Qualcomm Snapdragon 801 vs Nvidia Tegra K1: ecco i primi test benchmark a confronto

24 marzo 2014133 commenti

Qualcomm e Nvidia hanno già preparato i propri SoC quad-core per il 2014, ovvero Snapdragon 801 (805) e Tegra K1. Il primo arriverà a bordo dei nuovi top-gamma Android come Sony Xperia Z2 e Samsung Galaxy S5, invece in secondo ancora non sappiamo a bordo di quali device arriverà, anche se forse lo vedremo a bordo della nuova Nvidia Shield. Ovviamente la vera attesa è per il nuovo Snapdragon 805 ma per ora abbiamo i primi confronti benchmark con il recente Snapdragon 801.

Ecco i primi test benchmark di confronto:

Secondo quanto emerso da questi primi dati, non sempre molto affidabili, il nuovo SoC di Nvidia sembra essere più potente dello Snapdragon 801, anche se la vera sfida dovrebbe essere con l’805 che arriverà durante l’estate sul mercato.

Tecnicamente i due SoC sono molto differenti. Entrambi sono stati realizzati con processo produttivo a 28nm, ma cambia l’architettura interna, infatti avremo quad-core Krait per Snapdragon 801, dual-core ‘Project Denver’ per K1 64-bit e quad-core Cortex A15 per K1 32-bit.

Per quanto riguarda la grafica il processore di Nvidia dovrebbe avere l’arma vincente, ovvero GPU Kepler in grado di lavorare ad una frequenza massima di 950MHz, in confronto alla GPU Adreno 330 che lavora “soltanto” a 578MHz. Non manca il supporto alle librerie OpenGL 4.4 e memorie RAM LPDDR3 64-bit.

La differenza di punteggio è sostanziale tra i due rivali, anche per quanto riguarda lo Snapdragon 805, che ancora non dovrebbe essere nella sua versione finale. Ovviamente non possiamo basare i nostri confronti e pareri su questi primi test benchmark, anche se dallo Snapdragon 801 ci aspettiamo grandi cose, viste le già consolidate performance del predecessore.

Rimaniamo in attesa delle prime prove ufficiali.

 

210€
Sony Xperia Z2
SU
A SOLI
Loading...
  • Ruppolo

    “Snapdragon”, i bimbominkia sono cresciuti e hanno occupato posti di lavoro tali per cui possono decidere i nomi dei prodotti.

    • italba

      E già, perché un processore funziona diversamente a seconda del nome che gli dai! Ottimo metro di giudizio!

    • MarcO123123

      Secondo me tu sei uno li loro.

      • italba

        Ma figurati! Non gli fanno decidere neanche il nome del gatto.

        • MarcO123123

          Hahahahaha

    • TheFender91

      Ti brucia che la vera innovazione arrivi su devices Android eh? Missà che il tuo iPhon più bello di sempre sta roba la vedrà con il cannocchiale.. Eh già,proprio come fa il robottino verde disegnato sulla homepage per vedere quanto indietro siete rimasti.. La tecnologia non si parla ne si disegna, SI FA!!!

      • Ruppolo

        La vera innovazione? Tipo i 64 bit? O forse intendi il multi touch screen? O forse l’app store?
        Per ora nel mondo Android vedo parole altisonanti e giocose (per usare un eufemismo), come “dragone scattante” o “galassia”. Parole che possono scaturire solo da persone che vivono ancora nel mondo dei giochi.

        • Wolf Haley

          Si dai il 64 bit con 1 gb di ram, in Apple si sono dimenticati di pubblicizzarlo come “l’iPhone con più crash di sempre”.

          • geo

            Infatti, andava in tilt quando cercavi di fare due operazioni contemporaneamente… due…

          • Ruppolo

            Sarebbe una pessima pubblicità, dato che raramente le applicazioni crashano. Su Android, invece, è una cosa normale. Giusto ieri mattina ne ho visto uno in cui TUTTE le app crashavano appena aperte (quindi non si aprivano).
            A me personalmente non interessa se la memoria è di 1 Byte o 1 TB, l’importante è che lo strumento funzioni. E l’iPhone funziona.

          • Wolf Haley

            Peccato che 64 bit su un giga di RAM è come mettere un propulsore Porsche su una 600. Ovvero oltre a essere inutili sono più deleteri che altro. Ah ti do un consiglio, se vuoi raccontare cazzate su android ti consiglio di rimanere su iphoneitalia e simili, lì troverai gente che sicuramente ti crederà.

          • Ruppolo

            Peccato (per te) che le app per smartphone a tablet abbiano esigenze in termini di memoria PALESEMENTE inferiori di un PC, se non altro perché solitamente su uno smartphone si una UNA APP ALLA VOLTA. Poi chissà, magari le app native scritte in Objective-C occupano meno memoria di quelle scritte in Java, o magari non serve memoria per far girare la macchina virtuale Java, visto che non c’è.

            Però è divertente questa cosa dei 64 bit: a me non importa nulla, ma ai geek come voi rode da matti sapere che il vostro robottino verde gira ancora a 32 bit…

          • Wolf Haley

            Se non te ne fregasse nulla non saresti nemmeno qui a difendere la bufala dei 64 bit. Fattene una ragione, Apple vi ha preso per il culo un’altra volta! :(
            A me poi non rode un bel nulla, sai io per 400 euro compro un Nexus 5 che al 5s non ha nulla da invidiare (anzi..), per 400 euro cosa ti da alla Apple? Ah sì, il 4s.

          • Ste Oh Yes

            Su glistockisti il Nexus 5 lo trovi a 339€ ;), a quella cifra li Apple ti dà display e sensore di impronte (inutile).

          • Ruppolo

            Infatti non la difendo la bufala (che poi bufala non è, l’A7 è realmente a 64 bit-9), semplicemente la uso per farvi venire l’acidità di stomaco :-)

            Riguardo il Nexus 5 che non avrebbe nulla da invidiare al 5S:

          • Wolf Haley

            Che sia realmente a 64 bit non lo nega nessuno. Che serva a far cascare i fessi come te nella trappola del marketing… Beh quello sicuro come l’oro. E te lo dico con una salute di stomaco perfetta, semmai sarai tu ad aver problemi di acidità visto che con quel video hai dimostrato quanto ho appena detto: il Nexus non ha nulla da invidiare al 5s. E dato che costa pure la metà ti sconsiglio di linkare video del genere, certi fessi potrebbero ricredersi e pensare di aver speso il doppio solo per avere un pezzo di alluminio con una batteria ridicola e una mela morsicata stampata.

          • Ruppolo

            Trappola del marketing? Quindi i 64 bit sono fuffa?

            Quanto al Nexus 5, monta una fotocamera di qualità inadeguata al livello in cui il marketing lo vuole porre. Dal filmato si evince molto chiaramente, ma se hai dei dubbi, darò lieto di farti notare ciò che non vedi (o che non vuoi vedere…)

          • Wolf Haley

            Certo che sono fuffa. Ma pensi veramente che ios abbia ottenuto benefici con il passaggio all’architettura a 64 bit? Spiegami come mai molti siti (e sto parlando di siti strettamente legati al mondo iPhone) hanno pubblicato la notizia che dai test effettuati risulta che il 5s crashi fino al doppio piú frequentemente rispetto al 5. Bastava mettere un 32 bit più potente, ma i famosi ingegneri Apple esperti più di marketing che di altro, hanno preferito annunciare al mondo di aver prodotto il primo smartphone a 64 bit. Senza naturalmente specificare la memoria RAM dell’iPhone. E ti consiglio un corso di inglese, perché con quel video non stai dimostrando nulla: l’iPhone vince solo nelle foto al buio con il flash. Se per te questo serve a giustificare 439 euro di differenza prezzo non posso che farmi 2 risate. :)

          • regster

            Si ma loro hanno nella confezione gli stickers da attaccare sul portellone della macchina!!! XD

          • italba

            Gira “un’app alla volta” su iOS, NON SU ANDROID! Mai sentito parlare di multitasking?

            p.s. Quante app sono state ricompilate per i 64 bit? E le app a 32 bit girano bene in un ambiente a 64 bit? Guarda qui http://www.theregister.co.uk/2013/09/12/apple_64_bit_iphone_pros_and_cons/ che c’è la risposta. E avverti se hai problemi con l’inglese.

