Video Confronto: Nexus One vs Iphone 3Gs

15 gennaio 201056 commenti

Il caro amico Diego di tecnophone ha avuto modo di montare questo ottimo video di oltre 10 minuti dove presenta le maggiori differenze dei due terminali confrontandoli a pieno ritmo in tutto e per tutto. Sono rimasto deficiente nel guardare l'impressionante velocità dell'interfaccia del nexus one... ma ancora più idiota sono rimasto quando Diego mi ha assicurato che il nexus ha una durata di batteria superiore a quella del milestone ( e quindi anche a quella dell'iphone). Beh, non c'è molto altro da aggiungere. Al massimo potrei dirvi che il giochetto che Diego utilizza nella sua video-recensione si chiama "Speed Forge" ed è, almeno secondo il mio parere personale, uno dei migliori giochi disponibili per la piattaforma android. Buona Visione :)

[Fonte Tecnophone]

Loading...
  • Todde

    http://cgi.ebay.it/Google-Nexus-One-IN-ITALIA-Nuovo-Imballato_W0QQitemZ150405641734QQcmdZViewItemQQptZSmartphone?hash=item2304dff606#ht_1063wt_1165

    ragazzi che dite, ci si può fidare? io non ce la faccio ad aspettare che esca a primavera….dopo questo video la voglia di provarle è davvero troppa!!!! ;0)

  • Todde

    http://cgi.ebay.it/Google-Nexus-One-IN-ITALIA-Nuovo-Imballato_W0QQitemZ150405641734QQcmdZViewItemQQptZSmartphone?hash=item2304dff606#ht_1063wt_1165

    ragazzi che dite, ci si può fidare? io non ce la faccio ad aspettare che esca a primavera….dopo questo video la voglia di provarle è davvero troppa!!!! ;0)

  • Todde

    ovviamente sul “ci si può fidare?” intendevo dell’annuncio che ho trovato su ebay…;0)

  • Todde

    ovviamente sul “ci si può fidare?” intendevo dell’annuncio che ho trovato su ebay…;0)

  • Dream

    E’ brutto però sentir dire che “la velocità è paragonabile al 3GS” quando il Nexus ha 1 Ghz (vs 528 Mhz) di cpu e 512 Mb di ram (vs 256 Mb)….ossia specifiche quasi doppie….

  • Dream

    E’ brutto però sentir dire che “la velocità è paragonabile al 3GS” quando il Nexus ha 1 Ghz (vs 528 Mhz) di cpu e 512 Mb di ram (vs 256 Mb)….ossia specifiche quasi doppie….

  • Bellissima recensione!

    Solo un appunto: bisogna mettere la luminosità al massimo per confrontare i due terminali alla luce del sole :) Così non vale! hehe

    Bye

  • Bellissima recensione!

    Solo un appunto: bisogna mettere la luminosità al massimo per confrontare i due terminali alla luce del sole :) Così non vale! hehe

    Bye

  • Logorn

    Veramente la velocitá paragonabile all’Iphone é un enorme baggianata. L’Iphone non getisce il multitasking, ho detto tutto. Sarebbe come far gestire al nexus soltanto il menú applicazioni, bloccando i processi al telefone, applicazione, menu e push. La velocitá per il tipo che fá il video é il comparare il passaggio da una home all’altra con il passaggio da una schermata di applicazioni ad una altra. Poi il fatto di averli comparati a luminositá da interno (se notate la luminositá non é stata aumentata) .

  • Logorn

    Veramente la velocitá paragonabile all’Iphone é un enorme baggianata. L’Iphone non getisce il multitasking, ho detto tutto. Sarebbe come far gestire al nexus soltanto il menú applicazioni, bloccando i processi al telefone, applicazione, menu e push. La velocitá per il tipo che fá il video é il comparare il passaggio da una home all’altra con il passaggio da una schermata di applicazioni ad una altra. Poi il fatto di averli comparati a luminositá da interno (se notate la luminositá non é stata aumentata) .

  • Fedefox

    apparte i giudizi tecnici io, è da quando è uscito che sostengo che l’interfaccia grafica di iphone sia orrenda, personalmente la trovo poco personalizzabile e disordinata…. su android adoro il fatto di potermi organizzare la home come mi pare e piace a me….. lol sarà stupido ma a me iphone verrebbe a noia dopo due minuti a vedere il menu fatto a quella maniera ahahah

  • Gianni

    video fatto con iMovie vero? ;) speriamo bene che il Nexus apra definitivamente la pista al nome di Android. la crescita della piattaforma è costante e se lo merita. quello che non è riuscito a fare e sta ancora perdendo con Windows Mobile, sta cercando di farlo la nostra piattaforma open. sono un pò scettico perl su una cosa … e soprattutto sui siti pro-iPhone (fan di Apple & C.) sto leggendo molti commenti legati a disservizi e malfunzionamenti del telefono di Google… e la mancanza di un servizio di assistenza.

  • Gianni

    video fatto con iMovie vero? ;) speriamo bene che il Nexus apra definitivamente la pista al nome di Android. la crescita della piattaforma è costante e se lo merita. quello che non è riuscito a fare e sta ancora perdendo con Windows Mobile, sta cercando di farlo la nostra piattaforma open. sono un pò scettico perl su una cosa … e soprattutto sui siti pro-iPhone (fan di Apple & C.) sto leggendo molti commenti legati a disservizi e malfunzionamenti del telefono di Google… e la mancanza di un servizio di assistenza.

  • Fedefox

    apparte i giudizi tecnici io, è da quando è uscito che sostengo che l’interfaccia grafica di iphone sia orrenda, personalmente la trovo poco personalizzabile e disordinata…. su android adoro il fatto di potermi organizzare la home come mi pare e piace a me….. lol sarà stupido ma a me iphone verrebbe a noia dopo due minuti a vedere il menu fatto a quella maniera ahahah

  • Alessio

    @Gianni
    ho sentito anche io qualche voce del genere, ma hai letto del seguito?
    Come ad esempio il fatto di aver abbassato il prezzo del Nexus di 100 dollari per una particolare promozione con la T-Mobile e, cosa più eclatante, a chi l’aveva già acquistato con l’offerta vecchia ha riaddebitato i famosi 100 euro…Avete mai sentito di qualcuno che abbia fatto una cosa del genere?
    P.S. non posto il link della notizia perchè non so se sia permesso ma basta cercare “Nexus One, Google restituisce 100 dollari” e trovate tutto ;)

  • Alessio

    @Gianni
    ho sentito anche io qualche voce del genere, ma hai letto del seguito?
    Come ad esempio il fatto di aver abbassato il prezzo del Nexus di 100 dollari per una particolare promozione con la T-Mobile e, cosa più eclatante, a chi l’aveva già acquistato con l’offerta vecchia ha riaddebitato i famosi 100 euro…Avete mai sentito di qualcuno che abbia fatto una cosa del genere?
    P.S. non posto il link della notizia perchè non so se sia permesso ma basta cercare “Nexus One, Google restituisce 100 dollari” e trovate tutto ;)

  • MardurHack

    Premere il tasto Home su iPhone = applicazione chiusa (tranne browser e mail) e ADDIO qualunque dato fosse in quel momento nell’applicazione

    Premere Home su Android = (si capisce anche dal video che hanno fatto gli sviluppatori) mettere in pausa l’applicazione QUALUNQUE ESSA SIA! Persino giochi “pesanti” come SpeedForge nel momento in cui premiamo home vengono “salvati”. Quello su cui conta iPhone è:
    – un’interfaccia semplice, efficace ma scarna (niente effetti, niente colori. Sfondo nero e una griglia di icone, neanche menu!)
    – un codice scritto in Objective C che è il linguaggio nativo si OSX Mobile e quindi permette di avere prestazioni massime ma portabilità pari a zero (Esempio: speedforge per android è stato portato su iPhone, giochi iPhone è difficile se non impossibile che vengano portati su android!)
    – hardware NON differente (OSX su iPhone/iPod e BASTA)
    – Poco “accesso” da parte dell’utente al sistema (a meno di jailbreak e roba varia
    – Market commerciale a cui si può accedere solo con un account a pagamento (e uno sviluppatore non paga a meno che non sa di avere un ritorno! Anche tramite ads)

