Samsung Galaxy S III vs Nokia Lumia 920: nuovo video challenge pubblicato da Microsoft

2 maggio 201377 commenti

Microsoft da sempre critica e prende di mira i prodotti Samsung e non solo; dopo aver pubblicato video satirici, promozioni che criticano i dispositivi altrui e altro, in questi giorni è stata resa disponibile una nuova puntata del Windows Phone Challenge. Per chi non lo sapesse, sono una serie di video che Microsoft realizza confrontando le caratteristiche dei device Samsung con i propri smartphone.

Una nuova puntata si è aggiunta in questi giorni, nel video pubblicato il Nokia Lumia 920 sfida il Samsung Galaxy S3. Il terreno della sfida è delle ricerche dei locali, chiamata local scout, una funzionalità pre-installata in tutti i device con Windows Phone 8 che, sfruttando l’integrazione con Bing, permette di effettuare ricerche in rapidità e molto complete.

Quale smartphone vincerà la sfida? A voi i commenti.

httpvh://youtu.be/c6NWtgE0LtQ

Loading...
  • Guardate che nella foto c’è un S2

  • Luca

    Non sa più a cosa aggrapparsi la microsoft?
    Non fa altro che tirar acqua al suo mulino con questi video!

    • Matteo

      devo linkarti il milione di video fatti da Samsung contro Apple invece che pro Samsung???

      • Quelle di Samsung erano volte a criticare le mappe di Apple che ti dicevano che eri in un burrone….. Sono pericolose e rischi do perderti

        • Matteo

          1° nulla era vero.. ma continuate a crederlo! (per l’appunto, vai a vederti le macchine sugli alberi del primo Google Map o le indicazioni stradali che ti facevano attraversare fiumi e laghi con la macchina visto che fai il finto tonto e non te le ricordi!)
          2° le pubblicità servono per pubblicizzare il proprio prodotto, non degradare gli altri su cose infondate
          3° tutte le pubblicità contro apple sulla fila di fronte all’Apple Store?

          • Cosa mi interessa come erano prima. A me interessa come sono adesso, e sono fenomenali, il Tom Tom sulla mia macchina mi fa fare di quelle strade per andare a sciare, maps invece mi dice anche se sono chiuse Le frontiere per neve.. Con Apple sarei ancora bloccato in Austria nei ghiacciai

          • Matteo

            Restane convinto e continua ad usare quello che preferisci ;) qui non si parla di questo!

          • Matteo
          • Si va ne detto da uno studente come te bimbominkia pagato da apple

          • Matteo

            Sarà che non ci andiamo a genio a vicenda, ma davvero non sai scrivere :) che volevi dire?

          • Volevo dire detto da te che sarai uno studente bimbominkia pagato da Apple non ha molta importanza

          • Matteo

            Ok ;) ora almeno anche se non ha lo stesso senso è in italiano! Vai che fai progressi ;) un consiglio: attiva il correttore automatico! A volte ti fa evitare di scrivere frasi senza senso ;)

          • É il correttore che mi ha corretto si va be in si va ne e mi ha tolto la virgola… Pero meglio non spiegartelo, troppi concetti in 1 Giorno

          • Matteo

            Ah bello il correttore di Andorid :D sempre peggio..

          • Sempre peggio il tuo schifo di iphone 5 che ti regala la 3 con le patatine. Se non hai i soldi non prenderlo….. Va a Laura’ barbu’

          • Matteo

            :D non sei rogo :D dai vabe, non ha senso continuare perché 1) non sai scrivere 2) non mi conosci ;)

          • Non sei figo doveva dire

          • Operation_Sistem_Explotation

            Wow non lo conoscevo neanche io il flop di Big G ( e per forza di cose il flop è stato anche di Samsung ) questo mi ricorda sempre quanta attenzione mediatica c’ è nei confronti di Apple, così grande da oscurare i flop avversari…

          • Matteo

            Ma sono cosa “normali” secondo me.. In un paesino incula nel deserto dove ci sarà forse internet come si fa ad essere precisi? Se il problema si fosse verificato a NY o Milano o Londra era più grave, ma per queste così e non ci vedo nulla di sconvolgente (anche perché è stato corretto il giorno dopo in entrambi i casi)! La cosa che mi da fastidio è che i fanatici (vedi Beretta) parlano a caso senza conoscere le cose, e poi quando gliele mostri non rispondono o farfugliano cambiando argomento!
            Nessuno sarà mai perfetto, lo so benissimo (io), ma voglio vedere quando lo capiranno gli altri..

