Smartphone cinesi: drastico calo di spedizioni globali

6 maggio 20186 commenti

Le spedizioni di smartphone a livello globale stanno calando: nel primo trimestre del 2018 si è registrata una flessione del 2.9%, causata anche dal drastico calo delle spedizioni di smartphone di produttori cinesi.

SMARTPHONE CINESI, CALANO LE SPEDIZIONI

Per la prima volta dal 2013, le spedizioni di smartphone cinesi non arrivano a 100 milioni di unità: stando ad un recente report, le spedizioni reali si assestano addirittura sotto i 90 milioni.

smartphone cinesi

Parte di questo declino può essere però giustificata dal nuovo anno lunare cinese, periodo di vacanza che ha provocato un taglio nella produzione. Rispetto all’ultimo trimestre dello scorso anno, le spedizioni sono calate però del 34%, mentre su base annua si registra un calo del 13.4%.

I cinque produttori di smartphone più popolari in Cina da gennaio a marzo sono, in ordine, Xiaomi, Huawei, Oppo, Vivo ed Apple. Xiaomi ha guadagnato terreno grazie al Redmi 5 Plus, device low cost che ha riscosso notevole successo. Huawei ha subito invece una decremento delle spedizioni pari al 40%.

Oppo e Vivo sono stati costretti a spingere sui “vecchi” modelli, in quanto fino ad ora non hanno presentato nuovi smartphone in Cina, registrano una flessione del 30%. Anche le spedizioni di device Apple sono calate del 25.6% rispetto allo scorso trimestre: con i fan in attesa del nuovo modello di iPhone, le spedizioni di Apple potrebbero calare di un ulteriore 30% nel secondo trimestre.

Leggi anche OnePlus 6 su TENAA: ecco le specifiche (quasi) complete

La buona notizia è che le spedizioni molto probabilmente subiranno un picco di incrementi nel secondo trimestre, grazie alla presentazione di nuovi modelli dei produttori cinesi. In ogni caso, su base annua il numero di spedizioni dovrebbe comunque diminuire rispetto agli anni scorsi.

 

Loading...