Vodafone porta la rete LTE negli stadi italiani

16 febbraio 201232 commenti

Dopo le aste dei grandi operatori telefonici italiani effettuate durante lo scorso anno, i grandi lavori per portare le reti LTE nel nostro territorio dovrebbero iniziare a partire dalla fine del 2012. Proprio per testare queste veloci reti Vodafone ha deciso di portare, in fase sperimentale, entro il mese di marzo, le reti LTE nei grandi stadi italiani. Questo esperimento partirà dallo stadio di Torino e presto toccherà, durante il mese di marzo, i più grandi ed importanti stadi italiani, ed alcuni utenti saranno scelti per effettuare i primi test della rete.

Vodafone ha deciso di testare le reti LTE a partire da Torino, dove sono stati posizionatigli apparati che abilitano la connessione LTE, promettendo velocità in download fino a 100 Mbps ed in upload fino a 50 Mbps.

Ecco il comunicato ufficiale:

Vodafone porta la banda ultra-larga negli stadi italiani

La connessione LTE disponibile in modalità sperimentale: lo stadio di Torino sarà il primo in Italia a vantare copertura 4G.

Milano, 15 febbraio 2012

Il Mobile Internet del futuro arriva negli stadi: a partire da Marzo, Vodafone sperimenterà la tecnologia LTE, portando in anteprima il 4G nei templi dello sport Made in Italy. La sperimentazione partirà dallo stadio di Torino e toccherà, entro marzo 2012, i principali impianti italiani.

Vodafone a tal fine ha predisposto a Torino gli apparati che abilitano la connessione LTE, realizzando un impianto in grado di offrire connessioni prossime alla velocità di 100 Mbps in download e 50 Mbps in Upload.

In questa prima fase, il servizio sarà testato durante tutti i principali eventi calcistici della stagione da gruppi selezionati di clienti (utenza amica), ai quali Vodafone darà la possibilità di accedere gratuitamente alla connessione super veloce per verificarne sul campo le potenzialità. Un’anteprima assoluta, che rappresenta il primo passo di Vodafone verso l’innovazione 4G.

Vodafone ha scelto di puntare sulla tecnologia LTE, investendo oltre 1 miliardo di euro nella recente asta per le frequenze, con la volontà di contribuire alla nascita di una nuova esperienza del mobile internet, fatta di servizi e applicazioni innovative che potranno sfruttare appieno una velocità di connessione pari, se non addirittura superiore, a quella normalmente sperimentata all’interno delle abitazioni.

LTE rappresenta inoltre un’ulteriore opportunità per il superamento del problema del digital divide che da sempre affligge il paese, una missione che vede Vodafone impegnata in prima linea, con numerosi progetti già avviati.

Forse presto le reti LTE potrebbero arrivare anche nel nostro territorio.

 

Via

Loading...
  • Stefano76

    …ma non e’ meglio garantire una copertura di rete ottimale su tutto il territorio ????? A me basterebbero 10 mega garantiti…….

    • Fabio

      Sante parole ;-)
      Siamo sempre alle solite eresie :-(
      Ma pensassero prima a farla avere a tutti la banda larga che c’é ancora gente che naviga a 56k e addirittura chi non c’é l’ha proprio :-(

      • DarkSoul89

        Se navighi a 56k passa a Tooway come ho fatto io e hai 10mbps. Sono con Tooway da un anno e mezzo e mi ritengo soddisfatto. Vodafone non investirà di certo su piccoli paesi e zone isolate (così come non lo farà Telecom ecc…). Bisogna solo rassegnarsi e cercare vie alternative, quindi Tooway!

    • Simone86

      quoto in toto.

      • SaiMoN

        ..considerando che è tanto se a volte arrivo a 5..! 
        cesso di gestore proprio.

  • Marletto Cazzone

    A Torino, immagino ovviamente nello stadio dei gobbi, non all’Olimpico.

    • Lommysly

      Nello stadio più bello d’italia

    • ovvio… nel miglior stadio in italia e fra uno dei migliori in europa…

  • Nicola

    Questa è l’Italia.. L’LTE negli stadi e non nelle Università..

    • ale

      Quoto! Cazzo quanto mi fanno incazzare!!

    • airjump

      tanta stima per questo post.

    • tor

      quoto

  • Lommysly

    Ma se i telefoni 4g non sono ancora in vendita, come si può testare?