          • Operation_Sistem_Explotation

            Beh lo so che e’ oggettivamente normale, ma il problema e’ che per le Apple maps hanno scartavetrato i maroni per un mese e mezzo, Apple per la prima volta ha scritto una lettera di scuse, ma per quelle di Google non si e’ saputo niente come e’ stata riportata e’ stata dimenticata e cio’ non e’ oggettivamente normale.

            P.S.: Senza polemica rileggi il post precedente e correggi. ;-)

          • Matteo

            Fa più audience perché è Apple ;)
            E non capisco cosa dovrei correggere :D

          • AR64SH

            Se stati tutto il giorno a dire: “Io sono il meglio, io faccio questo e faccio quello” la gente non ammette errori. Cosa diversa se offri un servizio ed esce fuori qualche problemino la gente borbotta finchè non lo sistemi ma non si lamenta allo stesso modo. Il tutto è dovuto a come si pone l’azienda.

          • Matteo

            Dove hai letto che Apple dice di avere le mappe migliori? Un’azienda più che ammettere l’errore e sistemarlo il giorno dopo non so cosa debba fare!
            Al contrario non ho visto le scuse da parte di Google per lo stesso errore, si è solo limitata a correggerle..

          • AR64SH

            Dimmi nel commento dove ho mai scritto che “Apple dice di avere le mappe migliori”…. Io ho detto che un’azienda che si professa come la migliore produzione in vari ambiti e specialmente ambiti relativi al proprio OS e device è soggetta a critiche più di un azienda che non lo fa. Con questo non ho citato nè Google nè qualsiasialtraazienda. Del resto basta fare un giro sulla pagina dell’iPhone ( http://www.apple.com/it/iphone/ ) per leggere fra le immagini dello slide che è il sistema operativo più evoluto al mondo e che il device è perfetto. Ebbene se ci si sbilancia su una terminologia simile si è soggetti a critiche nel momento in cui i fatti dimostrano che non è vero. Qui non parliamo di Google, io ho spiegato il perchè Apple fa scalpore! Del resto ho anche affermato nel commento precedente che apprezzo la scusa di Cook. E ho detto anche che la gente borbotta finchè non viene sistemato il problema, non mi sembra di aver affermato che Apple ha fatto il contrario. Non capisco perchè estrapolare delle frasi e contestualizzarle a una critica che ti fa comodo!

          • Si estrapola sempre dal discorso quello che vuole lui matteo

          • Operation_Sistem_Explotation

            Ottima argomentazione messere. :-)
            C’ e’ da dire che l’ enorme attenzione mediatica rivolta a Mappe rendera’ questo nuovo servizio sempre migliore e piu’ competitivo, spingendo la concorrenza ( Google & Co. ) a migliorarsi piu’ rapidamente. ;-)

          • AR64SH

            Certo e ben venga la crescita…. E’ così che si progredisce non di certo parandosi dietro delle giustificazioni ai problemi. Si fa come ha fatto Cook, scuse e provvedimenti! Sebbene mi dispiaccia per il licenziamento di una persona che probabilmente non aveva reali responsabilità. Ma infondo per un’azienda così grande i dipendenti sono fatturato. E quando un dipendente è un fatturato negativo è un cancro da eliminare. Ragionano così in qualsiasi azienda, purtroppo…..

          • Operation_Sistem_Explotation

            concordo con tutto.

