Samsung GT-I8800/I8805: questi i primi smartphone Tizen?

4 maggio 201345 commenti

Il celebre portale Blog Of Mobile avrebbe ritrovato il nome in codice dei primi due smartphone Tizen di Samsung nella pagina di supporto del sito ufficiale del produttore. Parliamo di due fantomatici Samsung GT-I8800 e GT-I8805, probabili smartphone Tizen con variante 3G ed LTE, che dovrebbero sostituire gli attuali device sul mercato con OS proprietario, ovvero Bada, a partire da fine anno.

Ecco i dettagli ritrovati dal portale, i quali avrebbero ulteriormente confermato i dettagli del nuovo OS Tizen, sempre più vicino al debutto ufficiale:

“Mozilla/5.0 (Linux; U; Tizen 2.1; en-us; SAMSUNG GT-I8800) AppleWebKit/537.1 (KHTML, like Gecko) Version/2.1.0 Mobile”

Samsung vorrebbe presentare i primi dispositivi Tizen entro la fine dell’anno e certamente la curiosità è molta data l’attenzione che il produttore sud-coreano ha riservato a questo OS ed ai prossimi smartphone di fascia bassa e media.

tizen

Per ottenere un discreto successo Samsung dovrà portare sul mercato un ottimo OS in grado di non far sentire la lontananza da Android e soprattutto smartphone con un ottimo rapporto qualità/prezzo che possano sostituire gli ottimi e costosi top-gamma Android.

 

Loading...
  • Simo123

    Io spero che i device di fascia media e bassa non vengano interamente sostiuiti da smartphone cone OS Tizen.

    • angelo

      Eistono anche altre marche fortunatamente ;)

      • Simo123

        Esatto… Perciò, se dovesse essere come dico io, Samsung perderebbe molti suoi clienti.

  • carlomangano

    io credo in tizen. tizen avrà successo e c’è la farà a sfidarsi con android. sarà un os più leggero ,più bello,alternativo. sarà preinstallato di numerose app.

    sempre android è il leader : per compiti più limitati ad esempio estrarre un fotogramma da un video,convertire immagini,lavorare in cad e comprimere immagini per il web,modificare video tagliandoli e convertendoli android è la scelta giusta. c’è addirittura anche l’ocr su android che si può scaricare nel play store

    questo va capire che android ha più scelta. io credo in tizen ed è per certi versi anche meglio di android

    • Lip

      Io credo che un computer sia più adatto per i compiti più pesanti. Video editing non è proprio leggero, comunque può anche darsi che tizen abbia successo ma solo se permetterà il porting facile di app Android altrimenti non servirà a un fico secco

  • antonio

    Spero sia un os come quello di apple leggero e ottimizzato per far andare tutto liscio con basse prestazioni

  • bonco

    il suicidio kamikaze di Samsung sta per cominciare! l’utente medio non capirà mai… per quanto Tizen possa essere un ottimo sistema è solo una questione di moda per la maggior parte degli utenti.

    • Io credo invece che questo sia un passo obbligato che deve fare Samsung, il rischio è alto ma potrebbe essere la svolta decisiva per arrivare al top. La posta in gioco è alta ed infatti mi sembrano più che cauti mantenendo sul mercato top di gamma basati su android e nel contempo cominciare a piazzare dispositivi con un sistema operativo lontano, spero, dall’aborto che è stato Bada. Ci sarà un periodo di coesistenza che potrà creare scompiglio agli affezionati al marchio. Le distanze che stanno prendendo da Android ormai sono palesi ma non c’è altra via. Anche la scelta di Nokia di sposare Windows Phone è stata azzeccata secondo me. In un periodo critico sono riusciti a fare una scelta difficile e non popolare. Sposare android avrebbe significato adattarsi e finire nella mischia. Avere un sistema operativo ottimizzato è molto più importante di avere mille mila giga hertz di processori IMHO

      • lordchaotic

        tieni conto xo che samsung con android fa da leone. cioè quando si pensa ad android si pensa subito a samsung come produttore di smartphone.

        spero che con tizen nn facciano l’errore che stanno facendo con android e cioè riempire il terminale di app loro totalmente inutili che nn si possono disistallare perchè di sistema.

