Redmi Note 7: primo smartphone con cam da 48MP

10 Gennaio 2019Nessun commento

Pochi giorni fa Xiaomi ha annunciato che la gamma Redmi sarebbe diventata una sua sottomarca. Oggi è stato presentato il primo dispositivo con marchio Redmi: Redmi Note 7.

Il Redmi Note 7 presenta un dorso in vetro in colorazioni sfumate. Il punto di forza dello smartphone è sicuramente la fotocamera posteriore. Trattasi di una dual camera con sensore principale da 48 MP f/1.8 Samsung GM1 0,8 micron pixel.


Leggi anche: Redmi diventa sottomarca di Xiaomi


Il marchio ha anche rivelato che il Redmi Note 7 Pro è in lavorazione. Questo presenta il sensore Sony IMX586 da 48MP invece della fotocamera Samsung da 48MP. Pare che Xiaomi voglia aspettare fino al capodanno cinese. Tuttavia, potremmo aspettarci anche un upgrade di potenza.

specifiche tecniche

  • Android 9 Pie con MIUI 10,
  • Display LCD Full HD da 6,3″ 2340×1080 (con tacca a goccia),
  • Qualcomm Snapdragon 660,
  • 3/4/6GB di RAM,
  • 32/64GB ROM,
  • Batteria 4000mAh ricarica da 18W,
  • USB Type-C,
  • Trasmettitore IR,
  • Jack per cuffie.

Fotocamere

Fotocamera posteriore:

  • Sensore principale: 48 MP f / 1.8 Samsung GM1, 0,8 micron pixel,
  • Sensore secondario: 5 MP.

La società ha confermato che la fotocamera principale è in grado di utilizzare pixel-binning per scattare foto migliori, anche se con una risoluzione di 12 MP.

La fotocamera anteriore è dotata di un sensore da 13MP.

Disponibilità e prezzo

La versione 3/32 GB sarà venduta ad un prezzo piccolissimo: 999 yuan, circa 130€. La variante 4/64 GB a 1.199 yuan, circa 150 €. Il modello da 6/64 GB a 1.399 yuan, circa 180 €. Non abbiamo informazioni sulla disponibilità di tale smartphone. Xiaomi, o meglio Redmi, ha ancora una volta tirato fuori dal cilindro un best buy. Potrebbe essere lo smartphone 48MP più economico che vedremo sul mercato per i prossimi mesi?

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com