          • Matteo

            Vabe.. Non ammetterai mai di aver detto una cavolate visto che sono 3/4 commenti che scrivo le stesse cose! Alla prossima ;)

          • AR64SH

            Perchè dovrei ammettere di aver detto una cosa che non ho neanche sognato di dire. Il mio pensiero è stato lineare: Apple si è vantata tante volte sia per gli iDevice sia per i Macbook e gli iMac sia per MacOS X e dunque è soggetta a critiche nel momento in cui fa un errore. Generalmente peso le parole nei confronti proprio perchè possono essere rivoltate contro di me. Non ho mai citato le mappe nel mio commento ma mi sono riferito al comportamento aziendale. A me dei 3 o 4 commenti non interessa. Rimane il fatto che gli errori ci siano stati e che hanno messo delle pezze. Cosa abbia fatto Google non mi interessa, io ti ho contestato il fatto che negavi ci fossero i problemi sulle mappe Apple. Deviare una discussione, contestualizzarla a ciò che più fa comodo è un metodo abbastanza vecchio e noto per vincere i confronti verbali. A me non interessa, se vuoi posso dirti che le mappe di Apple sono meglio (che io ci creda o meno) ma quantomeno ammetti che le problematiche ci sono state. Solo questo mi interessava chiarire. Il resto è un altro discorso che se vuoi potremo affrontare in futuro, con argomentazioni tecniche valide, così da mettere delle basi per una trattazione completa sull’argomento.

          • Matteo

            Attualmente non ci sono problemi! Non è la verità? Essendo mappe con qualche mese di vita penso siano più che perfette (non lo furono così tanto le GMaps quando nacquero, ma vabe).
            E poi la Samsung, Google, HTC, Microfost non dicono le stesse cose che dice Apple? Su dai.. Basta!

          • AR64SH

            Per mia fortuna ho una pazienza quasi infinita. Notare ,uso il “quasi” per non incappare nell’errore che prima attribuivo alla Apple XD….. A parte gli scherzi.. Che adesso non ci siano o ci siano io non posso dirlo e non mi interessa. Lo può dire chi vive nelle città che prima presentavano queste problematiche nelle mappe ma a parte tutto non mi tange. Io non ho detto che loro non hanno messo una pezza, ho specificato su, e lo ripeto per la terza volta, che Cook si è comportato bene verso gli utenti. Io ho criticato il tuo negare la realtà “passata”. E come ti ho detto prima non mi interessa parlare delle altre aziende. Al tempo GMaps era un servizio che stava nascendo, che non aveva delle basi, che ha messo le basi per i servizi successivi. Apple ha avuto anche il supporto per implementare la parte di navigazione, non si possono fare paragoni. Sono due discorsi distanti e poco importa cosa fossero, importa cosa sono e la qualità che offrono. Ma come già detto, ripetuto e lo ripeto ancora, questo è un altro discorso sul quale non ho e non hai motivo di parlare. Stavamo parlando del fatto che esistessero o meno degli errori nelle vecchie mappe Apple! Punto.
            Per quanto concerne il discorso di cosa faccia Samsung, Google e così via, non ho problemi a dire che sia così. Ci mancherebbe pure è marketing e serve a vendere per quanto lo possa o meno condividere. Lo trovo puerile per aziende così importanti ma poco importa. In ogni caso come sempre stai prenendo in considerazione altre aziende di cui non avevo assolutamente parlato che ai fini della discussione fanno ben poco. Io ho detto “Apple viene criticata spesso perchè ha questo modo di fare”, che lo facciano gli altri poco importa. Se poi vogliamo parlare degli altri Samsung è altrettanto criticata in questi giorni per il Galaxy S4, per i suoi servizi e così via. Certo si deve avere almeno il buon senso di criticare con obiettività e facendo riferimento ad aspettative che non sono state rispettate e non come attacco premeditato qualsiasi sia l’argomento. Oltretutto l’atteggiamento degli altri produttori è stato anche dettato a volte dalle citazioni continue di Apple in tribunale, “giuste o sbagliate che fossero”.
            Per quanto riguarda Google, mi sento di poter spezzare una lancia in favore. Forse potrai smentirmi e i”n tal caso ti prego di farlo”, ma a “mia” memoria non ricordo una volta che abbia detto di essere il meglio in assoluto. Piuttosto spesso si è tenuta fuori dalle discussioni fra Apple e i vari produttori di device Android, dimostrando superiorità morale più che nella produzione dei servizi.