          • skelektron

            Si, come i miei 3GS… Due ne sono morti… uno non dava segni di vita, all’altro si è bruciata la baseband dopo 20 minuti di utilizzo del GPS… Bella roba… Gli iPhone non valgono né più, né meno dei top di gamma di altri marchi e con altri OS, semplicemente al costo di moooolte funzioni utili presenti su Android offrono una migliore ottimizzazione a parità di hardware… Tra l’altro bruciata in parte con bugOS 7…
            Peccato che Android possa compensare sui top di gamma con hardware parecchio, ma parecchio più potente, quindi a buon intenditor…

          • Ruppolo

            Hai usato troppe parole per terminare con un “a buon intenditor”.

            Ti insegno io come si usa questa frase, con un esempio:

            http://www.spider-mac.com/2014/03/24/iphone-5c-piu-venduto-del-galaxy-s4-negli-stati-uniti/

            “a dicembre quasi la metà degli acquirenti di iPhone 5c aveva uno smartphone Android prodotto da Samsung e LG”

            A buon intenditor POCHE PAROLE.

          • italba

            Ottimo, postane ancora di questi link umoristici…
            “(l’iPhone 5C) uno dei prodotti di maggior successo di Apple nel corso dell’ultimo anno …” Ma perché, quanti “prodotti” nuovi ha fatto Apple??? Ma per favore!

          • Ruppolo

            Parecchi, ma sono tutti fuori dalla tua portata ottica :-)

          • italba

            Dai, su, illuminaci. Che cosa ha fatto di nuovo Apple nell’ultimo anno?

          • Ruppolo

            Nell’anno 2013 Apple ha fatto:

            iPhone 5S a 64 bit

            iPhone 5c

            iPad Air

            iPad mini con Retina Display

            Mac Pro

            Oltre ad aver rinnovato gli iMac, i MacBook Pro, i MacBook Air, gli Airport Extreme e TimeCapsule.

            Sul fronte software:

            iOS 7 a 64 bit

            OS X Mavericks, con Facetime, Mappe, iBooks e Portachiavi sincronizzati via iCloud con i dispositivi iOS.

            Nuovi Pages, Numbers e Keynote, compatibili OS X, iOS e browser Windows, con condivisione iCloud.

            Queste sono solo le principali novità.

          • italba

            Ma perché, valgono anche i modelli vecchi con la carrozzeria cambiata?

          • Ruppolo

            A parte che di “carrozzerie” voi utenti Android ve ne dovreste intendere parecchio, a quale prodotto Apple ti riferisci?

          • italba

            Forse al 5c?

          • Ruppolo

            Hai ragione, togli pure il 5C dalla lista.

          • Zer0

            Guarda che da poco gira un report per cui android ha meno crash di applicazioni di ios…

        • Dimentichi che l’A7 a 64bit è della Samsung

          • Ruppolo

            L’A7, come i precedenti, sono SoC della Apple.
            Samsung ha messo solo la “fornace”.

          • TheFender91

            È qui che ti sbagli. Secondo la tua ottica AMD dovrebbe essere il leader indiscusso del mercato, con tutte le novità introdotte su architettura, controller, gestione della memoria e nuove Mantle API… E invece I 22nm di Intel la fanno da padrone.. Il che significa che semmai è Samsung ad aver messo a disposizione le sue tecnologie di litografia a 28nm e ad aver fatto il più mentre la Apple ha preso l’architettura AM cortex a13, ha fatto qualche modifica e poi l’ha brevettata e passata alla Samsung.. E a giudicare dalla ram dedicata direi che il lavoro fatto da Apple è tutt’altro che egregio.. E Cmq tutto quello che hai menzionato prima è una combinazione di tecnologie riciclate e tanto ma tanto marketing, non ha nulla a che vedere con l’innovazione…

          • TheFender91

            *Pardon: ARM Cortex A15

          • fraguide

            l’arm cortex a15 è solo 32bit…

          • fraguide

            il cortex a15 fa parte di arm v7 quello apple è arm v8, semmai è piiù vicino ai nuovi cortex a53 e a57, sempre basati su arm v8…

          • Ruppolo

            Diciamo che non hai idea di come nasce un chip.

          • TheFender91

            TU non ne hai idea.. L’architettura è solo una maschera, uno stampo, quello che fa di più è il processo litografico. Da che mondo è mondo importa di più il numero di transistor a parità di superficie e quanto questi conducano che il metterli a destra o a sinistra del die… Vatti a vedere su TomHardware come alla Intel costruiscono in soc prima di venire qui a dire fesserie, per piacere…

          • Ruppolo

            Il processo litografico non fa un tubo, potrebbe impressionare una vignetta della Settimana Enigmistica che sarebbe la stessa cosa. L’architettura è invece il progetto funzionale, l’insieme dei componenti disposti in modo da realizzare una macchina da calcolo.

            “Da che mondo è mondo importa di più il numero di transistor a parità di superficie e quanto questi conducano che il metterli a destra o a sinistra del die…

            Da che mondo è mondo conta il PROGETTO, ovvero se metti dei transistor a caso non otterrai nulla. La disposizione, che avviene DOPO aver fatto il progetto, conta eccome: ha permesso ad Apple di dimezzare i consumi e aumentare la potenza di calcolo. Un vantaggio che gli altri non hanno e non potranno avere, OVVIAMENTE.

            Vatti a studiare su Wikipedia come si realizzano i chip, così eviti di fare la figura di un caprone ignorante.

          • TheFender91

            Eh ma infatti le prestazioni migliori le ottiene la AMD che ha l’architettura più all’avanguardia (HSA e grafica discreta R7 integrata nel die), mica la Intel che è già pronta a

            stampare in 14nm…perchè una ionizzazione diversa, un taglio più sottile del silicio e una dimensione minore dei transistor non aumentano la conducibilità e la superficie disponibile alla dissipazione termica, e non danno un numero maggiore di connessioni I/O a parità di tempo e superficie,ne un numero maggiore di transistor, e tanto meno aumentano esponenzialmente il numero di collegamenti disponibili, nooo macchè..è proprio vero che per voi applescums la fisica è solo un suggerimento…ma lo scemo sono io che ti sto ancora a sentire..vai a fare la settimana enigmistica e non scrivere boiate qui ,va’

          • Ruppolo

            BLA BLA BLA.

            Poi arriva un “tizio” e inventa la pipeline, inventa il parallelismo dell’elaborazione delle istruzioni, inventa l’elaborazione predittiva elaborando le istruzioni più probabili dopo un test condizionale, e le prestazioni aumentano esponenzialmente.

            Tanto per fare degli esempi.

            macchè..è proprio vero che per voi laggandroidi l’opera d’ingegno è solo un suggerimento…

          • regster

            Quoto:macchè..è proprio vero che per voi laggandroidi l’opera d’ingegno è solo un suggerimento…

            Chiamare persone “laggandroidi” termine disprezzato, usato da Te in questo caso, per chiamare gli utilizzatori di sistemi android.
            Ma come, dici di offendere solo Android e le persone che lo usano no!

