TSMC sta sviluppando dei chip ARM Cortex-A9 con clock a 3.1 GHz

4 maggio 20123 commenti

Il periodo per TMSC non è dei migliori, con aziende come Nvidia e Qualcomm non proprio contente del suo operato riguardo agli ultimi processi litografici, ma con nuovi accordi con AMD e Apple l'azienda potrebbe risollevare un pò la situazione.

A discapito dei dubbi sulle sue capacità di produzione a 28nm che le grandi aziende si sono fatte, TMSC ha divulgato ufficialmente un comunicato dove annuncia che sta sviluppando dei chip Arm Cortex-A9 dual-core con architettura appunto a 28 nm e una frequenza di clock delle CPU di ben 3.1 GHz.

Una frequenza a dir poco mostruosa, praticamente doppia rispetto agli attuali Cortex-A9 sul mercato. Tuttavia questi processori difficilmente andranno a finire in smartphone e tablet, con sempre più problemi riguardo l’autonomia, ma piuttosto in netbook e piccoli pc desktop.

Non possiamo dire ancora quali sono i vantaggi effettivi di questa configurazione e se questi chip arriveranno mai sul mercato, con i Cortex A-15 in arrivo che permettono maggiori prestazioni e un migliore risparmio energetico ci sembra piuttosto improbabile.

Loading...
  • Kniker97

    Oh mio Dio!!!!! O.O La batteria si prosciugherà in 15 minuti almeno fossero dei Cortex-A15 e non A9.

    • killer

      Stai tranqui kniker in omaggio con lo smartphone daranno uno zainetto con dentro una batteria di autovettura :-) :-) :-)

  • Pingback: TSMC sta sviluppando dei chip ARM Cortex-A9 con clock a 3.1 GHz | buonaguida.com()