Samsung annuncia uno schermo da 10,1” con risoluzione 2560×1600

13 maggio 20113 commenti
Samsung e Nouvoyance presenteranno alla SID Display Week 2011 International Symposium di Los Angeles in programma dal 15 al 20 Maggio il primo prototipo di schermo da 10.1 pollici, realizzato sulla base della tecnologia PenTile RGBW, ad altissima risoluzione: 2560x1600 pixel (WQXGA).


Il display, dotato di una densità pari a 300dpi, consente di raggiungere una luminosità massima di 600cd/m2 e allo stesso tempo di ridurre i consumi del 40% e di restituire un color gamut del 72%.

La disponibilità sul mercato, stando all’azienda, sarebbe prevista entro la fine dell’anno.

“Ad oggi, nel mercato non esiste nessun’altra tecnologia in grado di offrire una risoluzione così elevata e una densità simile in un display da 10,1” ha affermato Sungtae Shin.

  •  Useless ed è solo una rottura di palle per gli sviluppatori perchè una tale risoluzione, oltre a costare sicuramente un botto, rompe le palle agli sviluppatori.

    Inoltre voglio far notare che il numero di pixel per pollice quadrato è al limite della capacità di visione dell’occhio umano.

    • Anonimo

      300 dpi non è affatto oltre le capacità dell’occhio umano, sono d’accordo che non sono necessari ma non siamo nell’impercettibile!
      Il problema non è tanto il consumo del monitor quanto la spremuta di GPU necessaria a visualizzare qualunque cosa ad una tale risoluzione!!!!

  • Payback

    penso pero’ che ci sia una interpolazione a monte, o sbaglio?