            Inoltre, ti invito a riflettere su quante volte probabilmente avrai usufruito dei servizi offerti da Google o altri produttori senza soffermarti a pensare alla loro qualità così come hai fatto con Apple. Mi permetto di fartelo notare perchè sei stato tu a tirare in ballo le altre aziende. Nulla di tutto ciò toglie qualità a ciò che offre Apple ma quantomeno darai a Cesare quel che è di Cesare. Se poi non ne hai mai fatto uso ti invito a farlo così da poter valutare entrambe le offerte.

            “Ora ti faccio notare che ho messo fra virgolette le cose che ho ritenuto importanti. Ti ho ripetuto per la terza o quarta volta cosa penso, su quali punti mi ero soffermato e su quali non mi sono mai soffermato e tu hai tirato in ballo. Lo avevo già fatto nei precedenti commenti ma hai preferito continuare sulla tua strada. Io mi sono espresso. Chiunque ha modo di leggermi sà cosa ho scritto e come e può valutare quando ti ho dato ragione se l’ho fatto e quando ti ho dato torto perchè l’ho fatto e su cosa l’ho fatto. Ora sei libero di rispondermi come vuoi, come sei solito fare rigirando la frittata su altre aziende o su argomenti differenti ma in tal caso sarà per avere l’ultima parola. Non ho interesse ad averla io, perciò eventualmente lascerò perdere e non risponderò, facendoti contento. Mi premeva soltanto sottolineare gli argomenti di interesse della discussione e in cosa mi ero impelagato nel discutere con te per porre alla tua attenzione ciò su cui dovremmo discutere ed escludere ciò che invece era futile, e riscattandomi su ciò che mi additavi e invece aveva poca rilevanza per me. Io continuerò a usare tutti i sistemi, a studiarne pro e contro, del resto è il mio lavoro e lascerò le futili discussioni a te e a chi vorrà risponderti. Scusa per la punteggiatura ma non è facile scrivere un poema da uno smartphone. Ti auguro una buona giornata e una crescita personale a livello informatico se questo mondo ti piace e ti interessa come hai dimostrato evitando di incentrarti su una sola offerta. Non so se tu lo faccia già ma era un consiglio spassionato e amichevole che nulla a che fare con la discussione precedente”

          • Matteo

            Non volevo risponderti, ma poi ho deciso di premiare la voglia e il tempo che hai perso per scrivere questo papiro da un telefono ;) non condivido il tuo pensiero perché per me un errore è un errore e in questo caso è stato fatto da entrambi!
            Quello che riesco invece a premiare sono le parole di Cook che ha chiesto scusa e ha detto di non usare per ora le mappe di Apple, al contrario (per lo stesso errore) Google è rimasta in silenzio e ha corretto senza dire nulla!
            Punti di vista ;)

          • Metti amen alla fine dei discorsi…

          • AR64SH

            Visto che i toni sono cambiati ti rispondo ben volentieri. Effettivamente richiede un notevole impegno XD….
            Io sono pienamente daccordo con te sul fatto che Cook abbia ammesso l’errore e Google no, ma a me interessa che il problema sia risolto e non come. Oltretutto non volevo analizzare il comportamento di Google, io mi sono battuto sul fatto che esistessero errori da parte di Apple, cosa che inizialmente avevi negato e sul fatto che Apple viene presa di mira per l’atteggiamento che ha. Poi che lo facciano altri è altro conto. Nella nostra discussione stavamo prendendo in esame Apple e non la concorrenza. Non è questione di punti di vista, è semplicemente questione di non divagare dall’argomento di discussione. Se poi vogliamo parlare di Google, Samsung e chiunque altro possiamo farlo in altro momento e con altri mezzi. Con la tua risposta dovevi prendere in considerazione la mia contestazione, non la mia e a seguire quella di coloro che mi hanno preceduto. Sono responsabile delle mie parole e le mie idee non di quelle degli altri!

          • Matteo

            Come faccio a sostenere la mia tesi se non mostrò esempi? Tu dici che Apple non ha fatto le mappe perfette quando invece sostiene il contrario, io per “difesa” rispondo che anche Google, che da anni ha questo servizio, ha commesso lo stesso errore :)
            Ho capito cosa vuoi dire, cioè che Apple si “vanta” e di conseguenza le critiche sono maggiori.. Ora devi capire tu me :D

          • AR64SH

            D: Come faccio a sostenere la mia tesi se non mostrò esempi?
            R: Non hai mostrato degli esempi hai sviato la discussione sulla concorrenza.

