Samsung annuncerà il Nexus Prime dopo l’arrivo dell’iPhone 5?

14 settembre 201136 commenti
Ecco un nuovo rumor sul prossimo Samsung Nexus Prime. Una fonte molto vicina sia al sito Phandroid che all'operatore telefonico Verizon comunica che il prossimo superphone, adesso chiamato Droid Prime, verrà annunciato dal colosso sud-coreano Samsung subito dopo la data di rilascio del prossimo iPhone 5. Questo voce proveniente da Phandroid è testimoniata anche da una foto che avrebbe catturato l'email di conversazione tra l'informatore ed il suo amico impiegato alla Verizon.

La conversazione tra i due, etichettata come molto affidabile, avrebbe confermato al 100% il Samsung Droid Prime; ecco le parole e lo screen dell’e-mail:

“100% confirmed. Prime is all I’m hearing; haven’t seen packaging or device yet. Droid might get slapped on, but not seeing it. Should see an announcement next month around release of iPhone 5.”

Secondo l’informatore e come dimostra l’email, ancora alla Verizon non è arrivato in prova il Droid Prime che comunque dovrebbe essere presentato ufficialmente il prossimo mese dopo l’arrivo nei mercati mondiali del diretto concorrente, l’iPhone 5.

Grazie a questa notizia arriverebbe per i fan Apple la voce dell’arrivo ufficiale del loro amato iPhone 5, il quale inizialmente era previsto per il mese di Settembre ed, a quanto pare, slittato al prossimo mese.

Ad alcuni utenti preoccupa il nome dato al prossimo superphone Samsung; infatti il Droid Prime potrebbe sembrare il nome di uno smartphone evoluzione del Samsung Droid Charge, un dispositivo con processore single-core e supporto alle reti 4G venduto da Verizon, che forse ha deluso molto i fan Android.

Come sempre sono soli voci e forse parole sprecate; noi comunque aspetteremo conferme ufficiali da parte di Samsung prima di ufficializzare qualsiasi news sul prossimo Nexus Prime, Droid Prime o qualunque sarà il suo nome.

Via

  • Markisha1979

    Droid? ma che fanno, rubano il nome a motorola? 

    • Cazzimiei

      “rubano”.. ormai il nome non è di motorola ma di google :D quindi essendo 1 googlephone avrebbe anche senso :D

      • Markisha1979

        Ma si, rubano nel senso che ormai droid sta a motorola come galaxy sta a samsung come optimus sta a lg, google a nexus e via così.
        Sempre i puntini sulle i!!!

    • Davide Garbelotto

      Certo.

      E’ la cosa che sanno fare meglio.

      Rubare e taroccare.

  • Maualt

    Che fessi, così se dovesse somigliare anche un pochino ad iPhone 5 si beccano un altra denuncia.

    • Marletto Cazzone

      Per assomigliare all’iPhone 5 dovrebbe avere la forma della carta igienica quindi lo escludo.

    • Anonimo

      Il gs2 per esempio è stato annunciato a febbraio, cioè 8 mesi prima dell’iphone 5. Come fa ad aver copiato in questo caso? Samsung ha una macchina del tempo??

      • Maualt

        Dall’annuncio alla commercializzazione sono comunque passati otto mesi.
        Adesso non ricordo che forma avesse quando è stato presentato, ma resta il fatto che Samsung a differenza di Apple le forme non le brevetta, quindi non può fare causa a nessuno.

        • Anonimo

          Ma che dici? Il gs2 è stato presentato in pubblico a metà febbraio ed è andato in vendita a maggio inizio, quindi 1mese e mezzo quali 8 mesi? Ora ad ottobre siamo ad otto mesi dalla presentazione. E no, la forma non è cambiata dalla presentazione alla commercializzazione. Samsung non brevetta la forma perché non ha senso e non è etico. Apple invece al contrario brevetta cose senza senso molte delle quali non brevettabili in Europa. In usa i brevetti funzionano da schifo è questo il problema

      • Davide Garbelotto

        No, semplicemente paga i suoi dipendenti per rubare e taroccare da Apple.

