Samsung: le nuove features arriveranno prima sui mid-range

4 settembre 201825 commenti

Il CEO della divisione mobile di Samsung, DJ Koh, ha affermato che la fascia media degli smartphone subirà importanti cambiamenti.

SAMSUNG, IMPORTANTI NOVITà PER LA FASCIA MEDIA

Dj Koh ha affermato che le nuove feature potrebbero essere introdotte inizialmente prima sui device di fascia media che sui top di gamma (Galaxy S, Galaxy Note), in modo da attrarre più “millennials” tra le file dei consumatori.

samsung

Leggi ancheiSamsungi: primo device flessibile in arrivo quest’anno

Nonostante sia ancora il maggior produttore di smartphone al mondo, Samsung sta subendo un lento ed inesorabile declino delle vendite, pari al 20% annuo. Le vendite dei top di gamma non vanno come sperato, con Galaxy S9 ampiamente al di sotto delle aspettative (per Note 9 è ancora troppo presto) e altri produttori, come Huawei, stanno guadagnando sempre più strada.

In the past, I brought the new technology and differentiation to the flagship model and then moved to the mid-end. But I have changed my strategy from this year to bring technology and differentiation points starting from the mid-end.”-DJ Koh, president of mobile communications, Samsung

Koh ha affermato che la nuova strategia di Samsung è quella di portare innovazioni tecnologiche sui device di fascia media in modo che chi non può permettersi l’acquisto di un top di gamma può comunque contare su features esclusive. Koh sarebbe infatti già al lavoro per apportare i cambiamenti necessari affinché tale strategia possa essere implementata.

Loading...
  • Ice Queen

    Ben venga!

    • Tersicore1976

      I Medio Gamma con caratteristiche migliori, soluzioni nuove (tipo il sensore sotto lo schermo per lo sblocco) usciranno poco dopo la Serie Note. Quindi i Note saranno in ritardo di 9 mesi sulle novità tecnologiche di Samsung. Che razza di Top di Gamma sarebbe? Allora che lo vendano a 600 euro.

      • Ice Queen

        Non hai capito bene il senso dell’articolo,metteranno nuove features sui medio gamma,se vedono che non servono a niente o non piacciono non le implementeranno sui top di gamma,onde evitare di vendere poco!
        Ti faccio un esempio:sai cos’é Samsung GoodLock?
        É un’app che va a sostituire la TouchWiz,questa purtroppo non é disponibile per il nostro paese ed era l’alternativa che si aveva prima che venisse introdotta la Samsung Experience,però Samsung l’ha scartata come UI!
        Ecco il senso di “Nuove features sui Mid-Range”!

        • Tersicore1976

          Su un altro sito dicono che la Nuova Serie Galaxy A avrà 3 fotocamere e il sensore sotto lo schermo. Se funziona tutto senza problemi sulla Serie Note che costa 600 euro in più, la riceveranno dopo 9 mesi. Se funziona tutto ed è accolto favorevolmente dal pubblico verrà messa sul Galaxy S dell’anno dopo. Quindi dopo 5 mesi. Questo è il risultato di mettere features su un prodotto medio gamma come apripista. Dubito che vogliano implementare solo soluzioni software. Le soluzioni software le possono implementare dove vogliono, quando vogliono, e se non piacciono le tolgono, o chiudono i servizi. Quindi sono certamente soluzioni hardware quelle che vogliono provare. Note 4 Edge fu l’apripista per valutare l’impatto di avere uno schermo curvo. Se gli utenti lo avrebbero accolto favorevolmente. Goodlock serve solo a presentare delle funzioni che non è detto vengano poi implementate in toto. Anzi, del Goodlock precedente credo abbiano preso 2 o 3 funzioni. Ritardare una notifica ad esempio…

          • Ice Queen

            Allora sarò più chiara,sai nel tempo quante software e hardaware sono stati implemtati e tolti sui Galaxy serie S e Note,tanti e ti faccio alcuni esempi:radio fm,usb 3.0,fingerprint,irda,easy chart,idea sketch,s baro,s console ecc…
            Poi Note Edge,aveva un secondo display laterale curvo indipendente dal principale!

          • Tersicore1976

            … Ma non hai ancora capito il mio discorso.

            Sul Galaxy A8 in uscita a Dicembre 2018 metteranno (ipotesi) 3 Fotocamere, e il Sensore sotto lo schermo.

            Se funziona tutto a dovere, non ci sono problemi, ed il tutto è apprezzato, riceveranno lo “stesso Hardware” S10 a Marzo 2019 e Note 10 a Settembre 2019.

