Rumor: Gingerbread 3.0 a metà Ottobre, risoluzione 1280×760, 1GHz richiesto, nuova UI [AGGIORNATO]

30 giugno 201045 commenti

Gingerbread 3.0 sarà la prossima tappa di Android. Il team di Google è già al lavoro sulla nuova versione, ma ad oggi i dettagli su quest'ultima - ad eccezione di una rivisitazione completa dell'interfaccia utente - non sono molti. Grazie al sito Mobile-Review però, ora possiamo dare un primo sguardo ravvicinato a ciò che porterà il piccolo pan di zenzero.

Cosa dobbiamo aspettarci, quindi? Questo:

  • Android 3.0 Gingerbread sarà rilasciato a metà ottobre (intorno al 15-16), 2010. I primi dispositivi verranno venduti nel mese di Novembre/Dicembre – per le festività natalizie.
  • I requisiti minimi dei dispositivi per Android 3.0 sono: 1GHz, 512MB di RAM, display da 3.5″ e superiori – Come ben sappiamo i dispositivi Android con CPU da 2GHz sono in arrivo per la fine dell’anno.
  • Nuova risoluzione di 1280×760 a disposizione per i dispositivi con display da 4″ e superiori.
  • Interfaccia completamente rinnovata simile alla galleria 3D del Nexus One, con effetti animati, transizioni e quant’altro, tutto più complesso.
  • Android sarà diviso in 2 ‘rami’: 3.0 per i dispositivi di fascia alta/top gamma e Android 2.1/2.2 per i dispositivi economici, di fascia bassa.

Con Android 3.0 ci sarà poi la ‘morte’ delle UI di terze parti come la Sense di HTC, la MotoBlur di Motorola e via dicendo. Vedremo se ciò risulterà vero, intanto ora in attesa di altri dettagli, magari ufficiali, vi lasciamo ai commenti.

UPDATE: Eldar Murtazin, colui che ha dato adito a queste voci, sembra fare ora dei passi indietro affermando che Gingerbread e Android 3.0 non sono in realtà la stessa cosa e che la release fissata per il quarto trimestre potrebbe essere di più una v2.3.

Via

Loading...
  • Mattia Soravia

    requistimi minimi: processore 1Ghz… 512 Mb di ram! vabbé è un rumors ma se fosse vero… non so… mi lascia perplesso la cosa… a casa ho un p2 a non mi ricordo quanti mhz, con gentoo e va quasi meglio del dual core di molta gente con Sevenoz.. non so che dire.. è veramente una neccesità tutta questa potenza di calcolo? ben vengano le evoluzioni e i progressi, ma attenzione che non diventino sprechi… inutili…

  • Mollan

    Quindi terminali che escono in commercio ORA, a ottobre potrebbero non avere il nuovo OS….
    Il Milestone stesso, con 256 Mb di ram non lo supporterà…. -.-
    Bello schifo….

  • Tdx3

    Spero che questa “Android sarà diviso in 2 ‘rami’: 3.0 per i dispositivi di fascia alta/top gamma e Android 2.1/2.2 per i dispositivi economici, di fascia bassa.” non sia vera.

    Altrimenti il market verrà fatto a pezzi definitivamente…già aggiornano poco i dispositivi vecchi, creando 2 mercati é il caos.

  • Per fortuna ho un nexus one

  • Cla

    ok quindi io col Desire dovrei poter installarlo, ma chi deve permettermelo a questo punto, HTC o Google.
    Credo che il root sarà necessario per ottobre..

  • Thedarkangel

    per fortuna che per ora il desire è il terminale con più ram sul mercato, dall'alto dei suoi 576MB non dovrebbe aver problemi :D

  • Sto schifando android

    non mi sembra un gran politica da parte di google..è per questo che preferisco apple e se dovrò acquistare un nuovo tel sarà un iphone 4g

  • pocketAM

    Iniziamo a fare la conta dei “morti” .. parlo dei terminali che .. non ce l'hanno fatta a resistere alla frammentazione.

  • Mmammoli

    4 non 4g perche' non la supporta!!!

  • Per fortuna sono un folgorato e per natale vorrò comprarmi un nuovo top gamma :D
    p.s. se il software rimane ancorato ad hardware di 2/3 anni fa, non possiamo chiedere miglioramenti “spettacolari”, un taglio in 2 potrebbe essere una buona soluzione per portare android 3.0 a livelli più alti… tutto sommato froyo è fatto bene a quanto sembra e sicuramente se verrà mantenuto per device di fascia bassa continuerà ad essere aggiornato…
    p.p.s. La fine delle UI proprietarie per me è un bene! così android è android!!

