Strategia aggiornamenti MediaTek: ecco cosa cambia

21 Novembre 2018Nessun commento

La reputazione di MediaTek riguardo agli aggiornamenti Android non è mai stata certo delle migliori, tuttavia la società sta esplorando nuove strade per cambiare la situazione.

La prima fra tutte è l’iniziativa GMS Express, un servizio lanciato allo scopo di accelerare i processi di certificazione per i partner che utilizzano chipset MediaTek tramite la fornitura di prodotti con versioni pre-certificate di Android complete di Google Mobile Services.

Sappiamo che il fulcro della questione è che i produttori tradizionali di smartphone devono inviare i propri dispositivi ai laboratori di test di terze parti (3PL) per la certificazione del servizio Google Mobile.

Il problema è che questo processo è molto lento e gli OEM possono impiegare fino a 3 mesi per avere la certificazione a tale servizio.

Mediatek sta collaborando con Google per velocizzare questo processo tramite un nuovo progetto denominato GMS Express Plus che permetterà di poter raggiungere la certificazione in una sola settimana.

Gli aggiornamenti MediaTek avranno la possibilità quindi di essere più veloci e daranno l’opportunità ai propri partner di sviluppare in maniera più rapida e supportare meglio i propri prodotti.

aggiornamenti MediaTek

A tale scopo MediaTek ha aperto un laboratorio a Shenzhen e uno a Delhi, in maniera che, col tempo risparmiato, i produttori avranno più tempo per implementare gli ultimi aggiornamenti firmware e di sicurezza sui propri dispositivi.

Non solo: altri due aspetti sono stati rivisti per migliorare gli aggiornamenti MediaTek.

Il primo è il potenziamento della divisione che si occupa dello sviluppo del software, il secondo è la pubblicazione nel prossimo futuro dei codici sorgenti che permetterà ad appassionati e a sviluppatori indipendenti di far nascere ROM personalizzate come avviene più facilmente per i dispositivi Qualcomm.

Arriverà quindi presto il momento nel quale non vedremo più prodotti MediaTek uscire con una versione Android già obsoleta o male implementata?

Come sempre, meglio usare il buon senso e scegliere con cura il prossimo dispositivo da acquistare.

Loading...
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com