            La contraddizione è il tuo forte ;-)
            Continua così che si molto app apprezzato

        • italba

          Nessuna delle quali inventata da Apple, guarda un po’…

          • Ruppolo

            Tutte inventate da Nokia, naturalmente.

          • italba

            I processori a 64 bit sono stati usati da decenni, prima sui mainframe e poi sui pc. Che siano arrivati su tablet e telefoni è solo un logico progresso. Per il multi touch ti hanno già risposto qualche giorno fa, e i repository (così si chiamano) esistono da sempre su Linux. Apple ha solo inventato il modo di farsi pagare.

          • Ruppolo

            “I processori a 64 bit sono stati usati da decenni, prima sui mainframe e poi sui pc.”

            …e poi sugli iPhone e iPad.

            “Che siano arrivati su tablet e telefoni è solo un logico progresso.”

            Si, ma non sono ancora arrivati. Solo su iPhone e su iPad, sono arrivati.
            Voi aspetterete ancora a lungo.

            PS: in realtà sono arrivati prima sui Mac e dopo sui PC, per i normali utenti.

          • italba

            Sempre a difendere l’ultima trincea, eh? Non ti preoccupare, cadrà anche questa.

          • Ruppolo

            Prima che cada sarà già pronta la prossima. Della serie sarete sempre indietro, a inseguire.

          • italba

            Non hai ben chiaro il senso della geometria… Se cade una trincea è Apple che si sta ritirando, e ormai di territorio gliene rimane ben poco.

          • Ruppolo

            Si si certo, Apple si sta ritirando… sono decenni che gli Apple haters lo gridano ai quattro venti… più forte, PIÙ FORTE!!

          • italba

            Nel settore smartphone la ritirata mi sembra evidente e innegabile. Sempre in termini percentuali, ovviamente (se no ricominciamo tutto da capo…)

          • Ruppolo

            Una azienda che aumenta le vendite trimestre dopo trimestre si starebbe ritirando?

          • italba

            Un’azienda che passa in pochi anni dalla maggioranza assoluta del settore al 20% scarso si, e che passa dall’avanguardia tecnica in tutti i settori al “processore 64 bit” e basta pure. E, per l’ennesima volta, un’impresa che riduce le proprie quote di mercato mentre il mercato si espande può pure vendere di più temporaneamente, ma il mercato non si può espandere per sempre.

          • Ruppolo

            È inutile che cerchi di strumentalizzare i dati di mercato.
            Un esempio chiarirà la questione:

            Poniamo che una azienda produca e metta in vendita il “classico” teletrasporto a-la-StarTrek.
            Questa azienda vende 1 unità il primo giorno, 2 unità il secondo giorno e così via. Detiene quindi il 100% del mercato.
            Dopo 10 anni una seconda azienda produce e mette un vendita un prodotto analogo, e ne vende 1.
            In quel giorno la prima azienda ha perso quote di mercato.
            Ma nel concreto, cos’ha perso? Nulla.
            Al massimo avrà perso delle vendite nel momento in cui il mercato è saturo. Ma nel nostro caso ciò non accadrà mai, perché gli smartphone si consumano.
            L’obiettivo di Apple è, come tutte le aziende, realizzare utili. Apple gli utili li fa, più di tutti gli altri messi insieme. E questo è sufficiente, per Apple.
            Per me utente è invece necessario che l’azienda continui a vivere, dato che ho investito nei suoi prodotti e servizi, software ed accessori compresi. E su questo punto Apple mi ha dato prova di continuità nell’arco di oltre trent’anni. Cosa che non si può dire di nessun altra azienda/prodotto.

          • italba

            Guarda che quando è stata fondata la Apple LG, Sony, Motorola, Nokia, Samsung erano già attive da decenni. E poi non stai parlando di un’azienda che aveva il 100% e passa al 90%, stai parlando di un’azienda che passa dalla maggioranza assoluta al 17,8%.

          • Ruppolo

            O si certo: LG industria petrolchimica produttore di plastica, Sony negozio di elettronica in centro Tokyo, Motorola produttrice di alimentatori a forma di batterie, Nokia produttore di stivali di gomma e Samsung distributore di generi alimentari. Attive da decenni, quindi con molta esperienza in processori a 64 bit…

          • italba

            Indovina chi faceva il processore 68000 montato sui primi mac?

          • Ruppolo

            E tu indovina chi faceva tutti i VLSI di contorno. Ti dò un aiutino: avevano tutti un logo a forma di mela morsicata stampato sopra…

          • italba

            E ricominci a svicolare. Fare un processore (e Apple, è inutile che insisti, NON NE HA MAI FATTO UNO) è una cosa ben diversa dal fare “i VLSI di contorno”. Imprese in grado di progettare e costruite un processore dalla A alla Z si contano sulle dita di una mano, per tutto il mondo.

          • regster

            Chissà se Ruppolo riesce a concludere il discorso sulle CPU progettate e costruite da Apple in questo post
            Già è fuggito una volta alle Tue risposte lasciando il discorso a metà! Ma questa è una sua abitudine quando non sa rispondere SPARISCE come ha fatto anche con Me su discorso che Job ha inventato il pinch-to-zoom o MULTI-touch!

            Povero Ruppolo la sua frustrazione cresce sempre più.

          • Ruppolo

            Deve ancora nascere il post a cui non so rispondere.
            Apple progetta CPU da un quarto di secolo, come minimo.
            Ma di processori secondari ne ha sviluppati fin da quando è nata, ad esempio il IWM (Integrated Woz Machine), che gestiva il floppy.

          • regster

            ma ad italba nel post precedente non hai risposto forse allora ti è sfuggito?
            ma guarda il caso……..XD

          • italba

            Il problema è che il caro Ruppolo è talmente impegnato a postare a sproposito qui e lì che si dimentica di quello che gli è stato risposto pochi giorni prima. Ha collezionato oltre 32000 messaggi solo su Punto Informatico!

          • regster

            Continua ad arrampicarsi sulle corde indiane!!!

            pensa a cosa ha avuto il coraggio di rispondere a Me:

            2 giorni fa Ruppollo ha scritto rispondendo a TheFender91:

            La vera innovazione? Tipo i 64 bit? O forse intendi il multi touch screen? O forse l’app store?

            Quindi vorrebbe far passare per innovazione Il Multi Touch!!

            Ma anche dopo avergli fatto vedere il video http://www.ted.com/talks/jeff_han_demos_his_breakthrough_touchscreen

            Che illustra cosa ha fatto un ingegnere un anno prima del lancio di iphone RISPONDE ….attenzione attenzione:

            E si, la tecnologia era proprio NUOVA (multi-touch presentata al primo iphone), perché non era quella che abbiamo visto nel filmato.

            Forse voleva vedere che, nel filmato che gli ho linkato, Jeff Han premere sull’icona col girasole prima di visualizzare e ingrandire le foto?

            O ha gli occhi foderati con amianto ondulato?

            che ridicolo!!!!

          • italba

            Ma no, il filmato era stato truccato da Google. E poi lo sanno tutti che se Apple presenta la stessa cosa di un’altro è comunque un’innovazione, mentre se qualcun altro fa la stessa cosa di Apple… Apriti Cielo!

          • regster

            Infatti!!

            Pensa se la Xerox con la prima interfaccia utente avesse brevettato i menù a pop-up,barre di scorrimento, il desktop, le icone a cartella……..

