Telecom Italia: il CDA approva l’eventuale fusione con H3G

12 aprile 201348 commenti

Nei giorni scorsi vi avevamo raccontato della probabile fusione tra Telecom Italia e H3G, la notizia era rimasta in sospeso in attesa della riunione del CDA di Telecom. Con un comunicato ufficiale, il Consiglio di Amministrazione dell'azienda ha approvato l'eventuale fusione, dando il via libera per le trattative con H3G di Hutchinson Whampoa.

Se all’inizio erano solamente speculazioni e rumors, da quest’oggi la trattativa entra nel vivo con Telecom, che necessita di una grande mano per non cadere nel baratro, pronta ad accettare le enormi possibilità di H3G.

L’eventuale fusione potrebbe portare ad uno stravolgimento del mercato italiano, dato che 1 italiano su 2 possiede una SIM Telecom o H3G.

L’azienda orientale, dal canto suo, non vuole solamente una fusione con la realtà Italiana, ma intende diventare anche il principale azionista, assumendo così il completo controllo del nuovo operatore. Le trattative sono aperte, ma Telecom lascerà davvero tutto in mano ad H3G?

Loading...
  • Roy_Batty1

    Dopo 10 anni di vita senza essere riusciti a coprire il territorio ad h3g devono aver pensato che costa meno comprarsi la tim che installare bts. Speriamo che la fusione non vada in porto, meno concorrenza c’è peggio è per gli utenti.

    • Emiliano Giuseppe Pratici

      Ovvio legge di mercato. Per questo non capisco chi possa aver dato un voto negativo al tuo commento ineccepibile.

      • Giorgio

        L’Italia ha promosso per anni la concorrenza selvaggia distruggendo l’industria nazionale.

    • Il massimo sarebbe che h3g controllasse tim in modo da avere prezzi onesti e copertura ottima.
      Però siamo in Italia e quindi la vedo dura

      • Giorgio

        H3G ha 3000 dipendenti, Telecom 45.000. Come pensi sia possibile?

        • S_m_b

          45mila dipendenti inutili…

          • Celtix

            Beh probabilmente un po’ inutile lo sei anche te.. visto i tuoi commenti

          • S_m_b

            E allora? A me tu mi paghi? Posso essere inutile quanto voglio, ma non prendo uno stipendio per questo. FURBO.

          • Luke_Friedman

            Hai scritto un pleonasmo classico! Sei proprio un poeta!

          • S_m_b

            Non ti preoccupare, mi abbasso sempre al livello della persona con cui interloquisco, per minimizzare le probabilita’ di non essere compreso.

          • Luke_Friedman

            Ero ironico, tranquillo! Ti do ragione!

          • la morte

            Che continuano a chiamarti solo per delle nuove offerte (che stranamente sono sempre 2 ogni giorno…bha)

        • Riccardo

          non ho la certezza di ciò che sto per dire. ma credo che Telecom operi anche nel settore fisso, ha installatori, tecnici, operai che fanno manutenzione e operano sul territorio ognuno con la sua area di competenza, inoltre ha anche l’ADSL, quindi alice e offre credo anche altri servizi, quindi espandendosi in più campi ha bisogno sicuramente di più dipendenti. addirittura ho notato che anche se vengono pagate dal comune di residenza, le linee adsl e telefoniche vengono installate da Telecom. poi dopo installate, arrivano sempre telefonate a casa da parte di vodafone e altri che ti propongono contratti. ma tutto parte da loro.
          forse mi sto sbagliando in quel che dico, ma non credo…

    • Perché la concorrenza fino ad oggi ha prodotto qualche risparmio?

      • Max Di Dio

        Quanti anni hai? Ricordi le tariffe che c’erano quando c’era solo tim o tim e omnitel? Certo si può fare di più ma dire che non c’è stato nessun effetto e sbagliato

        • StriderWhite

          In ambito telefonico la concorrenza ha funzionato, seppure in maniera molto lenta…in altri ambiti, invece…

    • Walter

      H3G non ha mai monetizzato come si deve, per tanto io penso che se non ci fosse fusione, il rischio è che Hutchinson svenda o chiuda la controllata italiana in breve tempo, ed a quel punto il danno per la concorrenza sarebbe ancora peggiore, visto che verrebbe a mancare l’operatore che, con le sue politiche di marketing, ha influenzato positivamente il mercato.

      Ci fosse ancora il duopolio TIM-Vodafone, i prezzi sarebbero molto più alti, e di fatto le tariffe dei due operatori suddetti sono malgrado tutto più alte di quelle di 3, Wind e dei vari virtuali degni di nota.

      Secondo me, la fusione può avere risvolti positivi, anche se l’idea che Telecom Italia, azienda che di fatto “manovra” tutto il settore ITC italiano passi in mani cinesi, non mi piace per niente.

  • marco

    per me va bene perchè la tim non prende da nessuna parte mentre la tre si.
    così la mia sim Tim prenderà utilizzando la rete 3

    • Kappa

      Caso mai è l’esatto contrario, normalmente TIM non ha problemi di copertura mentre 3 sì :)…ma abiti in città o in campagna/montagna?