            Tre mesi dopo il lancio di Note 10, il “Nuovo” A8 2019 avrà altre soluzioni, magari una nuova fotocamera, e un nuovo sensore delle impronte ancora migliore.

            E i Top di Gamma 2020, li riceveranno mesi e mesi dopo.

            In conclusione. Paghi un Top di Gamma per avere funzioni che ha ricevuto un Medio-Gamma diversi mesi prima. Che sono testate, ma non sono più una novità. Per la Serie Note, addirittura parliamo di implementare funzioni di 9 mesi prima.

            I Top di Gamma costano non solo per il nome, ma per l’hardware e le funzioni che hanno. Infatti la Serie Galaxy A per adesso ha lo schermo Flat. Ma dicono che potrò ricevere, come tutti gli altri Medio-Gamma, uno Schermo Dual Edge.

            Alla fine, cosa differenzierà un Top di Gamma da un Medio-Gamma? Qualche pollice in più di schermo ? batteria che ti fa fare 1 ora in più? Processore più potente, che se non giochi in maniera ossessiva, non ti accorgi neppure di avere ?

            Il Software non entra nulla. Il Software, le funzioni, i servizi, oggi le metti e domani le togli con un update. Non è questo che cerca Samsung. Cerca novità hardware “da provare”.

            In questo modo venderanno più Medio-Gamma, cercando di recuperare fette di mercato.
            100 Note 9 a 1200 euro sono 120.000 euro.
            300 A8 2018 a 550 euro sono 165.000 euro.
            E’ questa la strategia che vogliono adottare.

            Domanda: se dovesse uscire per davvero un A8, con sensore sotto lo schermo, Dual Edge, Tre Fotocamere, riconoscimento del volto 3D, a 550 euro, tu lo compreresti o aspetteresti a Marzo per avere le stesse cose, più altre piccole implementazioni, sull’S10 a 1000 euro?

          • Ice Queen

            Io non capisco mai niente secondo voi?
            Secondo te,é tutto sbagliato quello che ho scritto?
            Che fine hanno fatto l’usb 3.0 o l’irda e queste sono funzioni hardware e non software,come hai scritto tu e non le implementi con un semplice update del firmware,come bussola,giroscopio e NFC anche qui bisogna che lo smartphone esca dalla fabbrica con questi sensori integrati.
            Questo,mi sembra che non l’hai capito e comunque avere certe features dei top sui mid é un crimine?
            Infine,rispondo all’ultima domanda,acquisteri sempre e comunque un Samsung,piuttosto che un Huawei,Honor,Xiaomi,Oppo ecc… quelli sono per gli onanisti da blog!👋

          • Tersicore1976

            Io non ho detto che non capisci nulla. Ma che non stai discutendo il mio punto di vista… e così non andiamo da nessuna parte.

            Ti faccio un esempio “in un tempo indeterminato”, cancellando tutto quello che è uscito fino ad ora.

            Su “Galaxy A8 2019”, un Medio Gamma in uscita a Novembre, viene implementano un nuovo sistema di raffreddamento, e una porta Type C che supporta anche il passaggio diretto del segnale video con un adattatore USB Type C – HDMI.
            Grazie a queste novità è possibile attivare la Modalità DEX senza aver bisogno di una DOCK. Si attacca il cavo e via.
            Questa è una implementazione Hardware, una nuova Feature. La cosa piace.
            Viene messa sul successivo Galaxy S in uscito al Marzo dell’anno dopo. Poi sul Note in uscita a Settembre dell’anno dopo.
            Quindi i Top di Gamma che costano quasi il doppio avranno la stessa funzione rispettivamente 4 mesi e 10 mesi dopo. Una funzione che non sarà più una novità.

            Per semplificare ancora maggiormente. Non c’è stato l’effetto Wow in nessuna presentazione del Galaxy S9 e Note 9. Non solo perché erano identici ai precedenti ma anche perché si “conosceva già tutto”. Adesso vorrebbero mettere le novità sui Medio Gamma, e poi mettere le stesse funzioni sui Top di Gamma. Ok, va bene. Ma se non c’era l’effetto Wow prima, con questa politica, non ci sarà proprio bisogna di fare eventi per presentare funzioni che hanno prodotti usciti mesi prima.

