Samsung non si aspetta di vendere molti Galaxy Note 10.1 (2014 edition)

6 settembre 201368 commenti
Il nuovo Samsung Galaxy Note 10.1, che la casa coreana ha presentato all'IFA di quest'anno, potrebbe essere uno dei tablet migliori mai annunciati, ma nonostante ciò Samsung tiene basse le sue aspettative.

Le stime di vendita dell’azienda, infatti, non superano il mezzo milione a paese, il che è sensato vista la bassa diffusione dei tablet formato 10 pollici. Certo, molti acquisteranno il nuovo Note 10.1 per l’S Pen e per tutte le caratteristiche software innovative, ma potrebbe non bastare.

N1_019_Combi_white

 

Parecchi infatti preferiscono farsi accompagnare da una tavoletta da 7″, generalmente più economica di una da 10. E’ probabile dunque che Samsung tenti di prendere piede in quel mercato presentando una nuova versione del Galaxy Note 8 in tempi brevi (e magari anche con un nome meno lungo del suo fratello maggiore!).

Cosa ne pensate? Riuscirà Samsung a vendere di più di ciò che ha stimato?

  • Massi

    io ho il note 10.1 versione precedente e per lavoro è fantastico, se questo è più piccolo e performante credo lo cambierò! il migliore secondo me…

  • ClaudioCardinale

    se fanno il Note 8 2014 è mio

    • http://slvrktblog.altervista.org/ Supercool13

      Su egosistema blog (basta che cerchi srlvktblog ) tempo fa c’erano dei rumors riguardanti il note 8 2014. Su quel sito ci sono un sacco di news che su altri siti se non quelli americani non ci sono.

      • ClaudioCardinale

        grazie

  • Pingback: Samsung non si aspetta di vendere molti Galaxy Note 10.1 (2014 edition) | Crazyworlds()

  • Gino

    Io considero solo i Tablet da 10 per l’uso domestico gli altri formati li considero troppo piccoli. Per me la sua diffusione sarà esclusivamente dettata dal prezzo; se vogliono aggredire il mercato lo devono vendere a 399

    • Rik

      Daccordissimo..al prezzo che hai detto ne venderanno a vagonate.. Certo se poi mi sparano 600 euro se lo possono pur tener. Io ho un nexus 10 che per me é già il massimo ma questo mi fa venire voglia di prenderlo per sostituire google..ora che finalmente hanno messo una risoluzione ottima..

      • Guest

        Certo.. . Adesso potrai ai usare una lente di ingrandimento e non vedere i pixel

    • Lorx

      Date le caratteristiche hardware (ricordo: schermo 2560x 1600, 3 GB di RAM, Snap800 a 2.3 Ghz, SPenn, due ottime fotocamere, batteria da 8220 mAh, spessore 7.9 e android 4.3) non possono mai venderlo a 399 €, sarebbe una vera follia.
      Per aggredire il mercato il massimo che potrebbero fare è venderlo a 499 e fare tantissima pubblicità (specialmente in televisione)

    • Blu-Sky

      Condivido appieno!!!! Un Tablet NON deve scendere sotto i 10.

  • Callea

    Il formato da 10″ non prende piede su Android perché non apporta vantaggi rispetto ai formati più piccoli.
    App ottimizzate per questo formato non ce ne sono o sono pochissime.

    Ancora per molto tempo l’iPad da 9.7″ dominerà incontrastato avendo uno store immenso di app appositamente scritte per quel formato e con funzioni aggiuntive rispetto alla versione iPhone.

    E poi a ottobre esce l’iPad 5, e non ce n’è per nessuno, samsung lo sa benissimo.

    • dario

      hai presente quel personaggio inventato da antonello fassari, entrato in coma negli anni ’70 che si risveglia in un mondo dove tutto è cambiato, i suoi idoli morti o caduti in disgrazia, che come unica certezza gli restano i pooh?
      beh, il tuo commento è qualcosa di molto simile.
      la situazione attuale è questa: http://mobile.hdblog.it/2013/07/29/mercato-tablet-nel-q2-2013-android-sale-al-67-ios-e-w8-perdono-qualche-punto/
      lo so che un mondo con il 70% di tablet android non è facile da accettare, ma è andata così, anche senza app dedicate, anche coi phablet, anche con gli splendidi ipad.
      mi dispiace.