    Se escludiamo questi punti iPhone è LO smartphone. Ma come possiamo rimanere indifferenti davanti a quest’elenco di “pecche”? Il compromesso è uno e uno solo! Non possiamo pretendere prestazioni eccellenti su un sistema che pretende di girare (con minime modifiche) sui TV cosi come sui computer o gli smartphone! Da questo punto di vista Android però è IL Sistema Operativo. Sarebbe un sogno se un giorno TUTTI gli apparecchi elettronici potessero interagire ed essere compatibili tra loro perché montano lo stesso OS! E’ un pò il discorso che fa Apple ma con una condizione (che pochi digeriscono): PRODUCIAMO E VENDIAMO TUTTO NOI! E tu, utente o sviluppatore che sia, non puoi modificare ciò che è stato fatto! Al limite puoi estenderlo con applicazioni e interfacce ma NON modificarlo!

    Ometto di dire che Android è opensource… ;) Mi sembra ovvio chi dei due sia migliore da questo punto di vista… Se io pinco pallino voglio inserirmi un giorno nel mercato e produrre una lavastoviglie con Android, Google mi permette di farlo! Se per puro caso uso come marchio della mia impresa una pera morsicata ricevo una citazione in giudizio da parte di Apple perché: A) Le pere somigliano troppo alle mele, B) Il diametro del morso è quasi uguale a quello del morso della loro mela.

    Quindi il discorso va ben oltre le “prestazioni” e le “funzionalità” di questi due ottimi smartphone. C’è tutto un discorso dietro che va, per forza di cose, considerato se si vuole eleggere il vero vincitore!

  • MardurHack

    Premere il tasto Home su iPhone = applicazione chiusa (tranne browser e mail) e ADDIO qualunque dato fosse in quel momento nell’applicazione

    Premere Home su Android = (si capisce anche dal video che hanno fatto gli sviluppatori) mettere in pausa l’applicazione QUALUNQUE ESSA SIA! Persino giochi “pesanti” come SpeedForge nel momento in cui premiamo home vengono “salvati”. Quello su cui conta iPhone è:
    – un’interfaccia semplice, efficace ma scarna (niente effetti, niente colori. Sfondo nero e una griglia di icone, neanche menu!)
    – un codice scritto in Objective C che è il linguaggio nativo si OSX Mobile e quindi permette di avere prestazioni massime ma portabilità pari a zero (Esempio: speedforge per android è stato portato su iPhone, giochi iPhone è difficile se non impossibile che vengano portati su android!)
    – hardware NON differente (OSX su iPhone/iPod e BASTA)
    – Poco “accesso” da parte dell’utente al sistema (a meno di jailbreak e roba varia
    – Market commerciale a cui si può accedere solo con un account a pagamento (e uno sviluppatore non paga a meno che non sa di avere un ritorno! Anche tramite ads)

    Se escludiamo questi punti iPhone è LO smartphone. Ma come possiamo rimanere indifferenti davanti a quest’elenco di “pecche”? Il compromesso è uno e uno solo! Non possiamo pretendere prestazioni eccellenti su un sistema che pretende di girare (con minime modifiche) sui TV cosi come sui computer o gli smartphone! Da questo punto di vista Android però è IL Sistema Operativo. Sarebbe un sogno se un giorno TUTTI gli apparecchi elettronici potessero interagire ed essere compatibili tra loro perché montano lo stesso OS! E’ un pò il discorso che fa Apple ma con una condizione (che pochi digeriscono): PRODUCIAMO E VENDIAMO TUTTO NOI! E tu, utente o sviluppatore che sia, non puoi modificare ciò che è stato fatto! Al limite puoi estenderlo con applicazioni e interfacce ma NON modificarlo!

    Ometto di dire che Android è opensource… ;) Mi sembra ovvio chi dei due sia migliore da questo punto di vista… Se io pinco pallino voglio inserirmi un giorno nel mercato e produrre una lavastoviglie con Android, Google mi permette di farlo! Se per puro caso uso come marchio della mia impresa una pera morsicata ricevo una citazione in giudizio da parte di Apple perché: A) Le pere somigliano troppo alle mele, B) Il diametro del morso è quasi uguale a quello del morso della loro mela.

    Quindi il discorso va ben oltre le “prestazioni” e le “funzionalità” di questi due ottimi smartphone. C’è tutto un discorso dietro che va, per forza di cose, considerato se si vuole eleggere il vero vincitore!

  • gGx

    La recensione m’è piaciuta sebbene il recensore mi sia sembrato leggermente di parte. Aldilà di questo, gli appunti fatti sul Nexus non mi sono sembrati un granché “tecnici”. L’Appstore avrà sicuramente 10 volte le applicazioni del Market android ma diciamoci la verità, servono davvero tutte queste applicazioni?! O.o Inoltre sull’appstore 1/3 delle applicazioni sono giochi, indubbiamente migliori di quelli per android ma solo perché sono COMPILATI per iphone al contrario delle controparti che passano attraverso VirtualMachine (e comunque mi è sembrato che il gioco preso in esame girasse meglio sul Nexus :/). Paragonare la potenza dei due terminali è pressoché inutile, le specifiche di entrambi parlano da sole e se la matematica non è un’opinione iphone non può reggere il confronto. “Android sta crescendo” ed è proprio questa frase che rende Android – più che NexusOne – il sistema operativo mobile per eccellenza in quanto iphone sarà pure “figo-trandy” ma alla fine è sostanzialmente sempre lo stesso da quando è uscito. Io penso che una buona campagna pubblicitaria di mamma Google (come in effetti sta facendo) non potrà fare altro che affermare la supremazia attuale del suo sistema nella scena internazione della Mobile Tech.

  • gGx

    La recensione m’è piaciuta sebbene il recensore mi sia sembrato leggermente di parte. Aldilà di questo, gli appunti fatti sul Nexus non mi sono sembrati un granché “tecnici”. L’Appstore avrà sicuramente 10 volte le applicazioni del Market android ma diciamoci la verità, servono davvero tutte queste applicazioni?! O.o Inoltre sull’appstore 1/3 delle applicazioni sono giochi, indubbiamente migliori di quelli per android ma solo perché sono COMPILATI per iphone al contrario delle controparti che passano attraverso VirtualMachine (e comunque mi è sembrato che il gioco preso in esame girasse meglio sul Nexus :/). Paragonare la potenza dei due terminali è pressoché inutile, le specifiche di entrambi parlano da sole e se la matematica non è un’opinione iphone non può reggere il confronto. “Android sta crescendo” ed è proprio questa frase che rende Android – più che NexusOne – il sistema operativo mobile per eccellenza in quanto iphone sarà pure “figo-trandy” ma alla fine è sostanzialmente sempre lo stesso da quando è uscito. Io penso che una buona campagna pubblicitaria di mamma Google (come in effetti sta facendo) non potrà fare altro che affermare la supremazia attuale del suo sistema nella scena internazione della Mobile Tech.

  • gGx

    Errata Corrige del mio post precedente: “non potrà fare altro che affermare la supremazia attuale del suo sistema nella scena internazione della Mobile Tech.” CON “non potrà fare altro attualmente che affermare la supremazia del suo sistema nella scena internazione della Mobile Tech.”

  • gGx

    Errata Corrige del mio post precedente: “non potrà fare altro che affermare la supremazia attuale del suo sistema nella scena internazione della Mobile Tech.” CON “non potrà fare altro attualmente che affermare la supremazia del suo sistema nella scena internazione della Mobile Tech.”