        http://www.businessweek.com/news/2011-09-15/apple-ipad-data-was-given-to-fleishman-samsung-witness-says.html

        • Anonimo

          ahahahah
          hai letto troppi libri gialli secondo me. Sono chiacchiere da bar quelle da te postate. Ci sono processi conclusi con condanne definitive a proposito di quello che hai postato? No? E allora parliamo di aria fritta. Il gs2 è uscito 8 mesi prima di iphone5, quindi non si può dire che sia copiato dall’iphone5 o 4 visto che è diverso da questo pure. Se iphone5 sarà simile (ne dubito fortemente) se ne potrà riparlare (per dire che apple ha copiato samsung semmai) ma fino a quel momento, stai dicendo fregnacce belle e buone.

  • Johnuopini

    E intanto gli sviluppatori Iphone hanno avuto tutto il tempo di provare le loro app sulla beta del nuovo IOs, quelli Microsoft possono provare Windows 8 o la beta di WP7 Mango, invece per il finto opensource di casa Google ci tocca aspettare che esca il Nexus cosi se qualcosa non funziona perchè hanno cambiato le API ci si becca commenti idioti da una stellina senza poterci fare niente (anche perchè poi le sdk usciranno in ritardo come sempre, vedi honeycomb sullo xoom).

    E lo dico da sviluppatore Android, altro che paladini dell’opensource, questi sono più closed della microsoft, ed è tutto dire… Non lamentatevi poi che si trovano poche app per i tablet.

    • Lordream

      si ma si nota che sei sviluppatore android, gli unici cambiamenti sulle api è che hanno tolto la dicitura ed in questo modo non ci sta piu bisogno di dichiarare la versione, si si nota proprio che sei sviluppatore android, a me sembra che sei un applefan, vogliamo parlare di quello che tu chiami finto open source? sei uno sviluppatore e non sai dove si reperiscono i sorgenti di android? o semplicemente non hai la benchè minima idea di cosa voglia dire open source come tutti gli applefans del resto, suvvia evitate le autoumiliazioni applefans, sembra che veniate qui a scrivere perchè rodete nel comprare a carissimo prezzo prodotti castrati nelle funzioni

      • Johnuopini

        Ti rispondo anche visto il tono (e la padronanza dell’italiano) non so se te lo meriti.

        Allora io ho un widget sul market abbastanza semplice con circa 250k download, quando Android è passato dalla 2.2 alla 2.3 la gestione interna dell’AlarmManager è cambiata, in sostanza fino alla 2.2 era normale usare quella classe per evitare che il kernel killasse il servizio che aggiorna l’orologio dalla 2.3 invece l’Alarm Manager si comporta diversamente e come puoi notare dai commenti il 90% dei widget orologio all’uscita della 2.3 si beccavano commenti dagli utenti con Gingerbread del tipo “Non si aggiorna fa schifo”, il problema è che lo sviluppatore non avendo avuto la possibilità di provare prima la 2.3 non ha potuto verificare questo problema.

        Siccome io sono un Applefan e tu uno cazzuto che ne sa di brutto mi puoi dire per cortesia dove reperisco le sorgenti di Honeycomb? Secondo te perchè Cyanogen è basato su Gingerbread e non esiste Cyanogen basato su Honeycomb per tablet (Cyanogen per tablet è comunque derivato da Gingerbread). Te lo dico io, perchè le sorgenti non le hanno mai distribuite, ne lo faranno per Icecream e lo ha detto pure Andy Rubin che secondo me non è un Applefan.

        A volte l’ignoranza di certi commenti è imbarazzante.