      • Golfirio Masturloni (ex Tizio)

        A parte il “manifesto della razza Ariana” di Callea, il 70% è solo del Q2-2013; come numero assoluto di tablet, credo che le cose siano un po diverse.

        • dario

          sì sì, certo, il q2 2013… questo è il quadro attuale del mercato, 34 milioni di tablet android venduti in un quadrimestre, 14 milioni di tablet ios… parlava di un mondo dove ipad “domina incontrastato” perché i tablet android non hanno molte app ottimizzate e i phablet soffocano i 7 pollici… difetti che anche se reali non si traducono nei numeri espressi dal mercato, dove android non è mai stato così forte e in salute. non è questo il mondo reale.

          • Golfirio Masturloni (ex Tizio)

            si la “fotografia” al momento è questa, ma il periodo osservato dovrebbe essere un po più lungo, questa del q2/2013 potrebbe essere una fluttuazione contingente, dico solo che per “leggere” una tendenza bisogna comparare più “quarter”, a parer mio il fatto che ultimamente Apple stia sfornando dispositivi con “vocazioni” diverse (vedi il mini ipad e il futuro 5c- da confermare) cosa mai fatta sotto la “reggenza” Jobs potrebbe essere indice di una temuta “sofferenza” di casa Apple, non attuale ma nel periodo medio lungo, ma attualmente Apple ha una “robustezza” da guinnes, sta cercando il “favore” di fasce di mercato che solitamente non fanno parte del suo target, sta cercando di “allargare” la base dell’utenza, perchè?
            Una risposta potrebbe essere, perchè ha “paura”.

          • http://mike100site.wordpress.com/ Kernel_Exploitation

            Considerando che per i Tablet Android la maggior parte e’ Samsung che come sempre fa delle offerte in tutto il mondo includendoli ( cosa che Apple non fa ) mi sembra scontato che se ne vendano di piu’ di Tablet android considerando il costo.
            Questa di Jobs e’ una polemica trita e ritrita, ricordiamoci che Jobs era quello che era fermamente ostinato a non aprire la piattaforma ai terzi, non voleva creare l’ App store oltre a non volere fare un iPad mini e guarda un po’ ignorandolo hanno avuto un successo planetario ( iPad mini ha sfondao in vendite ).
            Poi di Flop ne ha fatti pure Jobs ( iMac Cube ).
            Chi sta dominando il mercato ?
            A me non interessa piu’ di tanto scelgo diverse piattaforme a seconda delle mie esigenze.
            Vuoi i dati di share ?
            Eccoteli http://marketshare.hitslink.com/operating-system-market-share.aspx?qprid=8&qpcustomd=1

          • Golfirio Masturloni (ex Tizio)

            aaaaaaaah! fighissimo sto sito grazie!
            peccato che non si possa separare il mobile dal tablet, almeno io non ci riesco.
            Scusa ma cos’è un servizio a pagamento? io e l’inglese non andiamo molto daccordo.

          • http://mike100site.wordpress.com/ Kernel_Exploitation

            E’ l’ unica fonte attendibile e gratuita se non si vuole pagare.

          • Golfirio Masturloni (ex Tizio)

            ma bisogna iscriversi?

          • http://mike100site.wordpress.com/ Kernel_Exploitation

            Ovvio iscriversi e pagare. :-)

          • Golfirio Masturloni (ex Tizio)

            non ho capito prima hai detto il contrario, riguardo la gratuità

          • http://mike100site.wordpress.com/ Kernel_Exploitation

            Allora ricapitoliamo.

            Ci sono statistiche gratuite generali e quelle a pagamento “mirate” iscrivendosi ( eticamente ottimo ).

