SpyEye : il nuovo malware del robottino verde

19 settembre 201125 commenti
Arriva anche per il robottino verde il momento di vedersela con il malware SpyEye; dico anche perchè, questo codice nocivo, è noto ormai da tempo agli utilizzatori dei pc. Ma andiamo a vedere se è veramente così pericoloso come dicono....

 

Sicuramente c’è da stare attenti ! SpyEye tiene d’occhio tutti gli sms in entrata ed in uscita con la speranza di riuscire a memorizzare informazioni sensibili per accedere magari a conti bancari, carte di credito, etc.

L’installazione è veramente complicata, direi che ci possono cascare sono i neofiti di android, che però sono tanti dato che questo malware si sta espandendo a vista d’occhio…

In pratica, si diffonde via email, viene chiesto di installare un antivirus free che in realtà si rivela essere proprio il malware che si installa sullo smartphone.

Il grado di pericolosità è stato definito come alto ! quindi fate sempre attenzione a cosa installate…

Via

  • http://twitter.com/GnuFabio Fabio

    E soprattutto ai permessi che richiede!

  • http://twitter.com/GnuFabio Fabio

    E soprattutto ai permessi che richiede!

  • Gigio 90

    Penso che per chi ne capisce un minimo è salvo da questi malware, ma per proteggere la comunità neofita bisognerebbe crear un antivirus free come si deve, cavolo, si parla di s.o. Open source e possibile che non ci siano strumenti buoni come quelli a pagamento? Non che non ci siano, ma in settori come appunto la sicurezza, il free lascia un po a desiderare secondo me… Eppure distro come ubuntu sono piene zeppe di ottimi programmi opensource/free…

    • Ray

      ci lamentiamo di lag sulla home di telefoni con processori da 1,2*2 gh.
      un antivirus sarebbe gradito secondo te?
      già me li vedo ”rallenta peggio del norton,sininstalla!

  • K Kilika

    Esiste gia un rimedio efficace contro questo problema?

    • Martino

      tipo evitare di scaricare l’app che ti dicono nella mail?

  • Anonimo

    se uno installa un antivirus da una mail così ad occhi chiusi se lo merita tutto!!!!

  • luca

    Io ho installato mp3 downloader pro e tra i vari permessi richiede anche acesso di scrittura e lettura rubrica. Secondo voi ci potrebbe essete del malwer in agguato?

    • Camelotsystem

      non se lo scarichi dal market ufficiale ma certamente io non scaricherei una app che mi richiede tali permessi, semplicemente inserisce in rubrica vari utenti pubblicitari, è diverso da un malware, quello non chiede i permessi ma si installa insieme ad una app ed invia dati senza che ti venga chiesto nessun permesso

      • Dragondevil

        non p detto che se scarichi un app dal market essa non possa contenere un virus perchè molte volte il virus è mascherato da app ufficiale con stessa icona e stessa descrizione, e quello che ci fa accorgere che tale app è un virus sono dei piccoli dettagli che differiscono dall’app ufficiale…
        ad esempio tempo fa venne trovato sul market un app falsa (contenente un virus) e si chiamava google ++…quello che cambiava rispetto alla vera app del social di google è un + in più (scusatemi per il giro di parole), ma se non si era attenti e la si scaricava, nei permessi richiedeva le stesse cose dell’app ufficiale, solo che questa si attribuiva da se anch i permessi di root, e da li poteva fare qualsiasi cosa…
        quindi non è detto che il market sia sicuro al 100%, per questo e altri motivi google stessa ha creato un suo personale antivirus che non elimina il virus, ma ti manda un mail se il virus è stato beccato, così da rimuoverlo con un antivirus di terze parti!!

        • Martino

          Non ci possono essere perchè i files all’interno del market come in tutti i fileserver di google sono messi sotto scansione automatica da un antivirus evoluto, per non riconoscerlo dovrebbe essere qualcosa di nuova concezione, quando venne trovata l’app sul market era a quei tempi legittima perchè diceva all’utente esattamente cosa faceva e i permessi che richiedeva ed in questi permessi ci stava la possibilità di utilizzare dati personali da spedire a server esterni senza consenso dell’utenza, questa app è stata eliminata in remoto da google e cosi altre 2 simili che sono state trovate, bisogna dare le informazioni corrette.

