Samsung Galaxy Note 7: gli utenti preferiscono il rimborso o passare ad iPhone

22 Settembre 2016119 commenti

Si avvicina sempre di più il giorno della commercializzazione del Samsung Galaxy Note 7. Dopo una campagna di richiamo globale Samsung è finalmente pronta ad immettere sul mercato il suo sfortunato phablet, ma cosa faranno gli utenti?

Prima del Battery Gate per il Note 7 erano previste delle vendite record con una previsione di ben 15 milioni di unità nel 2016. Purtroppo sappiamo tutti come è andata a finire e Samsung molto difficilmente riuscirà a superare questo record.note 7

Stando a quanto afferma la società di ricerca Baystreet Research il debutto di Note 7 è stato accolto favorevolmente dal mercato con un 25% in più di unità rispetto al Note 5, tutto questo prima che emergesse il problema della batteria. Visto l’andamento della situazione le previsioni attuali affermano che il Note 7 raggiungerà circa il 60% delle vendite rispetto al suo predecessore, nonostante stavolta sia venduto anche in Europa.

Secondo un sondaggio effettuato da SurveyMonkey negli Stati Uniti, è emerso che il 35% degli utenti che hanno già acquistato Note 7 chiederà il rimborso, mentre il 26% è intenzionato a passare ad iPhone. Soltanto un 18% aspetterà invece la sostituzione, mentre un altro 21% si muoverà verso altri smartphone di casa Samsung, come S7 ed S7 Edge.

Ora che la campagna di sostituzione è iniziata, voi cosa farete?

Loading...
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com