            La Apple sarebbe stata distrutta in men che non si dica da un’azienda molto più grande di Lei.

            Ma invece ha potuto COPIARE DI TUTTO E DI PIU…ma il bello è che Steve Job lo ha confessato in un’intervista dicendo:

            Abbiamo sempre RUBATO le grandi idee SENZA VERGOGNA!!!!!!!!!!!

            Però! Se qualcuno prova a copiare da Loro o ad ispirarsi si aprono le cateratte-re dei cieli!!
            Ora ci sono i brevetti.

            Hanno brevettato i bordi arrotondati!! Ma dai sono proprio dei PAZZI IPOCRITI come il caro RupPollo

          • italba

            “Processori secondari” ??? Non hai la più pallida idea di che cosa stai parlando! Era un banalissimo CONTROLLER, c’è tanta differenza tra quel “coso” ed il più semplice dei processori quanta tra i “VLSI di contorno” che fa Apple adesso ed i core ARM! E spiegami quali processori avrebbe progettato Apple in UN QUARTO DI SECOLO!

          • Ruppolo

            Anche il “banalissimo” controller è governato da una CPU, con le relative memorie e programma.

            Riguardo i processori che Apple avrebbe progettato in ALMENO un quarto di secolo, mi riferisco agli ARM.

          • Ruppolo

            Definisci “fare un processore”.

            “Imprese in grado di progettare e costruite un processore dalla A alla Z si contano sulle dita di una mano, per tutto il mondo.”

            Verissimo, e Samsung non fa parte di questo gruppo.

            Di questo gruppo fanno parte Intel, AMD e IBM.

            Se vuoi potremo fare un passo più: Imprese in grado di progettare e costruire un COMPUTER dalla A alla Z si contano sulle dita di una mano, per tutto il mondo.
            Infatti ve n’è solo una, IBM.

            Togliamo i meriti a tutti gli altri?

            Ora però rispondi alla domanda iniziale, definisci “fare un processore”.

          • italba

            E chi se ne frega di Samsung? Ma che, qualche coreano ti ha violentato da piccolo e ne sei rimasto sconvolto? Lasciamo perdere le fonderie di silicio ( se non sbaglio IBM le ha cedute a Celestica) e fermiamoci sulla progettazione. Oltre ad Intel, AMD e IBM ci si può aggiungere Motorola, Zilog, ARM ed ST Microelectronics. La Apple, per tornare all’argomento iniziale, ha preso un processore di ARM, lo ha leggermente modificato e lo ha dato da costruire ad altri. Insomma, tra Apple e Motorola c’è la stessa distanza che c’è tra un’officina che elabora motori e la Fiat.

          • Ruppolo

            AHAHAHAHAHAH!!!!!

            Mettiti seduto.

            Sei seduto?

            Bene, ora vai a vedere da chi è composta ARM.

          • italba

            Un’altra volta? Non so la tua età, ma i problemi di memoria sono preoccupanti, fatti controllare! La Apple ha UNA PARTECIPAZIONE AZIONARIA DI MINORANZA in ARM, ARM NON E’ una “APPLE COMPANY”!!!! La ARM tratta la Apple come tutti gli altri clienti, altrimenti questi ultimi SI CERCHEREBBERO UN ALTRO FORNITORE!

          • Ruppolo

            “Un’altra volta? Non so la tua età, ma i problemi di memoria sono preoccupanti, fatti controllare!”

            Grazie del consiglio, nel frattempo userò la memoria di Wikipedia.

            “La Apple ha UNA PARTECIPAZIONE AZIONARIA DI MINORANZA in ARM, ARM NON E’ una “APPLE COMPANY”!!!!”

            Irrilevante, come vedrai dopo.

            “La ARM tratta la Apple come tutti gli altri clienti, altrimenti questi ultimi SI CERCHEREBBERO UN ALTRO FORNITORE!”

            Difficile che Apple tratti se stessa come tutti gli altri clienti, secondo me si tratta meglio.

            “altrimenti questi ultimi SI CERCHEREBBERO UN ALTRO FORNITORE!”

            Ah ma prego, c’è Intel che li aspetta a braccia aperte.

            Ma vediamo intanto cosa dice Wikipedia:

            http://en.wikipedia.org/wiki/ARM_Holdings

            Dunque vediamo, Wikipedia dice che ARM è una multinazionale dei semiconduttori e del software, con sede a Cambridge, in Inghilterra. Dice che la sua attività preponderante è la progettazione di CPU, ma progetta anche strumenti di sviluppo, sistemi e piattaforme, come anche infrastrutture e software SoC. Dice che domina il mercato dei processori per dispositivi mobile, smartphone e tablet.

            Ora vediamo com’è stata fondata.
            Wikipedia dice che la compagnia è stata fondata nel Novembre del 1990 con il nome “Advanced RISC Machines Ltd” come joint venture tra Acorn Computer, Apple e VLSI Technology.
            Lo scopo di questa compagnia era (ed è) sviluppare ulteriormente il processore Acorn RISC Machine, che poi fu anche utilizzato da Apple per il progetto Newton, ovvero per il MassagePad.

            Come puoi vedere Apple fa parte dei 3 fondatori di ARM, da oltre 23 anni.
            Questo è il motivo per cui Apple può tutto, compreso lo sviluppo di una piattaforma differente ma basata su ARM, perché “è roba sua”, è roba che hanno sviluppato loro negli anni. Cosa che nessun altro produttore di smartphone può ovviamente fare, salvo avere licenza per farlo (e se Apple non vuole concederla, non viene concessa).
            Gli altri possono quindi produrre CPU e SoC secondo la licenza concessa da ARM, di cui Apple fa parte da sempre.

            Nel tuo androide batte un cuore sviluppato anche da Apple.

          • italba

            A proposito di smemorato (quando ti conviene), ti ricordi di come ha accolto Steve Jobs buon’anima l’arrivo di Android e degli smartphone concorrenti? E secondo te gli avrebbe poi venduto i SUOI processori? Ma cos’era, schizofrenico bipolare? E stiamo parlando della stessa Apple che pur di non concedere agli altri la sua tecnologia ha affossato roba valida come il Firewire o l’architettura dei Macintosh Risc! ARM NON E’ APPLE, è inutile che insisti, e non può “fare quello che vuole con la roba sua”. NON E’ ROBA SUA, punto. In UK non scherzano per niente con la proprietà delle imprese, e lì le azioni si CONTANO, non si PESANO. Se ARM vuole vendere, a caro prezzo, i suoi “core” a clienti importanti come Samsung o gli altri la Apple dall’alto del 14,8% delle sue azioni ARM NON PUO’ IMPEDIRLO! E non può neanche pensare di fare tutto da sola, infatti non lo fa! I suoi interventi nell’architettura del processore, rispetto allo standard ARMv8, sono minimi. Comunque qui http://www.theregister.co.uk/2013/11/27/arm_how_a_surprisingly_small_uk_company_conquered_the_world/ puoi trovare la storia di ARM, e vedrai che il ruolo di Apple è sempre stato quello di cliente/finanziatore, fin dai tempi del Newton.

          • Ruppolo

            ARM è composta da Acorn, Apple e VLSI Technologies.

            So che la cosa ti rode, ma è così. Apple può fare ciò che vuole essendo parte di ARM. Ed infatti, come si legge nell’articolo DA TE linkato, lo fa:

            “When discussing his company’s 64-bit ARMv8 architecture, Shore revealed that ARM-licensee Apple’s implementation of it in its A7 processor came as a surprise to many at ARM. “Our fruity friends earlier this year stunned the world, actually, and stunned most of ARM’s employees, in fact, by releasing the latest version of the iPhone supporting and including a 64-bit processor,” he said. “They’d done that incredibly secretly and ended up stealing a march on the whole of the rest of the industry. It was quite a staggering achievement, to be honest.”

