WhatsApp alla ricerca di Manager per la Monetizzazione

24 luglio 201710 commenti

Nata come applicazione a pagamento una-tantum (su iOS), passata al pagamento di un canone annuale e poi diventata gratuita per tutti, WhatsApp sta pensando ad un piano di monetizzazione.

Come si sospettava già da un pò, l’app di messaggistica più utilizzata a livello globale – non me ne voglia Telegram .Ndr – sta pensando ad una strategia per monetizzare l’utilizzo dei suoi servizi.

Le Catene di Sant’Antonio: WhatsApp si paga

I creatori delle famose “catene di Sant’Antonio” – e tutti gli altri utenti “consumer” – possono, però, dormire sonni tranquilli; l’applicazione rimarrà gratuita e si concentrerà su feature di mometizzazione rivolte al modello business ed aziendale, quindi continueremo tutti a ricevere qualche messaggio che puntualmente reciterà:

Ciao, sono il creatore di WhatsApp e volevo avvisarti che dal prossimo mese l’app diventerà a pagamento. Te ne accorgerai quando in cielo non ci saranno più nuvole e il sole diventerà verde…


Leggi Anche: Presto su WhatsApp potrete visualizzare video di YouTube…. anche senza YouTube


WhatsApp tornerà a monetizzare e noi faremo compagnia alle mucche!

Il Piano di Monetizzazione

Ritornando seri, la stessa azienda – che ricordiamo, ormai fa parte del gruppo Facebook – ha pubblicato sul proprio sito un annuncio di lavoro nel quale si dichara alla ricerca di un Poduct Manager per il ramo Monetizzazione.

Il candidato ideale deve “avere un forte orientamento per l’azione e deve voler comprendere e sbloccare il nuovo potenziale di WhatsApp per soddisfare milioni di attività”

WhatsApp is seeking an exceptional individual to lead product development for our monetization efforts. If you are a leader who has demonstrated experience in building products, has an empathy for both consumers and businesses, has a strong bias for action, wants to understand and unlock the potential of WhatsApp to serve millions of businesses.

Queste parole confermano, anche se indirettamente, l’intenzione da parte di WhatsApp di avviare un processo di monetizzazione che non sarà a discapito degli utenti; bensì offrendo nuove features dedicate alle aziende che potranno così, ipotizziamo, avviare chat dedicate di supporto, inviare offerte commerciali e simili.

Cosa ne pensate? WhatsApp è sulla strada giusta, o credete che alla fine della giostra anche gli utenti consumer torneranno a pagare un canone?

Loading...
  • admiralbullshit

    zuckerberg se mi arrivano gli ad su whatsapp ti brucio la famiglia

    • jacksp

      Spaco botilia

      • Angelo Mongillo

        Amazo familia

    • Luki1

      root + adaway/adblock è la soluzione a tutti mali di qualsiasi app.
      Eventualmente uscirà spero anche un modulo per xposed :)

  • ydlale

    se funziona bene e giusto che dev’essere remunerato

    • Carlettodj

      “se” funziona bene, non è possibile tutte le volte che uso whatsapp desktop devo prima disconnettermi poi cliccare ancora su disconnetti, poi cliccare su whatsapp web, poi scansionare, è una maratona, molto più semplice telegram.

    • sanio

      beh presumo che whatzappa sia diventato famoso e si sia diffuso cosi rapidamente perche è l’unica app che ti possono sgommare i messaggini cancellati usando qualche programma per pc o mac…mettessero questi programmi in via ufficiale a pagamento e han risolto i loro problemi si succhiare soldi

  • teob

    Fa pensare che tra tutta la gente assunta da fb non ce né 1 capace per questo ruolo

    • sanio

      al personale di fb con stipendio da 1milione di $ all anno in su NON piace questo elemento

  • sanio

    se mettono lo stato invisibile a pagamento torno agli sms