Sony Ericsson MT-271i Pepper: ecco il successore dell’Xperia Neo?

9 gennaio 20129 commenti
Avevamo già parlato di un nuovo probabile smartphone Sony Ericsson che sarebbe stato il successore dell'Xperia Neo V, stiamo parlando dell'MT 271i, nome in codice Pepper. Quindi non solo il top gamma Xperia Arc HD, ma un altro dispositivo Android potrebbe arrivare nei nostri negozi, anche se attualmente non conosciamo molto, tranne qualche caratteristica, non ufficiale. Prima di seguire le presentazioni ufficiali del CES 2012 di Las Vegas vi mostriamo le prime foto live del Pepper apparse da poco sul web.

Il nuovo Sony Ericsson Pepper forse accompagnerà l’Xperia Arc HD al CES e se ormai di quest’ultimo conosciamo quasi tutto, del primo le notizie purtroppo scarseggiano.

Proprio in questi giorni sono trapelate le prime foto live dello smartphone Android:

Il Sony Ericsson MT 271i dovrebbe essere caratterizzato da un comparto tecnico molto interessante, nonostante si tratti di un device di fascia media, infatti:

  • Processore dual-core da 1 GHz (forse ST-Ericsson NoveThor U8500);
  • Display da 3.7 pollici con tecnologia Reality Engine e risoluzione 854×480 pixel;
  • Sistema operativo Android 2.3 Gingerbread;
  • 768 MB di memoria RAM;
  • 4 GB di storage interno;
  • Fotocamera da 5 megapixel con videorecording a 720p;
  • Batteria da 1.320 mAh;

Sembra alquanto strana la scelta di una fotocamera meno potente dell’attuale Neo, cioè 8 megapixel con sensore Exmor R. Per quanto riguarda il sistema operativo, molto probabilmente il produttore nippo-svedese deciderà di commercializzare il Pepper con Gingerbread, e non sappiamo se deciderà di aggiornarlo ad ICS.

Speriamo di poter conoscere ulteriori dettagli giorno 10 Gennaio, durante le presentazione al CES di Las Vegas.

 

Via

  • glonciavir

    ma che sta combinando SE??
    perchè non si decide a fare 2 soli telefoni buoni?
    Una bella fascia alta con un design all’altezza della migliore concorrenza… e una fascia medio-bassa per mantenersi competitiva sul mercato…

    SE ha dalla sua l’esperienza per realizzare display e fotocamere di tutto rispetto… 
    invece continua a fare roba “carente” e senza anima!

    Il design poi è troppo ripetitivo… sembrano delle calcolatrici… dai forza!!

    • Fghj

      io avevo un experia x10 min, poi l ho perso e ho preso un samsung fascia media , l ho tenuto tre mesi poi l ho venduto e ho preso il nuovo SE mini, non c’è paragone tra samsung e SE…mi spiace …se non hai 16 anni e non te ne frega nulla dei giochini ripeto quanto sopra SE tutta la vita

    • Dragondevil

      se in SE i terminali sembrano calcolatrici (e non è vero perchè ad ora non ho mai trovato una calcolatrice a forma di neo o arc) allora i samsung sembrano degli iphone!!

      • Francy

        Stai calmo a dire che sembrano degli iphone i samsung xké vuol dire che non li conosci poi cosí bene….solo per il tasto avanti?!?! ma fammi il piacere….cmq VIVA IL SAMSUNG GALAXY S2!!! p.s. fa schifo il nuovo sony ericsson

        • Dragondevil

          guarda, io ho un nexus s, mia sorella un galaxy next, mio cugino l’ace e per tanto posso dirti che alcuni samsung assomigliano ad iphone, basti guardare anche l’ultimo arrivato il galaxy ace plus che è un 3gs copiato bello bello…
          i SE come anche gli htc si differenziano dalla massa proprio x l’estetica, altro che calcolatrici…

          • gerlanzio

            Ma cazzo antonio inuso… piccola domanda!!!!!!! Chi cazzo le fá le ram da 768???? Pure mia sorella di 11 anni sá che le ram vanno da 128-256-512-1024(1Gb) quindi basta cazzate please

          • Mauro Zuccato

            1) se la memoria fosse triple buffer come su schede madri X58, allora sarebbero 256×3 = 768.

            2) se magari intende che 768 è la memoria effettivamente libera all’utente, è ottima! Il mio Neo ha 1GB di ram (dicono) ma utile solo 338 MB

            3) I SE hanno davvero aspetti differenti e molti decisamente accattivanti (l’ultimo Xperia S è tra quelli, a mio parere). Che questo sia una ciofeca è un dato di fatto.

    • Cecco FF

      Concordo che SE ha un passato preandroid che gli ha dato molto credito, mentre con android ha mostrato punti deboli che screditano in parte ciò che hanno già realizzato e chiunque ci si aspetta qualcosa di “più rivoluzionario ed efficiente” dalla casa (roba come timescape o bravia ad esempio, sono caratteristiche che potrebbero essere sostituite o eliminate a parer mio)..

      per il design rimane sempre una considerazione personale…almeno c’è la scelta tra calcolatrici piccole/grandi e con tastiera :D :D :D..ma comunque si distingue tanto che o lo ami o lo odi!

  • Shanefalco

    Mi manca il tasto centrale fisico per attivare il display…per il resto è accettabile.