  • shanefalco

    Non vedo l’ora di vedere questo sistema in funzione ;) ma è vero che potrà usare tutte le app del playstore ? l’ho letto in un articolo tempo fa. Se fosse vero sarebbe fenomenale avere un sistema chiuso che gira bene e poi usare tutte le app del playstore. ;)

    • DS197

      non penso possa leggere i file .apk

      • Lip

        Basterebbe dare un facile porting agli sviluppatori

    • Lip

      Tizen è open source (più di Android)

  • Pingback: Samsung GT-I8800/I8805: questi i primi smartphone Tizen? | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • E in fine come avevo previsto (in realtà non lo avevo previsto io ma ero d’accordo con questa teoria) samsung cercherà di produrre tutto in casa proprio come la tanto odiata da molti Apple.
    Vedrete che la moda porterà almeno per un pò (ma potrebbe anche durare) successo a questa operazione.
    Da quello che vedo poi c’è diversa gente pronta ad abbandonare android, almeno per provare.
    Signori il marketing e il brand fanno miracoli, non pensate che chi usa android sia illuminato o lo faccia per filosofia, almeno non la maggior parte

    • Ciao

      I produttori adottano android perché è un os gratuito ( quindi tutto il guadagno della vendita smartphone va a loro). Oltretutto hanno il supporto di Google per le rom base che devono solo arricchire non sviluppare da 0. Google guadagna poi dalla vendita delle app. In Apple è tutto riunito e i guadagni derivanti sia da hw che da sw vanno a Apple. Detto questo mi sembra scontato che tizen non sostituirà android e samsung continuerà a usarlo nei suoi device (che cmq hanno una parte di contenuti come samsung app che portano guadagni solo a samsung). Comunque affiancherà magari questo os su telefoni di fascia bassa credo (che sono comunque i più venduti) in modo da guadagnare sia dal lato hw che sw

      • Operation_Sistem_Explotation

        Ti sbagli Android per le aziende non è affatto gratuito, perché per utilizzarlo devono pagare i brevetti che esso infrange ( e fidati ne infrange non pochi ).
        Se Samsung dovesse usare Tizen al posto di Android la massa non se ne accorgerebbe neanche ( perché non provo a chiedere a un possessore di un Samsung se il suo è un dispositivo Android… La maggior parte ti risponderà “No è un galaxy” con faccia contrariata ).
        Poi Tizen è un O.S. Già sviluppato, Samsung deve solo personalizzarlo un po’ e per le app potrà sempre usare quelle di Android.
        Io non lo vedo così scontato obiettivamente se Samsung farà una politica aggressiva di aggiornamento anche ai dispositivi più vecchi ( ricordiamo che Samsung monopolizza Android ).

        • Ciao

          Le guerre dei brevetti android lasciale a Google non hai produttori android non è un os proprietario come ios o wp è open source chi lo monta sui dispositivi non lo paga quindi è gratuito se invece Asus vuole montare Windows 8 sui PC deve pagare le royalti

          • Luke_Friedman

            Non è una guerra di brevetti, è che molte funzioni di Android sono state brevettate (soprattutto da Nokia) molto prima.

            Ora c’è anche da dire (se non sbaglio) che anche Tizen ha una licenza molto libera, e questa potrebbe non far pagare l’implementazione sui cellulari.

