Samsung: in Europa multa di 15 miliardi di dollari

2 gennaio 201326 commenti
Pochi giorni fa abbiamo appreso che Samsung ha ritirato i suoi brevetti FRAND (fair, reasonable and nondiscriminatory) utilizzati nelle cause contro Apple in Europa, inoltre la Commissione Europea continuerà ad investigare sull'utilizzo dell'azienda di questi brevetti essenziali sullo standard 3G in tali cause nei confronti dei concorrenti. Nel frattempo, The Guardian ha comunicato che Samsung dovrà pagare una pesante multa dopo quest'inchiesta a causa dell'utilizzo di tali brevetti.

Un bel prezzo da pagare per il produttore sud-coreano per l’attacco di Apple in diversi mercati europei che utilizzano tali brevetti.

A quanto pare la commissione può richiedere a Samsung di pagare multe che potrebbero arrivare ad un 10% del fatturato mondiale della società durante tutto il 2011. Ciò vorrà dire che la cifra si potrebbe avvicinare intorno ai 15 miliardi di dollari in quanto i ricavi di Samsung nel 2011 sarebbero pari a 148,9 miliardi di dollari.

Sarebbe un duro colpo per il gigante sud-coreano, molto più costoso e gravoso rispetto al “misero” 1.05 miliardi di dollari richiesto da Apple per la vittoria di fine Agosto, recentemente confermata dalla corte degli Stati Uniti.

Questo non significa che Samsung dovrà necessariamente pagare la multa massima ed inoltre non sappiamo esattamente a che punto sia lo stato delle indagini, ma sembra una situazione molto delicata. Inoltre, questo non sarebbe l’unico caso dato che Google-Motorola affrontano ammende similari seguendo un approccio simile a questa causa, in questo caso con Apple e Microsoft, per violazione di brevetti con termini FRAND.

Sicuramente siamo curiosi di vedere cosa ci aspetta in questo nuovo 2013 però purtroppo non possiamo eliminare le fastidiose guerre di brevetto che saranno protagoniste anche quest’anno. Samsung contro LG, Samsung contro Apple, Apple contro Google e chi più ne ha più ne metta.

Buon 2013!

 

  • dragondevil

    beh, forse l’europa avrà capito come migliorare la crisi economica XD

  • Pingback: Samsung: in Europa multa di 15 miliardi di dollari | Notizie, guide e news quotidiane!

  • doktorpopeye

    Tifo per google e samsung..la miserabile lg e la rovina famiglia di apple possono anche finire

  • struiyo

    Di sicuro è anche colpa mia che non conosco l’argomento, ma leggendo questo articolo non ho capito quasi niente…

    • http://twitter.com/DaRio489 Da Rio

      non ti perdi niente, ormai questa storia dei brevetti ha stancato… che se la vedano tra di loro, tanto è tutta pubblicità gratuita che ha fracassato le noci…

    • Fra

      non si capisce un bel niente

    • Sam Cooper

      Infatti è scritto malissimo, ma ancora più fuorviante è il titolo!

      Per il momento non c’è stata alcuna multa: c’è in corso un accertamento dell’Unione Europea per verificare se Samsung sia colpevole di posizione dominante per non aver concesso ad altri (Apple, ad esempio) l’utilizzo dei brevetti FRAND ad un prezzo ragionevole.
      Se l’esito di tale accertamento dovesse dimostrare la colpevolezza di Samsung, ne potrebbe scaturire una sanzione variabile, fino ad un valore massimo corrispondente al 15% del fatturato.
      Quindi, se e solo se Samsung dovesse risultare colpevole, l’Unione Europea imporrà una sanzione, il cui importo è tutt’ora da determinare.

      MB

      • ndr

        Grazie per averlo tradotto in italiano.

      • marco

        Non potevi spiegarlo meglio. A leggere l’articolo sembra che dice tutt’altro grazie

  • Jesus

    Spiccioletti!

