Samsung trova un partner cinese per i suoi display micro-LED

12 febbraio 2018Nessun commento

La la più recente scommessa di Samsung riguarda il nuovo tipo di display micro-LED. Per la loro realizzazione ha recentemente stretto un accordo con un produttore cinese.

Questa nuova tecnologia è in grado di offrire una serie di vantaggi rispetto ai tradizionali schermi LED o OLED. Un pannello micro-LED, infatti, è in grado di offrire una maggiore luminosità a fronte di consumi inferiori di circa il 50%, è più sottile e sembra non presentare problemi di burn-in, promettendo una durata di gran lunga superiore.

Attualmente il produttore sudcoreano è stato in grado di realizzare un televisore micro-LED da 146” soprannominato The Wall, che forse sarà commercializzato entro la fine dell’anno.

samsung the wall

Secondo Samsung sarebbe possibile introdurre display micro-LED anche sugli smartphone, che ne otterrebbero un beneficio non indifferente.Tuttavia lo scoglio più grande è rappresentato dal loro costo, dalle 3 alle 4 volte maggiore rispetto a quello necessario per la produzione di un normale schermo LED o OLED.

L’azienda di Seoul non vuole però saperne di abbandonare il progetto e ha siglato di recente un accordo da 16.83 milioni di dollari con il produttore cinese Sanan Optoelectronics al fine di assicurarsi, per un periodo di tre anni, forniture per una cifra sicuramente inferiore rispetto a quella necessaria per la produzione interna.

 

Loading...