  • the solutor

    >Sono rimasto deficiente nel guardare l’impressionante velocità dell’interfaccia >del nexus one… ma ancora più idiota sono rimasto quando Diego mi ha >assicurato che il nexus ha una durata di batteria superiore a quella del >milestone.

    Posto che il Milestone, è probabilmente il cellulare con la più scarsa autonomia che io abbia mai visto in 15 anni, perlomeno nelle condizioni di default, e sotto copertura vodafone.

    Non ci vedo nulla di strano che un telefono col chipset Qualcomm abbia una autonomia migliore, i precedenti non mancano, anche se riferiti ad una generazione precedente di HW.

  • the solutor

    >Sono rimasto deficiente nel guardare l’impressionante velocità dell’interfaccia >del nexus one… ma ancora più idiota sono rimasto quando Diego mi ha >assicurato che il nexus ha una durata di batteria superiore a quella del >milestone.

    Posto che il Milestone, è probabilmente il cellulare con la più scarsa autonomia che io abbia mai visto in 15 anni, perlomeno nelle condizioni di default, e sotto copertura vodafone.

    Non ci vedo nulla di strano che un telefono col chipset Qualcomm abbia una autonomia migliore, i precedenti non mancano, anche se riferiti ad una generazione precedente di HW.

  • zephyr83

    Ragazzi, i mhz nn contano una cippa! Nexus e iphone montano processori leggermente diversi! Anche se c’è una bella differenza di frequenza, come potenza sn paragonabili in generale! a parità di frequenza il processore dell’iphone (che è poi anche quello del nokia n900, milestone, satio all’inicirca) sarebbe nettamente migliore! Poi ovvio, l’iphone cn tutti i limiti imposti risulta ancora più veloce rispetto alla concorrenza

  • zephyr83

    Ragazzi, i mhz nn contano una cippa! Nexus e iphone montano processori leggermente diversi! Anche se c’è una bella differenza di frequenza, come potenza sn paragonabili in generale! a parità di frequenza il processore dell’iphone (che è poi anche quello del nokia n900, milestone, satio all’inicirca) sarebbe nettamente migliore! Poi ovvio, l’iphone cn tutti i limiti imposti risulta ancora più veloce rispetto alla concorrenza

  • @the solutor a me la batteria del milestone dura una giornata abbondante!! Se guardi sul forum ci sono diverse persone scontente e altrettante contente..

    La durata della batteria del milestone sembra essere differente per molte persone . Questo probabilmente significa che alcune batterie sono un pochino più scarse di altre

  • @the solutor a me la batteria del milestone dura una giornata abbondante!! Se guardi sul forum ci sono diverse persone scontente e altrettante contente..

    La durata della batteria del milestone sembra essere differente per molte persone . Questo probabilmente significa che alcune batterie sono un pochino più scarse di altre

  • Sebastiano, ho messo la luminosità automatica su entrambi i terminali.
    Non trovo giusto mettere la luminosità al massimo per fare vedere chi si vede meglio, questa prova va effettuata nelle condizioni di utilizzo di tutti i giorni, nessuno mette la luminosità del display al massimo! Altrimenti Bye Bye batteria in 5 minuti :D

    Ciaoooooo

  • Sebastiano, ho messo la luminosità automatica su entrambi i terminali.
    Non trovo giusto mettere la luminosità al massimo per fare vedere chi si vede meglio, questa prova va effettuata nelle condizioni di utilizzo di tutti i giorni, nessuno mette la luminosità del display al massimo! Altrimenti Bye Bye batteria in 5 minuti :D

    Ciaoooooo

  • superkenny

    Secondo me il confronto che è stato fatto è imparziale, cioè realizzato da una persona senza pregiudizi o preferenze per l’uno o l’altro terminale, cosa fondamentale.

    Anch’io propendo maggiormente per il Nexus One perchè con il tempo i vantaggi che sono stati citati nel video a favore del melafonino verranno meno. A cominciare con il multitouch che in Europa sarà abilitato di default, il market comincerà ad avere sempre più applicazioni (molte case di software che ora sviluppano per iphone cominceranno a sviluppare anche per android) e di conseguenza avremo un browser od un player audio migliore e forse anche superiore a quello dell’iphone.

    I vantaggi software secondo me lasciano il tempo che trovano proprio perchè è un software e quindi un qualcosa che può essere migliorato facilmente. Un vantaggio (o svantaggio) hardware è cosa ben diversa.

    Ricordiamoci che apple non è alla sua prima generazione di terminale, google si. Iphone con il tempo ha anche imparato dai propri errori e dalle proprie mancanze, google lo sta facendo adesso.

    Nexus one è “nato” per cercare di contrastare Iphone, quindi è giusto fare un confronto; un confronto sia di hardware (e si potrebbe fare anche sulla ricezione di segnale, del gps, ecc.), che software utilizzando le stesse applicazioni, o comunque quelle che fanno le stesse cose.

    Ognuno poi deciderà cos’è meglio per lui e per il proprio portafoglio. :-)

  • superkenny

    Secondo me il confronto che è stato fatto è imparziale, cioè realizzato da una persona senza pregiudizi o preferenze per l’uno o l’altro terminale, cosa fondamentale.

    Anch’io propendo maggiormente per il Nexus One perchè con il tempo i vantaggi che sono stati citati nel video a favore del melafonino verranno meno. A cominciare con il multitouch che in Europa sarà abilitato di default, il market comincerà ad avere sempre più applicazioni (molte case di software che ora sviluppano per iphone cominceranno a sviluppare anche per android) e di conseguenza avremo un browser od un player audio migliore e forse anche superiore a quello dell’iphone.

    I vantaggi software secondo me lasciano il tempo che trovano proprio perchè è un software e quindi un qualcosa che può essere migliorato facilmente. Un vantaggio (o svantaggio) hardware è cosa ben diversa.

    Ricordiamoci che apple non è alla sua prima generazione di terminale, google si. Iphone con il tempo ha anche imparato dai propri errori e dalle proprie mancanze, google lo sta facendo adesso.

    Nexus one è “nato” per cercare di contrastare Iphone, quindi è giusto fare un confronto; un confronto sia di hardware (e si potrebbe fare anche sulla ricezione di segnale, del gps, ecc.), che software utilizzando le stesse applicazioni, o comunque quelle che fanno le stesse cose.

    Ognuno poi deciderà cos’è meglio per lui e per il proprio portafoglio. :-)

  • gabbo

    guardate che l iphone nel video è sbloccato quindi ha tutte le funzioni se non di più del nexus anche il mt

  • gabbo

    guardate che l iphone nel video è sbloccato quindi ha tutte le funzioni se non di più del nexus anche il mt

  • DeePo

    Visto che vivo vicino a Sarzana e che non ti è piaciuto magari me lo regali, tienti pure l’iPhone ;-)
    Battute a parte come prova non è un granchè, per esempio perchè non dire che sull’iphone la pagina non è “attiva” fino alla fine del caricamento, attesa non necessaria con Android, perchè non dire dell’elenco segnalibro con le anteprime e delle altre finezze.
    Riguardo agli schermi Amoled purtroppo sotto la luce del sole pagano pegno ai tft su questo non ci piove, ma i colori non sono troppo saturi, è che hanno un gamut molto più esteso rispetto ai tft, quelli sono proprio come dovrebbero essere, inutile fare anche un paragone col monitor del pc, paga dazio pure quello e la taratura colore è ardua perchè ancora non ci sono devices di riferimento… per ora.
    A parità di processore l’uso di una vm è penalizzante ma non abbastanza da rendere i due terminali uguali, l’omap è un ottimo processore ma più lento del dragon, questo è un dato di fatto, riguardo al market ci sono proiezioni che danno il 2011 come l’anno del sorpasso, proprio grazie all’architettura VM multipiattaforma.
    Apple comunque può dormire sogni tranquilli grazie ad iTunes & Co. ed allo stuolo di clienti iperfidelizzati che si ritrova.
    Non scordiamo comunque che il leader del mercato non è osX o Android ma Symbian e negli states Blackberry per la fascia business, poi c’è anche maemo che incombe…

