Samsung Galaxy Nexus: eccessivo consumo di batteria?

5 gennaio 201241 commenti

Un collega avrebbe trovato il metodo per controllare l'elevato consumo della batteria del Samsung Galaxy Nexus. Ciò ovviamente non vi farà risparmiare molta batteria ma sicuramente vi regalerà qualche ore di autonomia in più rispetto all'uso quotidiano. Questa guida realizzata da Michele Meloni vi illustrerà, per ogni singolo passo, come configurare Juice Defender, famosa applicazione presente sull'Android Market, che potrebbe aumentare, anche di poco, l'autonomia della batteria del vostro Galaxy Nexus. Spero che questa guida possa esservi d'aiuto.

Alcuni utenti hanno lamentato l’eccessivo consumo della batteria dell’ultimo Google-Phone, il Galaxy Nexus, dovuto principalmente all’elevato consumo del display da 4,6 pollici e delle connettività 3G, Wi-Fi, GPS e Bluetooth.

Per poter risparmiare batteria l’utente dovrebbe attivare e disattivare le connettività e regolare al meglio la luminosità del display. Per evitare questi problemi ci sono Juice Defender e la guida di Michele Meloni, sperando che vi possano essere d’aiuto.

Ecco la guida/recensione realizzata da Michele:

L’app si presenta in diverse schermate e possibili configurazioni che andrò a elencarvi.

SCHEDA STATO: Appena aprirete l’app vi troverete nella schermata di “Scheda Stato” che offre cinque diversi profili ciascuno con una spiegazione in italiano abbastanza chiara (gli screen che vedete sono in inglese presi dalla pagina del web market). Trovate inoltre diversi settaggi già programmati tra cui “Balanced” e già questa è un ottima scelta per chi non ha voglia di smanettara più di tanto con l’app, utilizzando questo profilo noterete fin dagli inizi un notevole miglioramento. Mentre se avete voglia di smanettare e di creare un profilo personalizzato scegliete pure la voce avanzato che permette un ampia personalizzazione manuale in base alle vostre esigenze.

SCHEDA CONTROLLI: Questa scelta è praticamente obbligata in questo modo potrete permettere all’app di accendere e spegnere la connessione dati automaticamente, questo fa si che oltre al risparmio della batteria ci sia anche un rispamio nel traffico dati per quegli operatori che inviano e ricevono costantemente pacchetti dati, Stesso discorso vale per la rete wifi, per la quale sarà possibile scegliere “auto disabilita” o “wifi prefered” in modo dascollegarci in caso di assenza di segnale o preferire la rete 3G quando disponibile.

Altra voce presente è “Sync Auto” che se abilitato forza la sincronizzazione automatica delle app che lo richiedono, come per esempio Gmail. Mentre selezionando la voce “Mantieni abilitato” tutte le connessioni e le sincronizazioni verranno disabilitate alla spegnimento del display (per fare ciò dovete assicurarvi però di avere tutte le sincronizzazioni disabilitate dalle impostazioni di sistema o dalle impostazioni stesse delle app).

Se inoltre avete i permessi di root abilitati potete abilitare anche lo scaling dalla CPU (in parole semplici far funzionare il processore a frequenze inferiori a quelle di default e quindi ridurre il consumo della batteria quando il display e spento).

SCHEDA ORARI: In questa scheda invece potrete decidere ogni quanti minuti far attivare la connessione 3G e in questo caso collegando questa configurazione a quella precedente avrete un ottima riduzione dei consumi. Ricapitolando, ogni qualvolta spegnerete il display disattiverete tutti i collegamenti alle connessioni dati, ma potrete scegliere di fare un controllo periodico per rilevare se sono presenti mail, notifiche di facebook o twitter o messaggi su whatsapp. Il mio consiglio è quindi quello di selezionare l’attivazione del servizio ogni 30/60 minutie settare a 2 minuti la durata della connessione.

SCHEDA CONDIZIONI: Infine troviamo la scheda condizioni, nella quale è possibile scegliere a quale percentuale della batteria disattivare ogni tipo di connessione/sincronizzazione/evento/pianificazione. Il mio consiglio è quello di selezionare 25% in questo modo avrete un ottima riserva di batteria per effettuare chiamate e inviare degli sms. Selezionate quindi la voce “Presa a muro” che abiliterà quindi la sola connessione dati quando sarà sotto carica avendo una percentuale inferiore al 25%, selezionate quindi anche la voce “Schermo” cosi facendo la connessione dati sotto il 25% si attiverà solo se il dispay è acceso, altrimenti sarà disabilitata.