    • Fciavatta

      mi sembra ovvio che Vodafone metterá negli spalti delle graziose signorine immagine che ti mostreranno e ti faranno provare dei prototipi di terminale LTE…

    • Filtro1985

      Tra poco usciranno delle promozioni abbonamento con la vodafone e telefoni 4g….
      Buttate via I vostri vecchi terminali e tutti a fare un abbonamento vodafone…
      Fanno ridere nello stadio.cazzo cacciatelo in metro o sui mezzi pubblici rimbambiti

  • Spudd

    ma io mi chiedo:
    uno va allo stadio per vedere la partita, quindi il cellulare lo lascia da parte per ben 1 ora e mezza e lo usa solo nel quarto d’ ora di pausa, quindi:
    che gliene frega alla vodafone di testarlo per un quarto d’ ora a partita?
    metterlo in un posto dove verrebbe utilizzato di più spesso e dove la vodafone raccoglierebbe più dati no, vero?
    metterlo in una piazza famosa di torino aveva più senso, oppure, come diceva Nicola, nelle università.

  • Mircyki

    Veramente LTE non è ancora 4G……

    • Gu C

      Giustissimo. uno che capisce

  • lte negli stadi? Così la gente si vede la partita in straming? Scusate ma non ho capito il senso

  • Cambia

    neanche sotto tortura con Vodafone, non voglio vedere neanche il logo.

  • Serseilgrasso

    L’idea di testarlo in uno stadio è ottima a mio giudizio sotto il profilo tecnico.
    È proprio li che si verificano i maggiori intasamenti delle celle in virtù del concentramento di persone in un’area definita.
    Piccola precisazione. Lo stadio di Torino è solo uno. La squadra di Torino è solo una. Gli altri sono ospiti e giocano a Venaria.

    • Andreap21

      sei ridicolo…ma tanto proprio

    • Marletto Cazzone

      ahahahahah!

  • Jeffpezz8

    Ragazzi io lavoro nella telecom.. Vi dico che anche la tim ha sostituito già i ripetitori nelle grandi città per potenziare le bande del mobile!

  • Enrico Beccaria

    Comunque nello stesso stadio della Juventus Telecom ha già attivo il servizio su clientela amica ed anche in parte del territorio del comune di Torino, piazza Solferino inclusa. . . Vetrina al pubblico nel negozio di via lagrange 20 da oggi al 22 febbraio: oggi ci sono stato!
    Il test è lo sviluppo delle prove che nel territorio della città di Torino proseguono da due anni con molti fornitori di hw e terminali condotti dagli ingegneri del centro ricerche italiano.
    Il problema dell’università è che non consente l’ingresso dei gestori, mentre Juventus Fc si. . . inoltre è una vetrina di qualche migliaia di persone di tutti i tipi.

  • Dert86

    Vergognoso non testare nelle università o scuole.

  • psps

    Io credo sia una grande idea… dietro questa scelta ce molto di piu … Conoscendo bene Vodafone so che faremo grandi cose

    • Marletto Cazzone

      Ecco un tipico utente prodotto dal marketing.

    • Sbrotfl

      Invece conoscendo vodafone so che ci faremo grandi risate ;)

    • Simone

      vodafone non fa grandi cose, pero’ ti spedisce grandi fatture…
      Per poter sfruttare tale connessione vi chiedera’ delle cifre fuori dal mondo, di sicuro.
      Dopo la mia esperienza passata e dopo una bella causa (vinta) contro questi banditi, per me possono fallire!

  • Alexhand78

    @darksoul89…mi dispiace contraddirti, ma nel 2011 vodafone ha avviato un progetto, chiamato 1000 comuni, che prevede proprio l’installazione di ripetitori ad alta portata in quei comuni afflitti dal digital divide. Il progetto nacque proprio dalla necessitá di coprire tali comuni (tra l’altro segnalati dagli stessi cittadini e successivamente valutati per possibilità di installazione) di un segnale umts/hsdpa. A tutt’oggi ne sono stati coperti circa 600….e il progetto continua. Potete non gradire vodafone come gestore, sono scelte, ma in quanto a copertura di rete non é assolutamente discutibile.

  • Vrmultiservices

    LTE x gli stadi??? Cazzo utilissimo!!!! Manca solo che la mettano anche sei manicomi e nei cessi dell’autogrill e poi i posti inutili e scartare dv serve veramente li hanno trovati quasi tutti!!!! Vergogna!!!!