            D: Tu dici che Apple non ha fatto le mappe perfette quando invece sostiene
            il contrario, io per “difesa” rispondo che anche Google, che da anni ha
            questo servizio, ha commesso lo stesso errore :)

            R: Io ho detto che Apple non ha fatto mappe perfette all’inizio (mai detto che lo dichiari e per questo ti rispondo dopo), contraddicendo la tua tesi di mappe “funzionanti”. Google centra ben poco nella mia contestazione e serve a ben poco per spiegare il perchè secondo te Apple abbia fatto delle mappe perfette.

            D: Ho capito cosa vuoi dire, cioè che Apple si “vanta” e di conseguenza le critiche sono maggiori.. Ora devi capire tu me
            R: Apple si è vantata come del resto hanno fatto anche altri e ciò ti pone alla gogna che tu voglia o no….Se non lo avesse fatto non sarebbe stata criticata allo stesso modo e su questo ci siamo chiariti. Rispondendoti all’affermazione di prima Io non ho mai detto che si sia vantata di aver fatto mappe perfette. Questo però è il pensiero degli utenti, NON IO, nel momento in cui escono se affermi di fare prodotti perfetti. Sbagliato o no che sia, perchè comunque delle mappe non ti stai vantando la gente pensa questo e sei soggetta a critiche.

            Ho capito che ti viene comodo usare le altre aziende per spiegare la problematica ma lo trovo fuori luogo ai fini della discussione. Ciò che mi premeva sottolineare l’ho fatto :) e ciò che dovevo capire di quello che dicevi l’ho capito.

          • Matteo

            Oh l’importante è quello :) ma togliamo una curiosità: cosa dovrei fare/dire per scagionare qualcuno se non facendo esempi di altri che hanno fatto la stessa cosa senza essere messi al rogo dalla critica?

          • AR64SH

            Certo normalissime, il mondo è ampio, troppo perchè delle mappe siano precise al 100% ma di certo in città come Londra, nelle principali città del Giappone non si possono dare indicazioni errate. Lo capirei nei pressi di Martina Franca, dove ci sono centinaia di stradine, lo capirei a Roncobilaccio ma non a Londra! Stazioni segnate come parchi, indicazioni dei pullman errate.
            Addirittura le autorità hanno dovuto salvare un uomo rimasto fermo in un deserto perchè sulle mappe una città era posizionata 70km più in là di dove doveva essere. Questo è un caso estremo, ma non difendiamo errori grossolani da errori normali. Nessuno nasconde i vecchi errori di GMaps che comunque era uno dei primi servizi di questo tipo e quindi si inciampava negli errori mai incontrati, quelli di gioventù! Ma di certo errori nelle grandi città non sono giustificabili… e infatti Tim Cook ha chiesto scusa invitando gli utenti a usare i prodotti della concorrenza fino a quando non fossero stati rilasciati aggiornamenti e il responsabile venne licenziato..

          • Matteo

            Le prove di quello che dici? Perché di questi errori che parli di Londra non se ne è mai sentito parlare!
            E poi non è solo un errore di gioventù di Apple, perché anche qui (http://www.assoblog.it/news/105814/Australia-anche-per-le-mappe-di-Google-avvisi-di-pericolosit-da-parte-della-polizia ) viene riportato lo stesso errore di cui parli tu dei 70 km ma commesso da GMaps, che non è giovane!
            Quindi poche chiacchiere…

          • AR64SH

            Le prove di quello che dico sono disponibili su qualsiasi sito, le ho provate in diretta sulle mappe appena uscite, e sono state motivo di lamentele di molte persone che avevano device Apple. Addirittura amicizie che fomentavano Apple tanto quanto te da sempre e che erano convinte che il servizio fosse fantastico hanno dovuto virare verso altri servizi più affidabili.
            Comunque, il primo risultanto che ho trovato giusto per accontentarti:
            http://web20.excite.it/ios-6-errori-nelle-mappe-apple-a-londra-non-ce-stazione-paddington-N127940.html
            http://www.telefononews.it/notizie/errori-mappe-la-societa-della-apple-svela-ufficialmente-la-nuova-area-51/
            Londra, Dublino e così via….
            Per finire : http://mytech.panorama.it/Le-mappe-di-Apple-sono-piene-di-errori-lo-dicono-gli-utenti

