Primi benchmark per il Sony Xperia P

2 maggio 201214 commenti

Con tutta l'attenzione verso il fratello maggiore, l'Xperia S, forse in molti si sono dimenticati del nuovo terminale di fascia media di Sony. Lo smartphone in questione, chiamato Xperia P, è passato tra le mani dei ragazzi del sito greco "Digital Life" che hanno provveduto a eseguire i test con  NenaMark, AnTuTu e Quadrant.

Come ci si poteva aspettare, i punteggi del terminale di Sony sono buoni ma non eccezionali. L’Xperia P può certamente dire la sua ma non può ancora competere con terminali come il Galaxy S2, anche se considerato da molti “vecchio”. Ecco i risultati ottenuti:

  • Quadrant: 2208
  • AnTuTu: 5325
  • Nenamark: 29.2

Come già detto, i punteggi sono tutt’altro che insufficenti, ma di certo il terminale non entrerà in nessuna classifica, del resto come il fratello maggiore Xperia S.

L’Xperia P è caratterizzato da uno schermo da 4″ qHDReality Display“, un processore dual-core da 1GHz e una fotocamera da 8 megapixel. Uscirà purtroppo con Gingerbread e verrà successivamente aggiornato a Ice Cream Sandwich. La sua data di uscita è fissata per il 28 Maggio nel Regno Unito ad un prezzo di 399€.

Loading...
  • riccardoPolaris

    400 euro galaxy S2 tutta la vita!

    • lorenzo nappo

      hahahha

  • AgostOnBass

    Per quel che mi ricordo dopo aver visto qualche video mi sembrava poco fluido in realtà…

    • dragondevil

      i video erano sui prototipi…
      se anche htc vuole abbandonare qualcomm x gli st-ericsson (processore che monta l’xperia P) un motivo ci sarà…no??
      in più se non sbaglio il risultato in antutu è molto vicino a quello fatto con il one s che onta un S4 da 1.5ghz contro questo che monta un u8500 da 1ghz!!

      • Andrea Nicosia

        senza contare che il one s monta Ics ed e’ già in commercio…se questo novathor fa questi numeri su ginger in stato prototipale chissà cosa riesce a combinare una volta sul mercato con sopra ics,sono molto fiducioso su questi Soc

      • AgostOnBass

        mi riferisco a quelli fatti al MWC

  • martin93

    È caro… ti prendi un tab di google quello nuovo con tutti quei soldi

  • Francy

    Vorrei precisare a chi a scritto l’articolo che il fratello S supera i 3000 punti quadrant ;-)

    • CeccoFF

      …e 6500 con Antutu..
      :p

  • 0raziel0

    prezzo esagerato e bench inutile dato che i telefoni vanno provati e non valutati leggendo un numero, certo l’estetica ha la sua parte (apple su questo insegna), inoltr forse questo telefono è stato sviluppato per ics e non per gingerbead, anche questo è marketing 

  • Pingback: Primi benchmark per il Sony Xperia P | buonaguida.com()

  • Homerjay

    Presentati (u e p) a fine febbraio ed escono a fine maggio…se aspettano ancora un pò diventano fascia bassa (sony o sony ericsson ha sempre avuto una pessima distribuzione e qualità inferiore ad altre marche a livello assemblaggio)…staranno verificando i display che non siano difettosi come quelli di xperia s con pixel bruciati o aloni gialli stravaganti. Speriamo almeno xperia u, p e sole si salvino vista la figuraccia fatta con S.

  • Pingback: Primi benchmark per il Sony Xperia P | Mandave()

  • Pulp

    Io ho trovato l’Xperia S a 420 euro e probabilmente me lo prendo, è troppo bello e poi mi piace anche la sony in genere… solo che non sono riuscito ancora a vederlo nei negozzi, mi sembra strano*