  • Ottimo, comprare adesso a 700 euro un device che ha lo stasso (o quasi) hardware di un nexus one che ne costa 400 è un affare!!
    Con gingerbread e i device di nuova generazione (vedi dualcore ecc…) google metterà il pepe al culo di apple…

  • Ma se lasci compatibilità con device “vecchi” come HTC Magic/Hero o “poco potenti” come Legend, non potrai mai sfruttare la potenza dei nuovi processori, sia cpu che gpu… già il galaxy s secondo me sta un pò strettino con lo stesso software di un Magic… :)

  • Pochi device ORA escono con meno di 512mb ram… quando ci sarà l'aggiornamento il Milestone avrà avuto Froyo da un mesetto (visti i tempi), e sarà uscito da un anno, non lo metterei tra i device usciti ORA…

  • Non è frammentazione, è il “progresso” del software e dell'hardware…
    è come installare windows XP su di un Core i7 con 8gb di ram o voler installare windows 7 su un vecchio pentium con 1gb di ram scarso… il primo è limitato da software e il secondo limita il software (ammesso che riesca a farlo girare…)
    L'unico problema qui è che essendo il settore con più crescita, questa cosa è avventa nell'arco di un anno, i device hanno letteralmente RADDOPPIATO la loro potenza…

  • Comunque voglio solo ribadire che questo è un rumor.
    A questo punto HTC cosa dovrebbe fare? limitarsi solo a fare i telefoni? se così fosse verrebbe battuta sia da Samsung che da Motorola, almeno come materiali, almeno questa è la mia idea.
    Ottobre è dietro l'angolo e vedremo che succede, tuttavia una cosa non ho capito, ed è quello che mi ha fatto capire che comunque ci sarà un cambiamento, in tutti i video che ho visto del Droid X, Motorola sottolinea che non ha Motoblur o ninjablur, sono solo stati lasciati i widget motorola. Allora io mi domando, se le UI è modificata, perchè è modificata, come è possibile che il Droid X è un telefono GE? Vediamo che succede, ma secondo me Google sta facendo troppa confusione, sevogliamo essere onesti, possiamo dire tranquillamente che l'aggiornamento a Froyo è stato gestito in modo pessimo.

  • Chissa che casino con le applicazioni..

  • Mollan

    La solita inutile corsa al Mhz….quando il sistema operativo non è stabile e non ha applicazioni valide, a che cavolo serve avere una cpu da 2 Ghz o fotocamera da 10 mpixels?
    Il Milestone poi è uscito a Natale 2009. Se Gingerbread uscisse anche solo a Natale 2010, con queste specifiche, sighificherebbe che un terminale di 1 anno, non può installare il nuovo OS.
    Con queste politiche Google punta alla quantità, perchè la qualità è ben altra cosa a mio avviso….

  • Mollan

    Pensa, l'iphone 3G è ancora supportato ora, dopo 3 anni dal lancio. Il mio HTC Magic, non è praticamente più supportato, visto che ufficialmente siamo alla 1.6….e l'ho pagato quanto un iphone 3G. Se con Android volessi avere un terminale aggiornato per gli stessi anni di Apple, ora avrei dovuto comprare un altro telefono (spendendo altri soldi)….Dove sta la convenienza?

  • Dido

    4G è giusto… vuole dire quarta generazione in questo caso…

  • fra

    quoto in pieno, mi sono fatto prendere da android perchè l'idea di un software libero mi sembrava il futuro, ma ora capisco che ci sono vari tipi di gabbie.., in questo caso il fatto che ti costringono quasi a comprare un nuovo telefono se vuoi sfruttare in pieno le potenzialità del market. Che delusione!!! Fate pure due fasce di mercato, una per ricchi e una per sfigati senza soldi, tanto per allora vi avro' già abbandonato. L'etica conta.

    • AdryC

      Sinceramente non credo che andrà cosi, sono convinto che sono solo rumors per più di un motivo:

      1. quei requisiti minimi sono gli attuali requisiti del Nexus One, questo vuol dire che almeno fino a giugno 2011 non uscirà nessun Android 3.qualkosa che possa mttere in “imbarazzo” il terminale ufficiale google (perchè se quelli sono req. minimi allora porterà dei delay già sul Nexus..) e sicuramente non a meno di un anno dalla commercializzazione.

      2. 512 MB di RAM il Nexus (sempre per il discorso di prima) non li vede neanche con Froyo…e tralasciando questo sono davvero esagerati..