Infine come ultimo consiglio vi dico di selezionare anche la voce “Soglie di traffico” impostando “Normale” e “3os” con questa scelta terrete la la connettività attiva fintanto che sarà presente una quantita di dati in transito, abilitate quindi anche la voce “Apps” e selezionate le applicazioni alle quali volete consentire l’accesso alla rete, in questo modo potrete abilitare l’abilitazione della connessione solo all’apertura del browser o di Gmail.

Per seguire la guida dovrete effettuare il download di Juice Defender dall’Android Market tramite il seguente QRCode:


JuiceDefender - battery saver
Latedroid
Gratuito
10.000.000-50.000.000
Link Google Play Store

Vorrei ringraziare Michele Meloni di AndroidBlog.it per la guida ed i test effettuati sul Samsung Galaxy Nexus per averci dato la possibilità di aumentare di qualche ora l’autonomia della batteria del nostro Galaxy Nexus. (Per la realizzazione della guida è stato utilizzato Juice Defender Ultimate).

Avete trovato miglioramenti dopo aver seguito questa guida?

 

Via

Loading...
  • ZioMeme

    Specificate però che tutti questi settaggi così specifici si possono fare solo con la versione Ultimate che è a pagamento. Già lo utilizzavo, con configurazione leggermente diversa da quella descritta, e ci faccio con un utilizzo medio di telefonate, WiFi, connessione 3G, SMS e WApp circa 2giorni, ora più, ora meno.

  • Macs

    Smettetela con questi titoli da testata scandalistica. Il titolo non c’entra niente con il contenuto dell’articolo, lo usate solo per calamitare l’attenzione del lettore.
    L’applicazione di cui parlate è disponibile da tempo per tutti i device Android.
    Cosa c’entra il Galaxy Nexus che tra l’altro è uno dei migliori come durata della batteria??

    • Anonimo

      Uno dei migliori? Che altri telefoni hai provato oltre al nexus, l’lg dual e il desire hd? :P
      Scherzi a parte, data la scarsa autonomia del nexus è un utile articolo

      • brutale

        Io nn so che telefoni provate ma nn credo che solo il mio abbia un’autonomia ottima boooooooo

        • Giovanni-manuel

          Anche il mio

          • Interbios

            anche il mio ha una buona autonomia ed ho provato galaxy s, s2, desire hd, tutti gli omnia….

      • Macs

        Ne ho provati tanti telefoni. Comunque la situazione del Galaxy Nexus è che a schermo spento consuma davvero pochissimo (forse per merito di ICS). A display acceso invece effettivamente consuma molto ma in questo non può aiutare Juice Defender. 
        Da Android 4.0.3 proprio per migliorare il consumo a schermo acceso sarà migliorata la gestione dell’impostazione della luminosità automatica che sul 4.0.2 è troppo bassa e solo a 5 step invece su 4.0.3 sarà a 10 step.

  • Pepello

    Io comunque ‘sto programma non lo comprendo: sono cose che l’utente può fare già da solo, attivando e spegnendo manualmente la connessione dati (che succhia un saaacco di batteria) e settando correttamente il timeout dello schermo, si può essere così pigri da non volerlo fare a mano? lol Io lo faccio da sempre e la batteria dura effettivamente una giornata intera, quindi di base sono buoni i consigli forniti, ma installare un programma invece di cliccare su uno switch mi pare poco furbo, come se il fatto di esistere del programma ne giustificasse l’uso senza pensare al perché si dovrebbe volerlo usare… Ok, ammetto che è comodo farlo manualmente solo se non si ha la fissazione/necessità di essere comunque continuamente 24h/24h connessi, good point (come si dice: me la suono e me la canto :p).

    • Tambu

      con juicedefender puoi sia risparmiare, sia avere le mail push, cosa che se devi usare lo switch manuale non è possibile finché non riattivi la connessione. un check ogni 15 minuti è sufficiente a risparmiare e a non perdere la comodità di essere avvisati. Non è questione di pigrizia, sono proprio due concetti diversi.

  • Frick

    Ma è mai possibile che devo spendere 500+ euro e dover smadonnare e castrare la connessione 3G -_-‘ 

    • brutale

      Guarda nn so se hai il nexus ma io nn stacco mai la connessione dati e faccio tranquillamente la giornata piena portando a spegnere il telefono arrivo intorno alle 15 ore

  • Max

    che rottame di terminale…

    • brutale

      Ma l’hai provato mai?

      • Max

        si venduto, per 480 su il telefonino, me ne so sbarazzato, e tornato al gs2, ripeto un vero rottame, se navigavo, non facvevo manco 4 ore, in più l’audio fà veramente schifo. 

        • Ciccio

          ma non eri quello con l’iphone 4s?

