Qualcomm annuncia Snapdragon 835: sarà basato sul processo a 10nm di Samsung

17 Novembre 201651 commenti

Il nuovo processore di Qualcomm sarà lo Snapdragon 835 e sfrutterà la collaborazione con Samsung per usare il processo di realizzazione a 10nm.

Oggi Qualcomm e Samsung hanno tenuto un evento di presentazione a New York per annunciare una nuova partnership nella realizzazione del processore Snapdragon 835. Pur andando a rompere la tradizionale dicitura degli Snapdragon, questo 835 sarà il successore dell’attuale 821 e diventerà il processore di riferimento per i top di gamma del prossimo anno.

Il processo a 10nm

Lo Snapdragon 835 sarà basato su un processo di realizzazione FinFET a 10nm, eseguito da Samsung. Si tratta in assoluto del primo processore a sfruttare questa tecnologia, infatti i processori attuali sono basati su un processo a 14nm. Andando oltre la questione tecnica, in concreto questo nuovo processo permetterà di migliorare del 27% le performance e di ridurre del 40% il consumo energetico. Avremo quindi un processore più performante ma che allo stesso tempo consuma meno risorse.

Oltre a ciò non sappiamo molto altro, infatti mancano le specifiche tecniche come il numero dei core o la velocità massima. Si tratta comunque di una partnership importante che permetterà a Qualcomm di migliorare i propri processori e a Samsung di aumentare notevolmente gli introiti della propria divisione Semiconductor.

I primi dispositivi con a bordo lo Snapdragon 835 arriveranno nella prima metà del prossimo anno, ci aspettiamo quindi che i futuri top di gamma monteranno questo processore

Loading...
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com