Sundar Pichai: “Il Google I/O 2013 si concentrerà sugli sviluppatori e non su nuovi prodotti”

13 maggio 201325 commenti

Tra pochi giorni inizierà il tanto atteso Google I/O 2013 e nonostante i tantissimi rumors nuove ed interessanti informazioni ci arrivano direttamente da Sundar Pichai, il nuovo capo Android che ha sostituito alcune settimane fa il buon Andy Rubin. A pochi giorni dal Google I/O 2013 Pichai ha concesso un'ampia ed interessante intervista a Wired, nella quale ha rivelato alcuni interessanti novità.

Sundar Pichai si è concesso ai microfoni di Wired prima di arrivare sul palco del Google I/O potendo vantare di essere il primo ad essere a capo dei due sistemi operativi di Google, Android e Chrome OS.

Proprio i due sistemi operativi sono i principali interessi di Pichai, il quale sicuramente riuscirà a gestire facilmente le due piattaforme open-source in rapida crescita, grazie alla collaborazione di utenti e sviluppatori.

Per quanto riguarda il suo nuove settore, ovvero Android, Pichai ha detto che la sua vera sfida sarà quella di portare il robottino verde, e genericamente il mercato mobile, nelle zone disagiate del pianeta, nelle quali ancora oggi non si è connessi al web a causa di problemi politici, economici e religiosi (ciò che in passato aveva preoccupato Eric Schmidt).

L’intervista si è successivamente spostata sul vasto ecosistema Android e sui tanti partner che offrono le loro libere personalizzazione, come Facebook Home tra gli ultimi grandi arrivi. Per il nuovo capo del settore Android tutto ciò non fa altro che arricchire l’esperienza per gli utenti, rendendola sempre più variegata, personalizzabile e quindi più vicina agli utenti.

Persino le grandi personalizzazione come quella di Amazon sono tra le più apprezzate da Pichai. Inoltre in merito ai rapporti tra Google e Samsung quest’ultimo non ha voluto rilasciare interessanti dichiarazioni, precisando ulteriormente che non ci sarà alcun favoritismo nei confronti di Motorola.

Per quanto riguarda invece la grande sfida con il rivale iOS, Sundar Pichai ha voluto fare riferimento alla grande potenza economica del colosso di Cupertino, il quale con meno dispositivi iOS sul mercato rispetto ad Android riesce a registrare maggiori entrate essendo esclusivamente device business, costosi.

Per quanto riguarda Android, gli aggiornamenti e la frammentazione non ha voluto esprimersi, invece ha rilasciato interessanti dichiarazioni sul prossimo Google I/O 2013. Pichai ha voluto precisare che la nuova edizione del grande evento di BigG sarà differente dalle edizioni passate, infatti l’attenzione non sarà rivolta solamente ai consumatori con nuovi prodotti ma punterà maggiormente sullo sviluppo e quindi sugli sviluppatori, i quali contribuiscono a rendere grande Android.

Con ciò non significa che durante il prossimo Google I/O 2013 non avremo niente di interessante ma certamente non aspettiamoci le grandi presentazioni degli scorsi anni.

 

Loading...
  • Un Nexus 4 bianco mi basterebbe e avanzerebbe! :)

  • Emanuele

    Mi sa che mi posso dimenticare il nuovo nexus 7…:(

  • ctrl+c ctrl+v

    ebbè… finchè APPLE non fa qualcosa di nuovo da copiare tutti proprio come in foto: con la mani in tasca.

    • adel

      Ahahhahahahah qualcosa di nuovo ahahahhahaha apple??? Ahahahhahah

    • AR64SH

      Siiii certo!!! Vedremo chi copierà cosa dopo l’I/O…..

    • Androidiano

      Posso usare questa affermazione come la cazzata del 2013? Ti prego

    • Pinco

      Sono d’accordo con te perché Apple è stata la prima ad innovare, e ora che si è fermata lei ecco che so fermano anche gli altri, che l’hanno superata di un gradino e non sono interessati ad andare oltre.

      • Sei ironico, vero?? Cosa avrebbe innovato???

        • Roxas.

          Inizio col dire che ho un lg nexus 4 , quindi non dite applefan boy . Credo e spero che Pinco intendesse che apple è statà la prima ad innovare nel campo mobile , introducendo il touchscreen . Però purtroppo si è fermata con l’innovazione , e ogni anno è sempre la stessa minestra , con un hardware più potente , ma di poco . Peccato , ios è un sistema che potrebbe essere molto bello , ma gli sviluppatori della apple non sanno fare un cazzo oltre guadagnare soldi per un telefono uguale dal 2007.

          • Okazuma

            Guarda, Apple ha innovato solo con iOS dato che il touch su PDA (questo sono gli smartphone) esisteva già da tempo.
            Diamo a Cesare quel che è di Cesare ma nn creiamo falsi miti

          • Pinco

            Si ma è come paragonare un triciclo a pedali con una ferrari.

          • Pinco

            Perfetto è questo che intendevo, noi oggi abbiamo ottimi smartphone android solo perchè la Apple creò l’iphone. Ps: non sono fan Apple, mai avuto un iphone.

          • vndvnoadg

            ti prego, non chiamarlo lg nexus 4… Google nexus 4 xD

          • Non è stata Apple a inventare il touch screen…

    • Nicola fant87

      oh ma perchè continui a leggere questo blog?ti hanno cacciato dalla mela morsicata?

      • ctrl+c ctrl+v

        perché ogni tanto mi piace scendere la tuo livello, così, tanto per compensare.

    • Marco

      mi sa che dici cose non vere.. ehm la tendina delle notifiche l’ha copiata android da apple è? solo per citare qualcosina =D o come siri?? che giustamente diciamo ke l’ha inventato la apple, mentre era destinato ad android e BB ma la apple furbamente ci ha messo le mani sopra ;)

  • matgi

    Dal titolo di questo articolo, pensavo che sarebbero stati presentati gli sviluppatori all’ I/O, del tipo “e questo è Pichai, un uomo dotato di snapbrain optocore e fotocamera ultrareal 4000..” e così via..

  • NIK

    Io invece speravo il nexus 5 dato che il 4 ormai l’ho perso

  • Pingback: Sundar Pichai: “Il Google I/O 2013 si concentrerà sugli sviluppatori e non su nuovi prodotti” | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • XxdanyxX

    non capisco allora tutti questi ribassi per il nexus 7… che faccio lo prendo? magari ne esce uno nuovo dal nulla…

    • vic-nexus7

      Gaurda io ho preso un mese fa un nexus 7 32gb 3g a 299€ adesso lo trovi anche a 249€ in offerta e devo dire che ho speso bene i mei soldi.

      • XxdanyxX

        lo so che è un gran tablet, anche con il 3g poi dovrebbe essere stra comodo… ma se seriamente esce il nuovo modello??? lo stanno ribassando tutti di brutto! non saprei…

  • FedericoBarone

    Sono esagerato se la interpreto così “Per la serie, abbiamo finito le idee, ma stiamo iniziando ad ottimizzare come si deve, quindi ora anche su android non bisognerà sbattersi come i dannati per fare un hello world”?

  • Giacomo Consani

    Niente nexus 5?! cavolo, che sorpresona!

    ps: “nelle zone disagiate del pianeta, nelle quali ancora oggi non si è connessi al web a causa di problemi politici, economici e religiosi” aka play devices in Italia!!