        • Sanpollo1992

          Io avevo s2 poi ho preso nexus…per alcune cose ti do ragione…audio per esempio….volevo ricambiarlo subito….ma poi ho iniziato ad apprezzare lo schermo stupendo e pian piano tutto..ora lo reputo meglio di s2….e sono soddisfatta

  • Gino

    È chiaro che è una marketta per vendere l’applicazione

  • Danpa83

    Sono costantemente connesso, telefono, ascolto musica e giochicchio nei periodi morti e tuttavia riesco tranquillamente ad arrivare a fine giornata.
    Allarmismo inutile

  • Pedro89

    Io non lamento questi problema di batteria usandolo pensantemente tutto il giorno mi dura ad es ieri 9-23.30 avevo ancora 14%

  • sksk

    sò che il mio commento non è in tema con l’argomento dell’articolo ma vi siete accorti che il galaxy s3 non è altro che un galaxy nexus con una scritta metallica applicata sulla cover?
    http://www.androidup.com/wp-content/uploads/2011/12/samsung-galaxy-s3.jpg
    http://t1.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcTmaO-0H3cBPbvhLfgIaeOhw-cSNmgcEH4Z4ihvcLYUH1Ha0pix

  • Mettiumettiu

    Concordo in pieno con Macs. Smettetela è patetico fare pubblicità a un applicazione in questo modo. Tanto vale scrivergli un articolo solo per esso, non mettete in mezzo galaxy nexus o altri smartphone

  • Abufinzio

    Ho 7/8 servizi in push/sync tutto il giorno, sto telefono non consuma un cavolo a schermo spento.
    I programmi tipo Juice Defender e compagnia bella sono inutili, anzi, usano cicli di clock in più e quindi consumano batteria.
    Nonostante le tante app installate mi ritrovo pochi processi attivi e posso dire tranquillamente di farci una giornata intera, mista tra wifi e 3g sempre attivi (anche il bluetooth ogni tanto).
    Secondo me la gente basa l’autonomia su quanto tempo riesce a giocarci o a tenerlo sempre attivo.
    Con rom ufficiali e un uso UMANO il telefono è fantastico, consuma pure meno del Galaxy S2 che avevo prima.
    Basta semplicemente buttare via le rom custom e usare solo i programmi che realmente servono, non installare di tutto di più a mo di “enlarge your penis” per fare le prove di forza con gli amici.

    • Anonimo

      Guarda posso assicurarti che non gioco con il telefono, per quello uso le console, non ho root ne rom modificate e ne faccio un uso normale per quanto mi riguarda. Ma l’utilizzo “normale” è soggettivo.

  • Anonimo

    Ragazzi ma perchè anzichè lamentarvi non apprezzate il lavoro che facciamo per voi?
    Un sito internet come questo vive di notizie e le notizie attirano utenti e maggiori utenti visitano un sito più il sito diventa popolare. Essendo un sito internet costoso da mantere si vive di pubblicità e di pubblicità si guadagna grazie alle viste che il sito riceve. Il titolo in questio “Samsung Galaxy Nexus: eccessivo consumo di batteria?” è semplicemente una domanda rivolta agli utenti che indirizza ad un articolo nel quale si cerca di dare una risposta.

    @aed030baa89fb45db5f2733cb42df125:disqus se ho scritto questa guida è perchè riscontro dei grossi problemi sul consumo della batteria e come me tanti altri, quindi non è proprio uno dei migliori terminali come durata della batteria.

    @1880f9e0014a8acb21d0f74af1491fa3:disqus quanto ti dura in media la batteria? a me non più di 6 ore.

    @2de13caed5c2686f7b3fbd55f8c29f31:disqus nessuna marketta, anche perchè altrimenti a fondo articolo ci sarebbe stato scritto “articolo sponsorizzato”

    @ce7441057a610bbeb72c59cd43e023f1:disqus lavorando e facendo altro durante la giornata non vado a pensare di dover attivare e disattivare delle impostazioni di continuo anche eprchè la perdita di tempo sarebbe costante se non controproducente.

    • Macs

      infatti non ho contestato la guida in se ma questo modo di scrivere articoli con titoli usati ad hoc per richiamare l’attenzione ma che non c’entrano con il contenuto dell’articolo

    • Se fai sei ore di uso intenso non è male. Falle con un S2 o un 4S e alla quinta la batteria sarà gia KO (se non prima)

      • Anonimo

        Io con l’iphone 4 avevo una durata maggiore, facendo lo stesso medesimo utilizzo.

        • Io invece ho modo di confrontare il Galaxy Nexus con un 4 e un 4s, senza dati mobili attivi (in deep sleep) vincono gli iPhone, ma con un utilizzo normale il Galaxy Nexus consuma molta meno batteria..

