Samsung mostrerà il primo display flessibile al SID 2017

22 maggio 20177 commenti

Samsung Display ha annunciato che mostrerà al Society for Information Display 2017 il primo display "stretchable", ovvero elastico.

Samsung ha affermato che questo nuovo tipo di display OLED flessibile è unico nel suo genere e differisce dai precedenti display flessibili in quanto può piegarsi in entrambe le direzioni. La flessibilità di questo nuovo tipo di display è tale che può estendersi di ben 12 millimetri senza perdere significativamente risoluzione.

Una tecnologia così avanzata lascia ampio spazio ad applicazioni di ogni tipo, soprattutto se vogliamo considerare i device IOT (internet of things): con un display così versatile sarà molto più semplice implementare uno schermo in oggetti non necessariamente piatti o regolari.

Al SID 2017, che andrà da martedì a giovedì prossimo, Samsung mostrerà un display da 9.1 pollici. Gli ospiti del SID potranno toccare con mano questa nuova tecnologia, anche se non è ancora chiaro quando verrà utilizzata per applicazioni pratiche.

Gli esperti del settore industriale sono dell’idea che questo tipo di display flessibile diverrà presto un punto di riferimento del settore, lasciando spazio a tecnologie sempre più avanzate.

Loading...
  • Latttina

    C’è poco da dire…. Questo è ciò che differenzia Samsung dai semplici assemblatori di hardware.

    • Doc74

      si ma tra presentarlo e venderlo c’è differenza , perchè fino ad ora di tutti i flessibili gia presentati io non ne ho visto manco uno in vendita.

  • Pat

    Display flessibile….. In frado di flettersi per 12mm…. Poco più del display del g flex 2…..

    • Tyrion132

      Estendersi, non flettersi.. :)

      Certo, senza sapere la dimensione del display, è inutile sapere di quanto si può estendere.. :(

      • Bruno Boborosso Craighero

        Veramente parlano di un display da 9.1 pollici, anche se non è chiaro che si riferiscano a quello.

      • Pat

        Che si estenda a che serve tecnicamente?
        I display che si piegano alla fine già ci sono….
        https://youtu.be/Cxnv_QKxXf0
        Ovvio che costano un botto… Passeranno anni prima che possano produrre terminali con queste tecnologia a prezzi umani….

        • Danny Ferragina

          Esempio banalissimo per farti capire
          Ti cade il telefono a terra di faccia Contro particolari sassi a punta che ti fanno letteralmente dei fori sul vetro nell’impatto
          con un normale display esso si bucherebbe pure rendendo inutilizzabile il pannello, con un display elastico invece la punta della pietra forerebbe si il vetro, ma non il display data l’elasticità dello stesso che gli permetterebbe di non rovinarsi (o non farlo troppo, dipende da come ed in che modo viene applicata e sfruttata tale tecnologia)