    • minchione

      Ma che stupidate dici

    • Roy_Batty1

      Non vivi in Italia vero?

    • S_m_b

      LOL!!!!!

    • Pirtopier

      Anche da me prende 3 segnale pieno e Tim no. Dipende dove c’é il ripetitore. Abito in Piemonte mica in Congo. Tutti fenomeni…..

  • Beppe

    beh questa fusione renderebbe H3G monopolista della telefonia mobile in sostanza…

    h3g e’ il supporto per l’operatore virtuale Fastweb

    Tim e’ il supporto per postemobile, erg, bip mobile e tutte le altre che non ricordo

    si creerebbe un mega gruppo a cui dovrebbero tener testa solo vodafone e wind.. .non penso che sia possibile questo

    • osharko

      Vodafone supporta poste mobile e non la tim.
      O almeno così mi disse un consulente telecom

    • nightfly

      Postemobile è Vodafone

    • Postemobile si appoggia a vodafone.

    • Giorgio

      Poste mobile utilizza Vodafone, bip mobile si appoggia su H3G. Il megagruppo di cui parli è Vodafone e non Telecom.

  • Betelgeuse

    vedremo… potrebbe portare sia cose negative che positive… bisognerà vedere anche se i due marchi diventeranno uno solo o le due aziende continueranno a lavorare separate… nuove offerte comunque se dovesse andare in porto la trattativa sicuramente arriveranno. a lungo andare però il monopolio potrebbe portare più svantaggi che vantaggi.

  • Luca

    Il principale azionista? Spero che non avvenga mai la fusione, sarebbe la fine di un ottimo operatore quale H3G ed un’altra realtà ITALIANA che andrà in mano alla politica e al modo di vedere della multinazionale orientale…

    Abbiamo già dato via moltissime aziende italiane che potevano e dovevano rimanere tali, cerchiamo di non farlo ulteriormente con le ultime aziende italiane che ci sono rimaste. Di questo passo saremo capaci di venderci anche lo Stato…

    • Roy_Batty1

      Telecom non è italiana, la maggioranza “relativa” è della spagnola Telefonica da tempo.

    • johnny smith

      oddio non e che lo stato non sia proprio in vendita.. :D

  • La cosa insieme mi intriga e mi spaventa, ma comunque non credo che UE e Antitrust resterebbero a guardare con una fusione di queste dimensioni.

  • Manu

    Ma se la telecom non ha nemmeno le lacrime per piangere… Bah

  • Giuseppe

    Dopo 100 anni di monopolio telecom è bastato qualche hanno di libero mercato per andare fallita, che bravi manager super strapagati!

    • Mik3

      Ti quoto al 1000×1000 pagliacci di Telecom

    • Giorgio

      E’ evidente che non conosci il tema e non sei minimamente informato.
      Nel 2012 Telecom ha registrato un utile ante imposte di circa 2 miliardi di euro.
      Piuttosto lontana dal fallimento. Il problema è il debito, che non dipende dai manager ma dal fatto che è stata comprata da imprenditori improvvisati che non avevano i soldi per comprare un’azienda di queste dimensioni e tanto meno le competenze per provare a gestirla.

      • S_m_b

        Aaahhh, mo’ si’ che e’ cambiato il concetto!

    • come cazzo fai a sbagliare ANNO… ridicolo

  • Pingback: Telecom Italia: il CDA approva l’eventuale fusione con H3G | pcwarenovoli()

  • marco88

    Se fanno la fusione non mi interessa a meno che ciò non porti dei benefici a noi consumatori

  • Pingback: Telecom Italia: il CDA approva l’eventuale fusione con H3G | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • pcghire

    una fusione di questo genere crea solo una cosa persone disoccupate !!!!

  • giovino corrado

    credo vivamente che i gestori italiani ,tutti, siano dei ladroni e basta, tariffe confuse, poco chiare, minuti che non sono minuti veri, traffico internet ILLIMITATO ma che invece ha tanti limiti e soglie , bisogna fare attenzione all Apn selezionato altrimenti la tariffa / offerta viene invalidata , consumo eccessivo di MB in maniera del tutto anomala, la peggiore. TIM , telecom Italia Mafia, gli operatori sono incompetenti, inutili e maleducati, per me puó anche fallire…speriamo che un giorno qualche giovane cervello italiano metta su un azienda un po piú onesta e trasparente .
    Vodafone lo stesso, utilizzano la parola illimitati …ma non so a cosa si riferiscono se poi ci sono soglie settimanali, no P2p, no Voip, no tethering…insomma farebbero prima a scrivere come utilizzarla la tariffa e magari usando spot meno ingannevoli…Speriamo che Orange entri nel mercato italiano

    • Matteo

      “Speriamo che Orange entri nel mercato italiano”
      Non esserne tanto convinto la Orange non si viene a rovinare e far rubare qui in Italia

    • Pirtopier

      H3G era Orange. Poi anni fa hanno venduto….

  • Piero

    Ci stanno uccidendo di onde specie conla LTE una fusione serve anche per evitare altre antenne BTS

  • Magari noi utenti di H3g potremmo beneficiare di usare il roaming TIM anche per le connessioni datai. Mah …