UMIDIGI Z PRO finalmente svelato all’MWC

2 marzo 2017Un commento

UMIDIGI Z PRO è stato mostrato per la prima volta all'MWC 2017 e sono ufficialmente iniziate le prevendite a prezzo scontato. È presente anche un giveaway sul sito ufficiale.

UMIDIGI Z PRO non solo è il primo smartphone dual camera prodotto dall’azienda cinese, è anche il primo flagship dual camera con System on Chip Mediatek. Questa affermazione potrebbe sembrarvi errata, tuttavia, secondo le dichiarazioni di UMIDIGI, la maggior parte degli smartphone dual camera attualmente presente sul mercato monta sensori secondari scadenti, pressoché inutili o di bassa qualità. Le vere doppie fotocamere fanno uso di sensori di eguale qualità, e sono sfoggiate da telefoni quali Huawei P9 e Xiaomi Mi5s Plus.

UMIDIGI Z PRO monta due sensori Sony IMX258 da 13 MP: il primo scatta in monocromo ed il secondo in RGB. Ciò significa che, quando viene scattata una fotografia a colori, entrambe le lenti forniscono un’immagine che viene poi combinata tramite il software. Al contrario, quando si scatta in bianco e nero, solamente uno dei due sensori viene utilizzato. Ciò significa che le fotografie monocromatiche sono native, e non vengono ottenute tramite filtri di post-processing.

Iscrivendosi sul sito ufficiale di UMIDIGI è possibile ricevere tramite e-mail un coupon di $50 sul preordine; i coupon verranno inviati il 9 marzo, data di lancio del pre-sale.
Sulla stessa pagina è possibile commentare con le feature di Z PRO che sono più gradite, così da prendere parte al giveaway; condividendo il commento tramite i social tramite i pulsanti appositi conferisce più possibilità vincere un pezzo gratuito di Z PRO.

Articolo sponsorizzato da UMIDIGI.

Loading...
  • Restando nel contesto di questo tipo di produzioni, credo che questo modello sia da preferire alla versione “Plus E” per prestazioni e sensori fotocamera, nonstante la solita base scarna di mediatek (praticamente nulla in personalizzazione e aspetto UI ) la cosa però, ha i suoi vantaggi, per chi smanetta col modding, infatti si ha una base su cui poter costruire e personalizzare un’ottima rom 👌!