Test benchmark per il SoC Qualcomm Snapdragon S4

4 marzo 201222 commenti

Con l'avvento dei SoC quad-core nei nostri smartphone Android si è accesa la sfida con alcuni nuovi SoC dual-core che potrebbe offrire prestazioni ed ottimizzazione ai livelli dei processori con più core. Uno di questi è il dual-core Qualcomm Snapdragon S4 da 1,5 GHz, nome in codice MSM8960, con CPU ARM Cortex A15 e GPU Adreno 225, il quale è stato sottoposto ad alcuni test benchmark, come AnTuTu, Quadrant, Vellamo e Linpack, per constatare se realmente potrà tenere testa ai quad-core, come Nvidia Tegra 3.

Il SoC Qualcomm Snapdragon S4 che sarà sottoposto ai test benchmark è montato all’interno di una piattaforma mobile di sviluppo, come quella che vedrete nelle immagini, il quale è dotato di:

  • Display da 4 pollici con risoluzione di 1024×600 pixel;
  • Fotocamera posteriore da 13 megapixel;
  • Sistema operativo Android 4.0.3 Ice Cream Sandwich;
  • Sensori di movimento, luminosità, ecc;

I Benchmark citati prima ormai saranno conosciuti da tutti voi; forse il meno conosciuto è Vellamo, il quale testa le performance del web. Quadrant ed AnTuTu analizzano il comparto hardware del device, ed infine Linpack elabora la capacità di calcolo della CPU.

I risultati ottenuti dal SoC Qualcomm Snapdragon S4 da 1.5 GHz (dual-core Cortex A15) sono:

  • Quadrant: 5531 (Tegra 3: 3073);
  • AnTuTu: 6954 (Tegra 3: 10046);
  • Vellamo: 2164 (Tegra 3: 1566);
  • Linpack Pro: 163 (Tegra 3: n.d.);

Dai test, tranne per quanto riguarda AnTuTu, il processore dual-core di Qualcomm riesce benissimo a tenere testa al quad-core di Nvidia (SoC del Transformer Prime), riuscendo anche a superarlo in punteggio.

Ecco gli screen:

Ovviamente i risultati non vogliono dirci che i quad-core sono meno potenti e performanti di alcuni dual-core, anche perchè il test è eseguito su due differenti device, sarebbe stato preferibile effettuarlo su due smartphone della stessa famiglia, dello stesso produttore, con la stessa ottimizzazione, come per esempio HTC One X e One XL.

Questa serie di test benchmark effettuati sottolineano, come più volte dichiarato anche da Sony, che gli attuali quad-core forse potrebbero essere ottimizzati in modo migliore con un lavoro maggiore, ciò che si propone il colosso nipponico, facendo ancora affidamento su ottimi processori dual-core che non hanno niente da invidiare agli odierni processori con 4 core.

 

Via

Loading...
  • olè

    questo conferma quello che penso io, l’s2 è ancora il miglior telefono in circolazione…

    • Filippo

      ??????
      L’s4 NON è montato su s2, che è basato su arm 9 non su arm 15.
      Per ora i migliori sono htc one x/s e xperia s, smettetela co ste storie del mito s2, siete patetici.

      • mark1

         xperia s ha S3, esattamente quello di sensation XE. Purtoppo “è nato gia vecchio” anche se è stato reso disponibile un po’ prima dei nuovi device con gli S4, come la serie one di htc, escluso l’X, che monta tegra3 per questioni di disponibilità

  • Davide

    Android 40.3???
    Addirittura? C:

  • Brunofolli76

    Ma, mi chiedo, il quadcore è davvero indispensabile per uno smartphone? Forse sarebbe meglio ottimizzare i software con i processori attuali. Se consideriamo che apple usa dual core da 1 giga e 512di ram e ios va come sappiamo, Android dovrebbe ottimizzare la ram senza usare processori della madonna. Sono solo campagne commerciali…

    • Simosr94

      è il bello che forse non sai è che nell’iphone il processore dualcore A5 è downcloccato ad 800 mhz.. quindi ancora meno di quanto dici 

      • iOS è un sistema molto semplice e limitato, per questo ha bisogno di poche risorse… Quel che conta è ciò che c’è dietro al cofano!

  • Fabrizio C.

    queste “gare” non hanno più senso senza dei software che sfruttino tutta questa potenza, sarebbe più interessante sapere quale consuma meno ….

  • MyK95

    Nonostante debba dire che la sony in questo campo fa sempre le scelte migliori, non riesco ancora a comprendere come dei dual core possano superare di prestazioni dei quad core se non attribuendo cio ad una maggiore frequenza di clock e RAM ottimizzata.