            Ma io non mi sono mai iscritto poiche’ fondamentalmente non mi servono tali statistiche.

            P.S.:
            “io e l’inglese non andiamo molto daccordo.”

            Male, nel 2013 l’ inglese bisogna saperlo e basta poi quando editi puoi anche indicare il misfatto. :-)

          • Golfirio Masturloni (ex Tizio)

            Ok grazie ora ho capito la parte del pagamento, invece quello che non ho capito a quale misfatto ti riferisci.

            Si l’inglese, roba vecchia, ora il cinese è la lingua del futuro presente.

          • dario

            ti faccio vedere la cavalcata trionfale dei tablet android! :)

            android
            q2 2013 – 34,6 milioni unità vendute 67% del mercato
            q1 2013 – 27,8 milioni di unità vendute 56,5% del mercato
            q3 2012 10,2 milioni, 41% mercato
            q2 2012 7,3 milioni, 29,3% mercato

            ios
            q2 2013 14,6mln 28.3% mercato
            q1 2013 19,5mln 39,6% mercato
            q3 2012 14mln 57% mercato
            q2 2012 17mln 68,3% mercato

            in sostanza, apple ha avuto leggere fluttuazioni sul numero di tablet venduti, restando però grossomodo sempre allineata alla (gigantesca per una sola società, intendiamoci!) cifra di 14-19 milioni di tablet a quadrimestre. In un grafico, questo valore è decisamente una linea piatta piazzata bella in alto.
            Android, invece, è partito in sordina (nei q precedenti a questi le cifre erano ancora inferiori) ma ha avuto una crescita enorme ed esponenziale, di quadrimestre in quadrimestre. in un grafico, la sua linea parte da terra e tende dritta “verso l’infinito e oltre!” :)

          • Golfirio Masturloni (ex Tizio)
          • dario

            sì lo conosco… non so su che tipo di ricerca si basino, ma altre società danno numeri abbastanza differenti… l’unico dato in comune che si può ricavare è che in proporzione ai device in circolazione gli utenti ios usano internet più di quelli android, su questo concordano tutti e mi sembra abbastanza normale, considerando la mole di entry level android in giro per il mondo… questo comunque è uscito un’ora fa: http://www.fundevices.net/2013/09/06/android-domina-il-settore-browser-mobile-ios-cresce-molto-piu-velocemente/
            come potrai notare si tratta di statistiche molto differenti, seppur accumunate dal dato di fondo che ti dicevo.

          • Golfirio Masturloni (ex Tizio)

            ussignur!… ho il mal di testa.

          • dario

            eheheh mi sa che c’è una “piccola” dose di fallibilità nelle statistiche sulla navigazione web. l’unica che potrebbe fare luce è google, per il suo motore di ricerca passano quasi tutti… al limite google+bing che stringono un accordo amichevole per darci dati precisi della situazione… ahahah scherzo ovviamente.

          • http://mike100site.wordpress.com/ Kernel_Exploitation

            fammi capire, linki l’ articolo di un Blog che non ha neance la professionalita’ di linkare una fonte ?
            Cooomunque cita StatCounter che conosco gia’ e che non e’ una fonte attendibile.
            http://gs.statcounter.com/#mobile_browser-ww-monthly-201203-201303-bar
            perché essa conta il numero di accessi alle pagine, mentre NetMarketShare conta anch’ esso il numero di accessi, ma 1 utente che fa 1000 accessi alla stessa pagina in un giorno conta per 1, non per 1000.
            Dunque e’ logico affermare che la diffusione della piattaforma in merito all’ utilizzo la da’ in modo piu’ fedele NetMarketShare.