            Quanto all’altra tua panzana, ovvero che il ruolo di Apple in ARM è solo di cliente (AHAHAHAH cliente della propria azienda AAHHAHA) /finanziatore, l’articolo da te linkato non lo dice, wikipedia non lo dice. Tu lo dici, ma tu sei menzognero.

          • italba

            ARM è stata fondata da Apple, Acorn e VLSI, NON “E’ COMPOSTA”! Sempre a giocare con le parole per deformare la realtà, vero? Apple è stata tra i fondatori e adesso ne detiene il 14,8%. Il 14,8% NON E’ LA MAGGIORANZA e quindi NON PUO’ FARE QUELLO CHE VUOLE! Mi sembra evidente, o hai qualche altra idea balorda sulla proprietà delle aziende? Tanto è vero che Steve Jobs, nonostante abbia dato fuori di matto quando sono usciti Android e gli smartphone Android NON HA POTUTO FARE NIENTE per evitare che i “core” ARM andassero alla concorrenza! In conclusione, LA ARM E’ UN’AZIENDA A SE’ STANTE, e vende quello che gli pare a chi gli pare, secondo la sua unica convenienza. Se vendere processori ARM alla Samsung (ad esempio) va contro gli interessi di Apple, allora PEGGIO PER LA APPLE!

          • Ruppolo

            Certo che è composta da Acorn, Apple e VLSI Technologies, e sai perché? Perché a distanza di 24 anni i 3 non si sono divisi.

            Apple, come Acorn e VLSI possono fare ciò che vogliono perché sono detentori (ovviamente) delle tecnologie della loro azienda, nella quale hanno investito.

            Forse è il caso che dai una ripassata:

            http://en.wikipedia.org/wiki/Joint_venture

            L’oggetto sociale di questa società è concedere ARM in licenza, quindi è ovvio che viene data a chiunque ne faccia richiesta, dietro compenso. Ma la licenza che viene data non permette di sviluppare ARM, ma sono di utilizzarlo/a.
            Apple, invece, può sviluppare quello che gli pare e piace, sopra tale tecnologia. Un vantaggio OVVIO.
            Infatti A7 rappresenta proprio questo vantaggio, una CPU ARM a 64 bit che nessun altro ha, per il momento.
            È quindi ovvio che la concorrenza resterà sempre un passo indietro (o 10 passi indietro).

          • regster

            Fai il gioco delle 3 carte?

            Italba Ti ha detto SVARIATTTTTTTEEEEE volte che Apple ha la sua quota sociale al 14,8%.

            Se io e Te siamo soci, Io al 85% e Tu al 15% Chi ha più voce in capitolo?

            RopPollo!!! Youu wwuuuu c’è qualcuno in quella testa?

            Sei forse Limitato da non capire?

            Italba….?

            FINISCILO!!!!

            XD

          • italba

            Acorn ha chiuso 15 anni fa e VLSI è ridotta ai minimi termini. Credi che possiedano ancora ARM? Tra le aziende che hanno in licenza il core 64 bit di ARM c’è Apple (spiegami come fa a dare il suo processore in licenza a sè stessa!) e SAMSUNG. Tra chi ha la licenza per la COMPLETA ARCHITETTURA 64 bit c’è anche HUAWEI. Ci faresti cosa gradita se ti informassi meglio prima di sparare ca##ate. Ti devo lasciare, purtroppo, non ho ancora letto l’articolo su quali app crashano prima tra quelle Android e quelle iOS!

          • Ruppolo

            Acorn ha chiuso 15 anni fa e VLSI è ridotta ai minimi termini. Credi che possiedano ancora ARM?

            Certamente. Ma anche se fossero state rimpiazzate, Apple è viva e vegeta, ed è di Apple in ARM che stiamo parlando.

            “Tra le aziende che hanno in licenza il core 64 bit di ARM c’è Apple”

            Tieni parecchia confusione. Il 64 bit A7 di Apple non è di ARM, è di Apple. Apple ha licenza (mi pare ovvio, no?) di sviluppare su ARM come le pare e piace. Forse non comprendi l’inglese? Non hai letto che ARM è stata colta di sorpresa da questo A7 a 64 di Apple?

            “(spiegami come fa a dare il suo processore in licenza a sè stessa!)”

            Infatti non lo fa, perché è suo. E lo ha potuto sviluppare su una piattaforma di proprietà ARM perché essa stessa ne fa parte, fin dall’inizio. Ma non l’ha sviluppato in seno di ARM, infatti alla ARM non ne sapevano nulla.

            “Tra chi ha la licenza per la COMPLETA ARCHITETTURA 64 bit c’è anche HUAWEI.”

            Certo, quella standard, non quella di Apple.

            Leggi bene Wikipedia!

          • italba

            L’ho letta bene la voce “arm holding” e, a differenza di te, l’ho letta tutta, anche dove dice

            “Processors believed to be designed independently from ARM, by vendors for whom no architecture license has been announced, include Apple’s A6, A6X, and A7[52] (used in iPhone 5, iPad and iPhone 5S), and Qualcomm’s Snapdragon[53] (used in smartphones such as the US version of the Samsung Galaxy S4).”

            Che ci sia anche Qualcomm tra i proprietari di ARM?

          • Ruppolo

            Non lo so, potrebbe anche darsi. Te la volevo quotare io, questa parte, perché parla di sviluppo indipendente. Quindi torniamo al discorso iniziale, ovvero Apple progetta e sviluppa CPU. Ed ha fatto una cosa in più, che Qualcomm non ha fatto, ovvero ha sbrogliato a mano il layout fisico dei componenti, 2 anni di lavoro, ottenendo un risultato strepitoso. Ancora oggi nessun SoC riesce a tenere testa al A7. Solo qualche sterile benchmark fa credere che la concorrenza abbia più potenza, ma qualsiasi prova su strada mostra una potenza del A7 10 volte superiore.

          • italba

            Ancora con questa balla dello sbroglio a mano? SVEGLIA! Dopo due anni un SoC E’ DA MUSEO! E poi se non ti basi sui benchmark, su cosa ti basi, su quanto sono veloci le app ad andare in crash?

          • regster

            Sono interessato alla discussione ma poi ogni volta che si arriva al sodo, RupPollo finisce di rispondere….. Evidentemente hai ragione Tu! Grande Italba

          • italba

            Sarà anche un pollo, ma guarda che si chiama per davvero Ruppolo.

          • regster

            Un modo alternativo di chiamarlo ;)

            Ma ancora non risponde vedo.

            Questo da più valore alla tua opinione ovvero Apple non ha mai fatto di sana pianta un processore.

          • regster

            E per il multi touch aggiungo di andarti a vedere questo video:

            Cerca su google questo e prendi il primo risultato (sito Ted)

            kirby_ferguson_embrace_the_remix

            Verso i 5:23 inizia a parlare di Apple e al minuto 7:23 SENTI cosa esce dalla bocca di Steve Job in persona. (Sto copione!!!!)

            Lì spiga anche perché è stata la Apple a brevettare una cosa COPIATA SPUDORATAMENTE da altri che non avevano brevettato anni prima semplicemente perché non era necessario brevettare tutto ciò che si creava stiamo parlando degli anni 80 circa dove già era stato inventato il pinch to zoom.

            Job ha solo inserito in un telefono la tecnologia inventata e il bello è che ha detto che l’ha inventata Lui!!