    • La guida di Michele è stata fatta per chi ha questi problemi! anzi invece di chiamarli problemi, è stata creata per l’utente che vuole aumentare anche di poco l’autonomia della batteria indipendentemente dalla resa attuale! Se voi non avete problemi, se la durata della batteria vi soddisfa, se siete contenti così allora siamo tutti contenti per voi ma non c’è bisogno di additare la guida e l’articolo come fossero strumenti di guadagno e pubblicità enormi!! Volevo semplicemente informare quegli utenti che ne avevano bisogno della presenza di questa guida!!

      Personalmente anche io non sono molto contento della durata della batteria! Cercate di apprezzare almeno una volta!!

  • brutale

    Ma perché dite tutte queste stupidagini il galaxy nexus é il migliore in durata di batteria….e poi ne ho provati diversi di dispositivi ma il nexus mi ha stupiti proprio per la durata nonostante l’uso che ne faccio

  • Anonimo

    Juice Defender non serve a una mazza… a me faceva consumare più batteria paradossalmente…
    È un “placebo” inutile come la medicina omeopatica.
    Sfruttando una sorta di superstizione riescono però a vendere tante versioni premium ai creduloni.

    Penso male se ‘sta roba mi sa di marchetta?

    • joe

      >È un “placebo” inutile come la medicina omeopatica
      detto cosi’ e’ falso!

      e non sono un rivenditore o simili di prodotti omeopatici

  • Ma avete un Galaxy nexus per dire che la batteria fa schifo? A me dura due gioni, mi sembra più che accettabile!

  • se dopo 8 ore e 31 minuti la mia batteria del galaxy nexus segna 49% (connesso sempre in wifi/3g) 3 mail in push, whatsapp ogni 5 minuti, 5 telefonate, navigazione mail e web, giocato per circa 20 minuti, allora sono i rosiconi che hanno problemi…
    e comunque stressandolo per metterlo sotto carica sono arrivato a 13 ore di utilizzo

     non male, con il nexus s era impensabile una cosa del genere…certo il primo giorno di acquisto la batteria si è scaricata totalmente in 6 ore, ma ci stavo smanettando installando app e configurando il cell, capitan ovvio direbbe qualcuno….Inoltre controllando i grafici di consumo noto assenza di wakelocks (diversamente da gingerbread).Personalmente non intendo castrarlo con programmi limita banda, a parer mio li trovo inutili visto il perfetto, se proprio devo guardarci film, navigare per ore o fare “riprese di film” vista la registrazione in 1080p ho la batteria esterna duracell da 1800mAh.Ho il galaxy nexus italia 4.0.1

    • Non aggiorni alla 4.0.2?

      • il mio è la versione italiana comprato una settimana fa, non mi è arrivata nessuna notifica ota, pare che google abbia interrotto la distribuzione per rilasciare direttamente la 4.0.3 che ha il nexus s, comunque nonostante abbia una versione “più vecchia”va una bomba lo stesso…

        • Ah, comunque sto usando la 4.0.3 sul mio GN e va molto meglio della 4.0.1! Tutto più fluido

  • gigi

    Mi pare che parlare male del galaxy nexus, almeno per quanto riguarda la batteria, è almeno da ignoranti, nel senso di ignorare, non per offendere. Ho il nexus da 2 settimane ed in famiglia anche un s2 ed in quanto a duranta il nexus non è da meno del s2 anzi con wifi o 3g sempre attivo 4 caselle di posta sincronizzate ed un pò di internet, senza spegnerlo ma lasciandolo in airplane la notte; termino la carica della batteria alle 22 di sera ed arrivo al giorno dopo alle 20 con almeno il 40% di carica tanto che a volte mi spiace rimetterlo in carica e sciupare così un ciclo. Quanto volete che duri uno smartphone? Nella giornata c’è altro da fare che navigare con il cellulare, per un uso prevalente da cellulare quindi parlare e sms anche per lavoro è più che sufficiente.

  • Fabio Pancaldi

    Green Power tutta la vita, molto più semplice e costa meno. Oppure tasker, se avete un po’ di tempo da perderci dietro (ma so che con ICS ha ancora qualche problema).

  • Mettiumettiu

    Dopo 1 ora non trovo piu il mio post, quindi riscrivo.
    Condivido pienamente quello detto da Macs. Articolo fatto unicamente per sponsorizzare l applicazione. Bello soprattutto il fatto che adesso è uscito un altro articolo sempre su androidiani che parla di statistiche “da prendere con le pinze” che mostra la durata del galaxy nexus subito dopo queste critiche. Caso. Lol

  • Flip7

    Solito articolo stupido di Inuso l’ Inutile…