          • Ciao

            Appunto se android infrange brevetti non sarà samsung htc o Sony a pagarne i costi ma Google invece tizen essendodi ssamsung porterebbe sia guadagni in fatto di app stile playstore sia costi di implementazione cioè è semplice io se metto Linux su PC non lo pago così come samsung non paga android

          • Operation_Sistem_Explotation

            Fate dei raggionamenti errati.
            I brevetti li paga Google ai detentori delle proprieta’ intelletuali ( Apple, MS, Nokia, RIM, Oracle ecc.. La lista e’ sostanziosa e anche il costo xD ) una certa quota per ogni android attivato, ma essa si fa dare i soldi dalle varie aziende che usano il proprio software, perche’ Google non vive di ideali.
            Android e’ open ( va beh “open” per modo di dire dicamo solo piu’ libero… ) ma non e’ gratuito, le aziende devono pagare ( anche per gli update di Google ).
            L’ esempio che hai fatto e’ sbagliato tu puoi mettere Linux sul tuo compiuter perche’ e’ un Free software ( dove free non sta per gratis ma per libero ).
            Asus se mette window su pc non paga roialty ma paga MS che a sua volta paga Roialty ( lo stesso di android ).
            Comunque Tizen ha l’OS open source, gli SDK proprietari, dello sviluppo se ne stanno occupando Intel e Samsung, i progetti, gli investimenti, e tutto il resto è loro.
            Personalmente penso che Samsung adottera’ la stessa strategia del GS1 all’ inizio terra’ tutto open, e dira’ che hanno abbandonato android dicendo che e’ diventato troppo chiuso ( $m€rd@nd0l0 nelle sue famose pubblicità e creando una nuova generazione di FanB0y ) poi dopo essersi diffuso inizieranno progressivamente a chiuderlo.

          • Luke_Friedman

            Sicuro… Entro 5 anni bye bye Android (su Samsung)…

            Comunque anche se è sviluppato da Intel e Samsung Tizen può essere adottato in licenza, e spero vivamente che nessun produttore lo faccia! Ma ovviamente la Samsung e la Intel faranno i loro impicci (pagheranno altri poduttori come sta facendo ora Microsoft) e Tizen verrà montato su altri prodotti…
            Apocalisse!

          • Operation_Sistem_Explotation

            5 anni ? Non credo proprio, Samsung mira a distruggere Android e in 2 anni farà migliaia di aggiornamenti.
            ( perché così facendo distruggerà le aziende che fanno concorrenza usando Android in pratica vuole diventare come Apple )
            Ed è per questo che google sta correndo ai ripari con questi fantomatici xPhone che se arriverà diventerà diretto concorrente non solo di Samsung ma di tutti i produttori alleati Android ( vi siete mai chiesti perché google non pubblicizza i nexus ?!? ).

          • Luke_Friedman

            No, ma non credo di aver afferrato il concetto:
            perché Google non publicizza i Nexus?? Ora che ci penso è strano forte!

          • Operation_Sistem_Explotation

            Allora rispondero’ a tutti in un solo post perche’ sto iniziando a confondermi ci sono troppi commenti.

            1 – Ciao, Google usa come strategia per far pagare i brevetti che android infrange il far pagare l’ itegrazione delle G. Apps col sistema ( un dispositivo android senza G. apps integrate e’ poco competitivo nel mercato ) se le App non vengono integrate un dispositivo sul mercato e’ poco competitivo rendendo dunque l’ alleanza google un po’ un ricatto ( e per chi non usa le G. Apps succede cio’ e’ successo con Amazon & Co. ) quindi in teoria android e’ dato gratis ( poi le g. apps non si possono togliere cosi’ e’ un lavoraccio ) sono ma nella pratica no se lo fa pagare e questo perche’ Android e’ il sistema piu’ diffuso in assoluto ma paradossalmente e’ quello meno utilizzato al mondo google guadagna poco da Android ed e’ per questo che Big G. concentra molte delle sue forze a sviluppare per piattaforma Apple ( se vuoi sono pronto ad argomentare con i link questa mia ultima affermazione ).
            P.S.. Tra la filsofia Open e Free non c’ e’ un oceano ma proprio un universo.

            2 – Disquss il 70 % del mercato mobile Android e’ di Samsung causa Marketing martellante se decide di abbandonare android esso dal 70 % scende al 30 % di presenza sul mercato mobile generale.

            P.S.: Lo prevedo con la sfera di nostradamus… AHAHAHAHAH

            3 – Luke, Google non punta sulla serie Nexus perche’ se no andrebbe in conflitto di interesse con i produttori alleati diventando un pericolosissimo concorrente, i Nexus servono solo a spingere nell’ utilizzo di varie tecnologie.