        • Camelotsystem

           Ti posto i sorgenti della 2.3.4 che sono quelli che ho usato io per il nexus s.

           http://dl.google.com/dl/android/aosp/broadcom-crespo-grj22-4c9cc3e2.tgz

          http://dl.google.com/dl/android/aosp/imgtec-crespo-grj22-f1fb16c7.tgz

          http://dl.google.com/dl/android/aosp/nxp-crespo-grj22-f3474ea3.tgz

          http://dl.google.com/dl/android/aosp/samsung-crespo-grj22-74ab249a.tgz

          MD5 checksums:

          fc5d1a5116ac9b06c436ed0556bebdb4

          ab4d4f4d3ee70ef03624168d02f57abf

          f947c8ced6e144533cfb8e1c9eb495aa

          cd34936998b51da43ab32327095bcac6

          Tu che sei sviluppatore non sai dove sono? Gli unici che google non intende rilasciare per il momento sono i sorgenti della 3, la 4 tornerà open source esattamente come la 2.x

          Probabilmente lui è cazzuto davvero a scriverti in quel modo. Ciao sviluppatore

          • Johnuopini

            Non ho mai detto che le sorgenti della 2.3 non ci sono, infatti appunto citavo Cyanogen che è basato su Gingerbread. Parlavo appunto di Honeycomb.

            A proposito delle sorgenti della 4 chi te ne ha parlato? Ti sei sentito con Larry Page di recente? Perchè posti i link delle sorgenti ma nessun link alla news dove dicono che la 4 sarà di nuovo open? Hai guardato la licenza con cui Android è distribuito? Non li obbliga per nulla a tenerlo aperto.

            A volte siete peggio dei fan Apple e manco ve ne rendete conto, uno fa una critica e voi lo insultate peggio che se avesse attaccato vostra sorella, guardate che Google non è un ente di beneficenza.

            P.S. come in ogni altro sistema operativo o ambiente che sia anche per sviluppare su Android le sorgenti non servono

          • Davide89

            hai ragione google non ha rilasciato le sorgenti di honeycomb,speriamo che le rilasci con il 4.0

          • Johnuopini

            A me non interessano le sorgenti (a parte che per il buon Cyano ed altri mod interessanti), a me interessa avere la beta di Icecream prima che esca sui telefoni come fanno Microsoft e Apple cosi uno puo provare le sue app prima e vedere se funzionano o meno, cavolo questo è il minimo a mio avviso.

          • Marcomanni

            Ogni volta che vi chiedo con e fate a non sentirvi presi in giro da google che non ha mai rilasciato honeycomb non ottengo una risposta decente. Per fortuna che qualcuno ancora ragiona. Android open? Si, un anno fa. Ora è un operazione commerciale e basta.

          • Davide89

            hai ragione google non ha rilasciato le sorgenti di honeycomb,speriamo che le rilasci con il 4.0

          • Davide89

            Ho letto questo su un blog di android:
            “Google ha infatti dichiarato a BusinessWeek che l’OS non è pronto per essere modificato da developer terzi, ed anche che non è pronto per i telefoni. Andy Rubin motiva questa scelta dicendo che se rilasciassero i sorgenti,  l’OS sarebbe aperto anche agli smartphone e “ci sarebbero delle esperienze non propriamente positive”. Google dichiara inoltre che il codice è stato dato ad HTC, Samsung e Motorola per permettere di migliorare l’esperienza d’uso. Rubin ha dichiarato anche che Google non cambia la sua politica aperta.”

          • Johnuopini

            Scusa dimenticavo, i link che hai postato manco sono le sorgenti sono i binari per il Nexus S… Lamer.

        • Anonimo

          Un po’ hai ragione, ma un po’ stai esagerando secondo me. Quando Google presenta una nuova versione del sistema operativo non fa come Apple che distribuisce l’aggiornamento a tutti gli iPhone dopo pochi giorni, in genere Google presenta e per settimane o mesi non ce l’ha nessun telefono, nemmeno il Nexus, mentre il grosso del parco macchine, i device degli altri produttori, lo ricevono molto, ma molto dopo che siano stati rilasciati sorgenti ed emulatore, e solo i più fortunati. Non a caso fino ad oggi dopo la presentazione le rom “0day” sono basate sull’emulatore.

          Questo è sicuramente stato il caso della 2.3, per cui penso che avresti potuto testare la cosa sull’emulatore, o su una nightly AOSP, molto prima che la massa di utenti potesse lamentarsi che non funzionava.

          Anche di HoneyComb è stato rilasciato l’emulatore molto prima che ci fosse un numero significativo di persone in possesso di uno Xoom.

