Qualcomm Snapdragon 800 con GPU Adreno 420: ecco un nuovo test benchmark

24 ottobre 201314 commenti
Alcune settimane fa era apparso sul web un primo test benchmark di un nuovo e fantomatico SoC Qualcomm Snapdragon 800, il quale tra le tante migliorie ed il supporto a nuovi standard per i nostri smartphone e tablet portava la nuova e performante GPU Adreno 420. Il processore in questione è denominato APQ8084, lavora ad una frequenza di 2.5 GHz e porta tante piccole novità. Durante le ultime ore quest’ultimo sarebbe apparso nuovamente in un test benchmark.

Il nuovo Qualcomm Snadragon 800 APQ8084 da 2.5 GHz con GPU Adreno 420 è apparso in un nuovo test benchmark AnTuTu, confermando tutte le novità riportate in precedenza.

Ecco il test:

antutu-qualcomm-snapdragon-8084

Questo nuova GPU Adreno 400 series dovrebbe portare il supporto a DirectX11 e WebGL2.0. In termini di prestazioni dovrebbe offrire il 10% in più rispetto ad una Adreno 330.

Inoltre la Adreno 420 lavora ad un clock superiore a 500 MHz, e combinato con la CPU di Qualcomm dovrebbe essere garantita la decodifica hardware per il nuovo standard H.265, il supporto a risoluzioni fino a 4K, Wi-Fi 802.11ac Wi-Fi e Bluetooth 4.0. Infine potrà gestire la memoria DDR3 a 64 bit (da non confondere con l’elaborazione a 64bit della CPU).

Non ci resta che attendere altre informazioni.

 

  • Androizer

    tutto ottimo se si migliorasse anche l’autonomia, si deve sempre ricordare che parliamo di soc per smartphone principalmente e che “in teoria” si usano principalmente per telefonare e mandare messaggi……….

    • Valandir

      In pratica si usano poco per chiamare, i messaggi stanno scomparendo (con whatapp e simili). La possibilità di navigare su internet da mobile in comodità è il vero scopo di questi device, il resto sono solo ottime aggiunte.

      • Simo123

        E per navigare su internet e usare Whatsapp e simili serve tutta questa potenza… Per ora, solamente i giochi possono sfruttare tale potenza, oppure se si deve utilizzare il multitasking con molte app pesanti aperte (abbastanza difficile che succeda).

        • carlomangano

          e video in 4k ? li dimentichi?
          certo sono inutili per un uso normale

          ma per salvare un fotogramma del video in jpg e per altri lavori di video editing sono migliori

          certo non sono cose indispensabili (4k,h265 ecc) però sempre sono utili

          • cagliostro800

            “inutili per uso normale” bingo.
            Giusto stamane leggevo di come Apple si sia impegnata enormemente ed abbia migliorato Siri in iOS7, rilevando però nel contempo che SOLO IL 15% degli utenti iPhone lo usa, gli altri lo tengono disattivato. Mi piacerebbe (ri)vedere innovazioni utili…(Siri per la verità lo è, come GNow, per esempio durante la guida…)

        • cagliostro800

          beh anche scrivere messaggi tramite whatsapp fruendo di una risoluzione che sarebbe più idonea in un maxischermo di una sala cinematografica, ha il suo tangibile valore aggiunto

  • Pingback: Qualcomm Snapdragon 800 con GPU Adreno 420: ecco un nuovo test benchmark | Crazyworlds

  • Pingback: Qualcomm Snapdragon 800 con GPU Adreno 420: ecco un nuovo test benchmark | Notizie, guide e news quotidiane!

  • Enzo Indulgenza

    e se fosse per questo il motivo del ritardo del N5?

    • Jimmy

      Lo pensavo anche io e lo spero!

  • shanefalco

    Per far girare qualunque tipo di gioco su android basta adreno225 e 1 giga di ram (facciamo 1.5giga per stare larghi)…tanta potenza è sprecata e inutile visto che se poi metti video in 4k su uno smartphone 32 giga di memoria interna potrebbero essere pochi ;) si sta correndo in direzioni insensate solo per gonfiare inutilmente la potenza degli smartphone e per trovare scuse sbagliate per vendere. Viva le multinazionali e le lobby che vi schiacciano ogni giorno! sempre + schiavi della stupidità!

    • dcima

      Hai ragione. Che ne diresti di un computer/smartphone a 16 bit e 64Kb di RAM? KiloBytes, non GB. 30 anni fa erano oggetti molto desiderati … Sono (siamo) gli utenti a richiedere dispositivi sempre più potenti. Con grande gioia delle grandi compagnie. Non mi stupirei se fra 5 anni l’entry level avrà un multi-core (diciamo 1024?) e 1TB di RAM …

      • shanefalco

        viva l’esagerazione…ora che si è fatto anche troppo ci si può fermare al fullhd come definizione e come grandezza ai 5.2″ e magari innovare in maniera “utile” inserendo in tutti gli smartphone il flash allo xeno (per foto migliori di sera/notte) e batteria con nuove tecnologie in modo che duri molto d+. ;) Non bisogna per forza continuare a gonfiare i display e i processori ma si può introdurre cose dal passato (es. flash allo xeno).

        • sandro

          Io proporrei :Nuovo smartphone 5.2 “max;
          Batteria rimovibile con autonomia(sotto massimo utilizzo)almeno 36 ore!fotocamera cn stabilizzatore ottico e flash ad alta intensità cn possibilità di visione notturna;tutto il resto va benissimo come è il nexus4!
          KE NE DITE?