Trio Srl: ecco la risposta alle discussioni dei giorni scorsi [ESCLUSIVA]

29 settembre 2012107 commenti

Alcuni giorni fa l’azienda italiana Trio Srl ha annunciato ufficialmente per il mercato italiano una nuova gamma di dispositivi Android: Easy Life Smartphone (ELS) ed Easy Life Tablet (ELT). I dispositivi offrono un buon comparto hardware e prezzi a livello della fascia di mercato nella quale si assestano. Nonostante sia un’azienda italiana che opera nel nostro territorio per poter migliorare l’esperienza mobile ed Android per noi italiani gli utenti di tutto il web non hanno risparmiato le critiche e non sono mancate le accese discussioni, perciò abbiamo richiesto alla stessa azienda di rispondere con un comunicato ufficiale a tutto ciò.

Prima di lasciarvi al testo integrale fornitoci da Trio Srl vorrei ringraziare e sottolineare quest’ultimo per la serietà e la disponibilità dimostrata in quest’ultima settimana di comunicazione.

Personalmente penso sia una società in crescita molto seria che non offre le classiche “cinesate” ma tenta di portare in alto nel mercato Android il nome del nostro paese. Prima di criticare si dovrebbe conoscere meglio la storia di una qualsiasi azienda e soprattutto apprezzare e non denigrare il lavoro di tutti.

Dietro ad ogni azienda, anche la più piccola, ci sono impiegati e lavoratori come tutti noi che svolgono esclusivamente il loro lavoro. Sfido chiunque a resistere alle critiche verso il risultato di un proprio lavoro.

Vi lascio alla risposta di TRIO:

“Innanzitutto ringraziamo la redazione di Androidiani per la serietà e la disponibilità ad ascoltare anche la voce dell’azienda.

Approfittiamo di questo spazio per cercare di entrare ancor più in relazione con i lettori e illustrare il nostro business model, nonché raccontare la nostra storia.

TRIO nasce nel 2007, ma le persone che ci lavorano, in primis il suo Fondatore e Presidente, sono professionisti che negli ultimi quindici anni, grazie a incarichi assunti all’interno di realtà multinazionali, hanno acquisito le competenze e l’esperienza necessarie per poter intraprendere un’avventura imprenditoriale. Questo non deve far pensare a vecchi manager che a un certo punto hanno deciso di mettersi in proprio, bensì a un team di giovani quarantenni che oggi – nonostante il periodo avverso – ha la voglia e l’entusiasmo di ‘fare’ e soprattutto il coraggio di sfidare i grandi brand del settore in cui operano.

Veniamo quindi al “core” della nostra offerta e con l’occasione proviamo a chiarire alcuni punti toccati nei commenti dei lettori.

TRIO è una realtà italiana, il team manageriale è italiano, la sede è a Milano e l’azienda ha intrapreso un programma di distribuzione che coinvolgerà operatori del settore a livello nazionale. Non siamo Made in Italy, inteso come produzione locale. E come negare che il 99,99% della produzione di smartphone e tablet avvenga in Cina. Tutti i big brand producono lì.

Siamo convinti che l’elemento differenziante su tutta la produzione che arriva dall’Est asiatico sia la scelta delle fabbriche, la gestione di questi interlocutori, la scelta dei prodotti (design, tecnologie, materiali, etc) ed è qui che entra in campo la competenza e l’esperienza. Il nostro valore aggiunto è dato dalla capacità di sovraintendere e controllare quotidianamente ogni fase del processo produttivo ottenendo alla fine dei prodotti innovativi che possano realmente incontrare i gusti e le esigenze del pubblico anche e soprattutto in termini di servizio.

Riteniamo che la nostra linea Easy Life possa ben rappresentare questa idea di novità. Il tablet AW9, alias ‘Coupè’ è senz’altro unico per la dotazione della tastiera Bluetooth a guscio; lo stesso vale per il tablet S7 Dual SIM con GPS integrato, una combinazione 3 in 1 che nasce per soddisfare una “nicchia di tendenza” rappresentata da utenti di nuova generazione spinti dall’esigenza di un’estrema mobilità.

Il tanto discusso modello di smartphone V1 (che a detta di molti somiglia molto all’HTC) ha in verità delle caratteristiche tecniche molto diverse e in alcuni casi più performanti tra cui la gestione di DUE SIM (non stiamo a riepilogarle perché già descritte nell’articolo di Antonio Inuso, ma per chi volesse la scheda tecnica ci scriva a info@trio-online.com).

In merito al posizionamento dei prezzi in parte abbiamo già risposto ai commenti di alcuni lettori, chiarendo come i punti di prezzo indicati siano da intendersi di listino e quindi ogni paragone con i prezzi di altri competitor deve attenersi a questo parametro. Non si può dire che un nostro prodotto è caro perché a listino costa 270 € se lo si compara con lo street price o la promo applicata a un altro prodotto. In ogni caso, sono prezzi assolutamente in target e competitivi e vanno valutati sempre in relazione alle caratteristiche e dai servizi offerti dal prodotto.

La vera novità di TRIO– tema questo che non è stato mai evidenziato – sono i servizi di garanzia e assistenza su tutta la gamma di prodotti; l’azienda infatti offre una garanzia di tre anni (anziché i classici 2), la batteria lifetime e la sostituzione del dispositivo entro i 5 gg dall’acquisto.

Per concludere segnaliamo che il nostro sito esiste – www.trio-online.com. Attualmente chi lo visita trova una pagina di benvenuto perché in occasione del lancio della nuova linea e, in particolare, di una riorganizzazione interna all’azienda stiamo lavorando a un importante restyling che meglio si allinei alla nostra nuova fisionomia.

Ma di questo vi parleremo in un prossimo capitolo.

Ad ogni modo in home page sono presenti  i riferimento email per contattare le diverse aree di interesse:

info@trio-online.com  – support@trio-online.compress@trio-online.com

Abbiamo dato voce anche a Trio, adesso potete esprimere educatamente (spero) i vostri pensieri. Speriamo di poter presto realizzare una recensione completa della nuova gamma di device Trio.

 

Loading...