            Di fatto gli Huawei, Honor, Xiaomi, Oppo, ecc…hanno i loro Top di Gamma che costano come un Medio-Gamma di Samsung.
            Per questo Samsung ha perso mercato. Quindi invece che abbassare i prezzi dei loro Top di Gamma, pensano di rendere più allentanti prodotti nella fascia di prezzo dove hanno perso più mercato. E come lo fanno? Anticipando funzioni che metteranno poi sui Top di Gamma.
            Va bene, saranno contenti chi non comprerà mai un Top di Gamma Samsung, ma prenderanno un Medio-.Gamma da 500 euro.
            Ma chi invece preferisce un Galaxy S o peggio ancora un Note? Che novità troveranno? Quello di 5 e 10 mesi prima??? Io lo trovo assurdo.
            Non ho detto che è un crimine mettere funzioni prima su un Medio Gamma, ma che così facendo, secondo me, renderanno meno allentanti i Top Di Gamma, se avranno le stesse funzioni mesi e mesi dopo.
            Compri un Top di Gamma per avere funzioni che i Medio-Gamma avranno dopo… Non prima.

            Ma non hai risposto alla mia domanda.
            Un A8+ a 550 euro, con Tre Fotocamere, Sensore sotto lo schermo e Dual Edge, lo compreresti? O aspetteresti 5 mesi per avere le stesse funzioni (più piccole varianti) su un S10 pagato il doppio?

          • Ice Queen

            Ti rispondo solo alla domanda finale,dato che abbiamo visioni diverse e andremmo avanti all’infinito sull’argomento.
            Non comprerei mai un A8+ a 550€ e sai perché?
            Compro quello che piace a me,non per la scheda tecnica e non perché l’ha scritto il tale blog o blogger !👋

          • È comunque un rischio per Samsung … Come ho gia postato sopra , i concorrenti nel frattempo ,prenderanno spunto dalle features di Samsung e le renderanno disponibili sui loro flagship a prezzi magiari inferiori … Questo toglierà ulteriori incrementi di vendita .
            I fidelizzati in android sono una percentuale molto instabile .
            Per svariati motivi : ampia gamma di prodotti, prezzo, o semplice curiosità .

            Io stesso ,guardo a Samsung solamente per i Note, mentre trovo intrigante provare e/o acquistare ,diverse realtà del mercato mobile!

            N.B questo non significa che la strategia di Samsung non sia ragionata… ;-) però, un potenziale rischio di fare il lavoro per gli altri, c’è .

          • Ice Queen

            Dai,i concorrenti non si avvicinano lontanamente a Samsung tutt’ora come features.
            Quelli che citi tu,sono quelli come sopracitato che,si fanno obnubilare dai blogger,non perché hanno bisogno di uno smartphone nuovo ma,per seguire la tendenza del momento e fare i fighi con gli amici avendo sempre in tasca l’ultimo modello o quello di cui si parla in internet.
            Un piccolo esempio:adesso si parla di Pocophone,che fine ha fatto il Vivo Nex A con.la sua rivoluzionaria camera a scomparsa?
            Mi sembra che si sia sciolto come neve al sole!

          • Vivo ed Oppo ,dominano il mercato di casa, cioè la Cina ,dove fanno numeri di vendite considerevoli ,non ha senso rapportarli al mercato mondiale ancor meno a quello occidentale.
            Samsung è una multinazionale conosciuta in tutto il mondo ed il suo principale introito non è dato dagli smartphone ,ma ,dagli elettrodomestici e settore ricerca e sviluppo .

            Rimanendo in argomento “calo delle vendite” è abbastanza normale che si crei una parabola nel comercio in generale …viva, via , che i competitor eguagliano o migliorano alcuni aspetti di uno stesso prodotto ,si ha una frammentazione della preferenza ad un particolare marchio ,anche se tale marchio è stato il pioniere di quella particolare funzione.
            Es: automobili, elettrodomestici ,vestiario ,ecc …

            L’unica eccezione ,si ha, in presenza di una esclusiva, ad esempio la serie Note, se vuoi quella particolare funzione ,nessun’altro può offrirti qualcosa di simile o addiritura meglio … :))

          • Ice Queen

            Ma dai paragoni il mercato locale a quello globale e poi da noi vedi i cinesi che hanno Iphone,non Huawei,Honor ecc…i brand di casa per farmi capire.
            Alla fine comunque del tuo post ammetti una cosa,per quanto gli altri bramd si avvicinino con processori,display ecc… se si vogliono certe cose su uno smartphone si va di Samsung!👋

          • No, non è un paragone ,semplice realtà di come stanno le cose per questi due marchi .:-)
            Non dimentichiamo che quel mercato “locale” è fatto da miliardi di persone .