          • dario

            oddio, mi metti in crisi, non ti so dire molto circa l’attendibilità di questo sito… la fonte che cita è “millennial media”, e dice che è “uno dei più grandi network pubblicitari al mondo”… ma se se l’è inventato al momento e/o se è in qualche modo correlata a statcounter non te lo so proprio dire, né se fa i suoi calcoli su utenti unici o meno! :)

          • http://mike100site.wordpress.com/ Kernel_Exploitation

            Ecco e tu ti fidi di un sito che non cita le fonti ?
            NetMartket abbraccia circa 500 mila siti e mediamente oltre 260 milioni di visitatori unici al mese oltre al fatto che sono conosciuti per la loro precisione e professionalita’.

          • dario

            no ma certo, li conosco e li leggo spesso e sicuramente sono professionali, ma renditi conto che 500 mila siti sono un campione piuttosto esiguo sugli oltre 700 milioni esistenti (dato al 2012, se ne saranno aggiunti altri 70-80 milioni a essere pessimisti)… nel frattempo ho fatto un po’ di compitini e ho scoperto che millennial media è leader nella pubblicità nel settore mobile, quindi perlomeno esiste davvero e davvero può avere un quadro della situazione un minimo attendibile. statcounter a sua volta conta le pagine visitate e non i visitatori, è vero, ma ha anche un quadro della situazione molto più complesso di netmarket, dall’alto dei suoi 3 milioni di siti che comprendono 15 miliardi di pagine…
            nessuna di queste statistiche è attendibile e affidabile al 100%, ognuno ha i suoi metodi di valutazione e nessuno ha una bella visione globale. ripeto, solo google potrebbe averla, per il motore di ricerca ci passano praticamente tutti, ma come dice giustamente tizio c’è conflitto di interessi e non divulga nulla.

          • http://mike100site.wordpress.com/ Kernel_Exploitation

            Considerando che la maggior parte son siti per adulti che non si possono contare…
            Comunque neanche Google potrebbe esserne a conoscenza dato che paradossalmente non usa script opportuni…
            Netmarket cresce ogni giorno e un bel po’ di tempo fa lessi 500 mila siti ora non so’ di preciso anche perche’ non ho un account premium.
            Il problema pero’ non e’ millennium ma il non citare ( linkare ) la fonte e questo puo’ voler dire tutto e nulla, maliziosamente si puo’ pensare che siano stati farlocchi.

          • dario

            sì hai ragione, sono stato superficiale, ma diversi indizi mi avevano fatto escludere a priori che fosse una notizia inventata di sana pianta! :) infatti è battuta in numerosi siti, quella ricerca: https://news.google.com/news?ncl=dOU7Z1Fj4QGL4gM0lcqr71HKQdsOM&q=millennial+media&lr=Italian&hl=en ma hai ragione, dovevo approfondire prima di linkare, chiedo scusa.

          • Golfirio Masturloni (ex Tizio)

            bhe!… complimenti a tutti e due, raramente ho imparato così tanto da una discussione, e tutto con civiltà ed educazione, ancora complimenti.

          • Golfirio Masturloni (ex Tizio)

            google? così riciccia fuori il conflitto d’interessi

          • Emanu_lele

            Io non capisco questa comparazione tra un dispositivo progettato come tavoletta grafica (Note) e un normale tablet (iPad) L’esigenza di usare il primo esclude necessariamente il secondo.

          • Golfirio Masturloni (ex Tizio)

            non centra nulla la specificità del note, si parlava solo ed esclusivamente di piattaforma.

          • Emanu_lele

            Si lo so era un modo per dire che siete andati un tantino fuori tema, anche rispetto al commento di “Callea” che ha generato la discussione ;-).
            P.s. in realtà la mia risposta l’avevo data ad un intervento che stava molto più su nell’albero delle risposte 0_0!

          • Golfirio Masturloni (ex Tizio)

            sono i capricci di Disqus, post che spariscono, nickname che cambiano improvvisamente e notifiche di “risposta” riproposte continuamente.

      • Callea

        Il mistero è cosa ci fanno questi 70% con il tablet considerando che IOS ha più del doppio del traffico web di android (comprendendo anche gli smartphone)…

        • Golfirio Masturloni (ex Tizio)

          le fonti … grazie!