  • DeePo

    Visto che vivo vicino a Sarzana e che non ti è piaciuto magari me lo regali, tienti pure l’iPhone ;-)
    Battute a parte come prova non è un granchè, per esempio perchè non dire che sull’iphone la pagina non è “attiva” fino alla fine del caricamento, attesa non necessaria con Android, perchè non dire dell’elenco segnalibro con le anteprime e delle altre finezze.
    Riguardo agli schermi Amoled purtroppo sotto la luce del sole pagano pegno ai tft su questo non ci piove, ma i colori non sono troppo saturi, è che hanno un gamut molto più esteso rispetto ai tft, quelli sono proprio come dovrebbero essere, inutile fare anche un paragone col monitor del pc, paga dazio pure quello e la taratura colore è ardua perchè ancora non ci sono devices di riferimento… per ora.
    A parità di processore l’uso di una vm è penalizzante ma non abbastanza da rendere i due terminali uguali, l’omap è un ottimo processore ma più lento del dragon, questo è un dato di fatto, riguardo al market ci sono proiezioni che danno il 2011 come l’anno del sorpasso, proprio grazie all’architettura VM multipiattaforma.
    Apple comunque può dormire sogni tranquilli grazie ad iTunes & Co. ed allo stuolo di clienti iperfidelizzati che si ritrova.
    Non scordiamo comunque che il leader del mercato non è osX o Android ma Symbian e negli states Blackberry per la fascia business, poi c’è anche maemo che incombe…

  • zephyr83

    l’opam più lento dello snapdragon nn credo proprio! a parità di frequenza è proprio il contrario e di molto!!

  • zephyr83

    l’opam più lento dello snapdragon nn credo proprio! a parità di frequenza è proprio il contrario e di molto!!

  • zephyr83

    ovviamente volevo dire omap!!!!

  • zephyr83

    ovviamente volevo dire omap!!!!

  • DeePo

    Ovviamente :-) , e altrettanto ovviamente mi riferivo nello specifico a quello montato sull’iphone che non è setttato certo a 1GHz… ma a poco più della metà (600)garantendo prestazioni simili ma inferiori di circa un 15-20% rispetto allo snap consumando leggermente di più.
    In effetti trovo che l’efficienza energetica sia il metro di una corretta comparazione tra CPU per mobile con architetture simili ma differenti (GPU, DSP, ISP ecc.), ovvero a parità di consumi lo snap settato a 1ghz è più veloce di un OMAP a 550ghz (DROID) (il Nexus consuma meno del DROID anche grazie allo schermo AMOLED).
    Ovviamente un OMAP ad 1ghz prosciugherebbe la batteria dell’iPhone in un paio d’ore al massimo…

    Ah sempre per rincarare la dose … perchè non fare una comparativa con i video in HD su Youtube … ah già l’iphone non è in grado di riprodurli, peccato :-P

    Insomma non riesco davvero a credere di dover ancora sentire recensioni in cui qualcuno si senta in obbligo di dire che sono “altrettanto fluidi foooorse qualcosa di più l’iphone” quasi fosse un obbligo morale … e sopratutto dopo essere stato letteralmente messo a terra su tutta la linea che è migliore solo ed esclusivamente perchè … eh beh ha il pinch zoom, vuoi mettere?

  • DeePo

    Ovviamente :-) , e altrettanto ovviamente mi riferivo nello specifico a quello montato sull’iphone che non è setttato certo a 1GHz… ma a poco più della metà (600)garantendo prestazioni simili ma inferiori di circa un 15-20% rispetto allo snap consumando leggermente di più.
    In effetti trovo che l’efficienza energetica sia il metro di una corretta comparazione tra CPU per mobile con architetture simili ma differenti (GPU, DSP, ISP ecc.), ovvero a parità di consumi lo snap settato a 1ghz è più veloce di un OMAP a 550ghz (DROID) (il Nexus consuma meno del DROID anche grazie allo schermo AMOLED).
    Ovviamente un OMAP ad 1ghz prosciugherebbe la batteria dell’iPhone in un paio d’ore al massimo…

    Ah sempre per rincarare la dose … perchè non fare una comparativa con i video in HD su Youtube … ah già l’iphone non è in grado di riprodurli, peccato :-P

    Insomma non riesco davvero a credere di dover ancora sentire recensioni in cui qualcuno si senta in obbligo di dire che sono “altrettanto fluidi foooorse qualcosa di più l’iphone” quasi fosse un obbligo morale … e sopratutto dopo essere stato letteralmente messo a terra su tutta la linea che è migliore solo ed esclusivamente perchè … eh beh ha il pinch zoom, vuoi mettere?

  • zephyr83

    bhe, sull’iphone cn jailbreak puoi installare vlc e guardare qualsiasi filmato (quasi)……su android manco i divx e xvid si riescono a vedere (vi prego, che nessuno nomini xyflash che è meglio).
    Riguardo i processori, anche cn una differenza così notevole di velocità, lo snapdragon nn è sempre più veloce dell’omap in tutti i campi! tra l’altro, per quanto riguarda i qualcomm ci sn sempre delle “storie” riguardo i driver video (finora htc li ha quasi sempre avuti, pure cn lì’ultimo HD2 e scommetto che ci saranno anche per questo nexus, cn prestazioni video, soprattutto nel 3D, inferiori a quello che in realtà potrebbe fare)

  • zephyr83

    bhe, sull’iphone cn jailbreak puoi installare vlc e guardare qualsiasi filmato (quasi)……su android manco i divx e xvid si riescono a vedere (vi prego, che nessuno nomini xyflash che è meglio).
    Riguardo i processori, anche cn una differenza così notevole di velocità, lo snapdragon nn è sempre più veloce dell’omap in tutti i campi! tra l’altro, per quanto riguarda i qualcomm ci sn sempre delle “storie” riguardo i driver video (finora htc li ha quasi sempre avuti, pure cn lì’ultimo HD2 e scommetto che ci saranno anche per questo nexus, cn prestazioni video, soprattutto nel 3D, inferiori a quello che in realtà potrebbe fare)