      3. Due mercati diversificati? Ragazzi Google è entrata tardi in questo mondo e sta affannando non poco per cercare di guadagnare terreno su Apple, questo con “un mercato”. Secondo voi gestendo due mercati non rischia di impallarsi?
      Poi vi ricordo che chi acquista terminali android è per l’alta possibilità di personalizzazione, la libertà e la non distinzione tra terminali (quasi tutto quello che puoi installare su un Nexus lo puoi installare anche su Hero) e questo Google lo sa, fare una distinzione tra “ricchi” e “poveri” è un idea assurda!

      Credo che l’unica cosa vera sia l’innovamento della grafica e qualche opzione in più di poco rilievo, sopratutto a soli 6 mesi da Froyo (che già porta diverse migliorie) fare un restyling completo di tutto l’OS sarebbe come sprecare una carta che puoi giocarti dopo con calma ricavandocene molto di più.

      • Mollan

        Non penso che ci metteranno molto a far uscire l’ennesimo potentissimo cellulare Android con 1 gb di ram e 1.5 ghz di processore….ovviamente ritardando all’infinito l’update per i vecchi dispositivi.

        p.s. anche l’HTC Magic e l’HTC Dream erano i dispositivi ufficiali Google per gli sviluppatori…. eppure non vengono più aggiornati….

  • Il fatto è che apple ha 1 dispositivo (ok 4 generazioni, però la sostanza è sempre quella), android è montato su ormai decine di dispositivi. Inoltre bisogna considerare che android è diventato “maturo” con Eclair 2.1 (e dico maturo, non adulto, adulto forse con 3.0), prima era un OS abbastanza povero, ma con ampissimi margini di miglioramento.
    Ammetto che gli aggiornamenti ufficiali lascino parecchio a desiderare (anche io ho htc magic dal giorno di uscita e cmq non intendo cambiarlo,per ora), però il vero vantaggio di android è l'essere open source, cosa che mi ha permesso di avere eclair sul mio magic anzitempo l'update ufficiale…e sicuramente sarà così anche con froyo! Gli update ufficiali sono dettati dalle leggi di mercato e lì non potremo mai farci niente, è ovvio che htc magic non viene aggiornato subito, se no molti possibili acquirenti del Desire cambierebbero idea!

    per finire
    preferisco avere un magic fermo a cupcake 1.5 rispetto a iphone4 con il quale sarei costretto ad usare la mano destra, neanche dovessi farmi una pippa…roba da matti

  • io dico che sono solo rumors (=chiacchiere) e come tali vanno presi, senza dare giudizi affrettati come hanno fatto molti di voi…
    e per me sta cosa dei requisiti minimi verrà smentita
    o se non verrà smentita allora ci sarà un netto cambiamento in android, un vero voltare pagina che dopo 2-3 anni a mio avviso sarebbe soltanto un bene, sia per android che per i produttori

  • Mollan

    Continuo a non capire perchè la gente si “vanta” dell'open source di Android ma dimentica sempre il jailbreak e Cydia…. un minimo di obiettiva non guasta mai :)

  • Andrea1Liquid

    Darà sicuramente una bella spinta al progresso tecnologico da parte dei produttori, ma farà morire tanti cellulari, compresi quelli usciti da meno di un anno come il Liquid e il Milestone. Povero Liquid…:( Purtroppo il progresso è troppo veloce! Inoltre la decisione di dividere Android in 2 rami frammenterà ancora di più Android e soprattutto il market…la vedo dura! Ma al contempo sono curioso di vedere le novità. Se la galleria 3d parte ABBASTANZA bene sul liquid la UI sarà scattosissima se non si fa l'overclock almeno a 998 mhz. Purtroppo la RAM di cui dispone è proprio la metà di quella richiesta :( A lungo termine girgerbread farà bene al progresso tecnologico, ma quest'anno travolgerà tanti cellulari. Spero che gli sviluppatori (phh aiutaci tuuuuu) ottimizzino girgerbread per il Liquid, altrimenti mollo android (anche se con le lacrime agli occhi)…

