Primi benchmark per il chip Qualcomm Snapdragon S4

21 febbraio 201222 commenti

L'uscita del nuovo processore Qualcomm S4 non ha attirato l'attenzione come quella del chip quad core Tegra 3. Tuttavia dei bechmark test effettuati dagli esperti di AnandTech mostrano come le performance di questo chip siano straordinarie.


Il processore Qualcomm MSM8960 ha due core e una frequenza di clock di 1.5 Ghz. Ma sarebbe sbagliato confrontarlo con gli attuali processori dual core con la stessa frequenza, come quello del Htc Sensation XE: questo nuovo chip infatti si basa su architettura Krait con processo costruttivo al soli 28 nm (contro i 40 di altri chip come Tegra 3). Questo porta a una notevole riduzione dei consumi e un aumento delle prestazioni, come si evince anche dai test effettuati.

20120221-205958.jpg

I test effettuati sono Linpack, SunSpider, BrowserMark, Vellamo, e Basemark OS, e il processore è risultato essere il più veloce in tutti questi.

Questo nuovo chip insomma sbaraglia la concorrenza in quanto a prestazioni, e dovrebbe anche garantire un’ottima autonomia. Il primo telefono dotato di questo chip dovrebbe essere l’Htc One S, mentre seguiranno altri dispositivi tra cui un tablet lenovo.

Loading...
  • il pibe

    Qualcomm per sempre…

    Mi ha stupito htc con il suo avvicinamento a Nvidia…

    • Doktor bubba

      Stupisce molto anche me, ma c’è da considerare anche la componente Gpu……per quanto veloci siano i cortex A15 (più o meno il doppio degli A9 che montano tutti gli attuali smartphone) credo che difficilmente riuscirà a colmare il gap con la gpu….

      • Doktor bubba

        Senza considerare che una partnership con Nvidia fornirebbe anche un accesso ai giochi della Tegra zone che avranno sempre una maggiore importanza da qui in avanti…….per chi non lo sa Nvidia è partner delle principali software house che sviluppano videogiochi……secondo te da che parte conviene schierarsi??

        • Metallaro

          Non dimenticate che qualcomm fa produrre le gpu ad ATI che è un altro importante partner delle sw House.

          • Francesco Da Col

            non dicamo cazzate
            qualcomm non fa produrre le gpu ad ati, ne ha rilavato ormai anni fa il repartyo mobile.di ati ci resta ben poco nelle gpu qualcomm

        • sinceramente nVidia mi sembra tanto fumo e niente arrosto! Liberissimo di scegliere quello che preferisci, ma io dopo la ciofeca del tegra2 difficilmente tornerò al tegra.. Questo S4 mi è piaciuto da subito e secondo me è superiore al tegra 3!

          • Doktor bubba

            Aspetta…..non ho detto di preferire nvidia , ho semplicemente fatto notare che Nvidia è quella che ha i migliori presupposti di leadership in ottica futura…..il confronto tra il tegra 3 e S4 ancora non si può fare…per quel che riguarda il tegra 2 hai perfettamente ragione, ma purtroppo era abbastanza scontato che Nvidia pagasse dei peccati di gioventù all’inizio…..scommettiamo per vedere di chi sarà la gpu più performante tra un anno a partire da oggi?? Su qualcomm e Ati ti hanno già risposto…Purtroppo, per me, è molto difficile che nel lungo periodo gli altri tengano il passo di un gigante come Nvidia…solo Ati (ora Amd) potrebbe…ma ha venduto tutto il Know how a Qualcomm……

          • Doktor bubba

            Scusa non era per te il riferimento ad Ati..

          • si però come l’anno scorso il tegra 3 non supporta il kernel di ICS, e da qui probabilmente seguiranno problemi per gli sviluppatori…

  • Cacca

    non vedo l ora di leggere qualcosa del genere sull Exynos che verrà montato sul GS3

  • glonciavir

    ma fatemi capire 1 cosa: dall’immagine sopra riportata il qualcomm ottiene un punteggio doppio rispetto al galaxy nexus. Questo risultato si è ottenuto, per lo più, grazie ad una frequenza di clock maggiore e grazie al processo produttivo a 28 nm?

    Questo fa ben sperare che i procio dualcore sono tutt’altro che finiti. Sarei curioso di vedere un quadcore con queste caratteristiche…

    • Metallaro

      Principalmente per il processo costruttivo. Peraltro, con un processo costruttivo a 40nm i 1.5 ghz consumerebbero molto di più.

      • Doktor bubba

        Il punteggio doppio deriva in gran parte dalla capacità di calcolo doppia dell’architettura alla base dei nuovi cortex A15…..la frequenza incide, ma a parità di frequenza i nuovi processori eseguono (in media) il doppio delle operazioni…….il processo produttivo non influisce in niente….al massimo influirebbe se si facesse un confronto con il calore ed i consumi………

  • Francesco-orlando

    mmm…progresso nella potenza del processore si…ma secondo me android avrebbe bisogno più che altro di tanta, tanta ottimizzazione e alleggerimento…per quanto lo preferisco, invidio la fluidità a livelli HW inferiore che ottengono i concorrenti…certo, ora ci sono i dual core…ma io parlo ancora di processori single core…cioè, se ottimizzassimo come fanno i concorrenti, con la dotazione HW a cui siamo arrivati, quanto saremmo efficienti?

    • La pesantezza di android non è data dalla male ottimizzazione ma dalle infinite possibilità che offre rispetto alla concorrenza; per farti capire android è l’OS più simile a quello di un pc, ha un’interfaccia più complessa e piena di widget ecc :) prova a togliere tutti i widget, gli sfondi animati e lasciaci solo le icone vedrai come scorre fluido!

    • Doktor bubba

      Più che ottimizzazione si “dovrebbe” parlare di priorità di processo…..tempo fa era apparso un commento di uno sviluppatore esterno di Android che aveva parlato di alcune differenze rispetto ad Ios nella gestione delle priorità dei processi della UI….affermava che in Ios, contrariamente ad Android, la UI avesse priorità assoluta rispetto agli altri processi e che da questo derivi la tanto nota fluidità……infatti se provate a tappare una pagina internet durante il caricamento su Ios noterete che il caricamento si blocca….questo su Android non succede…il multitask è puro e non ci sono (se sbaglio correggetemi) processi con tale priorità…..

  • AndreA

    Si pero se si va a leggere l’articolo i passi avanti fatti dal lato cpu non vanno di pari passo con quelli gpu che in alcuni testi vengono tutt’ora battuti dall’Exynos di prima generazione.
    Opinione personale mi aspettavo di più da Qualcomm e dalla nuova architettura…

    • Metallaro

      La parte grafica va separata da quella logica. Samsung con il suo exynos ha usato una GPU mali, veramente ottima, mentre qualcomm usa GPU Adreno (ATI), e in effetti non hanno prestazioni eccezionali.

      • Aswakkama

        Quoto entrambi

      • DeePo

        L’Adreno è sviluppato direttamente da Qualcomm che ha acquistato tempo fa il reparto mobile di AMD e le licenze dell’Imageon…
        In effetti bisogna considerare che Qualcomm continua ad avere un punto di vista più “cellulare” e meno “palmare da competizione”

  • Gabrielegobbini

    questo nuovo chip infatti si basa su architettura Krait con processo costruttivo al soli 28 nm cioè solo 28 NANO metri?????

    • Davide

      Esatto, 28 nanometri, proprio come le nuovissime schede video serie 7000 della AMD.