  • usagisan

    Questo Nexus One mi pare proprio interessante.
    Però, quello che mi preoccupa un po’ di Android in generale è che sta diventando una sorta di Windows (non arrabbiatevi…), con telefoni che montano (più o meno) lo stesso sistema operativo ma che non possono far girare tutto, o comunque non come dovrebbe girare l’applicazione, perchè uno ha un processore, uno ne ha un altro meno potente, uno ha più RAM ed un altro ne ha meno, ecc. ecc.
    Questo, alla lunga, può penalizzare Android.
    A mio parere, al di la di ogni considerazione che si può fare, il fatto che quasi tutto gira su tutti gli iPhone/iPod e quasi sempre bene (ed ho detto quasi, quindi non cominciate con gli elenchi…) non è certo una cosa da sottovalutare.
    Tra l’altro, con l’introduzione delle personalizzazioni da parte dei vari produttori (cosa che, a mio avviso, si è resa necessaria per rendere un po’ più piacevole l’utilizzo, visto che l’estetica di base di Android lascia proprio a desiderare, ma è una questione di gusti…), si aumenta sempre di più il divario tra un terminale e l’altro e la sua aggiornabilità, legata sempre di più alla volontà del produttore di stare al passo con un determinato terminale ed una determinata interfaccia.
    Questo è un problema anche per chi sviluppa, visto che corre il rischio di dover fare più versioni della stessa applicazione per adattarla alle varie possibilità hardware di ogni telefono (non solo di potenza, ma anche di usabilità: uno ha la tastiera ed un altro no), con conseguente aumento dei costi di sviluppo e possibilità di guadagno.
    Sinceramente avrei preferito che Google avesse utilizzato una strategia simile a quella Apple e fosse uscita con un suo terminale unico, dotato di Android, ovviamente open.
    Tutti avrebbero sviluppato su di un unico terminale con notevoli benefici per tutti (e scusate la ripetizione).
    Allo stato attuale mi sembra che sia tutto un po’ dispersivo ma, comunque, continuo a pensare che sia un SO dalle immense possibilità.
    Non credo, però, che come dice qualcuno il 2011 sarà l’anno del sorpasso. A patto che Apple non incappi in qualche disastro commerciale, ma questa ipotesi mi sembra un po’ remota, al momento (anche in virtù della base di “fedelissimi” su cui Apple può contare, specialmente nel segmento iPhone/iPod).
    Chi mi sembra abbia adottatato una strategia simile ad Apple è Palm, che con il suo fantastico (fidatevi) PRE e WebOS ha realizzato un prodotto veramente ottimo.
    Peccato che al momento non sta dimostrando di avere molta “intelligenza” commerciale e, invece di presentarsi sul mercato in modo aggressivo ed ovunque, si limita a qualche paese e spinge pure poco (oltre gli USA, ovviamente).
    Peccato, perchè il PRE da molte soddisfazioni.

    Al momento devo dire di avere un po’ “abbandonato” il mondo Android perchè da quando è uscito l’N900 con Maemo 5 non riesco proprio più a staccarmene ma, in ogni caso, penso che per tutti quelli che non sono interessati ad un terminale con la Mela o con le Finestre, il futuro sia roseo.

    Opinioni personali, ovviamente.

    Bye

  • usagisan

    Questo Nexus One mi pare proprio interessante.
    Però, quello che mi preoccupa un po’ di Android in generale è che sta diventando una sorta di Windows (non arrabbiatevi…), con telefoni che montano (più o meno) lo stesso sistema operativo ma che non possono far girare tutto, o comunque non come dovrebbe girare l’applicazione, perchè uno ha un processore, uno ne ha un altro meno potente, uno ha più RAM ed un altro ne ha meno, ecc. ecc.
    Questo, alla lunga, può penalizzare Android.
    A mio parere, al di la di ogni considerazione che si può fare, il fatto che quasi tutto gira su tutti gli iPhone/iPod e quasi sempre bene (ed ho detto quasi, quindi non cominciate con gli elenchi…) non è certo una cosa da sottovalutare.
    Tra l’altro, con l’introduzione delle personalizzazioni da parte dei vari produttori (cosa che, a mio avviso, si è resa necessaria per rendere un po’ più piacevole l’utilizzo, visto che l’estetica di base di Android lascia proprio a desiderare, ma è una questione di gusti…), si aumenta sempre di più il divario tra un terminale e l’altro e la sua aggiornabilità, legata sempre di più alla volontà del produttore di stare al passo con un determinato terminale ed una determinata interfaccia.
    Questo è un problema anche per chi sviluppa, visto che corre il rischio di dover fare più versioni della stessa applicazione per adattarla alle varie possibilità hardware di ogni telefono (non solo di potenza, ma anche di usabilità: uno ha la tastiera ed un altro no), con conseguente aumento dei costi di sviluppo e possibilità di guadagno.
    Sinceramente avrei preferito che Google avesse utilizzato una strategia simile a quella Apple e fosse uscita con un suo terminale unico, dotato di Android, ovviamente open.
    Tutti avrebbero sviluppato su di un unico terminale con notevoli benefici per tutti (e scusate la ripetizione).
    Allo stato attuale mi sembra che sia tutto un po’ dispersivo ma, comunque, continuo a pensare che sia un SO dalle immense possibilità.
    Non credo, però, che come dice qualcuno il 2011 sarà l’anno del sorpasso. A patto che Apple non incappi in qualche disastro commerciale, ma questa ipotesi mi sembra un po’ remota, al momento (anche in virtù della base di “fedelissimi” su cui Apple può contare, specialmente nel segmento iPhone/iPod).
    Chi mi sembra abbia adottatato una strategia simile ad Apple è Palm, che con il suo fantastico (fidatevi) PRE e WebOS ha realizzato un prodotto veramente ottimo.
    Peccato che al momento non sta dimostrando di avere molta “intelligenza” commerciale e, invece di presentarsi sul mercato in modo aggressivo ed ovunque, si limita a qualche paese e spinge pure poco (oltre gli USA, ovviamente).
    Peccato, perchè il PRE da molte soddisfazioni.

    Al momento devo dire di avere un po’ “abbandonato” il mondo Android perchè da quando è uscito l’N900 con Maemo 5 non riesco proprio più a staccarmene ma, in ogni caso, penso che per tutti quelli che non sono interessati ad un terminale con la Mela o con le Finestre, il futuro sia roseo.

    Opinioni personali, ovviamente.

    Bye

  • zephyr83

    usagisan la penso in maniera molto diversa da te!! Sui computer come mai tutti sti problemi nn li vedo?? basta programmare con un minimo di buon senso! tra l’altro i vari tool aiutano molto. Sta storia dell’iphone cn hardware simile nn ha senso perché già il 3gs è decisamente più potente del 3G…….se qualcuno decidesse di sfruttare come si deve tutto l’hardware del 3Gs taglierebbe fuori il il 3G e nn mi pare sia avvenuto! sicuramente le prossime versioni di iphone avranno un display cn risoluzione maggiore……quindi di che parliamo?? Tutti sti problemi nel mondo pc nn li vedo e manco su android! mi pare che i programmi girino su tutti i dispositivi, il fatto discriminante è la versione di android del telefono. E poi, quello che potrebbe creare problemi al massimo è la grafica 3D ma è come per il mondo pc….se spendi poco all’inizio nn puoi pretendere di avere gli stessi risultati di un computer più costoso e potente!! Cioè, chi si è comprato un tatoo nn può certo pretendere di avere le stesse prestazioni di un nexus!
    Per me il problema di andoird è stato lo sviluppo troppo lento e le cose più interessanti finora le ho viste da htc!!

    Concordo però su webos e soprattutto su maemo, nn vedo l’ora di farmene uno in futuro!!!

  • zephyr83

    usagisan la penso in maniera molto diversa da te!! Sui computer come mai tutti sti problemi nn li vedo?? basta programmare con un minimo di buon senso! tra l’altro i vari tool aiutano molto. Sta storia dell’iphone cn hardware simile nn ha senso perché già il 3gs è decisamente più potente del 3G…….se qualcuno decidesse di sfruttare come si deve tutto l’hardware del 3Gs taglierebbe fuori il il 3G e nn mi pare sia avvenuto! sicuramente le prossime versioni di iphone avranno un display cn risoluzione maggiore……quindi di che parliamo?? Tutti sti problemi nel mondo pc nn li vedo e manco su android! mi pare che i programmi girino su tutti i dispositivi, il fatto discriminante è la versione di android del telefono. E poi, quello che potrebbe creare problemi al massimo è la grafica 3D ma è come per il mondo pc….se spendi poco all’inizio nn puoi pretendere di avere gli stessi risultati di un computer più costoso e potente!! Cioè, chi si è comprato un tatoo nn può certo pretendere di avere le stesse prestazioni di un nexus!
    Per me il problema di andoird è stato lo sviluppo troppo lento e le cose più interessanti finora le ho viste da htc!!

    Concordo però su webos e soprattutto su maemo, nn vedo l’ora di farmene uno in futuro!!!