  • Davide

    1.05 miliardi di dollari quanto sarebbe? Lol

    • http://www.facebook.com/serghey.chirmicci Serghey Chirmicci

      1 miliardo e 50 milioni. lo dovresti sapere dalle medie.

    • 97nannino

      è come 1.05 metri:
      1.05 metri–> 1 metro e 5 centimetri
      1.05miliardi–> 1 miliardo e 50milioni

      ( da notare…non va scritto 1.5 miliardi, perchè cosi si leggerebbe 1 miliardo e 500milioni)

    • Fede er mejo

      1 miliardo e 50 mila milioni. (1 miliardo 1.000.000.000.000 quindi un miliardo sono un milione di milioni)

      • Michael Vitale

        50 mila milioni? cribbio che matematico. Inoltre questo è un miliardo

        1.000.000.000. Quello che hai scritto tu sono i biliardi…. Non facciamo i maestri di scuola se non sappiamo na mazza a riguardo :D

        • Mehdi Morchid

          quanti maestrini e bimbiminkia…

          • Ale z.

            Intanto ha ragione

      • LamerTex

        Mmmm no un miliardo sono semplicemente 1000 milioni, quello che dici tu potrebbe essere un fantastigliardo secondo Paperon de Paperoni xD

      • andrea fava

        non capisco se scherzi o sei serio. Nel secondo caso consiglio un pò di ripasso di matematica

    • davide

      Tu sei proprio un genio…(non siamo la stessa persona eh, volevo precisarlo perché mi fa vergognare)

  • liborio

    W android

  • vito di bari

    Affrontano ammende similari…… bhà!?!

  • 3nr1c0

    cazzzo!!!!!!!!!!! che titolo forviante, lo stesso titolo forviante letto su ispazio

  • Tersicore1976

    i brevetti sotto “copertura” FRAND, sono brevetti inseriti in tecnologie che sono divenute standard. La necessità di poter far dialogare i cellulari tra di loro, periferiche con i PC ecc… ha portato alla creazione di standard, a cui tutti devono fare riferimento se vogliono che il prodotto “abbia un mercato”… Ve lo immaginate un cellulare che usa delle reti proprietarie per telefonare? Chi lo comprerebbe se non ha la possibilità di usare una tecnologia standard come il GPRS, UMTS ecc…? Credo nessuno (questo solo per fare un esempio).
    Questi standard non nascono però dal “nulla”: alcuni sono stati creati su misura, altri lo sono diventati, ma resta il fatto che se un’azienda, se per produrre un dispositivo competitivo deve avere un brevetto standard, la società che ne detiene i diritti DEVE rilasciarlo al richiedente, e DEVE farlo ricevendo una congrua somma che però non sia discriminatoria nei riguardo di ha avanzato la richiesta, cioè che non mini la competitività del prodotto dal punto di vista economico… Se io richiedo il brevetto (sempre per esempio) per poter usare la presa USB ad un Mouse chi ne detiene i diritti non può chiedermi una cifra tale per cui io sono “obbligato” (per avere un guadagno equo) ad andare fuori mercato dal punto di vista economico facendolo pagare 3 volte tanto.
    Questa la sintesi di cosa è un “brevetto FRAND”.

    Ma la cosa che viene imputata a Samsung è che abbia chiesto un risarcimento per i suoi brevetti FRAND che si trovano nei prodotti Apple… Quello che non fanno menzione da nessuna parte, e di cui vorrei un chiarimento è questo: Apple NON ha pagano il dovuto perché Samsung ha fatto “strozzinaggio” per cedere questi brevetti “essenziali”, ma li ha inseriti lo stesso, e quindi dovrebbe comunque pagare il dovuto a Samsung, oppure il fatto che il tentativo di fare leva sulla sua “posizione dominante” gli ha di fatto precluso ogni tentativo di rifarsi su tale violazione?

  • Carlo

    Gli articoli peggiori li copia ops scrive antonio inuso, mamma mia ma per diventare blogger di androidiani mettete come condizione che sappiano almeno scrivere in italiano xD

  • Pingback: Samsung: in Europa multa di 15 miliardi di dollari