            Per il resto, sai bene quale sia il mio approccio alla tecnologia: alcuni produttori, hanno una specifica attenzione verso un prodotto con determinate funzioni, altri a loro modo esaltano e/o curano aspetti diversi.
            Quindi se discutiamo di Note, Samsung è il riferimento ,diversamente sul piano smartphone, si possono apprezzare (dipende dai gusti o esigenze) altri produttori .

            Insomma ,da parte mia non esiste o Samsung oppure il nulla … 🤗 morirei di noia sicuramente !

          • Ice Queen

            Se adesso dovessi acquistare uno smartphone cosa sceglierei?
            Semplice un Samsung e sai perché?Non ha il Notch che in android é una boiata pazzesca e tutti i brand hanno copiato da Iphone X e implementato malissimo,perché se si vuole vedere le notifiche bisogna abbassare la tendina e altre cose.
            Allora prima che lo scriva tu,a che serve poterlo nascondere,non é meglio non metterlo e basta?

          • Qualcosa mi dice che ti piacciono i Samsung… 😂😂😂 ahahah !
            👍 nemmeno tra i miei dispositivi c’è uno smartphone dotato di notch…

          • Ice Queen

            Anche i Sony,mi son sempre piaciuti!

          • Ancora oggi, sono di riferimento su come deve essere costruito uno smartphone, un tempo lo era anche htc…

          • Disamina perfetta !👍

  • Tersicore1976

    Quindi sul prossimo Galaxy A vedremo soluzioni e caratteristiche Hardware che su un Note vedremo tra un anno? Sono dei geni. Poi con in mano il nuovo Note, tempo due-tre mesi e il nuovo medio gamma avrà novità tecnologiche milgiori. Se vogliono far affondare la Serie Note che almeno non scrivano il contrario.

    • Mr. Robot

      Eh la malora…figuriamoci se un medio di gamma della generazione successiva possa presentare chissà cosa che possa in qualche modo surclassare le funzionalità del dispositivo in assoluto più completo sul mercato…la trovo fantascienza

      • Tersicore1976

        Nessuno ha detto surclassare. Ma anticipare. E di almeno 4 o 5 mesi. Per la Serie Note almeno 8.
        Prendiamo la Serie Note. Da due anni nessun effetto Wow perchè identico ad un Galaxy S con l’aggiunta del pennino. Dal prossimo anno nessun effetto Wow perchè identico ad un Galaxy S e in più con le novità introdotte (e testate) di un Galaxy A dell’anno precedente. Poi dopo 2 o 3 mesi ecco il Nuovo Galaxy Medio Gamma con altre novità. Ricordi il primo sensore sul Note 4 che era a “sfioramento”? Se poi fosse stato messo su un Medio Gamma (3 o 4 mesi dopo) il sensore che Samsung usa adesso (dove non si scorre il dito, ma si appoggia) cosa avrebbero detto gli utenti?
        Se il prossimo Galaxy A8 dovesse avere il sensore di sblocco sotto lo schermo? S10 lo avrebbe qualche mese dopo. Note 10 invece 9 mesi dopo. Restando il fatto che è su un Top di Gamma in cui concentri l’attenzione sulle novità. Ma il problema di Samsung è che i Top di Gamma dei produttori che gli stanno rubando fette di mercato hanno un costo equiparabile ad un loro Medio Gamma. Quindi incece che abbassare i prezzi dei Top di Gamma rendono più appetibili i Medio-Gamma. Non sia mai che non abbiano prodotti da 1200 euro per farsi paragonare ad Apple

  • ajaxx

    ecco….vogliono far diventare i medio gamma dei top di gamma.
    ovvio che se implementano,anche il prezzo salirà.
    Dei geni proprio…anche mio nipote di 5 anni era capace a far sto ragionamento.

    • Tersicore1976

      In qualche modo li castreranno rispetto ai Top. Niente modalità DEX, niente Bixby Voice, al massimo 64 Gb di storage. Batteria da 3500. 4 Gb di Ram. 5.3″. Per poi “cercare di vendere” i Top con DEX, Bixby, 128 e 256 Gb di storage. Batteria da 4000. 6 Gb di Ram. 5.6″.
      Questa è la mossa di Samsung. Hanno già visto come la Serie Galaxy A si apprezzata. La renderanno ancora più appetibile mettendoci per prima nuovi sensori CCD, sensori, schermi, ecc…

      • ajaxx

        cosi pero non avranno piu prezzi da gamma media.