  • DeePo

    @ zephyr83: io sto ancora parlando del video, tu? :-)
    Ovviamente l’iphone 3g è in grado di riprodurre quel tipo di filmati, solo che nell’app youtube non è possibile e questo andava detto! Se uso dolphin ho il multitouch e il pinch zoom anche sul Nexus e posso pure scaricare i filmati in stream, ma non è il browser preimpostato, la questione non è cosa è in grado di fare un iphone sbloccato (che non ha certo l’esclusiva su divx e co, LG, Samsung ecc.), la questione è che in una comparativa tra due terminali così come sono venduti si dovrebbero mettere in evidenza le varie peculiarità e differenze, non limitarsi a dire che sono fluidi quasi allo stesso livello ma preferisco l’iphone perchè ha il multitouch ed in particolare il pinch zoom (8.58)! Oltretutto le versioni europee l’avranno!!!! :-|

    Ho riguardato il filmato un paio di volte per essere sicuro di non essere prevenuto io, ma andiamo, partiamo dalla sequenza di zoom, il nexus lo completa sempre almeno 1 sec prima dell’iphone e ad una risoluzione più alta ricordiamolo ( 2.34-2.36 ), lancia l’applicazione di messaggistica prima sull’iphone poi sul nexus … e chi la apre per primo? (3.02 -3.03), l’iphone avrà anche il correttore ma non il suggeritore (3.36) Nexus è più veloce anche a chiuderla ma questo è ovviamente merito del multitasking…di serie, è più fluido lo scroll di una pagina del desktop sulla quale ci sono dei widget attivi che non un BANALE (forse era questa l’aggettivo che cercava al minuto 4.01?) menù zeppo di icone, no dico… (3.47-4.01), visto che sbrodola parlando di itunes, poteva dedicare 1 minuto dico 1 ad illustrare la nuova gallery, l’ha liquidata in 5 secondi!! >-(

    Riguardo all’OMAP, sono stato forse l’unico di tutto il forum a difendere la scelta di Motorola sul Milestone, ripeto non mi fa schifo e concordo pienamente sull’opinabilità delle politiche Qualcomm riguardo ai driver (ogni produttore deve arrangiarsi per conto proprio in sostanza) ma a parità di consumi lo Snap è generalmente un po’ più performante.
    Hai perfettamente ragione anche sulla questione hardware differenti, non è certo questa la scelta che sta condannando WM, semmai la lentezza nel suo sviluppo!

    @usagisan:
    Symbian che mi ripeto è tuttora IL LEADER del mercato, gira su hardware diversi e questo non ne ha certo minato la diffusione, non mi sembra che la politica di Apple gli abbia permesso di uscire dalla nicchia che si è ricavata nel mondo dei PC, anzi a loro piace così, se la sono scavata bella lucrosa e ci si gongolano ;-) è più facile trovare un programma per Windows o per OsX? Pensate che l’iphone invaderà la Cina, l’India ed il Brasile come sta facendo Android o continuerà a pascolare nei verdi prati dei G8? L’ambiente poi è stato pensato proprio per questo tipo di scenario, altrimenti perchè passare da una VM e non lavorare subito ad un livello più basso come in Maemo ed OSX?

    Mi aspetto molto da Maemo pure io, già ora è una figata ma alla fin della fiera dipenderà principalmente da cosa deciderà di fare Nokia con entrambe i suoi SO visto che è praticamente l’unica ad aver sviluppato hardware dedicato con una diffusione significativa :-| , sempre che non sprechi troppi soldi nella costosa guerra legale ad Apple!

    Palm non può certo lanciarsi in voli pindarici, ha appena rischiato lil botto e si sta leccando le ferite ed anche se tutta la nuova linea basata su WebOS sta avendo un discreto successo è obbligata alla politica dei piccoli passi :-(

  • DeePo

    @ zephyr83: io sto ancora parlando del video, tu? :-)
    Ovviamente l’iphone 3g è in grado di riprodurre quel tipo di filmati, solo che nell’app youtube non è possibile e questo andava detto! Se uso dolphin ho il multitouch e il pinch zoom anche sul Nexus e posso pure scaricare i filmati in stream, ma non è il browser preimpostato, la questione non è cosa è in grado di fare un iphone sbloccato (che non ha certo l’esclusiva su divx e co, LG, Samsung ecc.), la questione è che in una comparativa tra due terminali così come sono venduti si dovrebbero mettere in evidenza le varie peculiarità e differenze, non limitarsi a dire che sono fluidi quasi allo stesso livello ma preferisco l’iphone perchè ha il multitouch ed in particolare il pinch zoom (8.58)! Oltretutto le versioni europee l’avranno!!!! :-|

    Ho riguardato il filmato un paio di volte per essere sicuro di non essere prevenuto io, ma andiamo, partiamo dalla sequenza di zoom, il nexus lo completa sempre almeno 1 sec prima dell’iphone e ad una risoluzione più alta ricordiamolo ( 2.34-2.36 ), lancia l’applicazione di messaggistica prima sull’iphone poi sul nexus … e chi la apre per primo? (3.02 -3.03), l’iphone avrà anche il correttore ma non il suggeritore (3.36) Nexus è più veloce anche a chiuderla ma questo è ovviamente merito del multitasking…di serie, è più fluido lo scroll di una pagina del desktop sulla quale ci sono dei widget attivi che non un BANALE (forse era questa l’aggettivo che cercava al minuto 4.01?) menù zeppo di icone, no dico… (3.47-4.01), visto che sbrodola parlando di itunes, poteva dedicare 1 minuto dico 1 ad illustrare la nuova gallery, l’ha liquidata in 5 secondi!! >-(

    Riguardo all’OMAP, sono stato forse l’unico di tutto il forum a difendere la scelta di Motorola sul Milestone, ripeto non mi fa schifo e concordo pienamente sull’opinabilità delle politiche Qualcomm riguardo ai driver (ogni produttore deve arrangiarsi per conto proprio in sostanza) ma a parità di consumi lo Snap è generalmente un po’ più performante.
    Hai perfettamente ragione anche sulla questione hardware differenti, non è certo questa la scelta che sta condannando WM, semmai la lentezza nel suo sviluppo!

    @usagisan:
    Symbian che mi ripeto è tuttora IL LEADER del mercato, gira su hardware diversi e questo non ne ha certo minato la diffusione, non mi sembra che la politica di Apple gli abbia permesso di uscire dalla nicchia che si è ricavata nel mondo dei PC, anzi a loro piace così, se la sono scavata bella lucrosa e ci si gongolano ;-) è più facile trovare un programma per Windows o per OsX? Pensate che l’iphone invaderà la Cina, l’India ed il Brasile come sta facendo Android o continuerà a pascolare nei verdi prati dei G8? L’ambiente poi è stato pensato proprio per questo tipo di scenario, altrimenti perchè passare da una VM e non lavorare subito ad un livello più basso come in Maemo ed OSX?

    Mi aspetto molto da Maemo pure io, già ora è una figata ma alla fin della fiera dipenderà principalmente da cosa deciderà di fare Nokia con entrambe i suoi SO visto che è praticamente l’unica ad aver sviluppato hardware dedicato con una diffusione significativa :-| , sempre che non sprechi troppi soldi nella costosa guerra legale ad Apple!

