Samsung riconosce il problema alle batterie di Note 8

1 gennaio 201831 commenti

Qualche giorno fa si è diffusa online una notizia riguardante un problema che affliggerebbe alcune unità di Galaxy Note 8. Samsung ha preso atto della problematica ed ha rilasciato una dichiarazione ufficiale.

SAMSUNG, LA DICHIARAZIONE

Da qualche giorno alcuni utenti di Galaxy Note 8 e Galaxy S8+ stanno riscontrando una problematica singolare: quando la batteria raggiunge lo 0% di carica, il device in questione praticamente smette di funzionare. Il dispositivo risulta essere inutilizzabile, in quanto nonostante si provi a collegare il caricabatterie non dà alcun segno di vita.

Samsung Galaxy Note 8 raggiunge Apple iPhone 8 Plus in vetta alla classifica di DxOMark

Allo stato attuale non è ancora chiaro quale sia la reale causa di questo problema, né tanto meno se tale problematica sia legata al software o all’hardware del dispositivo. Tale difetto della batteria sembra però affliggere soltanto i modelli con processore Snapdragon non destinati alla vendita in Europa.

Samsung ha riconosciuto il problema ed ha rilasciato una dichiarazione:

Of course, Samsung is taking all reports of this kind seriously, we only received a very small number of customer inquiries that could be linked to charge management, and unfortunately we can only comment on the matter further if we have more detailed information about the affected devices.

Nonostante tale dichiarazione non rappresenti una vera e propria presa di posizione, indica almeno che il colosso sudcoreano è al corrente della problematica: stando a quanto riportato dagli utenti, i dispositivi affetti dal problema alla batteria sono stati sostituiti da Samsung, che ha però rimpiazzato le unità difettose con device ricondizionati.

Leggi anche Samsung e LG: niente rallentamenti ai device con batterie vecchie

Non ci resta che attendere ulteriori sviluppi per sollevare una volta per tutte il velo sopra questo “misterioso” problema che affligge gli attuali top di gamma.

Loading...