  • Andrea1Liquid

    Darà sicuramente una bella spinta al progresso tecnologico da parte dei produttori, ma farà morire tanti cellulari, compresi quelli usciti da meno di un anno come il Liquid e il Milestone. Povero Liquid…:( Purtroppo il progresso è troppo veloce! Inoltre la decisione di dividere Android in 2 rami frammenterà ancora di più Android e soprattutto il market…la vedo dura! Ma al contempo sono curioso di vedere le novità. Se la galleria 3d parte ABBASTANZA bene sul liquid la UI sarà scattosissima se non si fa l'overclock almeno a 998 mhz. Purtroppo la RAM di cui dispone è proprio la metà di quella richiesta :( A lungo termine girgerbread farà bene al progresso tecnologico, ma quest'anno travolgerà tanti cellulari. Spero che gli sviluppatori (phh aiutaci tuuuuu) ottimizzino girgerbread per il Liquid, altrimenti mollo android (anche se con le lacrime agli occhi)…

  • Manuel

    Con 3G, 4G ecc. si indica generalmente la generazione della tecnologia telefonica (es. 2G è GSM, 3G è UMTS ecc.). Il fatto che l'iPhone “1G” non sia mai esistito conferma che non indica la generazione del telefono, c'è stato l'iPhone originale (in gergo “2G” perchè non supportava la rete UMTS), poi è uscito il 3G (che supportava le reti 3G), poi il 3GS e l'ultimo iPhone 4 (non a caso “4” e non “4G”, in quanto non c'entra nulla con le reti telefoniche di quarta generazione).

  • Manuel

    Cosa c'entra l'open-source col jailbreak? Mah…

  • Quasi quasi prendo iPhone 4… troppa confusione Google, anche se Android soddisfa sempre di più.

  • Mollan

    Centra perchè tutti dicono che la forza di Android è nella comunità di sviluppatori che aggiungono features/creano rom. Le features mancanti con iphone vengono aggiunte tramite JB…. Stavo ovviamente paragonando questo….

  • josh

    Non ci azzecca niente visto che il JB è “illegale” mentre l'Open Source di Android è legale. Mi sembrano due cose completamente diverse sia per legalità sia per garanzia.

    • Mollan

      Già infatti….la legalità di installare rom che fanno decadere la garanzia….

  • Il passaggio è necessario… altrimenti si rimane ancorati al passato…
    Molli android per andare dove? ci sono altri produttori che offrono cose diverse? apple non sta facendo lo stesso anche se più in sordina? (2g e 3g ricevono ios4 ma senza alcune funzioni…)
    La divisione in 2 bisogna vedere se comporterà una retrocompatibilità completa con 2.2 o meno…

  • Manuel

    Sì ma stai paragonando due cose che non c'entrano nulla, le “features mancanti” che aggiungi dopo il jailbreak puoi paragonarle a quelle che puoi aggiungere normalmente con le app per Android, il fatto che il codice del sistema operativo sia open-source è tutt'altra cosa e tra l'altro permetterebbe modifiche ben più radicali di quelle possibili con un jailbreak dell'iPhone (es. sostituzione dello scheduler nel kernel).

  • Forse perchè iphone 3g a 3 anni dal lancio è ancora identico (quasi in tutto) a quello che c'è ora in commercio… (il 4g in italia ancora non è uscito…) e il 4g sarà poco diverso, o meglio un pò meglio in tutto, a poco…
    Se vedi, fino a 2.2 l'aggiornamento a tutti i terminali è garantito (operatori e produttori permettendo) nonostante la differenza di hardware (dal g1 al galaxy s!!!).
    Con la nuova generazione c'è un salto così grande (da single core fino ad 1ghz a dual core anche a 1.2ghz!!!) che necessariemante se vuoi sfruttare il nuovo hardware, devi perdere la compatibilità con i device più datati…

  • Infatti i vecchi device compreso il g1 andranno benissimo con froyo, e saranno completi di tutto… come il tuo p2 con gentoo… se invece vuoi Seven…. bè allora ti devi fare una macchina più performante… :)

  • A1804243

    Stessa identica cosa, un pò come vincere al superenalotto e fare una rapina in banca, alla fine i soldi son sempre quelli…

  • Mollan mi dispiace ma se paragoni il jailbreak con l'open source allora non hai capito niente, senza offesa sia chiaro, voglio solo renderti noto di questo fatto:
    open source vuol dire che i file del sistema operativo sono disponibili per TUTTI!
    iOSx invece è un sistema proprietario, ovvero i file dell'OS li ha in mano solo apple!
    (ora siccome i miei studi sono quanto di più lontano possibile dall'informatica, se sbaglio qualcuno mi corregga, ma a grande linee direi di averci preso)

    il jailbreak al massimo lo puoi paragonare con il root

    la forza di android è anche l'essere open source, che vuol dire che tutti possono migliorarlo, che va anche oltre il creare rom o aggiungere features!