          Ti rispondo anche sul discorso sorgenti: per Honeycomb google non ha mai rilasciato un prodotto, per cui anche se era moralmente tenuto a farlo, non è mai stato obbligato a rilasciare sorgenti per rispettare dei termini di licenza. Con Ice Cream al contrario rilascerà un prodotto, per cui sarà tenuto a farlo.

      • Johnuopini

        Ti rispondo anche visto il tono (e la padronanza dell’italiano) non so se te lo meriti.

        Allora io ho un widget sul market abbastanza semplice con circa 250k download, quando Android è passato dalla 2.2 alla 2.3 la gestione interna dell’AlarmManager è cambiata, in sostanza fino alla 2.2 era normale usare quella classe per evitare che il kernel killasse il servizio che aggiorna l’orologio dalla 2.3 invece l’Alarm Manager si comporta diversamente e come puoi notare dai commenti il 90% dei widget orologio all’uscita della 2.3 si beccavano commenti dagli utenti con Gingerbread del tipo “Non si aggiorna fa schifo”, il problema è che lo sviluppatore non avendo avuto la possibilità di provare prima la 2.3 non ha potuto verificare questo problema.

        Siccome io sono un Applefan e tu uno cazzuto che ne sa di brutto mi puoi dire per cortesia dove reperisco le sorgenti di Honeycomb? Secondo te perchè Cyanogen è basato su Gingerbread e non esiste Cyanogen basato su Honeycomb per tablet (Cyanogen per tablet è comunque derivato da Gingerbread). Te lo dico io, perchè le sorgenti non le hanno mai distribuite, ne lo faranno per Icecream e lo ha detto pure Andy Rubin che secondo me non è un Applefan.

        A volte l’ignoranza di certi commenti è imbarazzante.

  • Andyi992
    • Lordream

      vorrei farti notare che stanno ancora usando le foto taroccate da apple, ti pare possibile che hanno la stessa altezza il 3gs ed il galaxy s? non commento tutte le altre porcate, ma dovrebbe essere evidente visto il sito che fa l’articolo, bisogna pensare alle cose non fare come gli applefans ed abboccare ad ogni parola venga da cupertino ed i suoi fedeli applecorinati

      • Andyi992

        Ehm.. hai equivocato.. io sono uno di quelli che aborra certi articoli cazzate.. per questo l ho messo qui.. spero che il blog androidiani possa prendere provvedimenti e fare una controoffensiva ;) tranquillo sono dalla vostra parte!

      • Andyi992

        Ehm.. hai equivocato.. io sono uno di quelli che aborra certi articoli cazzate.. per questo l ho messo qui.. spero che il blog androidiani possa prendere provvedimenti e fare una controoffensiva ;) tranquillo sono dalla vostra parte!

        • Camelotsystem

          sry attacco a priori quando vedo certe porcherie scusami ancora

          • Andyi992

            Tranquillo no problem ;)

    • Anonimo

      Foto tarocche inside.

  • vice ministro

    ahia,prime su verizon mi sa che non sarà altro che la versione specifica verizon del sgs2

  • Gattestro_ridicolo

    ma sapete leggere l’inglese??? l’articolo è fuorviante!! Samsung non dice che vuole fare uscire appositamente il nexus prime dopo l’iphone5 ma il tizio scrive che uscirà il prossimo mese attorno alla data di uscita dell’iphone5. Ma è un’indicazione non è che se apple rinvia la data dell’uscita dell’iphone5 allora samsung rinvia pure lei al giorno dopo -.-

  • Pingback: Samsung annuncerà il Nexus Prime dopo l’arrivo dell’iPhone 5? – Androidiani.com :: Packaging Digitale

  • Pingback: Samsung Nexus Prime: presto lo vedremo su Best Buy? – Androidiani « Androidiani.com

  • Marcomanni

    “iPhone 5, il quale inizialmente era previsto per il mese di Settembre ed, a quanto pare, slittato al prossimo mese.” Slittato? Ma slittato cosa? Non si ha neanche la certezza ci sarà mai un prossimo iPhone vista la strategia che sta utilizzando Apple. Carino che sam e google stiano provando a copiarla (niente flame, non sapevo come altro esprimermi), vediamo se ci riescono fino in fondo.