Samsung Galaxy S IV, in Africa con garanzia di due anni anche per danni accidentali

26 aprile 201332 commenti

Come sappiamo, la garanzia cui sono sottoposti i nostri terminali è riferita unicamente a difetti imputabili alla fabbricazione dello stesso: questo fa si che, ad esempio, la riparazione di un display danneggiato a causa di una caduta non venga coperta dalla garanzia. In queste ore Samsung ha tuttavia annunciato che gli utenti africani del prossimo Galaxy S IV beneficeranno di una copertura anche per i temuti danni accidentali.

L’iniziativa è valida per gli acquirenti di Sudafrica, Nigeria, Kenya, Ghana, Senegal, Sudan, Tanzania, Etiopia, Namibia, Zambia, Mauritius, Uganda, Costa d’Avorio, Angola, Botswana e Mozambico: al momento dell’acquisto costoro riceveranno una copertura di 24 mesi contro i danni accidentali, aggiunta gratuitamente alla garanzia tradizionale.

Piuttosto ovvio precisare che tale garanzia addizionale coprirà un numero limitato di inconvenienti: sarà infatti possibile sfruttarla solo in due occasioni nei 24 mesi. Resta tuttavia indiscutibile la validità dell’iniziativa, come sottolinea anche George Ferreira, Vicepresidente Samsung Africa:

L’introduzione di questa garanzia come standard su Galaxy S IV mostra ancora una volta l’attenzione di Samsung; nei prossimi mesi verrà estesa ad altri dispositivi Samsung.

Una mossa certamente dettata anche dalle particolari condizioni ambientali che gli abitanti di queste zone del mondo si trovano ad affrontare; di certo però, poter beneficiare di una simile copertura farebbe comodo anche a chi non risiede nel Continente Nero.

149€
Samsung Galaxy S4
SU
A SOLI
Loading...