Samsung cita in giudizio Apple per il centro notifiche

22 dicembre 2012169 commenti

Chi da spada ferisce di spada perisce; questo proverbio latino è certamente il più adatto per la situazione che andiamo a presentarvi. Certamente attendevamo una mossa del genere e finalmente anche Samsung ha sferrato il suo colpo contro Apple. Il sistema di notifica su Android è straordinario ed anche il colosso di Cupertino la pensa così, tanto da utilizzarlo nel proprio iOS. Molti utenti Android, dopo anni di battaglia legale aperta da Apple, hanno richiesto a gran voce la citazione in giudizio per il centro di notifica. Richiesta finalmente accolta.

Samsung in rappresentanza di Android ha citato in giudizio Apple per l’utilizzo del centro notifiche, ovviamente e palesemente inspirato (copiato) da quello del robottino verde.

Secondo quanto riportato dal coreano BrightWire:

“Samsung Electronics has brought a lawsuit against Apple in a court in South Korea over its ‘Notification Center’ patent infringement.”

Certamente la portata di tale causa potrebbe portare problemi ad Apple, il quale ha sempre sostenuto di aver innovato e mai copiato. Samsung ha spesso aperto varie azioni legali contro la mela morsicata ma sempre con scarso successo, questa potrebbe essere la volta buona.

La cosa interessante che non è Samsung il proprietario intellettuale del centro notifiche, bensì Google, il quale avrebbe ottenuto il brevetto proprio lo scorso mese, forse proprio per questo l’attesa è stato prolungata.

Chissà come andrà finire anche quest’episodio!

 

Loading...