        • Golfirio Masturloni (ex Tizio)

          perdonami se rispondo quì, ma sotto il tuo post di risposta è in “attesa di moderazione” quindi non ha possibilità di risposta, forse perchè citi un blog concorrente, ma rispondo si seguito:

          grazie della risposta! comunque Kernel_Exploitation ha fornito questo interessante link http://marketshare.hitslink.com/operating-system-market-share.aspx?qprid=8&qpcustomd=1&qptimeframe=Y&qpstick=1&qpct=3
          dove conferma quello che dici tu, anzi se si somma anche il kindle fire (un po forzato, ma si può assimilare) comunque il trafico IOS è più che doppio rispetto ad Android, peccato non si possa estrapolare il solo traffico tablet, comunque la musica non cambia.

        • M3r71n0

          Ennò, questa no. Il mistero è presto svelato: TUTTO.
          Ovviamente considerando che si vendono più android, ma il traffico internet è maggiore per IOS, il risultato può essere solo uno:
          Gli utenti IOS spendono quella cifra solo per poter stare su internet e social network.

      • Ruppolo

        Hai presente la massa di netbook venduti 3 anni fa? Ecco, i tablet Android venduti oggi sono la stessa cosa: dispositivi privi di software a loro dedicato. E faranno la medesima fine.

        • dario

          non è proprio così, il limite maggiore dei netbook non era nel SW dedicato, fondamentalmente avevano tutto il catalogo windows a disposizione, era avere un hw ridicolo per far funzionare qualunque cosa, tranne alcuni “top gamma” che costavano una fortuna. sui Tablet android gira un OS nato per device mobili e sia l’os che le app sono state studiate appositamente per sfruttare quell’hw. in pratica, con un Tablet android ci navighi, chatti, modifichi un documento office, vedi un film, giochi a giochi 3d… con un netbook erano tutte esperienze umilianti.

    • http://androidforum.forumfree.it/ SPAstef

      Secondo te dovrei passare al “Sistema Operativo più evoluto al mondo”?

      • VeroOpinionista

        Tu puoi fare quello che vuoi! Lui è stato obbiettivo e ha detto che l’ipad, per ora, è il miglior tablet! Se questo ti da fastidio vai a piangere da altre parti!

        • Kazeshini

          Miglior tablet perché scusa? Perché é stato comprato da piú gente, per me l’ipad va bene come fermacarte

          • VeroOpinionista

            Perché ha un esperienza d’utilizzo fantastica che anche io che adoro Samsung ammetto! Se poi tu sei psicologicamente debole e sei uno zombie di Google problemi tuoi! La realtà è questa!

          • kazeshini

            ahahah zombie di google, questa è bella, qui gli unici zombie sono quelli che ancora portano avanti il nome di apple come chissà quale grande marchio! Esperienza di utilizzo fantastica? Uso quotidianamente un ipad perchè lo ho a lavoro, di certo non l’ho acquistato, e quest’esperienza fantastica non la vedo proprio, anzi direi che non c’è paragone con un note 8 o 10 e guarda ti assicuro che non sono un fanboy di samsung, de gustibus, ma non mi puoi venire a dire che “obiettivamente” con l’ipad hai un’esperienza d’uso fantastica perchè non c’è nulla d’obiettivo in questa frase!

    • Emanu_lele

      Scusami ma nel mio caso vale il contrario. Proprio perché in casa abbiamo un telefono da 4,7″ ed uno da 5,3″ abbiamo optato per un Tablet da 10″. Non avrebbe avuto senso un 7″ o un 8″. Con il 10″ si naviga molto, ma molto meglio. Le riviste e le news sono molto più comode da leggere. Poi non ho capito cosa intendi con applicazioni dedicate al 10″. Guarda che le applicazioni per Android sono scalabili! io le uso senza problemi sia sul Tablet da 10″ che sul mio cell da 4,7″
      Diverso il discorso per il Note da 10″. Effettivamente tenere un tablet di quella grandezza con una sola mano mentre si prendono appunti è complicato. A mio fratello che lo deve usare per lavoro e quindi portarselo in giro ho suggerito quello da 8″ pollici. Inoltre mi risulta che gli unici tablet in circolazione che prevedano applicazioni ottimizzate per usare una penna siano solo quelli della serie Note di Samsung. Quindi direi che per questa fetta di utenti un Ipad è fuori discussione.