          • Ruppolo

            Strumentalizzare ogni cosa è lo sport preferito nel Mondo.

            Apple non ha brevettato il multitouch, infatti tu stesso non lo dici: la chiami “cosa”. Forse intendevi il pinch-to-zoom? Ma il brevetto mostrato in Ted non è relativo al pinch-to-zoom, ma al slide-to-unlock.

            Anche il filmato del 1986 su Steve Jobs viene strumentalizzato, quando parla dei grandi artisti che rubano. Un conto è rubare un’idea per usarla come base di partenza per creare una cosa diversa, un conta è rubarla per riproporla tal quale e farci soldi ILLECITI.

            Gli esempi sui cantautori fatti all’inizio del filmato non evidenziano una copia tal quale, ma una rielaborazione, un remix. Non vi è alcun remix nei prodotti Samsung colpiti in tribunale, non vi è alcun remix nel documento di oltre cento pagine (presentato come prova a carico di Samsung) in cui, funzione per funzione, si indica come copiarla da Apple.

            Non confondiamo gli artisti con i falsari. Gli artisti ci tengono a mettere il LORO ingegno, a prescindere. I falsari vogliono solo far soldi.

            “Job ha solo inserito in un telefono”
            Se ha fatto così poco, perché non lo hanno fatto gli altri 30 anni prima? 20 anni prima? 10 anni prima?

            Jobs ha fatto una cosa che gli altri non hanno saputo fare (a parte far in modo che il multitouch funzionasse in modo affidabile), ovvero portare l’innovazione nelle mani di tutte le persone.

            Dove sono i cellulari, i laptop, a celle di combustibile? Li vedi sugli scaffali di Media World? Lessi un articolo sui nanotubi di carbonio circa 30 anni fa.
            Ora facciamo l’ipotesi che Apple esca con l’iPhone 7 a celle di combustibile, cosa diresti? Che Apple “ha solo inserito in un telefono la tecnologia inventata” da altri? E perché non lo fai tu?

          • regster

            Non lo hai visto tutto vero?

            Al minuto 5:39 Job presenta la “nuova” tecnologia il Multi Touch ovvero quello che dopo chiama pinch-to-zoom perchè a Sua spiegazione basta muovere due dita per zoomare una foto!

            Ora la domanda: Al minuto 5:52 invece si vede l’ingegnere che ha inventato VERAMENTE questa tecnologia!

            Hai detto che non è copiato, quindi non è uguale, ma nel video noti differenza nello zoomare una foto oggi con quello che faceva l’ingegnere anni prima?

            Ti sembra come hai detto Tu “una cosa diversa”?

            E’ praticamente identico il modo di fare uno zoom di una foto ….Job ha rubato questa idea mettendola su di un telefono (vero ha fatto una cosa grande) ma sempre rubata rimane.

          • Ruppolo

            “Non lo hai visto tutto vero?”

            Certo che l’ho visto tutto.

            “Hai detto che non è copiato ma nel video noti differenza nello zoomare una foto?”

            Io ho detto questo? E dove?

            “E’ praticamente identico il modo di fare uno zoom di una foto ….Job ha rubato questa idea mettendola su di un telefono (vero ha fatto una cosa grande) ma sempre rubata rimane.”

            Forse è bene un ripasso sul dizionario Treccani, che accompagna il mio iPhone da 4 anni:

            Rubare: “Appropriarsi, impadronirsi con mezzi e in modi illeciti…”

            Ci fermiamo qui: “con mezzi e in modi illeciti”.

          • regster

            infatti! Quando non si trovano argomenti per rispondere si passa alla grammatica!

            XD

            Job = LADRO!!!!

            Ma gli altri non possono rubare da Lui.

          • Ruppolo

            Io non avrei argomenti per rispondere? Guarda, sto poco a tapparti la bocca sulla questione: chi è stato condannato a pagare 1 miliardo di dollari di risarcimento e perché?

            Ovviamente non occorre che rispondi alla domanda.

          • regster

            Mi piace come ti giri deviando la conversazione!

            Resta una cosa soltanto:

            Job ha copiato il MutiTouch o pinch-to-zoom come preferisci chiamarlo.

            Se Invece di quell’ingegnere fossi stato Tu a inventarlo, non ti roderebbe che un tizio come Job abbia INSERITO nel suo progetto quello che Tu ha inventato senza RICONOSCERTI NIENTE????

            Ma visto che non era brevettato lo Ha potuto fare, all’epoca non si brevettava anche l’aria o l’acqua calda come fa Apple.

            I bordi arrotondati, un brevetto BELLISSIMO!

          • Ruppolo

            Io ho deviato la conversazione? Sei tu che hai deviato la conversazione, perché sono IO che ho iniziato, con un commento sui nomi utilizzati nel mondo androide.

            “Job ha copiato il MutiTouch o pinch-to-zoom come preferisci chiamarlo.”

            Copiato da chi?

            http://en.wikipedia.org/wiki/Multi-touch#History_of_multi-touch

            “The company Fingerworks developed various multi-touch technologies between 1999 and 2005, including Touchstream keyboards and the iGesture Pad. Several studies of this technology were published in the early 2000s by Alan Hedge, professor of human factors and ergonomics at Cornell University.[17][18][19] Apple acquired Fingerworks and its multi-touch technology in 2005. Mainstream exposure to multi-touch technology occurred in 2007 when the iPhone gained popularity, with Apple stating they “invented multi touch” as part of the iPhone announcement,[20]however both the function and the term predate the announcement or patent requests, except for such area of application as capacitive mobile screens, which did not exist before Fingerworks/Apple’s technology (Fingerworks filed patents in 2001-2005,[21] subsequent multi-touch refinements were patented by Apple[22]).”

          • regster

            inutile continuare, è ben spiegato cosa ha copiato con un bel remix nel video che ti ho dato (kirby_ferguson_embrace_the_remix)

            Puoi continuare quanto ti pare ma la verità è ben illustrata da Kirby.

            Il MutiTouch o pinch-to-zoom esisteva MOLTI ANNI PRIMA che Job lo mettesse nell’iphone.

            E questo è un dato di fatto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

            Quindi se esisteva non lo ha INVENTATO LUI.

            C’è tanto da capire? A me sembra proprio di NO.

            Poi è Job stesso a confessare di aver sempre RUBATO!!

            Forse è un video montaggio? NON PENSO PROPRIO ma se vuoi per farti dormire meglio ti dico che non è vero!

            ;)

          • Ruppolo

            “inutile continuare, è ben spiegato cosa ha copiato con un bel remix nel video che ti ho dato ”

            Ah, la voce della verità? Io dico che non ha copiato, quindi ora come la mettiamo?

            “Puoi continuare quanto ti pare ma la verità è ben illustrata da Kirby.”

            E io, Ruppolo, ti ho illustrato, attraverso il link Wikipedia, il contrario di ciò che afferma Kirby.

            “Il MutiTouch o pinch-to-zoom esisteva MOLTI ANNI PRIMA che Job lo mettesse nell’iphone.”

            Si certo, quindi?

            “Perché, visto che lo ha inventato Steve Job,”

            Chi l’ha detto? Lui no, quindi chi l’ha detto? Tu?

            “E questo è un dato di fatto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!”

            Ovvio, chi ha mai detto il contrario?

            “Quindi se esisteva non lo ha INVENTATO LUI.”

            Più che ovvio, quindi dove sta il problema?

            “C’è tanto da capire? A me sembra proprio di NO.”

            Anche a me sembra di no, eppure tu non capisci.

