Smart Glass: 10 milioni entro il 2018?

15 novembre 201318 commenti

Secondo un rapporto di Juniper Research, entro il 2018 il numero di occhiali intelligenti spediti ogni anno raggiungerà 10 milioni di unità. Questo è certamente un traguardo molto importante per il mercato e per tutti gli investitori, dato che quest’anno le spedizioni previste sono di solamente 87.000 unità. I consumatori saranno in cima alla lista di acquirenti, mentre le imprese, come la sanità, li seguiranno.

Secondo la ricerca, il settore sanitario dovrebbe investire molto su questo settore di mercato, dato che potrebbe essere molto utile nel semplificare ed aiutare i medici in diagnosi ed assistenza chirurgica.

Già questa estate abbiamo visto come i Google Glass siano riusciti a svolgere il proprio lavoro in sala operatoria, anche se sono stati utilizzati solamente per la registrazione dell’intervento svolto dal Dr. Rafael Grossmann, dell’Eastern Maine Medical Center. In futuro, gli occhiali intelligenti potrebbero assumere un ruolo più importante durante l’intervento chirurgico.

In ambito aziendale, gli smart glass potrebbero avere molte e differenti applicazioni, secondo Juniper. Con appositi applicativi anche nel campo dell’ingegneria o dell’edilizia questi dispositivi intelligenti potrebbero facilitare il lavoro.

Juniper afferma che l’uso del consumatore medio sarà quello che genererà più dati e traffico, infatti si baserà semplicemente sull’utilizzo quotidiano delle applicazioni e dell’hardware fornito.

Per ora l’unico grande desidero di ogni utente sono i Google Glass, chissà se in futuro li vedremo realmente sul mercato accompagnati da altri rivali.

 

Loading...
  • Pingback: Smart Glass: 10 milioni entro il 2018? | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • Pingback: Smart Glass: 10 milioni entro il 2018? - WikiFeed()

  • Pingback: Smart Glass: 10 milioni entro il 2018? | Crazyworlds()

  • Pingback: Smart Glass: 10 milioni entro il 2018? | News | Senza Limiti()

  • celapossofa .

    preferisco guardare il mondo con i miei occhi

    • Geeno

      anche io ma mi mancano 4 gradi… è un pò sfuocato il mondo con i miei occhi xD

      • celapossofa .

        geeno…genio ahhahaha

  • mr verdicchio

    Prima o poi faranno anche gli occhiali dell’intrepido e ne venderanno decine di milioni. C’è chi li aspetta dagli anni 70

  • Paga

    Ma per chi ha problemi di vista dovrà usare i g. Glass sopra ai propri occhiali da vista???!

  • nonnonanni

    Non so voi ma io vedo più potenziale in un’idea come quella degli smartwatch che in quella di avere uno schermo (fisso?) davanti agli occhi (o almeno così l’ho intesa), c’è qualcuno che potrebbe spiegarmi il senso degli smartglasses?

    • Golfirio Masturloni (ex Tizio)

      non c’è bisogno di spiegarlo, si possono usare usare solo in un modo, non puoi sbagliare senso, è impossibile metterli al contrario…

      • nonnonanni

        Vabbeeeeee dai seriamente a COSA dovrebbero servire concretamente? Cioè quello che quella mattina si è alzato con questa idea in testa ed è corso a immergersi in calcoli e progetti avrebbe fatto meglio a non alzarsi proprio e tornare a dormire o avuto un’idea in qualche modo furba?

        • Golfirio Masturloni (ex Tizio)

          scusami… mi è scappato il commento da cerebroleso.
          Bella domanda la tua… onestamente non so risponderti… se non ricordando quello che è già successo.
          Quando uscì iphone (in realtà gli smartphone già c’erano), tutti pensarono (me compreso) che quell’aggegino fosse solo un “coso” curioso, se mi avessero detto che 6 anni dopo il mondo si sarebbe connesso in via prioritaria con uno di quei cosi non l’avrei preso sul serio.
          In molti campi specifici potrebbe essere una “manna”, che sò… consultare il meteo mentre sei in arrampicata libera sul Cervino (mani occupate), consultare uno schema elettrico mentre ripari in orbita un satellite, consultare i valori pressori del sangue mentre effettui un intervento a “cuore aperto”, nel quotidiano non saprei… io mi vergognerei ad andare in giro con quei cosi, ma le convenzioni sociali cambiano in fretta, per risponderti (come nel caso iphone) mi ci vogliono altri 6 anni.
          Una cosa è certa… muoio dalla voglia di provarli.

          • nonnonanni

            Boh io muoio meno dalla voglia ma in effetti chissà, è un qualcosa che praticamente deve ancora nascere….. si vedrà :)

          • nonnonanni

            Ps ho visto le presentazioni e pensandoci la vera caratteristica “speciale” che può essere tanta roba sono il minischermo e la fotocamera fissi dove stai guardando…… a naso la vedo una cosa veramente furba per il giornalismo di inchiesta, oppure per i servizi girati in mezzo alle guerre o alle manifestazioni (=importanza centrale della foto/videocamera + di una connessione in tempo reale + di una immediatezza dei comandi x scappare il prima possibile)… comunque usi molto specifici però

  • Rich1

    Piccola domanda: ma fanno radiazioni nocive?