Video: applicazioni Android in esecuzione sul BlackBerry PlayBook

3 maggio 20118 commenti

La canadese Research In Motion ha mostrato alla BlackBerry World Conference in corso questi giorni ad Orlando, in Florida, l'esecuzione di applicazioni Android (che gli sviluppatori dovranno pubblicare sul BlackBerry App World) tramite un "App Player" dedicato, sul suo tablet: il BlackBerry PlayBook.


Le applicazioni appariranno come se fossero native con lo stesso tipo di icona; per emulare i tasti home e menu di Android sarà necessario fare uso di gesture dedicate mentre il tasto back sarà sostituito da un pulsante on-screen. A seguire il video della dimostrazione.. che ne pensate?

  • Anonimo

    Ne penso che blackbarry è patetica e il suo tablet fa vomitare

  • Elegos

    Quel che mi chiedo è come la prenda Google. Dopotutto mentre da una parte l’APK rimane tale (e quindi “cross-platform”), dall’altra non è detto che (A) BlackBerry riesca a mantenere lo stesso stato di sicurezza per gli sviluppatori (paid app) né che sia legale, specialmente in America, quando è più che probabile che vadano a ledere qualche brevetto informatico.

    Detto questo, BlackBerry è definitivamente alla frutta, quando non riesce neanche a creare il proprio software e va letteralmente a prenderlo altrove.

    • Anonimo

      tutto legale, android è libero, puoi prendere i sorgenti e farne quello che vuoi! poi parliamo in sostanza di una virtual machine, quindi vedremo cose del genere anche per meego e pc. l’unica cosa che può fare google è ritardare il rilascio dei sorgenti come sta già facendo, in modo da ritardare l’aggiornamento di soluzioni del genere. ricordo sempre che parliamo di un OS libero tra l’altro sotto licenza Apache che nn obbliga RIM (o qualcun altro) a rilasciare i sorgenti per i prodotti derivati! basta lamentarsi di ste cose, è proprio il bello del software libero! bisogna anzi prendersela cn google che nn rilascia subito i sorgenti.

  • A sto punto se sviluppano un emulatore che faccia girare gli apk anche sull’iphone siamo fregati…spero proprio che google reagisca! Lo sviluppatore se pubblica un’app nel market la pubblica per android, non per blackberry!!

    • Anonimo

      per curiosità, ma la parola Gnu nel tuo nome per cosa starebbe?

    • scusami,ma credo 1)che la RIM abbia richiesto a google di permettere di eseguire le applicazioni android sul blackberry playbook,quindi come dovrebbe reagire?

      2) che non solo apple non adotta questo tipo di cose che dici tu,cioè di fare accordi con le ditte concorrenti,ma la apple non gliene frega neanche niente di avere le applicazioni android su iphone,dato che l’app store contiene molte più applicazioni di cui la maggior parte sono proprio quelle che stanno sull’android market,è come dire che posso giocare a guerrilla bob .apk ma anche guerrilla bob .ipa

  • Cristian.CT46

    secondo me invece è meglio così… e uno sviluppatore sarà più contento che dovrà programmare una volta sola per sviluppare un app che va su più os… magari ci fosse un solo e unico market…

  • non lo comprerei mai, ma non mi dispiace perchè farà migrare gli sviluppatori BB verso android..
    ora come ora è una buona mossa per Rim (nell’immediato futuro), ma così facendo stanno scavando la tomba al BBos con le loro mani..IMO
    voglio vedere chi dopo aver provato l’ecosistema android torna a comprarsi un BB..