          • Discuss

            Ahah profeta dei miei stivali android ha il 70% del mercato mobile ma che vai blaterando

          • Ciao

            Sono quasi sicuro che non sia come dici tu la filosofia open coincide con free i guadagni di Google vengono da playstore e pubblicità chi monta android non da nulla a Google

          • Operation_Sistem_Explotation

            Leggi sotto ho dato una risposta per tutti

          • Ciao

            l sistema di distribuzione di
            Android nasconderebbe una strategia di Google per
            assicurarsi un indebito vantaggio sui concorrenti. Google,
            infatti, fornisce gratuitamente Android ai produttori di
            smartphone, condizionando l’utilizzo del sistema operativo
            alla presenza delle sue app, che dovrebbero anche avere un
            posizionamento privilegiato nella disposizione predefinita
            dei suoi servizi all’interno dell’interfaccia. Una politica che
            Fairsearch mette all’indice, definendo Android come un
            “cavallo di troia” utilizzato da Google per “raggirare i
            partner, monopolizzare il mercato mobile e controllare i dati
            dei consumatori”.

    • Ehi! Lo avevo previsto anch’io… Ho post un po’ ovunque su internet a prova di ciò ;)

  • Secondo me… Questo sarà un altro flop come il BADA… io purtroppo avevo credo in Samsung ed in quel sistema operativo, ma effettivamente era una ciofeca, nessuna app seria ecc… Tizen sarà la stessa cosa secondo me… soldi buttati…

  • fire_RS

    Per un po di tempo Samsung continuerà ad usare android… Al momento secondo me vogliono solo ‘testare’ la reazione della gente a questo os.. Se avrà successo, penso proprio che Samsung abbandonerà androido ccomunque ridurrà di molto gli investimenti su di esso

    • La penso anch’io più o meno uguale. Per quanti test e prove si possano fare, un software per essere testato come si deve lo si deve dare in pasto agli utenti. I feedback saranno importanti per apportare migliorie. Stavolta Samsung non vuole fare baggianate come fu per Bada, penso che ormai abbiano acquisito la maturità e l’esperienza necessaria per capire come deve essere fatto un OS per essere performante ed avere il giusto appeal con l’utente dal medio al più esigente.

  • varanhia

    potrebbe essere una bella alternativa, android non e open source come credano le persone qui sotto, basta vedere i costi dei telefoni.

    • fire_RS

      Sui costi è colpa dei produttori, tu pensi che un s4 o htc one valga davvero 700€??

      • varanhia

        No.

    • Secondo me sbagli, basta vedere che uno smartphone entry level con Android costa sui 99€

      • varanhia

        Posso anche sbagliare ma intanto sganciamo fior di quattrini per avere una configurazione decente. Spenderesti 99 euro per un entry level?

        • No, per nessun motivo tornerei ad un entry level… Qui hai ragione… Ma i costi del telefono non sono da imputare ad Android… 700€ per uno Smartphone sono troppi in ogni caso…

          • varanhia

            Purtroppo si, ma vedi te, quando vai a fare un confronto con Apple ( Quelli di Windows costano un po meno ) hanno più o meno lo stesso sia di prezzo che di qualità, questi ultimi hanno un punto a favore perche usano un OS proprietario ma l’altri? Secondo me sotto, sotto, google si fa pagare qualcosa dai produttori solo che nessuno dice niente in base a un accordo di confidenzialita.Opinione personale.

          • Può essere…

  • enrico

    la cosa ottimale a mio avviso e non solo per samsung sarebbe quella di poter scegliere lo stesso modello con il sistema operativo che piu’ si adatta alle nostre esigenze ma mi rendo conto che purtroppo ci sono accordi con i produttori di software quasi insormontabili

    • Io vorrei un dualboot android/windows phone
      e vorrei proprio veder girare windows phone sul mio s3… sarebbe una meraviglia

  • ivan

    Ma poi si potrà aggiornare bada a tizen?