    • Dragondevil

      dipende anche dal processo di produzione… gli s4 sono fatti a 28nm al contrario dei tegra3 che vengono fatti a 45nm…

      • Evil_Sephiroth

        Falso…il processo di produzione incide solo su calore e consumi…

        Ma di contro un processore 28nm tollera temperature massime più basse, come i nuovi sandybridge (in campo PC) che sopra 64 gradi vengono considerati a temperature non adatte al daily use, mentre con i vecchi P4 erano normali^^

        • vincenzo

          Ma cosa dici portando il processo produttivo a 28 nm si aumentano eccome le prestazioni… ma perchè dovete parlare quando non sapete nulla sull’argomento???poi va a finire che qualcuno vi crede pure…

          • mark1

             no raga, avete tppato!
            Ha ragione sephiroth…il processo produttivo sembra influire sulle prestazioni perchè quando vengono sfornate nuove cpu spesso presentano un PP nuovo, tutto qui. Riprendendo l’esempio del P4; se si rifacesse un p4 passando da 90nm a 28nm, l’unica cosa che migliorerebbe sarebbero i consumi e il calore sviluppato. La differenza la fa l’ARCHITETTURA del processore, nel qual caso core KRAIT vs TEGRA.

          • Doktor bubba

            No…la differenza è tra A15 vs A9……. tra la Gpu del tegra 3 e la Adreno 225 non si sa ancora quale sia più performante…..Krait è un insieme di ottimizzazioni dell’architettura originaria degli A15, ma non credo sia possibile definirla una “nuova” architettura…

          • Matte Zucca

            Fermo.restando che.lo sviluppo dei processori é una cosa importantissima nella tecnologia mobile e pc…non vedo come questa diatriba possa davvero diventare una lotta in stile “il mio ce l’ha più grosso del tuo per “forse” 1/10 di secondo in più in alcuni processi o applicazioni. Perché è di questo che si parla quando si paragona s2 va nexus va htc one x etc etc. per un anni ho avuto un wildfire e ero e sono tuttora soddisfatto del prodotto. Era un bel cellulare con un ottima interfaccia(sense).ora che sono passato all’s2 è tutta un’altra vita e ci mancherebbe altro. ma questo non vuol dire che si debba per forza ogni volta paragonare i decimi di secondo.che senso ha.stiamo parlando davvero di sciocchezze…commento e commenti a stabilire chi ce l’ha più grosso..bah.e vi piace l’s2,o il nexus o iphone prendetevi quello che vi piace e basta

          • Doktor bubba

            La miniaturizzazione del processo non c’entra una mazza con le prestazioni assolute del processore……quello che realmente conta è l’architettura, e i cortex A 15 a parità di frequenza vanno in media il 40% (con punte del 60%)  in più dei fratellini A 9…tutto quì…..ecco perché un dual cortex A15 va più o meno come 4 A9…..non c’è nulla di sorprendente….

          • Doktor bubba

            Per completare il discorso aggiungo che tu confondi il fatto che un processo produttivo con maggiore miniaturizzazione è spesso accompagnato con un aumento delle frequenze operative, possibile grazie al minor calore dissipato dalle componenti fatte con nuovo processo…ecco perché vedi un aumento di prestazioni….ma non dipende dal processo produttivo…

          • Doktor bubba

            Prova invece ad informarti tu prima di scrivere…non fa male sai??

  • Doktor bubba

    “Ovviamente i risultati non vogliono dirci che i quad-core sono meno potenti e performanti di alcuni dual-core”
    E invece è proprio quello che accade…..un quad core per definizione non è più performante di un dual……….semplicemente in uno sono presenti 4 core e nell’altro due……ma nulla si dice su che core siano presenti…..anche un single core può essere, anche di molto, più performante di un quad core…..

  • mrk87

    ciao ragazzi,sono felice di vedre che giorno per giorno escano prodotti sepre più performanti,però essendo possessore di un acer liquid A1(con soli256mb di ram) molti di voi diranno che ne parliamo a fà,è antiquariato ormai…ma vi dico che col mio liquid con swap di512 riesco a far partire giochi come shadowgun,gta3,e quasi tutti i giochi gameloft, ricordo che il mio cell ha la vecchia e tanto criticata adreno 200,ma a quanto pare tutto l’hardware dopo più di due anni dalla commercializzazione,fa ancora il suo dovere, e credo che ancoora non sia sfruttato al 100%.a questo punto,credo che android sia stato lanciato prima del suo perfezionamento, tutti gli android fino al 2.3.x siano stati solo esperimenti, prendendo per il c.x.lo tutti coloro che hanno acquistato prodotti con tale sistema e che per così dire hanno fatto da cavia.bisognerà vedere gli sviluppi di android dal 4 in poi,avendo testato anche tale versione sul mio cell,e davvero sfrutta tutto il potenziale dell’hardware dando una fluidità tipo iphone in tutte le situazioni.quindi il riassunto…era come spendere 1000 euro per un pc 4 anni fà per averne pieno controllo solo oggi. quindi spendete meglio i vostri soldi,tutte queste performances sono solo uno specchietto per le allodole,per far spendere molto dipiù di quanto serva. buona notte a tuuti ;)

  • Fabiolanda97

    Secondome e il google nexus

  • ospite

    Si ma io che ho l s2 ho fatto 3500 a quadrant cioe di piu del tegra 3 che è quad core… credo che in questo caso sia dato dall ottimizzazione samsung… Senno nn si spiega