    • Apocalysse

      Vedremo come sarà l’iPad 5 :)

      سمَـَّوُوُحخ ̷̴̐خ ̷̴̐خ ̷̴̐خ امارتيخ ̷̴̐خ

    • nexusIT

      inutile allocco.

  • mc den

    io me lo comprerò subito invece….. non vedo l’ora!!! vendero’ quello attuale che infatti l’unica pecca che ho sempre sottolineato é il display!!!

  • vincenzo

    Ma se come ho letto in un articolo su androidiani lo vendono senza 3g/lte e solo nella versione wifi è normale che perdono le vendite

  • Tersicore1976

    Sinceramente con gli smartphone sempre più “ibridati con i Tablet” in termini di schermo, passare dal prendere in mano un Note da 5,7″ ad un Tab da 7″ cambia poco o niente… Io avevo un iPhone 4 e avevo un 7 Plus… Quando ho preso il Nexus 7 avevo ancora il piccolo iPhone… Ma quando a Natale mi sono regalato il Note 2, non ho guardato “la potenza”, ma la comodità di un 10″ e mi sono preso un Tab 2 10.1″ che ha ricevuto ieri la prima versione (Francese) di Android 4.2.2… Sarò anche l’ultima versione che riceverà e magari non avrà mai la 4.3, ma già così ha delle funzioni interessanti che non mi hanno fatto rimpiangere l’acquisto.
    Inoltre bisogna capire che la serie Note non è una serie “per professionisti e/o per chi lo usa per lavoro”, ma sicuramente lo è chi ne trae più benefici… Un utente che si compra il Note 2 e non ha mai tirato fuori la S-Pen l’ha comprato “per moda” o “perché ha lo schermo grande” e ora costa quasi la metà… Ma non ha capito le potenzialità del multiwindows o usare un blocco virtuale in ambito lavorativo

  • Tony de Maria

    “intelligentemente” hanno spostato il pennino in alto a dx… ma le casse dove son sparite?

  • momentarybliss

    basterebbe lanciare il tablet ad un prezzo contenuto, almeno per la versione wi fi only, vedi le vendite come si impennano

  • Gianni

    … lo spero … per me è un ottimo prodotto e dopo avere avuto un ipad venduto dopo un anno e mezzo, non vedo l’ora di averlo per le mani!! Speriamo in un costo adeguato e non esagerato come i prodotti Apple!! : )

  • wf75

    Per avere successo devono dargli un valore aggiunto rispetto al note 8.0. Per me sono le funzioni di scrittura con la penna. In particolare la velocità e il feeling in scrittura. Al lavoro un 10 pollici è il più pratico ma devono dargli un punto di forza.

  • dert

    finalmente un top gamma nel versante Android Tablet!

  • Marco Facchinetti Viani

    Anche io possiedo il 10.1 precedente potrebbe essere che samsung non aspettando grosse vendite lo metta in promozione così ridendo il vecchio e compro il nuovo per prendere appunti e fare le milioni di funzioni lo schermo da 10.1 pollici è l’ideale con un adeguata risoluzione

  • e tu parli… parli…

    Neanche gli avvocati della mela la difendono cosi tanto… siete troppo forti.. dovreste fare un’area dedicata agli scontri android ios… tipo un o.s. fighter! !!

  • Lucky Luk

    Se il prezzo scendesse di almeno un 30% le vendite esploderebbero. E’ vero che il 7” è più maneggevole, ma la fruibilità di uno schermo 10” è incomparabile, anche per l’uso della S pen.

  • Matteo Parodi

    se ci fosse stata una versione da 32GB espandibile lo avrei preso sicuramente