Samsung chiede agli atleti Olimpici di nascondere il logo Apple durante la cerimonia di apertura

6 febbraio 201476 commenti

Grazie ad alcuni atleti Olimpici della Svizzera, siamo venuti a conoscenza che Samsung ha offerto a tutti dei Galaxy Note 3 (ovviamente gratis), ma con una piccola "clausola".


Secondo, infatti, i siti di notizie svizzeri Watson e Bluwin, sono state date agli atleti delle “borse regalo” che contenevano, anche, un set di linee guide da rispettare.
Ecco uno dei “requisiti“: se l’atleta decide di prendere il Galaxy Note 3, ma vuole usare il suo iPhone ai Giochi, deve coprire il logo Apple del suo smartphone mentre fa fotografie o video alla cerimonia di apertura.

Come giustamente sottolinea Daniel Eran Dilger di Apple Insider, questo requisito è preventivo, così da evitare imbarazzanti “piccoli incidenti” che succedono quando le aziende tecnologiche (soprattutto Samsung) hanno sponsor famosi per i loro gadget.

A Dicembre, per esempio, Samsung ha lanciato la campagna “Galaxy 11“, dove aveva creato una squadra di calcio da sogno. Inutile dire l’imbarazzo quando Franz Beckenbauer, allenatore di questa squadra, ha twittato dal suo iPhone, invece che da un Galaxy.

Altro esempio? La scorsa primavera, David Ferrer, famoso tennista sponsorizzato da Samsung, ha inviato un tweet dove affermava quanto era “incredibilmente soddisfatto del suo Samsung Galaxy S4” e che stava “configurando S Health per aiutarlo ad allenarsi”. Peccato che tutto questo era stato inviato con un iPhone.

Loading...