nelle Maps, dovrebbe essere circa un 800×480, che su un 5 pollici è pochino, ma se il prezzo fosse davvero aggressivo, tipo 100€, con un buon dual-core e 1gb di ram, potrebbe essere un bel giocattolino.

  • coccobello

    Dalla risoluzione che si intravede nelle Maps, dovrebbe essere circa un 800×480, che su un 5 pollici è pochino, ma se il prezzo fosse davvero aggressivo, tipo 100€, con un buon dual-core e 1gb di ram, potrebbe essere un bel giocattolino.

    • Nicola fant87

      Infatti devo ammettere che proporre un smartphone con root access buon hardware e ottimo prezzo spero trovi ottimi partner e cresca,mi auguro che la concorrenza capisca questa decisione,e un ottimo modo per dare a sviluppatori ed utenti la voglia di creare e moddare,anche se spero in tutta franchezza che stia nei limiti della legalità

      • Giuseppe Attanasio

        Android è open source, certo che è legale :)

        • Nicola fant87

          Scusami ho sbagliato a scrivere,intendevo le applicazioni,android e quant’altro sono legali ed opensource,ma poi sarà l’utente e lo sviluppatore a decidere come utilizzare root ed s.o

          • Guido

            Guarda che abilitare il root è illegale quanto scrivere “sudo” nel terminale di ubuntu, cioè non lo è e non c’è motivo per cui dovrebbe esserlo

  • geco

    Sai che bellezza avere CWM e molto probabilmente nessuna ROM alternativa da buttarci su… (perche’ se il comparto HW e’ quantomeno nebuloso, sullo sviluppo Android non se ne parla affatto).

  • MUCKY

    io ho il lettore multimediale comprato on line XD

  • Ma come mai ha la tastiera dell iphone pur essendo android? boooh

  • Rattala

    sicuramente non avrá goggle play, ma sono lo stesso abbastanza interessato, ho un lgp500, non uso lo smartphone in piena potenzialitá e non mi interessa uno smart top gamma, tuttavia il dual-sim é una cosa che mi attrae molto avendo 2 schede (una italiana, una inglese)

    • Come non avrà google play? c’è pure nel video (0:20)

  • bellosguardo

    ha gli angoli smussati … NON SARA??? NON SARA??? non sara mica una copia :D mhauhauha

  • cagacazzo

    non per tirarvi giu dalle nuvole col vostro nuovo giocattolino .. ma vedo dei brevetti apple li :)

  • Ma riguardo al prezzo “strepitoso” non si sa ancora niente? cioè costerà tipo 100 euro, tipo 200 o tipo 300?

  • Pingback: – Phablet Xtreamer: Nuovo Phablet Android Dual-Sim con permessi di root nativi! | future-tecnology()

  • Potrebbe sfondare il mercato di classe medio-alta questo smartphone, soprattutto per la scelta dei permessi di root già integrati nella rom stock.