            Proviamo con un esempio: L’azienda A inventa XYZ, poi dopo 10 anni l’azienda B compra l’azienda A. Ora A non esiste più, perché fa parte di B. Può l’azienda B dire “abbiamo inventato XYZ”? Certo che può.

            Ah, per inciso il fatto che A compri B o B compri A, o nasca C dalla fusione di A+B, l’azienda risultante potrà dire “noi abbiamo inventato XYZ”.

            Se non capisci questo, è inutile andare avanti.

            “Poi è Job stesso a confessare di aver sempre RUBATO!!”

            Mai fatto, mai detto.

            “Forse è un video montaggio? NON PENSO PROPRIO ma se vuoi per farti dormire meglio ti dico che non è vero!”

            Non è un video montaggio, è il filmato reale. Le tue parole, invece, sono un montaggio.

            “Perché, visto che lo ha inventato Steve Job, si trovano filmati di presentazione come nuovo metodo di tocco del display del Multi-Touch già dal Febbraio 2006 UN ANNO PRIMA DEL LANCIO DI iphone?”

            A parte che lo sviluppo di iOS è durato circa 6-8 anni (mica sono bravi come Google che lo fa in 1 anno…), la risposta sta nel link wikipedia (e relativa frase quotata… forse non sai leggere l’inglese?)

            “COSA alquanto differente dall’arroganza di Job nel dire “abbiamo inventato” senza nemmeno menzionare i veri autori di questa Tecnologia.”

            Per nulla arrogante, Apple acquistò FingerWorks nel 2005, una azienda che sviluppò tecnologie multi-touch a partire dal 1999.

            Vuoi ora ipotizzare che FingerWorks rubò il lavoro di altri?

            Ecco la storia di FingerWorks:

            http://en.wikipedia.org/wiki/Fingerworks

            “COSA alquanto differente dall’arroganza di Job nel dire “abbiamo inventato” senza nemmeno menzionare i veri autori di questa Tecnologia.

            Addirittura nel Gennaio 2007 quando ha presentato L’iphone.”

            Infatti ha detto bene, ABBIAMO inventato. Anche perché bisogna poi vedere quanto proviene dall’università di Toronto e quanto dall’università di Delaware.

            Il pinch-to-zoom, ad esempio, arriva solo nel 1991 da Pierre Wellner.

            “Quando copiamo lo giustifichiamo in ogni maniera (come fai Tu e gli applefan). Quando gli altri copiano siamo pronti a diffamare. La maggior parte di noi non hanno alcun problema con la copia … finché noi siamo quelli che lo fanno.”

            Tu dimentichi sempre un piccolo particolare, come del resto lo dimentica il Mondo: la copia è lecita quando non esiste un divieto a copiare.

            Ecco perché Samsung è stata condannata in primo grado ed in appello.

            “ANCORA l’ha inventato Steve Job il multi Touch?”

            E chi l’ha mai detto?

            “Ruppolo falla finita di far credere altro o alterare i fatti, equivale a dire una bugia .”

            Sei tu che alteri i fatti: Steve Jobs non ha mai detto di aver inventato LUI il multitouch. Steve Jobs ha detto “NOI abbiamo inventato il multitouch”, il che corrisponde a verità. Il multitouch di Buxton è differente dal multitouch sviluppato all’università di Delaware, ed è quest’ultimo che poi Apple acquistò.

            Se non concordi, allora dovremo iniziare un discorso in cui John Elias e Wayne Westerman (i fondatori di FingerWorks) dell’università di Delaware copiarono impunemente il lavoro di Buxton e soci dell’università di Toronto. Come vedi abbiamo risalito i corsi d’acqua ed ora siamo alle sorgenti. Ora cosa vuoi fare?

          • regster

            Tante parole inutili per dire…………
            Quello che dico io (leggi i miei primi post) Job NON HA INVENTATO IL MULTI TOUCH o pinch to zoom.

            Nel video di presentazione di Iphone invece Job arrogante ha detto che lo ha inventato lui.

            Mentre lo hai affermato anche tu che già esisteva e i due link Wikipedia che ti ho dato lo confermano.

            Quindi mio Ruppollo meglio che fai silenzio fai più bella figura

          • Ruppolo

            “Tante parole inutili per dire…………

            Quello che dico io (leggi i miei primi post) Job NON HA INVENTATO IL MULTI TOUCH o pinch to zoom.”

            Infatti non lo ha inventato lui.

            “Nel video di presentazione di Iphone invece Job arrogante ha detto che lo ha inventato lui.”

            No, non lo ha detto. Perché dici le bugie?

            “Mentre lo hai affermato anche tu che già esisteva e i due link Wikipedia che ti ho dato lo confermano.”

            Infatti esisteva.

            “Quindi mio Ruppollo meglio che fai silenzio fai più bella figura”

            Sapevi che ciò che esiste spesso può essere acquistato?

            Jobs ha detto: “NOI abbiamo inventato il multi touch”.
            E ha detto la verità.

          • regster

            “Nel video di presentazione di Iphone invece Job arrogante ha detto che lo ha inventato lui.”

            No, non lo ha detto. Perché dici le bugie?

            Vedi meglio il video di Kirby!

            ……………….

            Jobs ha detto: “NOI abbiamo inventato il multi touch”.
            E ha detto la verità

            NO ha detto una bella bugia perché già esisteva e lui si è avvalso solo di una tecnologia esistente!

          • regster

            “Nel video di presentazione di Iphone invece Job arrogante ha detto che lo ha inventato lui.”

            Ruppollo: No, non lo ha detto. Perché dici le bugie?

            BUGIARDO!! Nel Video Job ha detto testuali parole: Steve Job: E abbiamo inventato una NUOVA tecnologia chiamata Multi-Touch.

            E aggiungo BUGIARDO TU e il Tuo beneamato “Sant’Job” NON AVEVA COMPRATO UNA BEATA C….PPA ma aveva solo RUBATO l’idea altrui.

            cosa ha comprato apple? leggi quì:

            http://it.wikipedia.org/wiki/Multi-touch

            Non risulta che Apple comprasse LaFingerworks ma solo 2 ingegneri!!! ANCORA DIMOSTRI DI ESSERE BUGIARDO!!!Alteri i fatti come più ti piace, che essere ignobile!

            Sempre nel link wiki trovi scritto:

            Nel 2005 Fingerworks fallì per opera di un’importante azienda sempre attenta al mondo tecnologico, Apple Inc., la quale assunse i due ingegneri della ormai ex-Fingerworks, per realizzare diversi prototipi su base multi tocco.

            Ruppolo fai silenzio farai più bella figura, altrimenti cerca gli errori grammaticali che è meglllio ;)

          • Ruppolo

            “BUGIARDO!! Nel Video Job ha detto testuali parole: Steve Job: E abbiamo inventato una NUOVA tecnologia chiamata Multi-Touch.”

            Lo vedi che sei tu il bugiardo? Hai sempre sostenuto che Steve Jobs si fosse proclamato inventore della tecnologia, invece ha detto “NOI”, attribuendo l’invenzione ad Apple.
            E si, la tecnologia era proprio NUOVA, perché non era quella che abbiamo visto nel filmato, anche se si chiama con lo stesso nome (tra l’altro non è un nome proprio, ma un nome comune).

          • regster

            Noi indica Job compreso alla Apple!

            E la tecnologia ESISTEVA PRIMA CHE LA PRESENTASSE JOB,

            http://www.ted.com/talks/jeff_han_demos_his_breakthrough_touchscreen

            Non ERA NUOVA VISTO CHE NEL FILMATO LA GESTUALITA DELLE DITA NELLO ZOOM DELLE FOTO, AD ESEMPIO, E UGUALE!!!