            A me non viene nulla in tasca, ma è un atteggiamento ridicolo mettersi a litigare con tanti utenti cercando di trovare tutti gli errori di GMaps per dire che le Mappe Apple non avevano problemi all’uscita. Erano grossi i problemi e tanti! Che poi GMaps ne possa avere è abbastanza logico, nulla è perfetto! Come del resto era logico li avesse Mappe di Apple. E’ l’ipocrisia e il non ammettere il problema che porta le contestazioni che ti vedi fare, specialmente quando si nega l’evidenza.

            L’elegante lettera di Tim Cook: http://www.apple.com/it/letter-from-tim-cook-on-maps/

            (Da me molto apprezzata perchè ha dimostrato di non voler nascondere il problema e ha chiesto aiuto agli utenti invece di mascherare il problema sotto inutili scuse e dicendo che loro avevano i colori più belli nelle mappe.)

            Il licenziamento del responsabile del progetto:

            http://tg24.sky.it/tg24/economia/2012/11/28/apple_licenzia_richard_williamson_responsabile_flop_mappe_iphone.html

            (Mi dispiace per lui perchè probabilmente non c’entrava direttamente lui ma è stato il capo espiatorio soltanto perchè responsabile del progetto)

            Poche chiacchiere! Ti sto scrivendo da un Macbook, ho un iPod Touch, un Note 2, un Galaxy S e un Pc fisso con Slackware e Windows 7. Non ho motivo per essere un anti-apple, colgo il meglio da ogni cosa e mi diverto con ogni cosa. Il tutto sta ad accettare i difetti e coglierne i pregi… Anche i servizi Google, così come Android hanno i loro problemi, basta avere obiettività e ammettere che nel mondo esista altro che faccia meglio qualcosa e peggio altro….
            Dimenticavo, per quanto riguarda gli errori di GMaps, li conosco bene, ho fatto il testing prima che uscisse così come fui beta tester di Google Earth appena nacque. Li ricordo tutti e so quali passi da gigante abbia fatto. Nulla esclude che Mappe possa diventare un ottimo servizio.

          • Operation_Sistem_Explotation

            Ma basta guardare il primo post, tutto e’ iniziato dicendo che MS tira solo acqua al suo mulino e’ arrivato matteo dicendo che lo fanno tutti anche Samsung poi e’ arrivato Barretta a dire che non erano publicita’ denigratorie semplicemente dicono che le mappe Apple fanno schifo ( quando e’ palese che sono denigratorie verso gli utenti ), poi siamo andati tutti OT con la questione fanno schifo perche’ sono giovani ( non e’ che ci si poteva aspettare chi sa cosa eh, si puo’ mappare il mondo decentemente in 8 mesi ?!? ).
            Nessuno sta difendendo nessuno…
            P.S.: Cosa utilizzi e’ irrilevante e come ti diverti con cio’ che hai sono sempre fatti tuoi…

          • AR64SH

            Assolutamente si! Nessuno si aspettava nulla, soltanto gli utenti che si sono lamentati! Io giustifico il flop e stimo Cook per le scuse. Era abbastanza normale considerato che non si erano mai addentrati in problematiche simili prima d’ora. Non sono qui a contraddire Matteo, che oltretutto nemmeno conosco, ma nel momento in cui afferma che una cosa non è vera quando i fatti dimostrano il contrario, lo contraddico eccome. Preferisco confrontarmi con persone che adducano a motivazioni valide e non difendano a spada tratta. Inizialmente diceva che non era vero e nel momento in cui è stato contradetto ha cercato qualcosa contro la concorrenza. Se io faccio un errore non mi difendo dicendo che anche il collega ha fatto la stessa cazzata. Mi prendo le mie responsabilità e incasso. Il fatto che io utilizzi vari sistemi serviva solo a far capire che non sono di parte e che nel mio piccolo posso considerare i pro e i contro. Tant’è che in vari post ho difesso Apple quando c’era da farlo.

