Wind Tre e Fastweb: accordo commerciale strategico per il 5G ufficiale

27 Giugno 2019Nessun commento

I due colossi del settore tlc hanno ufficializzato un accordo con in quale uniscono le proprie forze per accelerare i tempi nella realizzazione di una rete 5G competitiva da offrire ai propri clienti.

Mentre Vodafone e TIM hanno iniziato ad accendere le antenne 5G nelle prime città italiane, altri due colossi del settore delle telecomunucazioni, ovvero Wind Tre e Fastweb, hanno deciso di unire le proprie forze per creare una rete 5G in tempi brevi che sia competitiva ed in grado di soddisfare le esigenze degli utenti.

L’accordo Wind Tre-Fastweb, che sarà di durata decennale, non sarà una fusione od un accorpamento, dato che, al di fuori del progetto 5G, le due aziende resteranno indipendenti, ma prevede una rete condivisa che metterà insieme i mezzi tecnici di entrambe le parti in modo da arrivare all’obiettivo di una copertura 5G del 90% della nazione entro il 2026.

Nel dettaglio, la rete 5G sarà gestita interamente dall’operatore Wind Tre, il quale metterà a disposizione di Fastweb i servizi di roaming sulla propria rete, permttendogli di estendere la propria copertura sul territorio nazionale, mentre quest’ultimo fornirà a Wind Tre l’accesso wholesale alla propria rete FTTH (Fiber-to-the-Home) e FTTC (Fiber-to-the-Cabinet) in modo da poter offrire una connessione più veloce ai clienti di rete fissa.

Entrambi gli operatori si dichiarano molto soddisfatti dell’accordo raggiunto, il quale permetterà a Fastweb di crescere nel campo mobile e a Wind Tre di reinventarsi per poter tenere il passo della concorrenza. Staremo a vedere, dunque, quali saranno le prime tariffe e se la rete 5G condivisa dei due operatori sarà veramente all’altezza.

 

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com