            IPOCRITA IGNORANTE CHE NON SEI ALTRO BUGIARDO.

            QUANTO MI DIVERTO CO STO TIZIO! XD

            XD

            XD

            XD

            XD

            XD

            XD

            XD

            NON TI PREOCCUPARE se vuoi ti dico che era inventata da apple così dormi bene!

          • regster

            Niente, quando non sa cosa rispondere SPARISCE come al solito!

          • regster

            Forse volevi vedere che, nel filmato che ti ho linkato, Jeff Han preme sull’icona col girasole prima di visualizzare e ingrandire le foto?
            O ha gli occhi foderati con amianto ondulato?
            che ridicolo!!!!

          • Ruppolo

            No, non volevo vedere l’icona col girasole, ma uno smartphone. Sai, gli orologi sui campanili li hanno fatti prima di quelli a polso, e pare che le TECNOLOGIE siano differenti…

          • regster

            Che fai ora ha lasciato gli specchi per arrampicarti sui campanili?

            Parlavamo di multitouch quello che hai visto nel video che risulta la stessa tecnologia lanciata con arroganza da job con il primo Iphone.
            Se avresti visto il telefono avresti urlato al plagio di Iphone prima ancora che lo presentassero!

            Sempre più ridicolo!

            XD XD XD XD XD ;)
            ^o^
            ^_^ 8-) (^_-)

          • regster

            Nel video di Jeff Han, noti differenza per fare lo zoom nelle foto sul MULTI-Touch da 32 pollici (messo apposta così grande per farlo vedere meglio al pubblico specificato anche nel video!!!), ad esempio, con quello che si fa con iphone è diverso?

            E pensa che ha anche detto che quella sarebbe stata la tecnologia impiegata anche su display dei cellulari!!

            E lì arriva il LADRONE di idee di Job e se ne vanta arrogantemente proprio come fai Tu ;)

            NON ti va giù questa cosa e…….!!!!

        • Zer0

          Guarda che snapdragon è il nome di un fiore, tecnicamente.
          Comunque non puoi giudicare una tecnologia dal nome, e poi la vera innovazione io la vedo nel tegra k1, altrochè soc apple, una gpu mobile capace di prestazioni da pc e una cpu dual core che gestisce 7 istruzioni contemporaneamente, mentre la apple non ha fatto altro che aggiornare l’architettura. Che poi i 64 bit su un simile sistema hanno una dubbia utilità-

      • obiP6

        vorrei dire al signor Ruppolo che é spesso consigliabile rimanere in silenzio anziché parlare senza sapere.. sono ing.informatico e credimi se ti dico che sei solo purtroppo vittima di marketing,e come te tanti altri..magari leggendo qualcosa in rete credi di capirci qualcosa, ma dubito tu sappia realmente di cosa parli,altrimenti non ne parleresti cosi!io dopo anni di studio ancora ho da imparare e tu mi parli di apple e innovazione 64 bit.. caro Ruppolo mi fai quasi tenerezza..tu sei convinto che il tuo terminale sia migliore e innovativo,bene,buon per te! Perche venire qui a giustificare il tuo acquisto? Fossi in te mi goderei il prodotto,contento tu contento tutti! Cosi eviteresti di fare certe figuracce….

        • Ruppolo

          Caro ingegnere, io programmavo in Assembler quando tu forse non eri ancora nato.
          E non sono qui per giustificare il mio acquisto, ma per un interesse antropologico-sociale legato al fenomeno Android.
          Buona giornata.

          • italba

            Ossia, sei qui per rompere i co####ni.

          • Ruppolo

            Si, a te e a quelli come te :-)

          • Federico Rainò

            ah davvero?? ma lo sai che si chiama Assembly e non Assembler…ho 17 e ho iniziato a programmare in Assembly solo pochi mesi fa, eppure mi sembra che non sia così tanto esperto come dici

          • Ruppolo

            Impara l’italiano, che è meglio!

          • Federico Rainò

            Solo perchè ho erroneamente omesso la parola “anni” non significa che io non conosca l’italiano, anzi probabilmente lo conosco meglio di te deficente!

    • daniele

      Mi spieghi come fa il chip A7 di Apple con gli incredibili 64bit (ahahaha) a lavorare con 1Gb di RAM ? Ma fammi il piacere ….
      Il 5c costa 600€ ed é potente tanto quanto un Galaxy s3 mini … che costa 450 euro in meno …
      E comunque i processori Apple 64 bit sono interamente prodotti da Samsung .

      • Ruppolo

        Non te lo devo spiegare, il prodotto non è un prototipo, è in vendita dall’anno scorso.
        Quanto a Samsung, Samsung mette solo la fonderia, quindi il termine “interamente” è improprio. Samsung manco sa cos’è il chip che produce, se Apple non glielo dice.

        • daniele

          Convinto tu …convinti tutti infatti si vede come il multitasking si Iphone 5s funziona bene ;)

          • Ruppolo

            Convinto di cosa? Della realtà?
            Vuoi negare qualcosa di quanto ho scritto nel precedente post?

          • Ruppolo

            Hai qualche prova che funziona male?

          • daniele

            Si , mi pare che il multitasking funzioni molto bene direi ;)

  • Pingback: Qualcomm Snapdragon 801 vs Nvidia Tegra K1: ecco i primi test benchmark a confronto – News Novità Notizie Trita Web()

  • Roberto

    Tenendo sempre a mente che i bencmark contano come il due di picche quando briscola è fiori, se le performance reali rispecchiassero questi numeri dal punto di vista della potenza bruta nVidia avrebbe fatto davvero un signor SoC.
    Ovviamente non basterebbe neanche la potenza e basta, però sarebbe già una buona base di partenza, soprattutto visto che è confrontata con il SoC top di gamma degli ultimi 12 mesi e i suoi successori che sicuramente non saranno da meno.

    • Sacrilegio

      Perché tu giochi a briscola con le carte da poker? Solo x questo dovresti essere radiato da tutti i bar d’Italia.

      • derapage

        anche le carte toscane hanno fiori e picche…

        • Sacrilegio

          Toscana chi??

  • Pingback: Qualcomm Snapdragon 801 vs Nvidia Tegra K1: ecco i primi test benchmark a confronto | Crazyworlds()

  • Pingback: Qualcomm Snapdragon 801 vs Nvidia Tegra K1: ecco i primi test benchmark a confronto - HostingPost.itHostingPost.it()

  • Pingback: Qualcomm Snapdragon 801 vs Nvidia Tegra K1: ecco i primi test benchmark a confronto | mobilemakers.org()

  • Pingback: Qualcomm Snapdragon 801 vs Nvidia Tegra K1: ecco i primi test benchmark a confronto | Alcoolico()

  • enrico

    Ok, magari sarà anche più potente, ma sono curioso di vedere i consumi, perché vedere un dual core a 3.0ghz sulla carta fa un po’ pensare male. E sarebbe solo un chip da mettere nei tablet
    in un cellulare per mettere tegra 4 hanno dovuto eliminare parti sostanziali del chip e riducendo di brutto le prestazioni

  • BSOD

    K1 vince e di parecchio ma anche se avessero totalizzato lo stesso identico punteggio riconoscerei comunque un valore aggiunto a nvidia perchè Adreno è una mera GPU mentre nel K1 la presenza delle API CUDA consente di utilizzare la sezione grafica Tegra come GPGPU, che può tornare buona per una infinità di applicazioni non strettamente legate al 3D.
    Nei dispositivi mobili dove le performance per watt sono la cosa più importante, avere una GPGPU secondo me è la manna dal cielo.