Samsung utilizzerà solo chip Exynos su Galaxy S6, secondo Bloomberg

21 gennaio 201551 commenti

Come sappiamo, da alcuni mesi i media asiatici raccontano dei problemi che affliggerebbero Snapdragon 810, nuovo chip top di gamma di Qualcomm che dovrebbe essere presente anche sul prossimo Galaxy S6. Negli scorsi giorni si era parlato della possibilità che Samsung decidesse di lanciare il suo nuovo flagship device con chip Exynos, un'ipotesi che trova quest'oggi un'ulteriore conferma.

Questa mattina infatti Bloomberg, citando fonti proprie, scrive che il produttore coreano utilizzerà solo chip Exynos, realizzati con processo produttivo a 14 nm, su Galaxy S6. La decisione sarebbe stata presa dopo che alcuni test interni avrebbero effettivamente evidenziato i problemi di surriscaldamento di Snapdragon 810 di cui si vocifera da tempo.

Samsung avrebbe infatti intenzione di lanciare il device a Marzo e questa sembra essere l’unica via percorribile: Business Korea la scorsa settimana aveva inoltre parlato di un’introduzione graduale sul mercato di Galaxy S6 dotati di Snapdragon 810 una volta che Qualcomm avesse risolto i problemi del suo chipset.

Alla – al momento ancora presunta – decisione di Samsung si contrappone d’altra parte la posizione di LG: come sappiamo, G Flex 2 sarà dotato di chip Snapdragon 810 ma l’azienda in un comunicato ha dichiarato di essere al lavoro per scongiurare qualunque tipo di problema legato al surriscaldamento. Nessun commento in merito è invece giunto da Joy Han, portavoce Xiaomi, produttore che utilizza il chip sui nuovi Mi Note e Mi Note Pro.

Loading...