Galaxy Nexus : display Super Amoled HD vs Super Amoled Plus

24 ottobre 201114 commenti

Ieri, abbiamo pubblicato un articolo relativo alla qualità del display del nuovo Galaxy Nexus che, pur essendo Super Amoled HD, manca della dicitura Plus invece presente in display tipo il Galaxy S2 o il prossimo Galaxy Tab 7.7 HD. Il suddetto articolo, ha scatenato parecchi commenti ed anche qualche dubbio, per questo abbiamo deciso di fare un giro in rete per cercare maggiori informazioni.

Durante la ricerca, ci siamo imbattuti in un articolo esplicativo pubblicato da un noto blog, che prendeva in considerazione proprio le differenze tra i display Super Amoled HD vs i Super Amoled Plus, e questi sono i risultati.

Il Super Amoled Plus è un’evoluzione del Super Amoled perchè offre la tecnlogia non PenTile, cioè quella che permette di avere una quantità maggiore di subpixel (esattamente 3) che si traducono in una migliore definizione dell’immagini e testi anche se visti da molto molto vicino.

Il Super Amoled invece, è  un display PenTile, cioè offre una tecnlogia leggermente inferiore a quella del display Plus, avendo meno subpixel e quindi una definizione inferiore se guardiamo lo schermo da molto vicino; questa differenza la potreste percepire guardando il display del Galaxy S rispetto a quello del suo successore Galaxy S2.

Il Galaxy Nexus, pur avendo un display PenTile perchè appunto Super Amoled NON Plus, annulla la differenza  di definizione proprio per il suo schermo HD. Infatti, avendo una densità di circa 315 ppi grazie alla risoluzione 1280×720 pixel, ha una qualità delle immagini e dei testi, anche se visti da molto vicino, paragonabile a quella di un display Super Amoled Plus come quello del Galaxy S2.

Ma allora come mai non possiamo definire il display del Galaxy Nexus un “retina display” come lo è ad esempio quello dell’iPhone 4 o 4S ? Il motivo è nel fatto che, il Galaxy Nexus, pur offrendo su carta 315 ppi, nella realtà ha una densità che si riduce a 220 ppi (praticamente uguale a quella di un comune Super Amoled Plus) a seguito della tecnlogia PenTile che lo penalizza, contro i 326 ppi del melafonino.

Ne deriva che, in termini di pura definizione dell’immagine, il display del Galaxy Nexus è paragonabile a quello del Galaxy S2 e non a quello dell’iPhone di Apple.

Concludendo, il display del Galaxy Nexus è sicuramente ottimo sotto tutti gli aspetti, ma non è il top che si potrà trovare a breve sul mercato, considerando che, il massimo della densità sarà raggiunto unendo la tecnlogia non PenTile degli schermi Plus con quella dei display HD che vedremo a breve sul Samsung Galaxy Tab 7.7 HD e Samsung Galaxy S2 LTE HD già disponibile sul mercato coreano.

Furba Google vero ?

Via

 

Loading...
  • Paolo Romano

    Furba Google in che senso?

    • Coldfir3

      Furba perchè spaccia per nuova una tecnologia “vecchia”…

      • G Dragon

        ma non spaccia nulla.. diciamo che è un azienda e come tutte deve avere un suo tornaconto.. 
        vuol semplicemente dire che il plus hd gli sarebbe costato troppo e che visto che la differenza non è così enorme a preferito non metterlo risparmiando…

        il display è cmq di qualità.. migliore sicuramente di quello dell’iphone.. la risoluzione non è tutto.. 

        diciamo che ha risparmiato, secondo me troppo, sulla grafica.. gpu vecchia.. ma questo vuol dire che l’Os nonm prende particolari benefici dalla gpu.. cpu e tutto il resto di alti livelli che visto il prezzo è ovvio..

        certo lo lancia a 600.. ma fra 2 mesi lo si troverà in offerta… ovvio che la novità la paghi  ma non mi sembra così male..

        è ai livelli dell’S2 hanno migliorato la cpu e peggiorato la gpu ..

        ricordiamoci che il 99% della gente i termini cpu e gpu non li ha mai sentiti in vita sua  e non gli importa quel che c’è dentro.. l’importante è che funziona, e come funziona.. 

        visto che Hw non è non è il Top e logico aspettarsi che la vera potenza risiede nell OS ossia il SOFTWARE

        che alla fine è la cosa che mi importa di +.. anche perche visto il prezzo se dovessi prendere uno smartphone ora prenderei il Note (599 euro) e non il nexus..

        L’UNICA COSA IMPORTANTE è CHE ICS SIA VERAMENTE PRESTANTE TUTTO IL RESTO NON HA IMPORTANZA su questo nuovo googlefonino potevano pure metterci Hw del nexus one non me ne sarebbe fregato nulla..

  • Girgo

    Si ma so tutti uguali sti articoli lol

  • Maualt

    “Parere personale”
    Ragazzi, questi non ci regalano niente, le tecnologie già ce le hanno, solo che le rilasciano nel tempo, anche perchè le partnership vanno comunque rispettate.Se avessero montato sul Galaxy Nexus il Super Amoled Plus HD, nel prossimo Galaxy S3 non sarebbe stata una novità.
    Hanno preferito presentarne altre su Nexus e lasciare quella del display per altri prodotti.