          • Operation_Sistem_Explotation

            Va beh allora io come sono entrato nel vostro, diciamo, “litigio” ne esco.
            Ci sono troppi commenti e io mi sto confondendo.

          • Kouta84
          • Matteo

            Assolutissimamente vero! Ma……. http://www.assoblog.it/news/105814/Australia-anche-per-le-mappe-di-Google-avvisi-di-pericolosit-da-parte-della-polizia
            E c’è da aggiungere una cosa, le mappe di Apple erano appena uscite, quelle di google esistono da anni!
            Comunque resta il fatto che Beretta avesse detto una cosa insensata perché anche con quelle di Google ci si perdeva li!

          • Kouta84

            veramente le mappe apple le aveva prese da tom tom non è che erano brand new…

          • Matteo

            Avevano preso la mappa, non la navigazione..

        • Ospite

          ti sbagli, e di grosso i video samsung erano volti a prendere in giro apple e i loro utenti quello delle mappe è solo l’ultimo in ordine cronologico….l cosa che mi fa più sorridere e che difendete una azienda (samsung) che è nata come import/export di pesce marcio…..

    • Perchè hai mai visto samsung, sony, lg o apple tirare acqua al mulino di altri???
      E’ una publicità, ovvio che si cerca di tirare acqua al proprio mulino

  • Luke_Friedman

    Confronto… Questo è il confronto sull’ app di Google Maps vs Mappe WP (non so come si chiama), provassero a fare Waze vs Mappe WP sarebbe tutta un’altra cosa…
    E poi c’è solo un oggetto in confronto, magari ne hanno scelto uno apposta…

    • Matteo

      magari per una pubblicità fare il video di 200 minuti era un po troppo? a me non piacciono entrambi, ma in una pubblicità non puoi far vedere TUTTO!

  • Guest

    Non se la sentono di fare il confronto con S4 vero? xD

    • maleo

      forse perchè il 920 è uscito molto tempo prima di s4 ed è assimilabile ad s3, ci sei arrivato?

  • ilcampione

    Certo che sono arrivati alla frutta ormai… Cmq non serve fare il confronto con s3 (o addirittura s4) basta e avanza un s2 per capire quanto wp deve farne ancora di strada.

    L’unica cosa positiva di questo video è che ormai iphone è fuori dai giochi e dalle pubbicità ormai il paragone è con Samsung/Android e questa è una VITTORIA!!!

    • se lo dici tu!!!!
      secondo degli articoli publicati anche su questo sito, i clienti android sono meno fedeli di quelli apple.
      Sarà mica questo il motivo per cui si attacca android???

      • ilcampione

        Bhe in realtà gli utenti android sono più “intelligenti” (senza offesa) e sono quindi più disposti a valutare cose differenti e cambiare se sono migliori (mentre un religioso apple non può farlo, alla fede non si comanda). Purtroppo in questo caso wp NON è migliore… ciauz

        • hai ragione sono più intelligenti.
          Come il tipo che prima mi ha detto che android ha un ecosistema migliore di apple.
          Oppure quello che in ufficio mi ha detto che lui non ha android ma un galaxy.
          O sempre quelli che in ufficio vengono per un problema e quando gli chiedo che sistema operativo hanno rispondono booooooo.
          Poi invece se chiedi che versione di android hanno… apriti cielo.
          Per favore non generalizzare che fai solo brutta figura.
          (uso sia ios che android, penso che siano diversi e utili entrambe per scopi diversi)

          • ilcampione

            Per fortuna noi androidiani siamo molto numerosi e si sa in tutte le famiglie numerose c’è Qualche capra, ma tu pensi che tutti gli utenti ios sappiano che versione hanno o che differenza ci sia tra le versioni (tanto c’è la mela che problema c’è). Inoltre se vogliamo parlare di gente che ne capisce dovremo confrontare quanti Apple user sono in grandi di fare un jailbreak (che io ho anche fatto, per un amico ovvio) e quanti androidiani flashano ROM, kernel, modem, e altro ancora ; generaliziamo che nel complesso mi vedo messo molto meglio. Ad android i giovani si avvicinano perche libero e modificabile (e meno costoso, che per me è il miglior pregio)ad Apple ci si avvicina per fare i fighi, secondo te quali sono gli utenti più smart?

