Samsung potrebbe essere il principale fornitore di pannelli OLED per iPhone

15 gennaio 20165 commenti

Dopo essersi assicurata la produzione di massa del nuovo Qualcomm Snapdragon 820 grazie all’avanzato processo produttivo a 14nm FinFET, Samsung sembra poter contare ancora una volta su migliaia di ordini di pannelli OLED da parte di Apple per i futuri iPhone.

Il colosso di Cupertino vorrebbe poter fare a meno di Samsung per far produrre i pannelli OLED dei propri iPhone ad altre aziende che non siano dirette concorrenti. Purtroppo tutto ciò non potrà avvenire in tempi brevi in quanto sono pochi i produttori in grado di far fronte ad un elevato volume di ordini ed una di queste è ovviamente Samsung.

In passato si è parlato di un possibile accordo con la joint venture Japan Display Inc., ma dopo le prime consultazioni sembra che sia stato messo tutto da parte. Attualmente non è stata rilasciata alcune informazione ufficiale, ma le ultime indiscrezioni parlano di un accordo molto vicino tra Apple e il colosso coreano.

Difficilmente verremo a conoscenza dei veri volumi d’affari tra le due aziende ma sono in molti ad aver già immaginato questi numeri. Samsung prevede di investire tra i 6.64 e i 7.47 miliardi di dollari nel settore display, parte dei quali saranno utilizzati per migliorare le infrastrutture ed il personale per gli elevati carichi di produzione.

Per il 2016 la catena di montaggio di Samsung dovrebbe garantire tra i 30.000 ed i 45.000 pannelli al mese, e nel 2017 si partirà da quest’ultimo dato per migliorare ulteriormente gli standard.

 

Loading...
  • Luca Bussola

    30.000 / 45.000 pannelli al mese? Quindi da 360.000 a 540.000 pannelli l’anno???
    I conti sulle unità degli smartphone che montano uno schermo AMOLED di Samsung non mi tornano! :)
    Non è che sia la produzione giornaliera?

    • Alessandro

      Probabile

    • Saccente

      Anche giornaliera sarebbe insufficiente, per i volumi Apple. Perlomeno per gli iPhone. Per Apple Watch è sufficiente.

    •  AMO NAPOLI 

      Forse intendevano al minuto

    • M-Redstone

      O forse ogni singola catena di montaggio, intesa come linea. Boh… in ogni caso quei numeri su base mensile sono troppo piccoli, c’è sicuramente un errore