          • Dragondevil

            vero, ma le 3 app che sono state eliminate da remoto da google stessa non si trovavano forse sul market???
            ah, forse tu ti riferivi a quelle trovate a marzo al cui notizia fece tanto scalpore…ma forse non sai che ne venne trovata una anche circa 2 mesi fa, e li non credo che i sistemi erano meno evoluti di quelli che google usa adesso…

          • Dragondevil

            vero, ma le 3 app che sono state eliminate da remoto da google stessa non si trovavano forse sul market???
            ah, forse tu ti riferivi a quelle trovate a marzo al cui notizia fece tanto scalpore…ma forse non sai che ne venne trovata una anche circa 2 mesi fa, e li non credo che i sistemi erano meno evoluti di quelli che google usa adesso…

  • http://profiles.google.com/hawkgotyou Black Hawk

    se qualcuno riesce a beccare una di queste mail me la potrebbe girare?
    mi farebbe piacere dare un occhio a questo malware :)

  • Anonimo

    è già arrivato il figaccione ridicolo di turno che ce la mena che sull’ iPhone queste cose non succedono? :-D

    • Dragondevil

      xkè nn è vero??

      • Martino

        Ti dico solo una parola “OpenFeint”
        vediamo se anche un applefan riesce a capire di che si tratta e se poi ha il coraggio di dire che su ios i dati dei clienti sono preservati

        • Davide Garbelotto

          Da buon BIGONZO quale sei, evidentemente non hai ben chiare le idee.
          Open Feint é una piattaforma di gioco online di natura open source e multipiattaforma. 
          L’ episodio a cui ti riferisci, non é stato causato da una non ben precisata falla di sicurezza in iOS, ma invece da un bug insito proprio nell’applicazione stessa, che con Apple non ha niente a che vedere.Ovviamente non pretendo che un BUZZURRO come te riesca a comprendere una notizia nella sua interezza.In ogni caso, anche se Open Feint ha prontamente affermato di aver corretto la falla su gran parte dei giochi,  è tuttavia possibile che titoli minori riescano ancora a sfruttarla per associare gli UDID ai relativi account Facebook degli utenti.

          Per tua conoscenza, Open Feint é attualmente l’UNICA piattaforma di gioco online di cui dispone Android, mentre Apple si appoggia già da tempo al più sicuro (e completo) Game Center, supprtato ormai dalla maggior parte dei titoli di ultima generazione.

        • Dragondevil

          ignorante 6 così ottuso e ignorante fandroid da non capire che la mia era una domanda vera e non retorica, e per fare tanto il saputello ti ha risposto prima di me davide che sicuramente più di te ne capisce…
          AH, PER LA CRONACA HO UN NEXUS S, e si capisce che ho android come smartphone (ma non per questo reputo iphone una merda come i fanboy del cazzo dato che mi ritengo un fantech) dai commenti che rilascio, ma evidentemente anche questo ti è sfuggito

    • Davide Garbelotto

      No non a cora.

      Però possiamo consolarci, in quanto é comunque già arrivato il solito imbecille pieno di boria e di cattivo gusto che, non sapendo che dire, doveva per forza cercare di svincolare l’attenzione sull’ennesimo imbarazzante episodio legato ad Android, facendo il solito nome.

  • Anonimo

    è già arrivato il figaccione ridicolo di turno che ce la mena che sull’ iPhone queste cose non succedono? :-D

  • Mirydo Md

    Ma quindi anche sullo smart bisogna installare AntiVirus? Aiuto

  • Anonimo

    Non esistono virus, esistono solo utenti stupidi. 

  • gerry

    solo un gibbone o un applefanboy potrebbe intallarlo.

    • Davide Garbelotto

      Certo, però guarda caso, questo bellissimo malware colpisce Android e non iOS, ed apparentemente é pieno di ANDROIDFANBOY che lo installano.

      O per caso, sei convinto che siano gli APPLEFANBOY che lo installano sui devices Android della concorrenza solo per fare dispetto ?!?!?

      Evidentemente, ad un ebete come te, sfuggono persino evidenze come questa.