  • Pistaweb74

    Quindi non riuscirò a leggere la scritta Gattuso sul retro della maglia del mio beniamino durante la visone in streaming di partite di soccer? Nooooo

  • Cristian Del Prete

    guardate che la luminosità data da un display PenTile RGBW (grazie ai pixel bianchi senza filtro) è ineguagliabile in rapporto consumo/luminosità.

    l’ifogn sta ancora con un 3,5″. se fosse 4,65″ come il galaxy nexus ci vorrebbe un gruppo elettrogeno per alimentarlo. 

    Il galaxy S2 non avendo una risoluzione elevata come il galaxy nexus ha ripiegato sul super amoled plus per offrire il massimo, ma a discapito della luminosità.

    Bisogna utilizzare la migliore tecnologia per il proprio fine e non la migliore in senso assoluto. Penso che per il nostro caso la scelta del pentile unità alla risoluzione HD sia stata la scelta migliore.

    Vi faccio un esempio pratico. dobbiamo illuminare un led di bianco in un lcd rgb. Siccome ogni led ha un filtro che attenua la luminosità bisogna sparare una luce + potente in modo tale da annullare l’effetto del filtro. In un display PenTile RGBW questo non è necessario perchè ci sono pixel bianchi senza filtro intervallati a quelli classici (ma con 2 subpixel) che riproducono lo stesso effetto con molta meno energia e senza farci notare nessun pixel ad occhio nudo grazie all’elevata risoluzione. 

    i nostri display 800×480 (3,7″ e 4″) sono dei PenTile RGBG (intervallata con luce verde). Avete mai notato dei pixel ad occhio nudo?
    La risposta è NO. 

    Quindi dov’è il problema? Cerchiamo di non “applecizzarsi” con tutte le corbellerie che ci hanno raccontato la buonanina di jobs e successori sulla storia del display retina o per ultimo della fantasmagorica fotocamera da 8mpixel che non è niente di superiore a quanto già in commercio da mesi….

    • Android Misterx

      Infatti non ci sono problemi, basta che Google non lo spacci come un display HD super innovativo quando in realtà ha la stessa resa di un Super Amoled Plus. Allora Samsung cosa avrebbe dovuto fare con il Galaxy S2 LTE HD che ha commercializzato in corea, dato che quello è un Super Amoled PLUS HD ? Parliamoci chiaro, questo Nexus ha un hardware non male ma non al top ed il suo punto di forza non è ICS in se per se, tanto a breve lo avranno anche altri devici, bensì il fatto che è Google Experience..

      • Esatto e questo dimostra di nuovo come Google stia cercando di vendere i device “propri” avvantaggiandoli in maniera scorretta rispetto agli altri (l’hardware non è il migliore quindi cerco di portarmi avanti dando le update prima che ai device rivali), questo secondo me è un aspetto molto negativo sarebbe bello che, come con WP7, uno potesse decidere liberamente l’hardware senza preoccuparsi degli aggiornamenti…

        • dazthamaz

          secondo me alla fine tutto questo va a favore dell’utente finale:

          i Nexi sono meno performanti degli altri devices che stanno per uscire? questo implica che google sviluppi il codice basandosi su queste “BASSE” specifiche ritardando di fatto l’obsolescenza di tutti i terminali Hi-end attuali..
          a me, personalmente, sta bene così..

    • Giacomo Traballoni

      Io i pixel del Nexus S li vedo meglio di quelli dell’S2. :)
      La matrice Pentile RGBG produce qualche difetto, soprattutto sui colori rossi la “scalettatura” dei pixel è abbastanza evidente.

      Ringrazio comunque per l’articolo che, se non altro, completa quell’altro. :)

  • Federico Gualdi

    Quindi mi stai dicendo che se mi metto il display a 1 cm dall’occhio vedo i pixel. Beh grazie, ora che so questa cosa non lo compro piu! :((((((((((

  • Chrix

    Ma il note monta lo stesso display?? o.O
    Ho un GS2 e sono indeciso tra prendere Note o GS2 HD, quale ha lo schermo migliore?

  • Imho

    secondo me non avete capito molto:

    samsung ha venduto il super amoled plus con una tecnologia vecchia rispetto al super amoled. Il plus è in realtà un meno. 
    il pen tile è piu avanzato. Migliore come efficenza e come qualità.
    e visto che stiamo parlando di qualità…
    e visto che in ogni commento di ogni nuovo device vi lamentate delle batterie…
    il pen tile super amoled è eccezionale alla vista. provare per credere.
    i dpi sono importanti ma non servono 326dpi.
    arrivare a 220dpi con un pentile va benissimo 
    o mi sbaglio? 

    per quanto riguarda Google:
    è Samsung che fa il device ed è lei che lo vende. Non capisco questa storia di Google che Frega la concorrenza.
    [vedremo semmai cosa fara con Motorola tra un anno]Altra cosa:I nexus non sono il top, questo non vi è ancora chiaro? i nexus sono il requisito minimo richiesto per i nuovi device di gamma medio alta, e vengono fatti per gli sviluppatori e come dima su cui progettare altri device. Google non vende Nexus per guadagnare ma per creare un esempio base su cui progettare i device. IMHO