Samsung e i grandi produttori verranno “massacrati” entro cinque anni, secondo il CEO Cyanogen

5 Marzo 2015269 commenti

Samsung mantiene ormai da alcuni anni la leadership nel settore smartphone: il più grande produttore al mondo è infatti rimasto in vetta anche in un 2014 molto difficile, e solo Apple riesce a impensierire realmente i coreani. Uno scenario che secondo Kirt McMaster è destinato a mutare nel medio periodo.

Intervistato da BusinessInsider, il CEO Cyanogen ha infatti pronosticato tempi duri per i giganti del settore, destinati a essere “massacrati” dai produttori dei mercati emergenti, che propongono device dalle buone prestazioni a prezzi sempre più interessanti: tra i casi più famosi vanno citati Xiaomi, divenuto in poco tempo terzo produttore al mondo, e Micromax, che ha superato Samsung in India e che collabora in esclusiva proprio con Cyanogen.

McMaster prevede per Samsung un destino simile a quello di Blackberry e Nokia, e anche Apple avrà problemi:

I principali produttori come Samsung saranno i Nokia di questa generazione entro i prossimi cinque anni. Saranno massacrati. Pensiamo che nel lungo periodo anche la stessa Apple avrà problemi, poichè non sono competitivi nel segmento low-end.

Loading...
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com