    Palm non può certo lanciarsi in voli pindarici, ha appena rischiato lil botto e si sta leccando le ferite ed anche se tutta la nuova linea basata su WebOS sta avendo un discreto successo è obbligata alla politica dei piccoli passi :-(

  • usagisan

    @zephyr83:
    per fortuna che non la pensiamo uguale, se no il dibattito morirebbe subito!
    Scherzi a parte, personalmente io vedo questi problemi anche su computer.
    Prendi ad esempio i giochi (che sono e saranno sempre quello che fa vendere un po’ tutto, specialmente l’hardware sempre più potente), sono sempre più esosi in fatto di prestazioni, ma non perchè sia realmente necessario, ma perchè si fa prima ad utilizzare un hardware più potente, piuttosto che ottimizzare e migliorare la programmazione su quello che gia si dispone.
    Così per stare al passo, bisogna spendere un botto ogni due per tre.
    Non a caso il mercato dei giochi PC perde sensibilmente terreno ogni anno, a favore delle console.
    Che il 3Gs sia più potente del 3G (e del 2G) lo so, ma il fatto che le applicazioni girino bene somunque su quasi tutti i dispositivi la dice lunga.
    Questa cosa la dice lunga sulla politica (giusta o sbagliata che sia) di Apple e su chi per loro sviluppa, che sa perfettamente quanto ci smenerebbe a tagliare fuori (come dici tu) un altro terminale.
    Con Android questo lo vedo più difficile, perchè mentre con Apple si sta parlando di tre terminali (a breve quattro, ma a questo punto penso che, per forza di cose, almeno uno verrà tagliato fuori), con una penetrazione del mercato immane, per il SO di Google si parla di un futuro con un quantitativo sempre più numeroso di terminali che avranno sempre più caratteristiche particolari.
    E non è solo una questione di più costoso e meno costoso.
    Ci saranno, ad esempio, applicazioni che richiederanno la tastiera, tagliando fuori tutti i terminali che ne sono sprovvisti.
    Sempre ad esempio, ci saranno poi applicazioni che richiedono un dato aggiornamento e, magari, il terminale più potente in circolazione non potrà farlo girare perchè il produttore non ha ancora ottimizzato tutto per il suo device, se lo farà.
    E questo non dipenderà dalla potenza del terminale.
    Non sto dicendo che sia sbagliata questa differenziazione, ma neanche che sia giusta.
    E’ solo una preoccupazione, tutto qui.

    @DeePo:
    Symbian al momento è ancora il leader del mercato, ma per quanto tempo lo resterà non è facile dirlo.
    A mio avviso non durerà in eterno.
    Per rispondere alle applicazioni Windows o OsX, allora ti chiedo se è più facile, al momento, trovare un’applicazione per iPhone o per Android (ma, ora come ora, azzarderei direi anche per Symbian).
    Per quello che i SO “invaderanno”, vedremo in futuro.
    Maemo 5 non sarà certo il SO di “rottura”, per stessa ammissione di Nokia, che ha gia detto di puntare sulla prossima versione, la 6.
    Comunque è un SO fantastico.
    Per Palm concordo sul fatto che debba essere cauta, ma a me pare lo sia anche un po’ troppo.
    Forse avrebbe fatto meglio ad arrivare anche nei mercati dove non ha stretto accordi con gli operatori, in modo diretto.
    In questo settore anche un mese di ritardo può costare molto, figurati un anno.
    E Palm non ha il seguito di Apple, specialmente mediatico e “cool”.

    Comunque sono sempre idee personali, ovviamente.

    Bye

  • usagisan

    @zephyr83:
    per fortuna che non la pensiamo uguale, se no il dibattito morirebbe subito!
    Scherzi a parte, personalmente io vedo questi problemi anche su computer.
    Prendi ad esempio i giochi (che sono e saranno sempre quello che fa vendere un po’ tutto, specialmente l’hardware sempre più potente), sono sempre più esosi in fatto di prestazioni, ma non perchè sia realmente necessario, ma perchè si fa prima ad utilizzare un hardware più potente, piuttosto che ottimizzare e migliorare la programmazione su quello che gia si dispone.
    Così per stare al passo, bisogna spendere un botto ogni due per tre.
    Non a caso il mercato dei giochi PC perde sensibilmente terreno ogni anno, a favore delle console.
    Che il 3Gs sia più potente del 3G (e del 2G) lo so, ma il fatto che le applicazioni girino bene somunque su quasi tutti i dispositivi la dice lunga.
    Questa cosa la dice lunga sulla politica (giusta o sbagliata che sia) di Apple e su chi per loro sviluppa, che sa perfettamente quanto ci smenerebbe a tagliare fuori (come dici tu) un altro terminale.
    Con Android questo lo vedo più difficile, perchè mentre con Apple si sta parlando di tre terminali (a breve quattro, ma a questo punto penso che, per forza di cose, almeno uno verrà tagliato fuori), con una penetrazione del mercato immane, per il SO di Google si parla di un futuro con un quantitativo sempre più numeroso di terminali che avranno sempre più caratteristiche particolari.
    E non è solo una questione di più costoso e meno costoso.
    Ci saranno, ad esempio, applicazioni che richiederanno la tastiera, tagliando fuori tutti i terminali che ne sono sprovvisti.
    Sempre ad esempio, ci saranno poi applicazioni che richiedono un dato aggiornamento e, magari, il terminale più potente in circolazione non potrà farlo girare perchè il produttore non ha ancora ottimizzato tutto per il suo device, se lo farà.
    E questo non dipenderà dalla potenza del terminale.
    Non sto dicendo che sia sbagliata questa differenziazione, ma neanche che sia giusta.
    E’ solo una preoccupazione, tutto qui.

    @DeePo:
    Symbian al momento è ancora il leader del mercato, ma per quanto tempo lo resterà non è facile dirlo.
    A mio avviso non durerà in eterno.
    Per rispondere alle applicazioni Windows o OsX, allora ti chiedo se è più facile, al momento, trovare un’applicazione per iPhone o per Android (ma, ora come ora, azzarderei direi anche per Symbian).
    Per quello che i SO “invaderanno”, vedremo in futuro.
    Maemo 5 non sarà certo il SO di “rottura”, per stessa ammissione di Nokia, che ha gia detto di puntare sulla prossima versione, la 6.
    Comunque è un SO fantastico.
    Per Palm concordo sul fatto che debba essere cauta, ma a me pare lo sia anche un po’ troppo.
    Forse avrebbe fatto meglio ad arrivare anche nei mercati dove non ha stretto accordi con gli operatori, in modo diretto.
    In questo settore anche un mese di ritardo può costare molto, figurati un anno.
    E Palm non ha il seguito di Apple, specialmente mediatico e “cool”.

    Comunque sono sempre idee personali, ovviamente.

    Bye

  • zephyr83

    @ usagisan

    il problema infatti è SOLO LA GRAFICA, su questi smartphone in pratica SOLO i giochi! per tutte le altre applicazioni nn ci sn problemi! oltre ai giochi cn grafica 3D cosa può esserci di più pesante? a me viene in mente il navigatore, bhe quello mi pare giri bene su tutti i terminali cn android!
    Per il computer è identico, se nn giochi va bene qualsiasi cosa e spesso basta cambiare SOLO la scheda video!!!
    Nn vedo tutti sti problemi di hardware!! Tanto anche i vari ihpone cambiano qualcosa e penso proprio che il nuovo avrà anche una risoluzione di display maggiore. Quindi nn vedo il problema….è un non problema! più hardware si può installare più aumenta la scelta e più aumenta la concorrenza! un terminale android se lo possono permettere in molti……un iphone no!!!
    Riguardo a symbian penso che rimarrà leader per molto vende mooooooolto più di tutte le altre messe insieme come numero! Si vendono più terminali nella fascia media e bassa che in quella alta!! Ovvio, si hanno più ricavi vendendo terminali costosissimi, ma la diffusione si fa cn il totale delle vendite!!! Questo però nn contribuisce automaticamente ad avere anche tante belle applicazioni e spesso molti si comprano un symbian usandolo come un banale telefono cn sistema proprietario! nokia sta sbagliando cn il suo ovi store che fa pietà!!! Spero che l’uso delle librerie qt dia una bella spinta anche al software e invogli molti programmatori visto che cn questo toolkit si può programmare su symbian, maemo e anche windows mobile (cn alcune eccezioni)…..bhe ovviamente una volta che si conoscono le qt si può programmare anche su windows, linux e osx (il toolkit è lo stesso)