    • Mollan

      Ripeto, non ho detto che OS e Jailbreak sono la stessa cosa….io sto solo paragonando quello che dicono tutti gli utenti:

      -La forza di Android è che tutti possono migliorarlo. Ma se poi queste migliorie per metterle sul telefono necessitano l’invalidazione della garanzia hardware, dove sta la differenza con il JB?

  • Cla

    c'è gente che tra poco già vende il proprio Android e sta pensando di comprarsi un iPhone… tutto questo per un rumor privo di qualsiasi conferma o fondamento.

    A me mi sembra che state diventando un pò insterici con sta storia degli aggiornamenti e via dicendo.. c'è gente che già si lamentava del 2.2 che sarebbe arrivato in ritardo sul proprio HTC/Motorola,ecc, quando ancora non era uscito neanche per il Nexus.

    Diamoci una calmata su.. anche perchè avere l'ultima versione del sistema operativo non è assolutamente indispensabile per godersi il proprio dispositivo.

  • Andrea1Liquid

    Secondo me dovrebbero fare come su Vista e 7, cioè permettere ai dispositivi meno potenti di non usare la nuova interfaccia, ma di usufruire delle altre migliorie del sistema. Questo sarebbe un ottimo compromesso. Una volta che sul mercato non si vedranno più dispositivi con snapdragon da meno di un ghz potranno tagliare il “cordone”. Comunque, anche se pochi lo considerano io mi butterei su Web OS. Adesso che Palm è stata aquistata da HP tra non molto si vedrà un telefono HP con Web OS (sistema molto ben pensato, leggero, veloce e con un modo nuovo di sviluppare). In più se HP mantiene nei cellulari la qualità che ha nei computer…altro che HTC. Android avrebbe un bel concorrente. Ovvio che per adesso sono felicemente su Android!

  • Anonimo

    Si, ma su Android, mentre su iphone devi fare il jailbreak che comporta una continua corsa degli sviluppatori ai nuovi exploit che vengono prontamente coperti da apple nella release successiva, tutto è supportato di default. Se io prendo un apk da internet lo devo mettere sulla SD, ci clicco sopra e lo installo. Su iphone devo fare il jailbreak, installare AppSync (o similari) scaricare l’ipa , farci doppio click, collegare l’ipod e aspettare che sincronizzi. Non puoi negare che la procedura sia più lunga e scocciante su iphone…sono anche possessore di ipod con ios 4 JB percui capisco la situazione e non sono di parte. A parte che io tutte ste novità nell’ios 4 non le ho trovate, il multitasking è finto e viene supportato da pochi (altre seghe mentali per gli sviluppatori che vengono già torturati dal controllo Apple. Il multitasking è presente fin dalla prima versione di Android ed è un multitasking VERO). La funzionalità delle cartelle è presente su Android fin dalla 1.5 (seconda release). A me sembra che Apple in questo caso abbia copiato da android… Comunque il mio ipod touch è da mesi che prende polvere. L’ho aggiornato all’ios4 solo per curiosità. Mi son trovato tutte le applicazioni cancellate (grazie iTunes! >:( Anche qua meglio nandroid e recovery) e non me n’è importato più niente. Non voglio sembrare uno che critica Apple a priori, perchè il mio iPod (prima della comparsa di Android) ha avuto un lungo periodo d’oro tra le mie mani. Apple in alcune cose vince, ma bisogna essere obbiettivi e saper anche criticare e non far finta di non capire che differenza c’è tra open source (libertààààààààà!!!!) e JB (Lo stesso termine te lo fa capire: Apple applica delle catene ad alcune funzioni che android lascia libere)…

  • Mollan

    iPhone 3G: CPU Samsung ARM 1.0 – 412 Mhz, 128 Mb RAM, Display 320×480 163 dpi

    iPhone 3GS: CPU Samsung ARM A8- 600 Mhz, 256 Mb RAM, Display 320×480 163 dpi

    iPhone 4: CPU Apple A4 – 800 Mhz, 512 Mb RAM, Display 960×640 326 dpi

    Tralasciando il fatto che mi sembrano quasi più diversi questi rispetto a Magic-Nexus, continuo a ribadire che un HTC Magic o è nato già vecchio, oppure non può considerarsi un terminale da escludere dal mercato….

  • Pingback: Androidiani: Gingerbread, Eldar Murtazin ritratta. Dan Morrill ridimensiona le voci | android 3.0, gingebread, gingerbread 3.0, ui gingerbread « Androidiani.com()