          • Io intendevo dire che le capre ci sono ovunque.
            Molti ragazzi si avvicinano ad android solo per il prezzo e poi magari ne apprezzano le indiscutibili qualità.
            Quelli che lo fanno per il suo essere open sono pochi, i pochi veri appassionati come noi.
            Per quanto riguarda tanto c’è la mela, oggi come oggi è uguale a dire tanto c’è scritto samsung.
            Sono mode e infatti le uniche marche che fanno soldi a palate sono samsung e apple.

          • ilcampione

            Non posso che convenire con te. Per quanto mi riguarda le mode hai ragione da vendere e ne sono un po’ rattristato ma mio malgrado ho dovuto constatare che il mondo(o meglio il marketing che poi fa girare i soldi) va così. L’unica cosa di buono di samsung è che sotto c’è un cuore Android, e questo secondo me fa la differenza perchè per quanto samsung provi a fare un ecosistema tutto suo ci sarà sempre la possibilità e la compatibilità con tutti i prodotti “per Android”; questa libertà è cioè che più mi manca ogni volta che penso all’ecosistema Apple (un po’ come le ferrovie, “ci siamo solo noi e famo come ce pare” OT.)

          • Operation_Sistem_Explotation

            Oh ma andiamo basta con questi raggionamenti !

            Gli utenti Android che si considerano “PRO” credono che su iOS il 90 % sono capre e il restante 10 % fa il Jailbreak perche’ senza “non si puo’ campare”, mentre gli utenti iOS “PRO” guardano l’ utenza android guardano la frammentazione e dicono che e’ pieno di capre perche’ la gente non sa di star utilizando android e che solo chi Flasha una ROM lo usa veramente…

            Notizia Flash ragazzi il mondo non e’ pieno di ingegneri informatici si puo’ essere inteligenti anche senza sapere cio’ che si utilizza, anche perche’ questi dispositivi sono nati a posta per facilitare la vita a chi li usa.

  • denny

    Ma… Davvero non capisco… Secondo voi questa pubblicita dovrebbe indurre a comprare un windows phone?????ma perpiacere l ho provato per un bel po e sinceramente non mi piace non e intuitivo oltre che ci sono poche app ecc

  • D3C

    semplicemente…. PATETICO -.-

    • mr verdicchio

      Non solo: chi usa bing al posto di google?

  • adel

    Microsoft se la prende con Samsung? Va bene che a me piace wp, ma la Microsoft si è dimenticata che anche samsung fa dispositivi wp?

    • anche htc fa prodotti android così come samsung, ma nonostante tutto non si lanciano frecciatine a vicenda ogni tanto?

  • Ma… Samsung produce anche telefoni con WP… o.O

    • se è per questo anche htc fa prodotti android così come samsung, ma nonostante tutto non si lanciano frecciatine a vicenda ogni tanto?

  • lattina

    Già che c’erano potevano farlo con un cesso tipo un galaxy ace per vincere ancora più facile.

  • theking

    A me sembra che la qualità di tutti gli OS in circolazione sia ottima. Detto questo sul fronte della velocità pura android è forse il peggiore. Però qualche lag sporadico è un prezzo che pago volentieri per avere un OS libero e mai graficamente palloso.

    • Marostyle

      ormai è in base alla scelta di ognuno… cmq i microlag di android si vedono su telefoni con interfacce grafiche pesanti che sono mal ottimizzate sui dispositivi appunto, se si analizza un pure android il discorso cambia :)

  • Pingback: Microsoft mette a confronto Galaxy S3 e Nokia Lumia 920 in un suo spot [Video] | Galaxy Magazine()

  • matgi

    Cioé… loro pensano davvero che io cambierò OS solo perchè wp cerca una pizzeria più velocemente di un s3??!! Ma che ca…

  • stefinoishDroid

    Amo Windows ma WinPhone fa cagare per molti aspetti…

  • stefinoishDroid

    mi chiedo perche se la prendono sempre con s3… Fate il confronto con un HTC One… comunque s3 resta meglio di quell aborto

  • marvelfan

    lol ma anche samsung fa telefoni con windows phone, che senso ha questo video?