  • zephyr83

    @ usagisan

    il problema infatti è SOLO LA GRAFICA, su questi smartphone in pratica SOLO i giochi! per tutte le altre applicazioni nn ci sn problemi! oltre ai giochi cn grafica 3D cosa può esserci di più pesante? a me viene in mente il navigatore, bhe quello mi pare giri bene su tutti i terminali cn android!
    Per il computer è identico, se nn giochi va bene qualsiasi cosa e spesso basta cambiare SOLO la scheda video!!!
    Nn vedo tutti sti problemi di hardware!! Tanto anche i vari ihpone cambiano qualcosa e penso proprio che il nuovo avrà anche una risoluzione di display maggiore. Quindi nn vedo il problema….è un non problema! più hardware si può installare più aumenta la scelta e più aumenta la concorrenza! un terminale android se lo possono permettere in molti……un iphone no!!!
    Riguardo a symbian penso che rimarrà leader per molto vende mooooooolto più di tutte le altre messe insieme come numero! Si vendono più terminali nella fascia media e bassa che in quella alta!! Ovvio, si hanno più ricavi vendendo terminali costosissimi, ma la diffusione si fa cn il totale delle vendite!!! Questo però nn contribuisce automaticamente ad avere anche tante belle applicazioni e spesso molti si comprano un symbian usandolo come un banale telefono cn sistema proprietario! nokia sta sbagliando cn il suo ovi store che fa pietà!!! Spero che l’uso delle librerie qt dia una bella spinta anche al software e invogli molti programmatori visto che cn questo toolkit si può programmare su symbian, maemo e anche windows mobile (cn alcune eccezioni)…..bhe ovviamente una volta che si conoscono le qt si può programmare anche su windows, linux e osx (il toolkit è lo stesso)

  • DeePo

    @ entrambe :-)
    Che Nokia, il maggior sostenitore di Symbian stia perdendo quote di mercato è un dato di fatto, ma è ancora di gran lunga il leader, la nuova generazione dovrebbe andare incontro alle esigenze di rinnovamento dell’interfaccia emerse nel confronto con OsX e Android, sinceramente anche io spererei che investisse molto di più in Maemo…
    Symbian però è solido, ha un SDK con i contro grazie alle librerie QT di Nokia, ha già da un anno terminali in grado di filmare e riprodurre a 720p (magari con qualche bug di troppo, ah sti coreani :-) ), riprodurre una marea di codec , offrire supporto nativo al Voip, sincronizzarsi praticamente con tutto e tutti, senza contare che adotta protocolli standard, per esempio i biglietti da visita virtuali per la rubrica, ha un supporto al bluetooth impeccabile .. è sempre roba loro :-) , certo è parecchio noioso ma per funzionalità è completissimo!
    Concordo con zephyr83 il market non è così sviluppato principalmente perchè sotto utilizzato dagli utenti.
    La genialata di Apple è stata proprio l’AppStore, per questo l’hanno blindato, altrochè ragioni di sicurezza! Hanno ben intuito che forgiando un terminale bisognoso di piccoli script mascherati da applicazioni (questo sono la stragrande maggioranza, vale anche per Android beninteso) la gente avrebbe iniziato a scaricare la prima, poi la seconda, poi la terza e via così … in Symbian invece il market è seminascosto e l’utente medio non sa manco che può installare applicazioni sul suo cellulare. C’è poi da dire che Symbian è persino peggio di WM in quanto a retro compatibilità delle applicazioni e questo è un difetto importante soprattutto per l’aspetto commerciale del market: più complicazioni = meno propensione all’acquisto!

    I giochi sono stati la grande sorpresa, una volta tanto Apple ha deciso che giocare è dignitoso e ha deciso di supportare lo sviluppo ludico, una delle storiche mancanze sul lato Mac … però il terminale è parecchio ostico, gli sviluppatori devono arrangiarsi con accellerometri e touchscreen (il tasto home lo devono lasciare libero), un po’ poco, su Android anche senza tastiera un paio di pulsanti in più li troverebbero sempre :-)

    Riguardo a Palm sono d’accordo ma è una società orientata principalmente al mercato interno, abituata al modello commerciale americano, potrebbero sposare Vodafone per uscire dai confini, ma vendere terminali unbranded è fuori dalla loro portata.
    La stessa Motorola senza il Droid sarebbe finita gambe all’aria e non tanto per la effettiva bontà del terminale, che per me c’è tutta, quanto per l’abilità commerciale e la capillarità di Verizon!

    Caspita direi che siamo finiti parecchio off-topic :-)
    Io intanto sono qui ad aspettare e sinceramente fatico a capire la politica commerciale di Google, che non è certo Palm e avrebbe dovuto programmare un lancio globale istantaneo a pioggia per il Nexus One :-D … ammesso e non concesso che l’intera operazione gPhone abbia veramente senso … :-

  • DeePo

    @ entrambe :-)
    Che Nokia, il maggior sostenitore di Symbian stia perdendo quote di mercato è un dato di fatto, ma è ancora di gran lunga il leader, la nuova generazione dovrebbe andare incontro alle esigenze di rinnovamento dell’interfaccia emerse nel confronto con OsX e Android, sinceramente anche io spererei che investisse molto di più in Maemo…
    Symbian però è solido, ha un SDK con i contro grazie alle librerie QT di Nokia, ha già da un anno terminali in grado di filmare e riprodurre a 720p (magari con qualche bug di troppo, ah sti coreani :-) ), riprodurre una marea di codec , offrire supporto nativo al Voip, sincronizzarsi praticamente con tutto e tutti, senza contare che adotta protocolli standard, per esempio i biglietti da visita virtuali per la rubrica, ha un supporto al bluetooth impeccabile .. è sempre roba loro :-) , certo è parecchio noioso ma per funzionalità è completissimo!
    Concordo con zephyr83 il market non è così sviluppato principalmente perchè sotto utilizzato dagli utenti.
    La genialata di Apple è stata proprio l’AppStore, per questo l’hanno blindato, altrochè ragioni di sicurezza! Hanno ben intuito che forgiando un terminale bisognoso di piccoli script mascherati da applicazioni (questo sono la stragrande maggioranza, vale anche per Android beninteso) la gente avrebbe iniziato a scaricare la prima, poi la seconda, poi la terza e via così … in Symbian invece il market è seminascosto e l’utente medio non sa manco che può installare applicazioni sul suo cellulare. C’è poi da dire che Symbian è persino peggio di WM in quanto a retro compatibilità delle applicazioni e questo è un difetto importante soprattutto per l’aspetto commerciale del market: più complicazioni = meno propensione all’acquisto!

    I giochi sono stati la grande sorpresa, una volta tanto Apple ha deciso che giocare è dignitoso e ha deciso di supportare lo sviluppo ludico, una delle storiche mancanze sul lato Mac … però il terminale è parecchio ostico, gli sviluppatori devono arrangiarsi con accellerometri e touchscreen (il tasto home lo devono lasciare libero), un po’ poco, su Android anche senza tastiera un paio di pulsanti in più li troverebbero sempre :-)

    Riguardo a Palm sono d’accordo ma è una società orientata principalmente al mercato interno, abituata al modello commerciale americano, potrebbero sposare Vodafone per uscire dai confini, ma vendere terminali unbranded è fuori dalla loro portata.
    La stessa Motorola senza il Droid sarebbe finita gambe all’aria e non tanto per la effettiva bontà del terminale, che per me c’è tutta, quanto per l’abilità commerciale e la capillarità di Verizon!

    Caspita direi che siamo finiti parecchio off-topic :-)
    Io intanto sono qui ad aspettare e sinceramente fatico a capire la politica commerciale di Google, che non è certo Palm e avrebbe dovuto programmare un lancio globale istantaneo a pioggia per il Nexus One :-D … ammesso e non concesso che l’intera operazione gPhone abbia veramente senso … :-\