Gli smartwatch Pebble potrebbero vivere più a lungo del previsto

16 Giugno 20182 commenti

Dopo l'acquisizione dell'azienda produttrice dei Pebble da parte di Fitbit è stata annunciata la cessazione di ogni supporto a tali dispositivi a partire dal prossimo 30 giugno.

Tuttavia sembra che un gruppo di sviluppatori, che risponde al nome di Rebble, sembra intenzionato a profondere ogni sforzo al fine di mantenere in vita gli smartwatch in questione.

L’obiettivo del team è quindi quello di rimpiazzare il firmware, l’app store e le applicazioni compatibili con i Pebble, nonchè di consentire agli utenti di continuare ad effettuare la sincronizzazione di calendari e altri dati personali.

Per ora viene richiesto agli utenti di registrarsi ai servizi di autenticazione del gruppo a questo link, possibilmente entro la fine del mese di giugno (scadenza ancor più tassativa per gli sviluppatori di app compatibili con i suddetti smartwatch).

Con ogni probabilità Rebble non sarà ancora in grado di offrire i propri servizi immediatamente dopo la fine del supporto ufficiale, ma sembra certo che il progetto andrà avanti.

Sembra, infine, che un servizio base verrà offerto agli utenti gratuitamente, mentre altre funzioni, come ad esempio la dettatura o l’app meteo di sistema, saranno utilizzabili solamente a pagamento.

 

Loading...
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com